Consiglio comunale convocato per martedì 30 giugno

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione ordinaria per martedì 30 giugno 2020 alle ore 18.15 presso la sala consiliare del Centro socio culturale di Via Gramsci 9.

La seduta sarà chiusa al pubblico ma visibile in diretta sulla pagina Facebook Sant’Olcese Inform@.

Rendiconto di Bilancio 2019 primo piano negli argomenti in agenda. Un programma dove si parlerà anche del Regolamento consiliare, di IMU, della comunità alloggio e dell’asilo nido di Manesseno.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere

TARI: la Giunta approva la carta dei servizi e la proroga delle rate 2020

Come già anticipato, la Giunta ha recentemente approvato la proroga del versamento delle rate 2020, come misura di semplificazione a favore dei cittadini, nonché di agevolazione finanziaria per le attività commerciali danneggiate dalla sospensione dell’attività a seguito dell’emergenza Covid-19.

Pertanto, i nuovi termini sono i seguenti:

– 1° rata entro 16 settembre 2020, corrispondente al 40% della tassa dovuta applicando le tariffe 2019.

– 2° rata entro 16 dicembre 2020, corrispondente al 40% della tassa dovuta applicando le tariffe 2019.

– 3° rata entro 16 marzo 2021, conguaglio applicando le tariffe che saranno approvate per l’anno 2020.

Contestualmente, come da normativa, il Comune ha anche emesso la carta dei servizi TARI, uno strumento a disposizione delle Pubbliche Amministrazioni per definire, in modo chiaro e facilmente comprensibile per gli utenti, servizi erogati, modalità, condizioni, standard di qualità garantiti ed in che modo gli utenti possano esprimere il loro giudizio sul servizio e presentare suggerimenti e reclami. E tra qualche giorno sarà online anche la rinnovata area trasparenza dedicata al servizio di raccolta rifiuti.

Clicca qui per scaricare il documento.

Il Comune prende posizione su aliquote e tariffe 2020

In questo momento molto particolare, il Consiglio ha appena deliberato parte delle disposizioni per i tributi comunali 2020:

  • Addizionale comunale IRPEF: 8 per mille, esenti sotto i 10mila euro, invariato.
  • IMU (che ingloba la TASI): prima casa esente; – Ordinaria (per fabbricati diversi dall’abitazione principale – terreni – aree fabbricabili): 9,50 per mille seconda casa: 9,5 per mille;  Beni merce: 2,50 per mille; – Fabbricati rurali strumentali: 1,00 per mille. Nessuna proroga è concessa su questo tipo di tributo (termine per l’acconto: 16 giugno, saldo 16 dicembre). Il responsabile del procedimento valuterà caso per caso su eventuali sospensioni di sanzioni ed interessi per soggetti in difficoltà, al netto dei provvedimenti del governo per alcune categorie.
  • TASI: abolita.
  • Servizi comunali: invariati, a parte la già annunciata sospensione della seconda rata del trasporto scolastico.
  • TARI: la Giunta ha deliberato di sospendere la prima rata, con i dettagli che verranno comunicati in seguito. Allo studio anche forme di sgravio per le aziende chiuse nel periodo di lockdown.

Consiglio comunale convocato per giovedì 28 maggio

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione ordinaria per giovedì 28 maggio 2020 alle ore 18.30 in video conferenza.

Tutte le delibere connesse al Bilancio di Previsione 2020-2022 in primo piano negli argomenti in agenda. Un programma molto corposo, dove si parlerà anche del Consiglio dei Ragazzi, di Giorgio Lorefice e di Servizi di Asilo Nido e Scuola dell’Infanzia.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere

Il Comune ufficializza aliquote e tariffe 2019

Il Consiglio ha appena deliberato ufficialmente le nuove disposizioni per i tributi comunali 2019:

  • Addizionale comunale IRPEF: 8 per mille, esenti sotto i 10mila euro, invariato.
  • IMU: prima casa esente; seconda casa: 9,5 per mille; fabbricati rurali ad uso strumentale esente, invariato, nonostante lo sblocco degli aumenti varato del Governo.
  • TASI: prima casa esente; seconda casa ed inquilini esenti, invariato nonostante lo sblocco degli aumenti varato del Governo.
  • Servizi comunali: sostanzialmente invariati, a parte un piccolo adeguamento sul trasporto scolastico.
  • TARI: coefficienti inalterati, esenzioni geografiche sospese per la seconda parte dell’anno, in cui andrà a regime il nuovo sistema di raccolta, tariffe leggermente modificate per le variazioni dei costi del servizio. I dettagli elencati nella tabella riportata di seguito.
Nucleo familiare Quota fissa

(€/mq./anno)

Quota variabile

(€/anno)

1 componente 0,94 86,93
2 componenti 1,11 156,85
3 componenti 1,24 192,75
4 componenti 1,34 232,44
5 componenti 1,45 284,41
6 o più componenti 1,53 321,26
Categorie di attività Quota fissa

(€/mq./anno)

Quota variabile

(€/mq./anno)

01. Associazioni, biblioteche, musei, scuole (ballo, guida ecc.) 0,91 1,28
02. Cinematografi, teatri 0,00 0,00
03. Autorimesse, magazzini senza vendita diretta 1,06 1,48
04. Campeggi, distributori carburanti, impianti sportivi 1,29 1,82
05. Stabilimenti balneari 0,00 0,00
06. Autosaloni, esposizioni 0,00 0,00
07. Alberghi con ristorante 2,28 3,21
08. Alberghi senza ristorante 2,17 1,36
09. Carceri, case di cura e di riposo, caserme 1,84 2,58
10. Ospedali 0,00 0,00
11. Agenzie, studi professionali, uffici 2,24 3,14
12. Banche e istituti di credito 1,07 1,52
13. Cartolerie, librerie, negozi di beni durevoli, calzature, ferramenta 2,07 2,91
14. Edicole, farmacie, plurilicenza, tabaccai 2,44 3,44
15. Negozi di Antiquariato, cappelli, filatelia, ombrelli, tappeti, tende e tessuti 1,15 1,62
16. Banchi di mercato beni durevoli 0,00 0,00
17. Barbiere, estetista, parrucchiere 2,06 2,90
18. Attività artigianali tipo botteghe (elettricista, fabbro, falegname, idraulico, fabbro, elettricista) 1,46 2,05
19. Autofficina, carrozzeria, elettrauto 1,99 2,78
20. Attività industriali con capannoni di produzione 1,19 1,68
21. Attività artigianali di produzione beni specifici 1,44 2,03
22. Osterie, pizzerie, pub, ristoranti, trattorie 6,56 9,22
23. Birrerie, hamburgerie, mense 0,00 0,00
24. Bar, caffè, pasticceria 4,66 6,55
25. Generi alimentari (macellerie, pane e pasta, salumi e formaggi, supermercati) 3,84 5,41
26. Plurilicenze alimentari e miste 2,27 3,18
27. Fiori e piante, ortofrutta, pescherie, pizza al taglio 8,45 11,86
28. Ipermercati di generi misti 0,00 0,00
29. Banchi di mercato generi alimentari 0,00 0,00
30. Discoteche, night club 0,00 0,00

Consiglio comunale convocato per giovedì 28 marzo

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione ordinaria per giovedì 28 marzo 2019 alle ore 19 presso la sala consiliare allestita presso il Centro Socio Culturale di via Gramsci 9.

Tutte le delibere connesse al Bilancio di Previsione 2019-2021 in primo piano negli argomenti in agenda. Un programma molto corposo, dove si parlerà anche del nuovo Regolamento edilizio comunale.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere

Tesoreria comunale: il nuovo codice IBAN

Il Comune di Sant’Olcese comunica che a partire dal 1° Gennaio 2019 il servizio di Tesoreria del Comune di Sant’Olcese sarà gestito dalla Banca Monte Paschi di Siena S.p.a. Filiale di Ceranesi Via Bartolomeo Parodi 24 D 16014 Ceranesi (GE) tel. 010/7848028.

Le nuove coordinate bancarie sono indicate in seguito:

Cod. IBAN: IT30 B 01030 83750 000000214270

Tutti coloro che fossero in possesso di moduli o documenti che invitano a pagare su diverse coordinate bancarie, a decorrere dal 1° Gennaio 2019 devono adeguarli secondo quanto sopra indicato, per far si che i pagamenti vadano a buon fine.

 

Un piccolo segnale per gli sfollati del Morandi

A seguito del crollo di Ponte Morandi, la Giunta comunale ha recentemente deliberato l’esenzione per gli anni 2019 e 2020 dal pagamento della TARI chiunque, avendo perso la propria dimora, decida di fissare la residenza nel Comune di Sant’Olcese fino al 31 dicembre 2019.

Questa delibera, non certo risolutiva di tutti i disagi che i cittadini sfollati continuano a subire a causa della tragedia del 14 agosto e di tutti gli eventi ad essa connessi, vuole dare un segnale di vicinanza e allo stesso tempo di benvenuto a tutti coloro che sceglieranno Sant’Olcese per ripartire con la propria famiglia.

Dal punto di vista tecnico, il provvedimento dovrà essere recepito con atto successivo nel Regolamento TARI 2019.

Il Comune ufficializza aliquote e tariffe 2018

Nell’ultimo Consiglio si sono deliberate ufficialmente le nuove disposizioni per i tributi comunali 2018:

  • TARI: leggi l’articolo relativo.
  • TASI: prima casa esente; seconda casa ed inquilini esenti, invariato.
  • Addizionale comunale IRPEF: 8 per mille, esenti sotto i 10mila euro, invariato.
  • IMU: prima casa esente; seconda casa: 9,5 per mille; fabbricati rurali ad uso strumentale esente, invariato.
  • Servizi comunali: sostanzialmente invariati.

 

TARI: il Consiglio approva le tariffe 2018

Il Consiglio del 27 marzo ha approvato tra le altre le tariffe del tributo sui rifiuti, sul quale si applica anche il tributo per l’esercizio delle funzioni ambientali, all’aliquota deliberata dalla Città Metropolitana di Genova, che quest’anno passa dal 5% al 3%. Questa è forse l’unica buona notizia per le utenze domestiche santolcesine. Ma andiamo con ordine.

La scadenza della prima rata è fissata al 16 giugno, con l’invio nelle case dei contribuenti dei modelli F24 per i pagamenti. Come noto, il gettito deve coprire il fabbisogno per la copertura del servizio calcolato sulla base di dati ed algoritmi derivanti dalla situazione pregressa 2017, con il programma di gestione che modula le tariffe finali in base al variato tessuto contributivo del Comune.

Nessuna modifica sui criteri di applicazione del tributo, ma il tessuto contributivo del paese ripartisce in maniera differente il tributo tra utenze domestiche (80,21%  del gettito contro il 76,22% del 2017) e non domestiche (19,79% contro il 23,78% dello scorso anno), penalizzando questa volta le prime, che il Comune ha certamente cercato di ridurre al massimo nonostante l’aumento sensibile dei costi del servizio.

Rimangono valide le riduzioni e le dilazioni previste lo scorso anno, con un occhio in più agli agriturismi (2/3 di riduzione), che non rientravano nelle categorie pensate dal Ministero. Resta in piedi anche il fondo di perequazione TARI destinato alle fasce più deboli della popolazione.

Per informazioni:

Ufficio tributi
Orario di ricevimento: martedì dalle 14 alle 16, mercoledì e giovedì dalle 8 alle 12.30.
Tel. 010.7267123 Fax. 010.7092428
E-mail: servizio.tributi@comune.santolcese.ge.it

Di seguito le tariffe:

Continua a leggere

Consiglio comunale convocato per martedì 27 marzo

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione ordinaria per martedì 27 marzo alle ore 18:30 presso la sala consiliare allestita presso il Centro Socio Culturale di via Gramsci 9.

Tutte le delibere connesse al Bilancio di Previsione 2018-2020 in primo piano negli argomenti in agenda. Un programma molto corposo, dove si parlerà anche di servizi sociali, istruzione, testamento biologico e sportello unico delle attività produttive. In chiusura di lavori anche un ordine del giorno che parla di antifascismo ed un’interrogazione di uno dei gruppi di minoranza.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere

TARI: a Sant’Olcese l’applicazione del tributo è regolare

Interrogazioni parlamentari, reazioni politiche, azioni risarcitorie. Si sta parlando molto in questi giorni del fatto che molti Comuni avrebbero riscosso somme illegittime attraverso la TARI, la tassa sui rifiuti, a causa di un presunto conteggio sbagliato della quota variabile del tributo.

L’assessorato competente del Comune di Sant’Olcese comunica come l’ufficio tributi abbia emesso, da quando la TARI è stata istituita, cartelle con il calcolo corretto.  Si precisa inoltre che, in presenza di abitazione e pertinenze la tariffa variabile viene applicata una sola volta, mentre se un contribuente risulta a ruolo solo per elementi diversi dall’abitazione (come ad es. box o cantine) detta parte variabile è comunque dovuta.

Per ulteriori chiarimenti:

Ufficio tributi
Orario di ricevimento: martedì dalle 14 alle 16, mercoledì e giovedì dalle 8 alle 12.30.
Tel. 010.7267123 Fax. 010.7092428
E-mail: servizio.tributi@comune.santolcese.ge.it

 

26-29 settembre: chiusura al pubblico per l’ufficio tributi

A causa di un riassetto dell’organizzazione dell’ente, che porterà allo spostamento di personale negli uffici, il servizio tributi sarà chiuso al pubblico da domani martedì 26 a venerdì 29 settembre. Ci scusiamo per il disagio.

TARI: la Giunta vara il fondo di perequazione

tares

 

La Giunta ha recentemente deliberato l’istituzione in via sperimentale di un fondo per il sostegno alle famiglie con il quale erogare un contributo finalizzato al pagamento della TARI emessa per l’anno 2017 a carico dei contribuenti in possesso di determinati requisiti economico/sociali, avendo rilevato la possibilità di finanziare detto fondo con parte del recupero dell’evasione dei tributi locali. Quando arriveranno le cartelle a casa dei contribuenti, sarà possibile inoltrare le domande. A breve verrà anche svolto un lavoro di divulgazione in collaborazione con il sindacato SPI-CGIL.

Scarica la delibera ed il modulo di adesione.

Per informazioni:
Ufficio Tributi
Tel. 010.7267123 Fax. 010.7092428
E-mail: servizio.tributi@comune.santolcese.ge.it