Gita a Bobbio con l’Auser

Gita a Bobbio

L’Auser organizza per il 24 Novembre una gita a Bobbio.

Tutti i dettagli nella locandina.

 

Annunci

Visita villa Serra con le immagini dal drone … e non solo

Bellissime immagini del parco e delle sale. E non dimenticare l’appuntamento di questo fine settimana con il salone del cioccolato. Villa Serra è, naturalmente, più bella dal vivo!

Gita a Brugnato: un grazie per l’ ospitalità!

Brugnato

Il Sindaco e la Giunta Comunale insieme all’Associazione Auser ringraziano il Sindaco di Brugnato, Corrado Fabiani, per l’ospitalità dimostrata ai cittadini di Sant’Olcese, in occasione della gita dello scorso 7 Ottobre.

 

Adotta una stazione del trenino Genova-Casella!

Alcuni hanno già aderito a questo interessante progetto, che vogliamo promuovere sempre più verso tutte le nostre attività produttive, e tra non molto sperabilmente si vedranno i primi risultati. Adottare una stazione del nostro trenino è abbastanza semplice: l’affidamento della gestione (riqualificazione e manutenzione) delle aree avverrà attraverso contratto di sponsorizzazione tra il privato e AMT. Lo sponsor realizzerà a proprie spese il “progetto” presentato garantendo la manutenzione dell’area assegnata per una durata non inferiore a un anno. AMT concederà uno spazio nell’area stessa per l’apposizione di targhe che pubblicizzino l’attività dello sponsor realizzatore dell’intervento.

I richiedenti interessati, persone fisiche o società, dovranno inviare ad Amt una richiesta via mail a amt.spa@amt.genova.it  o servizioclienti@amt.genova.it di partecipazione, farà fede l’ordine di ricezione mail. Nell’oggetto si farà specifico riferimento al progetto ‘”Adotta una Stazione”. E’ prevista la formazione di una graduatoria, farà fede l’ordine di ricezione mail, le proposte saranno valutate prendendo in considerazione alcuni elementi: capacità di inserirsi nel contesto, funzionalità del progetto, estetica e tempi di realizzazione. all’assegnazione delle aree verdi.

AMT effettuerà la sorveglianza, la vigilanza e il controllo sulla gestione delle aree a verde oggetto di adozione. Lo sponsor dovrà proporre ad AMT un progetto su come intenderà sistemare e arredare le aree interessate. Tale progetto dovrà essere conforme alla destinazione d’uso dell’area e ai criteri di arredo urbano della zona interessata, non dovrà inoltre arrecare intralcio alla viabilità e risultare invasivo.

L’area in gestione dovrà essere costantemente mantenuta nelle migliori condizioni sotto il profilo estetico e vegetativo, provvedendo alla manutenzione e avendo cura di effettuare tutti gli interventi necessari quali: disinfestazioni, concimazioni, tagli dell’erba, posa in opera di fiori e piante, potature di mantenimento, potature di contenimento, rimozione del secco delle essenze arboree,  pulizia da foglie o altri rifiuti, rigenerazione tappeti erbosi, diserbi selettivi e innaffiamenti.

Una domenica importante per Villa Serra

Giornata importante quella di domani per il nostro parco di Villa Serra. Il presidente del Consorzio Giulio Torti invita tutta la cittadinanza: “Una giornata a favore della cooperazione internazionale, a partire dalle ore 9.30. Il momento più importante sarà la ripresa delle attività della Villa e del parco, dopo l’evento luttuoso accaduto nel mese di gennaio scorso”.

Appuntamento per la cerimonia ufficiale alle ore 11.30, con il sindaco Marco Bucci e i primi cittadini di Sant’Olcese e Serra Riccò.

“Saremo tutti qui per manifestare la vicinanza alla nostra vallata, oggi più che mai colpita al cuore”, conclude Giulio.

Seguirà, il pranzo di solidarietà a favore di Efe (www.it.efe.org).

Durante la giornata si svolgeranno anche altri eventi a carettere musicale, sociale, eno-gatronomico e “nautico”, con la gita in barca sul laghetto della Villa.

Sant’Olcese Trail 2018: un ringraziamento particolare

Matteo Boero

E anche l’edizione 2018 del nostro Trail si è conclusa. Un altro anno di preparativi con tante associazioni, decine e decine di volontari. E poi loro, gli atleti. Ancora una volta una splendida sinergia tra chi corre con passione e chi, con altrettanta passione, si mette a disposizione per dare un contributo all’organizzazione.

Una manifestazione di difficile gestione, dove si mischiano sport, ambiente, recupero del territorio, con la sicurezza che deve essere sempre in primo piano. Tutti insieme per un grande obiettivo.

Quest’anno rubiamo questo spazio, che di solito viene scritto dal nostro delegato allo sport Matteo Boero, proprio per ringraziare lui, il nostro Bugge, mente, anima, cuore e braccio della manifestazione.

Quindi per quest’anno, non offendetevi se non facciamo il solito elenco di tutte le splendide associazioni che hanno potuto portare avanti questo piccolo sogno.  Vi ringraziamo tutti di cuore, ma questo spazio lo dedichiamo proprio a lui, il nostro mitico Bugge!

GRAZIE!

Ci vediamo l’anno prossimo.

W IL SANT’OLCESE TRAIL!

Il Sindaco e la Giunta

S.Olcese a Viaggio in Liguria: rivedi la puntata!

WhatsApp Image 2018-09-27 at 12.16.24

Una serata tutta dedicata a Sant’Olcese quella di ieri a Terrazza Colombo.

Il Nostro paese protagonista ancora una volta nella trasmissione di Primocanale “Viaggio in Liguria”!

Ringraziamo ancora una volta tutti i volontari, le associazioni, le aziende agricole, l’agriturismo “Le Reixe”. GRAZIE!

Ecco i link per rivedere la puntata:

https://www.primocanale.it/video/viaggio-in-liguria-a-sant-olcese-per-la-gigi-ghirotti-1–104483.html

https://www.primocanale.it/video/viaggio-in-liguria-a-sant-olcese-per-la-gigi-ghirotti-2–104484.html

https://www.primocanale.it/video/viaggio-in-liguria-a-sant-olcese-per-la-gigi-ghirotti-3–104485.html

https://www.primocanale.it/video/viaggio-in-liguria-a-sant-olcese-per-la-gigi-ghirotti-4–104486.html

https://www.primocanale.it/video/viaggio-in-liguria-a-sant-olcese-per-la-gigi-ghirotti-5–104487.html

https://www.primocanale.it/video/viaggio-in-liguria-a-sant-olcese-per-la-gigi-ghirotti-6–104488.html

https://www.primocanale.it/video/viaggio-in-liguria-a-sant-olcese-per-la-gigi-ghirotti-7-8–104489.html

29 e 30 settembre: torna Fattorie Aperte!

Sabato 29 e domenica 30 settembre 2018 saranno due giorni imperdibili all’insegna delle “Fattorie Aperte”: in tutta la Liguria si aprono le porte di ben 45 aziende agricole e 4 ittiturismi delle quattro province.

L’elenco di TUTTE LE FATTORIE ADERENTI e le informazioni di dettaglio su questa iniziativa è consultabile cliccando qui.

A Sant’Olcese abbiamo due aziende che offrono laboratori molto interessanti. Ecco i dettagli di contatto

La Fattoria di Marta
Via Arvigo Sopra, 5 – Sant’Olcese (GE)
tel  010 716181 cell 340 6440214
lafattoriadimarta@alice.it
www.lafattoriadimarta.com
Laboratori:
– La trasformazione del latte in formaggio
– Il mondo delle api
– Le erbe aromatiche

La Morona
Via Costa Monti, 25B – Sant’Olcese (GE)
tel 010 7092442 cell 333 4670171
info@lamorona.genova.it
www.lamorona.genova.it
Laboratori:

Le piante aromatiche
– Gli animali della fattoria
– Laboratori creativi: inventiamo con il fieno e la lana colorata

“Serra Sound & Life”: evento annullato

A seguito dei drammatici eventi che hanno colpito la nostra città, l’organizzazione dell’evento “Serra Sound & Life” ha deciso di annullare la manifestazione in segno di rispetto delle vittime e dei loro familiari.

C’è anche Villa Serra nella Ligurian Gardens Card

Ligurian Gardens Card offre la possibilità di visitare i cinque parchi e vivere un’esperienza unica, una bella vetrina anche per il nostro Parco, incluso nel percorso di visita. La Card costa 35€, dà diritto ad un solo ingresso per ogni parco e ha validità di un anno solare, cioè scade il 31/12 di ogni anno, ​indipendentemente dalla data di rilascio.​ La Ligurian Gardens Card è acquistabile on line ( clicca qui ) oppure direttamente nei parchi del circuito Ligurian Gardens, di seguito specificati.

ABBAZIA LA CERVARA
Tel: +39 0185 293 139
visite@cervara.it
http://www.cervara.it

VILLA DURAZZO
Tel/Fax: 0185 293 135
info@villadurazzo.it
http://www.villadurazzo.it

VILLA DELLA PERGOLA
Tel: 0182 646 130 – 0182 646 140
info@giardinidivilladellapergola.com
http://www.giardinidivilladellapergola.com

VILLA SERRA DI COMAGO
Tel: +39 010 715 577
http://www.villaserra.it
info@villaserra.it

VILLA DURAZZO PALLAVICINI
Tel: +39 393 88 30 842
http://www.villadurazzopallavicini.com
info@villadurazzopallavicini.it

Il progetto TRENO viaggia in A2

Al via oggi la presentazione del progetto TRENO, che è parte del programma Interegg Marittimo ItaliaFrancia, a cui Regione Liguria ha l’onore di fare da capo fila.

Il progetto, nato in ambito europeo, ha come obiettivo la rivalutazione turistica delle linee ferroviarie storiche, tra cui, appunto la FGC.

Alla giornata di lancio, hanno preso parte rappresentanti e tecnici delle ferrovie coinvolte nel progetto, ovvero Liguria, Toscana, Corsica, Sardegna e Provenza. 

L’evento si è svolto con un viaggio di presentazione a bordo della rinnovata A2 da Manin a Casella, dove, presso la sede della Pro Loco, si è tenuta una degustazione di prodotti locali, tra cui i tipici salumi santolcesini di Cabella e Parodi.

Ha preso parte all’evento, inoltre, a nome di tutti gli operatori economici del Comune, anche la Consulta delle Attività Produttive, desiderosa di stringere legami in ambito turistico con Regione, ATP e gli altri Comuni interessati dal percorso del Trenino per valutare la nascita di nuove iniziative condivise.

Un’altra tappa importante dopo la riapertura della ferrovia di due anni fa.

Progetto TRENO in rampa di lancio

Come scritto qualche tempo fa, Regione Liguria è capofila del progetto” TRENO – Promozione delle linee ferroviarie turistiche e dei treni storici”, che ora prende slancio. Il nostro Comune è stato invitato al primo evento di comunicazione del progetto, che si svolgerà venerdì 29 giugno 2018 a Genova presso la Ferrovia Genova – Casella.

SI tratta di un evento per soli addetti ai lavori, un viaggio sul trenino per il lancio del Progetto che vuole coinvolgere diverse ferrovie storiche del Sud Europa. Il nostro trenino è stato scelto in quanto, sia dal punto di vista dell’infrastruttura che da quello del marketing, offre molti spunti migliorabili ma già allo stato attuale molto interessanti soprattutto per le altre ferrovie storiche. Il viaggio del 29 Giugno prevederà una presentazione del progetto a Manin e una tappa finale con presentazione di tutti i prodotti tipici locali della Vallata a Casella.

Regione Liguria, unitamente a Regione Toscana, Regione Autonoma della Sardegna, Office des Transports de la Corse, Région Provence-Alpes-Côte d’Azur e la Fondazione Camerale per l’Impresa, la Ricerca e l’Innovazione, Partner del progetto TRENO, sono gli attori di questa iniziativa, nata nell’ambito del Programma di cooperazione Interreg Italia-Francia Marittimo 2014/2020, cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), che ha lo scopo di contribuire a rafforzare la cooperazione transfrontaliera tra i territori partecipanti e a rendere lo spazio di cooperazione una zona competitiva, inclusiva e sostenibile nel panorama europeo e mediterraneo.

Con il progetto TRENO, i Partner mirano a coniugare il fascino delle ferrovie storiche e turistiche costruite tra la seconda metà del 1800 e l’inizio del 1900 e i territori attraversati da tali linee, caratterizzati da elementi di pregio storico, culturale, paesaggistico, ambientale, escursionistico, sportivo e da produzioni tipiche. La valorizzazione delle ferrovie, dell’attrattività dei territori attraversati e la creazione di opportunità di sviluppo per le numerose micro, piccole e medie imprese operanti nel settore turistico e per quelle specializzate in prodotti tipici, sono le sfide che le Regioni dell’area transfrontaliera hanno deciso di affrontare congiuntamente.

TRENO mira infatti a migliorare l’accessibilità e la sostenibilità dell’offerta turistica transfrontaliera riqualificando e valorizzando le infrastrutture e le linee delle ferrovie storiche e turistiche che attraversano le aree della zona di cooperazione. Il Kick off meeting di TRENO è pertanto un’occasione di incontro per condividere le opportunità
offerte dal territorio transfrontaliero, del quale daremo presto un resoconto ai nostri cittadini. Nel frattempo, è stata segnalata da AMT l’imminente visita di numerosi tour operator internazionali, che vogliono valutare l’inserimento della ferrovia Genova Casella nei pacchetti escursionistici disponibili per i croceristi in transito a Genova.

“FGC: a due anni dalla riapertura, ecco le immagini della “nuova” A2

Nel video di Repubblica si può apprezzare la qualità dell’intervento che, a due anni dalla riapertura del servizio ferroviario del nostro trenino, ha riportato all’antico splendore la mitica elettromotrice A2. Al di la delle dichiarazioni di rito di tutti i protagonisti dell’inaugurazione di oggi alla presenza di Regione e Comuni attraversati dal trenino (ecco uno dei tanti servizi dei media locali), vorremmo rimarcare qualche aspetto.

Innanzitutto la passione che muove i vertici di AMT nella cura di questa infrastruttura a noi tanto cara. A volte la professionalità, pur elevata come in questo caso, può non bastare. Complimenti, e buon lavoro per i prossimi 6 anni almeno, vista la proroga del contratto di servizio. Passione insuperabile anche quella dell’Associazione Amici FGC, che risulta e risulterà sempre decisiva per le sorti della ferrovia.

Poi due notizie molto importanti: la prima è che la stazione di Campi è stata appena ristrutturata e, a breve, partirà un bando per l’assegnazione del servizio di ristoro della stazione stessa. Un punto di accoglienza sul nostro territorio, ideale punto di partenza per scoprire le tante attrazioni della zona. Sempre sul fronte stazioni, tra poco ecco la partenza della ristrutturazione di Sardorella, altro angolo suggestivo di Sant’Olcese.

Infine, a margine dell’intervento del Responsabile Esercizio e Manutenzione Ferrovie AMT Ing. Fabbri, che ha illustrato gli importantissimi investimenti del prossimo futuro sul trenino, ecco che si materializza una possibile speranza per le tanto agognate (dai Comuni) integrazioni di orario ATP-AMT-FGC. E’ in partenza un tavolo di lavoro, annunciato da Marco Beltrami, amministratore unico di AMT, che senz’altro seguiremo con grande attenzione.

Di seguito il testo integrale del comunicato stampa di AMT:

Continua a leggere