CRI Sant’Olcese: in partenza un corso per nuovi volontari

ABBIAMO BISOGNO DI VOLONTARI!!! Questo è il messaggio che arriva ancora una volta dalla CRI di Sant’Olcese e dalle altre associazioni che si occupano di soccorso. “Se non entreranno nuovi volontari, il nostro Comitato non sarà più in grado di gestire le attività di emergenza, trasporto infermi e dialisi, di protezione civile e attività sociali”, si legge sulla pagina Facebook dell’associazione.

E’ il momento giusto, un momento difficile per tutta la nostra città, per dare una mano. L’appuntamento è per il 4 ottobre alle ore 20.30 presso la sede CRI di Campomorone dove verrà organizzato un nuovo corso per tutti i Comitati CRI della nostra Valpolcevera.

Per info: santolcese@cri.it – 334.9586773

 

Annunci

Memorial Gianni Frassinetti: domenica 9 settembre la sesta edizione

Domenica 9 settembre 2018 alle ore 14 si giocherà anche quest’anno presso il campo sportivo comunale Adriano Storace di Vicomorasso un torneo amichevole di calcetto per ricordare il nostro caro Gianni. Le persone che vogliono partecipare al torneo sono invitate a presentarsi al campo alle 13.45, munite di abbigliamento sportivo e scarpe da calcetto.

 

Torna il Beach volley della consulta!

Torna a grande richiesta il Torneo di Beach Volley della Consulta Giovanile di Sant’Olcese. Dal 16 al 21 luglio a Vicomorasso. 3 vs 3 misto: Almeno una donna e un uomo in campo!

12 euro a giocatore!

FASI FINALI PER TUTTE LE SQUADRE!

Gadget customizzati Consulta Giovanile!

Per info e iscrizioni:
Giorgio 3473531178

Vicomorasso: questa sera non dimenticate “Gli amici di Enzo”

Questa sera, mercoledì 4 luglio, la CRI di Sant’Olcese offre una serata teatrale, insieme con la “nostra” Compagnia “Gli Amici di Enzo”.  Dalle ore 19 apertura stand gastronomici con ASADO, FOCACCETTE AL FORMAGGIO, PESTO O NUTELLA, PRIMI PIATTI e tanto altro; dalle ore 21 ANTEPRIMA ASSOLUTA della commedia in dialetto genovese: “NA’ MEXINN-A CO-E GAMBE”.

Maurizio: due video da guardare fino in fondo

Due video della serata di ieri, grazie a “La Polcevera”. Il primo è un riassunto della premiazione, con un Maurizio commosso. Il secondo invece è un’intervista a tutto tondo dell’attore santolcesino. Buona visione.

Una serata da ricordare

.facebook_1530459345655.jpg

 

Ci tenevamo proprio a conferire questo riconoscimento a Maurizio. E farlo in una serata così, davanti a questo pubblico e agli splendidi volontari della CRI è stato davvero il massimo. Proprio una serata da ricordare. Grazie a tutti!

 

 

 

Sabato è festa: tutti a Vico con la CRI e Mauri!

foto_maurizio_lastrico

 

Istrionico, vulcanico e travolgente. Dal diploma al teatro Stabile è subito un’escalation di successi, che dal suo paesino natale, Manesseno, lo portano a calcare in poco tempo i palchi di Zelig, Camera Cafè fino ad arrivare addirittura sulla Rai a Di Martedì.

E’ questo e molto di più il Santolcesino Maurizio Lastrico, a cui Sabato 30 Giungo, nell’ambito dello spettacolo per la Croce Rossa che avrà luogo a Vicomorasso verrano consegnate le Chiavi della Città.

Un personaggio di successo, ma che ha mantenuto sempre un grande senso di appartenenza verso il paese natale, dove è facile incontrarlo ed essere subito l’oggetto di qualche battuta. Grande disponibilità e amore per il suo territorio, dunque, lo contraddistinguono. Ed il nostro territorio è sempre in qualche modo presente nella sua comicità: come non rivedere personaggi delle tipiche gite parrocchiane o del mugugno dei nostri bar in certi suoi monologhi? La sua unicità rende capolavori di comicità gli istanti ripresi dalla nostra comunità. E la sua grandezza è proprio questo, trarre dalla semplicità del paese situazioni esilaranti ma non casuali, che vengono poi portate all’attenzione di un pubblico più vasto, varcando i confini di Sant’Olcese.

Il nostro paese, dunque, grazie a lui viaggia di palco, in palco, di città, in città, in maniera più o meno esplicita, ma comunque presente. E lui, che per tutti noi è semplicemente Mauri, ci ammalia con i suoi successi e ci incanta con il suo rimanere comunque il ragazzo che, se vuoi, lo incontri all’Arci di Vico o al Roxy per una birra e poi la sera dopo te lo vedi che spunta dietro la bicicletta di Don Matteo, tra mostri sacri della TV.

Onore al merito e al grande lavoro svolto che l’ha condotto fino questo successo, senza mai dimenticarsi di noi. Noi, che tutti insieme sabato sera saremo a “Vico” per trascorre una serata di risate e tributargli il riconoscimento che merita.

Sabato è festa, sabato tutti a Vico con la CRI e Mauri!

 

Festa CRI: il Sindaco emana due ordinanze

Parcheggi, viabilità e vendita bevande in vetro disciplinate da due ordinanze sindacali, con particolare riferimento alla serata di sabato 30 giugno, dove è previsto un grande afflusso di persone nella frazione di Vicomorasso.

 

Le chiavi della città per Maurizio Lastrico

Maurizio Lastrico

Sant’Olcese ha recentemente istituito, come avviene in molti altri Comuni italiani, il riconoscimento denominato “le Chiavi della Città” a favore di persone, associazioni, o enti particolarmente benemeriti nell’opera di promozione dell’immagine del Comune e dei valori a cui l’Amministrazionedell’Ente è ispirata, secondo i principi fissati nello Statuto Comunale

Il riconoscimento può essere attribuito a persone o associazioni che, avendo manifestato nella loro permanenza a Sant’Olcese un particolare attaccamento al luogo, abbiano conferito lustro al Suo nome promuovendolo e rendendolo noto anche al di fuori del suo territorio, e abbiano partecipato allo sviluppo dei suoi valori statutari.

La Giunta ha ora deciso che i tempi per la prima volta di questo riconoscimento siano maturi: sarà infatti il nostro Mauri che riceverà questo simbolo dal Sindaco. L’appuntamento è per sabato 30 giugno a Vicomorasso, nella serata che lo vedrà protagonista dello spettacolo di cabaret durante la festa CRI.

Domani c’è la processione alla cappellina di Vicomorasso

vico


Domani giovedì 24 maggio 2018 alle ore 20.30 presso l’autorimessa CRI di Vicomorasso, in occasione della ventiseiesima ricorrenza dell’inaugurazione della cappellina del paese, verrà celebrata la Santa Messa, officiata da Don Giulio Ravera.

Seguirà processione aperta dall’artistico crocifisso della Confraternita San Giovanni Battista di Sant’Olcese. Al termine verrà offerto un piccolo rinfresco.