Il salame di Sant’Olcese arriva all’università di Pisa

Si chiama Andrea Nebbia Colomba lo studente che ha svolto uno studio di approfondimento sul Salame di Sant’Olcese, discusso presso l’Università di Pisa nel corso di Laurea Magistrale in “Bio Sicurezza e qualità degli alimenti” dal titolo: “SALAME di SANT’OLCESE aspetti produttivi e igienico sanitari dell’Antico Salumificio PARODI”.

Una parte del lavoro sarà presto disponibile sul sito http://www.parodisantolcese.com

Un grande orgoglio per l’azienda ma anche per tutti i santolcesini! nostra azienda. Complimenti a tutti!

Ingegneria per la natura 2019: primo sopralluogo al Borgo di Ciaé

Questa mattina primo sopralluogo dei ragazzi di Architettura, guidati dalla nostra Guardia Antincendi, in collaborazione con il prof. Massimo Corradi, responsabile del Corso di Storia e Tecniche di Ingegneria Naturalistica della facoltà di Architettura dell’università di Genova. Tante idee e solito entusiasmo per i 40 ragazzi provenienti da tutto il mondo: Cile, Grecia, Sud America, Romania, Cina, oltre a 10 ragazzi italiani. Appuntamento per il workshop nella settimana dal 21 al 28 luglio 2019.

Ritorna il workshop “Ingegneria della natura” nel Borgo di Ciaé

L’annuncio arriva direttamente dal mitico prof. Corradi. “Anche quest’anno – spiega il prof. – il Workshop “Ingegneria nella Natura” si svolgerà a Sant’Olcese, presso il Rifugio Ciaé, grazie alla disponibilità della Guardia Antincendi Sant’Olcese, del Sindaco del Comune di Sant’Olcese e dell’entusiasmo di Giacomo Zanghi, Milvio Medicina e Martina Balbi che è stata la musa ispiratrice di questa avventura”‘

E N T U S I A S M O !

Nella foto i magnifici eroi del Workshop del 2018

Guardia Antincendi: continua la tradizione del workshop di Ciaé

É cominciata anche quest’anno la ormai tradizionale settimana dei ragazzi dell’Università di Genova in Ciaé per l’annuale workshop di ingegneria della natura, ideato dal mitico prof. Corradi. “Progetti, entusiasmo e tantissime pietre!!!” si legge sulla pagina Facebook dell’associazione. Di seguito alcuni momenti dei lavori: grazie ragazzi, Grazie Guardia!

Ingegneria per la natura 2018: sopralluogo al Borgo di Ciaé

 

Questa mattina primo sopralluogo dei ragazzi di Architettura, guidati dalla nostra Guardia Antincendi, in collaborazione con il prof. Massimo Corradi, responsabile del Corso di Storia e Tecniche di Ingegneria Naturalistica della facoltà di Architettura dell’università di Genova. Vi aggiorneremo sui dettagli, intanto ecco alcune immagini che documentano questa splendida ed ormai tradizionale iniziativa.

Entusiasmo, ragazzi!

Ormai è una piacevole consuetudine per la nostra amministrazione la visita finale al borgo di Ciaé per ammirare i bellissimi lavori e soprattutto il grande spirito di gruppo che anima i ragazzi del prof. Corradi.

Facciamo parlare le immagini! Ma non prima di far risuonare anche in rete il motto contagioso del prof…. ENTUSIASMO, RAGAZZI! Arrivederci al prossimo anno! E complimenti alla Guardia Antincendi per sostenere iniziative come questa!

Guardia Antincendi: ingegneria della natura al borgo di Ciaé


È in corso da ieri e durerà fino a domenica 30 luglio il secondo Workshop di “ingegneria nella natura” degli studenti del corso “Storia e tecniche di ingegneria naturalista” dell’Università di Genova nel sito di Ciaè.

40 studenti coordinati dal Prof. Corradi e dai suoi assistenti si cimenteranno nel recupero di muretti a secco e antichi manufatti rurali utilizzando esclusivamente materie prime naturali reperire in loco.

Li accogliamo con l’incitazione del loro Professore: ENTUSiASMO RAGAZZI!!! E auguriamo loro buon lavoro!

Ingegneria per la natura al Borgo di Ciaé

Questa mattina il Sindaco si è recato nel Borgo di Ciaé per ammirare il risultato di una  bellissima iniziativa della nostra Guardia Antincendi, in collaborazione con il prof. Massimo Corradi, responsabile del Corso di Storia e Tecniche di Ingegneria Naturalistica della facoltà di Architettura dell’università di Genova.

L’iniziativa, denominata “24 – 31 Luglio 2016 – Workshop – Ingegneria per la natura” si è rivelata un’importantissima esperienza per la conservazione delle aree verdi e l’educazione ambientale. Guardate i risultati. Un muro a secco realizzato a mano dopo una settimana di lavoro da 30 ragazzi italiani e non ospitati nel nostro rifugio, e tanto altro.

I dettagli ci arrivano dal Presidente della Guardia Milvio Medicina:

Continua a leggere

L’orda gioiosa è passata!

IMG-20160121-WA0002

La dolce invasione di Manesseno è terminata. Per ora. Gli studenti della facoltà di Architettura hanno preso visione delle zone su cui dovranno trovare idee innovative per riqualificare il nostro Comune. Ai sopralluoghi è seguito un costruttivo dibattito con la Giunta ed il Prof. Cozzani dove sono emersi tanti obiettivi e tanti sogni: piazze, scuole, marciapiedi, luoghi di incontro. Insomma, tutto ciò che fa la differenza tra un semplice paese ed un luogo a misura d’uomo. Vi terremo aggiornati sui nuovi sviluppi, sulle altre visite, sullo stato dei progetti e sull’evento di giugno: una mostra-workshop in cui la gente potrà entrare a contatto con gli studenti e le loro idee.

Di seguito una galleria di foto e tutti i video tratti dal bel servizio de “La Polcevera”.

 

L’Università a Sant’Olcese

progettiricercaunivarsita Domani, giovedi 21 gennaio, non spaventatevi passeggiando per Manesseno!
Nel caso doveste imbattervi in un’orda di giovani che scorrazzano per il paese non abbiate paura! Sono studenti dell’Università di Genova.
Ovviamente stiamo scherzando. Ma non del tutto. 😉

Come anticipato qualche settimana addietro, l’Amministrazione ha avviato una collaborazione con l’Università degli Studi di Genova – Dipartimento di Scienze dell’Architettura (DSA) per lo sviluppo di proposte progettuali relative al nostro territorio.

Le attività di indagine ed analisi saranno condotte da una trentina di studenti del Laboratorio di Progettazione Architettonica 3B – quarto anno – anno accademico 2015/1016, del Corso di Laurea Magistrale in Architettura presso il Dipartimento DSA, sotto la supervisione del Prof. Arch. Carlo Alberto Cozzani.

Dalle 10 di giovedì mattina sino a mezzogiorno circa l’arch. Stefano Bertoro, dirigente dell’ufficio tecnico del comune di Sant’Olcese, illustrerà le aree che saranno oggetto dei progetti di ricerca.
Nel pomeriggio gli studenti incontreranno l’Amministrazione che comunicherà le sue idee e si metterà a disposizione per domande e informazioni.

Nei prossimi mesi ci saranno altre visite che si concluderanno a giugno con un workshop stanziale di alunni giorni sul nostro territorio.

Al termine del workshop gli elaborati prodotti dagli studenti saranno esposti in una mostra visibile da tutti i cittadini.
L’obiettivo finale sarà quello di utilizzare i progetti per la ricerca di fondi con cui provare ad attuare trasformazioni urbane per migliorare la vita quotidiana nel nostro comune.
E non è un mistero che il progetto di una scuola nuova sia una delle sfide più difficili ma anche più entusiasmanti per questa Amministrazione.