GSC Walking: domenica appuntamento a Villa Serra

Domenica 19 luglio, consueto appuntamento mensile a villa Serra di Comago con il fitwalking e il nordic walking. Tutte le attività avverranno nel rispetto della normativa per la prevenzione covid19 ; è necessario quindi sottoscrivere il protocollo e compilare l’autodichiarazione da scaricare seguendo questo link.

Ecco il programma:

– Alle ore 09.00 si terranno una Lezione dimostrativa gratuita di Nordic Walking aperta a tutti (gradita prenotazione) e una Lezione dimostrativa gratuita di Fitwalking .

– Alle ore 10.00 avrà inizio un Corso Base Compatto di Nordic Walking della durata di 3 ore circa, per apprendere gli elementi di base della tecnica del nordic walking secondo la didattica delle 5 fasi della Scuola Italiana Nordic Walking. Il costo è di € 25 oltre € 15 per l’iscrizione al GSCSWalking e Uisp.

– Alle 10:00 avrà inizio un Fitwalking lab per apprendere gli elementi di base della tecnica per muovere, anche in autonomia, i primi passi nel mondo del Fitwalking e di partecipare alle attività sociali della nostra ASD per questa disciplina sportiva. Il costo è di € 25 oltre € 15 per l’iscrizione al GSCSWalking e Uisp.

N.B. occorre pagare il biglietto di ingresso al Parco

Per i corsi è necessario il Certificato Medico per l’attività sportiva non agonistica secondo la normativa vigente.

Si consiglia abbigliamento comodo, scarpe ginniche, zainetto o marsupio. Info e prenotazioni per tutte le attività: contattare la segreteria: cell. 3471447356 – info@gscswalking.it

Il Nostro ultimo giorno di scuola!

 

Lo sapete. Il mantra della Nostra amministrazione è sempre stato quello di essere in mezzo alle persone. Abbiamo sempre incentivato la socialità, la partecipazione, lo state insieme.

Questi mesi sono stati l’antitesi di tutto quello per cui ci siamo sempre impegnati. Distanti, in quarantena, azzerando il contatto sociale. Abbiamo tutti sofferto, ci siamo sacrificati per cercare di uscire da questo periodo nel più breve tempo possibile. Ora le cose sono migliorate, ma la strada è ancora lunga.

In questo difficile periodo abbiamo pensato tanto ai Nostri ragazzi e alle Nostre ragazze. Ai bambini e alle bambine che forzatamente, da un giorno all’altro, non sono più riuscito ad incontrare i loro amici, i loro compagni di classe. Ci abbiamo pensato, ne abbiamo discusso e alla fine l’abbiamo messo in piedi. Vi abbiamo organizzato l’ultimo giorno di scuola! Ma sarà atipico, particolare. Sarà un momento in cui potrete incontrarvi, salutarvi e fare un attività tutti assieme, distanziati, nel rigoroso rispetto dei protocolli, ma insieme.

Tutto questo sarà un grande sforzo da parte di Sindaco, Assessori, Consiglieri e volontari!

Abbiamo bisogno però del Vostro aiuto! Dovrete seguire scrupolosamente quanto Vi verrà indicato. Dovrete essere accompagnati da un solo genitore/nonno, dovrete essere entrambi minuti di mascherina e dovrete rispettare il distanziamento sociale. Dovrete essere puntualissimi e ascoltare quanto Vi verrà comunicato dagli organizzatori.

Dovremo essere molto severi sul rispetto delle regole, ma è la base per rendere realtà questo giorno.

Ci vediamo dunque giovedì 11 Giugno, il giorno dopo la fine ufficiale della scuola.

L’evento sarà al Parco di Villa Serra.

Vi ribadiamo l’importanza della puntualità!

I primi ad entrare saranno gli alunni delle classi prime delle scuole elementari. A seguire le altre, secondo lo schema che trovate qui.

Beh che dire, Vi aspettiamo!

Non conta la distanza, ma la voglia di raggiungersi!

 

Arte da Sant’Olcese: Flavio Roma

Questa terribile pandemia ha bloccato anche tutte le manifestazioni culturali e artistiche in tutto il territorio nazionale.

Tuttavia l’arte non si ferma e a pochi giorni dall’attesa riapertura di musei e altri luoghi di cultura, ci fa molto piacere condividere un video di un artista santolcesino.

Flavio Roma è un pittore, scultore e ceramista nato a Manesseno e trasferitosi ad Albisola.
Le sue opere sono esposte in oltre 30 musei e collezioni in sette nazioni. Tra questi il museo a lui intitolato nel 2008 in Villa Serra di Comago.
Saremo sicuramente contenti e pronti, appena sarà possibile, ad organizzare con Flavio un nuovo evento dedicato alla sua arte.

E ora gustatevi il video qui sotto.

Villa Serra riapre domani: tutte le regole

Il parco di Villa Serra riapre con tutte le limitazioni del caso. Fino al 18 maggio compreso l’orario sarà dalle 8 alle 13, con un numero massimo di 300 visitatori. Non si potrà accedere ai prati e all’area giochi, ma solo ai viali del parco, con le regole schematizzate nel dettaglio dell’ordinanza sindacale e riassunte di seguito:

Apertura Parco dalle ore 8 alle ore 13 dal 5 Maggio 2020 e sino al giorno 18 Maggio 2020 (compreso) alle seguenti condizioni:
– Il numero massimo di visitatori presenti contemporaneamente all’interno del Parco non potrà essere superiore a 300 unità;
– l’area giochi resterà chiusa ed opportunamente bandellata;
– potranno essere utilizzati soltanto i viali del Parco con divieto assoluto di accedere ai prati sia per camminare che per sostare e sedersi;
– fatto salvo che si tratti di coniugi, persone comunque conviventi o di genitori o nonni che accompagnano figli o nipoti minorenni, l’utilizzo delle panchine presenti all’interno del Parco è limitato ad una sola persona alla volta;
– eventuale attività di ristorazione e bar del parco potranno effettuare esclusivamente servizio da asporto.

Per leggere l’ordinanza completa clicca qui.

Parco di Villa Serra chiuso da oggi

Questa mattina il Sindaco, sentiti gli Organi consiliari, ha chiesto la chiusura totale del parco. Gli altri comuni proprietari, visto che le norme non prevedono il transito tra Comuni diversi se non  per comprovate necessità, hanno accolto questa richiesta. Pertanto da oggi fino a cessate esigenze, il complesso di Villa Serra sarà chiuso al pubblico.

Villa Serra riduce l’orario di ingresso

Come spiegato ai cittadini che ne hanno fatto richiesta, il decreto non prevede la chiusura dei parchi pubblici. Il consorzio villa serra ha comunque deciso in accordo con i Comuni proprietari di ridurre l’orario di apertura come dettagliato in figura (14-18), fino a nuove disposizioni.

Buon compleanno Giulio!

Angelo Giulio Torti

Compleanno speciale per uno dei personaggi più importanti nel panorama politico ed associativo di Sant’Olcese e non solo: l’ex Sindaco del nostro Comune Angelo Giulio Torti, arriva oggi al traguardo degli 80 anni. Buon compleanno, caro Giulio!

Continua a leggere

Consiglio per Giorgio: parole e immagini da una giornata da ricordare

Emozioni difficili da tenere a freno, in una giornata in cui la forza della comunità di Sant’Olcese e Serra Riccò ha raggiunto uno dei suoi momenti più intensi di sempre. Emozioni che proponiamo qui, a chi magari era in sala solo con il cuore, nel video ufficiale del Consiglio.

Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questa manifestazione, dai consiglieri alle associazioni, dai dipendenti ai cittadini, a Villa Serra che ci ha ospitato. Grazie anche alla famiglia Lorefice, per come ha accolto questa iniziativa, che immaginiamo sia stata difficile da vivere ma che è stata capita nel suo spirito più puro.

Infine grazie a voi, lavoratori dei Vigili del Fuoco. Per esserci, sempre.

L’Europa è giovane, scegliamo l’Europa!

“Perché scegliere l’Europa?”
Ecco la domanda a cui, questa mattina, presso l’Auditorium di Villa Serra, hanno risposto alcuni convinti europeisti.

L’incontro, rivolto ai ragazzi della scuola media Ada Negri, era finalizzato alla scoperta dei valori Europei, con un analisi della storia da parte della Dott. Desi Slivar, segretaria AICCRE, delle possibilità che l’UE offre ai giovani con Pietro Adorni, studente Unige, e di quali benefici l’entrata nell’Unione abbia apportato agli stati membri con Dott. Roberto Salvarani, ex funzionario della Commissione europea; il tutto in una cornice di divertimento e spettacolo a cura di un gruppo di studenti della scuola teatrale “La quinta Praticabile”.

Il prossimo obiettivo è sicuramente quello di estendere questo tipo di eventi a tutta la cittadinanza di Sant’Olcese, per convincere, anche i più grandi, che l’Europa è un’istituzione giovane (quest’anno infatti ricorre il 70esimo della sua formazione) e quindi sotto molti aspetti è ancora da scoprire e che non possiamo non darle una possibilità!

Guarda le interviste de “La Polcevera” ai protagonisti della giornata, a cominciare dalla nostra Anna Guido, consigliera delegata alle politiche giovanili.

“Perché scegliere l’Europa”: un incontro con AICCRE e CCR

Il Comune di Sant’Olcese, l’Associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa (AICCRE) ed il Consiglio comunale dei ragazzi sono lieti di invitare la popolazione all’incontro dal titolo “Perché scegliere l’Europa”, che si terrà il giorno venerdì 31 gennaio a partire dalle 10.30 presso l’auditorium di Villa Serra.

Di seguito il programma:

10.30: saluti del Sindaco Armando Sanna;

10.40:  breve storia dell’Unione europea – Desi Slivar Segretaria AICCRE

Confini e dogane : una storia lunga nel tempo

11.00: breve spezzone del film “ Non ci resta che piangere “

11.15: “Tutto da dichiarare” spettacolo teatrale della Quinta Praticabile

L’Unione europea e i progetti che hanno migliorato la vita dei cittadini:

11.30: i progetti europei – Roberto Salvarani già funzionario  Commissione europea

12.00: le opportunità dell’Ue per i giovani – Pietro Adorni – studente Università di Genova

12.15: videomessaggio dell’Europarlamentare Brando Benifei

12.20: conclusioni

Gli appuntamenti di oggi dedicati agli alpini

Dopo la giornata inaugurale dedicata ai ragazzi della scuola Ada Negri, si apre oggi ugualmente la mostrapresso l’auditorium di Villa Serra dedicata alla storia della guerra d’Africa, della prima guerra mondiale e ad un’impresa alpinistica di luminoso eroismo da parte del Battaglione Fenestrelle sul passo Sentinella.

Oggi pomeriggio alle ore 15.30 convegno dedicato alla conquista del passo sentinella. L’evento si sposterà poi a Sant’Olcese Chiesa con la messa in suffragio degli alpini andati avanti (ore 18) ed il concerto di canti alpini.(ore 20.30).

Partecipate numerosi!

Tutti i dettagli nel manifesto ufficiale.

Nordic Walking: da sabato un nuovo corso base a Villa Serra

Sabato 25 Gennaio, alle ore 14.30 inizierà un nuovo corso base di Nordic Walking a Villa Serra.

Il corso base si svolge in tre lezioni di 2 ore ciascuna.

Un corso adatto a tutti: per gli sportivi, per cogliere tutte le potenzialità allenanti del nordic walking; per le persone meno abituate alle attività sportive, per gli anziani, le persone in fase di riabilitazione, per impadronirsi della tecnica del nordic walking con cura ma senza sovraffaticarsi troppo.

Per la partecipazione ai corsì è necessario allegare alla domanda di iscrizione, un certificato medico per l’idoneità allo svolgimento dell’attività sportiva non agonistica, rilasciato dal medico di famiglia o da un medico dello sport.

Si ricorda inoltre che è sempre necssaria la prenotazione al info@gscswalking.it o al tel. 3466124281

Genova per Chernobyl: diamo voce alla speranza!

Sabato scorso, nell’auditorio di Villa Serra si è tenuta la giornata dedicata ad un’importante iniziativa a cui la nostra Amministrazione è particolarmente affezionata: “Diamo Voce alla Speranza”, un progetto portato avanti dall’Associazione “Genova per Chernobyl Onlus”.

Un volontariato che avvicina quello che è lontano, è quello espresso da questa Associazione che, a più di trent’anni dal peggior disastro nucleare che il mondo ricordi, offre a bambini e ragazzi cure adeguate e soggiorni di vacanza nella nostra città.

Nonostante siano passati molti anni, i problemi persistono e solo supportando il grande lavoro di questa associazione si può promuovere la crescita e la fiducia nel futuro di questi bambini e ragazzi. Un grazie va naturalmente all’Associazione Amici di Villa Serra per l’impeccabile organizzazione dell’evento.

La storia e gli alpini a Villa Serra di Comago

Il Comune di Sant’Olcese e il Gruppo Alpini Sant’Olcese organizzano venerdì 24 e sabato 25 gennaio due giornate presso l’auditorium di Villa Serra dedicate alla storia della guerra d’Africa, della prima guerra mondiale e ad un’impresa alpinistica di luminoso eroismo da parte del Battaglione Fenestrelle sul passo Sentinella.

Con la partecipazione dello storico Damiano Leonetti, degli alpini delle sezioni Genova e Cadore, del Coro Femminile di Codissago – Longarone e del Coro Monte Zerbion (concerto a Sant’Olcese Chiesa).

Tutti i dettagli nel manifesto ufficiale.