Da domani importanti modifiche alla circolazione ferroviaria

MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI DAL 4 OTTOBRE

Come anticipato, da domani giovedì 4 ottobre, sulla Linea Genova – Busalla – Arquata Scrivia– Novi Ligure, importanti modifiche alla circolazione ferroviaria, che riprende anche tra le località di Genova Sampierdarena e Genova Rivarolo.

Annunci

Navette per studenti: ancora variazioni da domani

Partiranno da domani giovedì 4 ottobre alcune modifiche agli orari delle navette, nate per garantire la continuità didattica agli studenti coinvolti nel blocco della viabilità a seguito del crollo di ponte Morandi. Le modifiche si sono rese necessarie per le concomitanti variazioni dell’orario delle Ferrovie.

Per quanto riguarda Sant’Olcese, tutte le navette del mattino si attesteranno tutte nuovamente su Bolzaneto FS, con i seguenti orari: 6:05 – 6:35 – 6:50

Le corse di rientro saranno operative con gli orari: 13:20 – 13:55 – 14:20 – 14:55 – 15:20 – 15:55.

Di seguito il prospetto completo, corredato da ulteriori dettagli

La Navetta S4 Sant’Olcese (06:05) – Bolzaneto (06:45) si interscambia con il treno n° 21137 in partenza dalla stazione di Pontedecimo alle ore 06:54 e con passaggio nella stazione di Bolzaneto alle ore 06:59, che permetterà di raggiungere Sampierdarena alle ore 07:14 e Genova Principe alle ore 07:22.

La Navetta S4 Sant’Olcese (06:35) – Bolzaneto (07:15) si interscambia con il treno n° 21139 in partenza dalla stazione di Pontedecimo alle ore 07:24 e con passaggio nella stazione di Bolzaneto alle ore 07:29, che permetterà di raggiungere Sampierdarena alle ore 07:44 e Genova Principe alle ore 07:52.

La Navetta S4 Sant’Olcese (06:50) – Bolzaneto (07:30) si interscambia con il treno n° 21109 in partenza dalla stazione di Pontedecimo alle ore 07:33 e con passaggio nella stazione di Bolzaneto alle ore 07:40, che permetterà di raggiungere Sampierdarena alle ore 07:54 e Genova Principe alle ore 08:02.

ATP: cambio di capolinea per alcune corriere

ATP informa che a partire da lunedì 24 settembre, le corse feriali in partenza da Bolzaneto Giro del Vento subiranno le seguenti variazioni al servizio:

  • le corriere per Sant’Olcese delle ore 6.53 e 8.23 partiranno da Bolzaneto centro (Chiesa della Neve) rispettivamente alle ore 6.55 e 8.25.
  • le corriere per Piccarello delle ore 7.18 e 8.03 partiranno da Bolzaneto centro (Chiesa della Neve) rispettivamente alle ore 7.20 e 8.05.
  • la corriera destinazione Casanova delle ore 8.48 partirà da Bolzaneto centro (Chiesa della Neve) alle ore 8.50.

I provvedimenti sono dettati dal traffico post crollo, per evitare percorsi in coda a scarso carico.

Decreto Genova: un’ulteriore penalizzazione per il nostro Comune

Non bastava il Decreto Milleproroghe (ultima ora: ufficiale lo stop anche per la sicurezza delle strade provinciali di Sant’Olcese, oltre quello per il ponte di Arvigo). Arriva anche il Decreto Genova a sancire una nuova penalizzazione per il nostro Comune, anche se speriamo ancora nelle ricadute positive per l’alta Valpolcevera almeno per il trasporto pubblico.

Ci saranno infatti 500 assunzioni negli enti locali, ma nessuna a Sant’Olcese, Comune sotto organico ma senza risorse e spazi per nuove assunzioni. Solo a Genova e nella Città Metropolitana, un ente appena svuotato di personale e competenze, saranno concesse deroghe, con un possibile drenaggio di risorse provenienti proprio dai Comuni.

Vedremo quale sarà anche la zona franca urbana per le imprese danneggiate. Vedremo, come detto, quali saranno i vantaggi che otterremo per il trasporto pubblico e i fondi per le nostre imprese.

Attendiamo con fiducia, nonostante tutto.

Navette per studenti: da lunedì variazioni nelle corse del mattino

A seguito della riunione di ieri tra l’Assessore regionale Ilaria Cavo, ATP, Sindaco e Assessore ai trasporti di Sant’Olcese, si informa la popolazione (in attesa di comunicato ufficiale dell’azienda) che, a decorrere da lunedì 24 settembre, il servizio “navetta RIPARTIAMO DALLA SCUOLA” linea S4, tratta da Sant’Olcese Chiesa verso valle subirà le seguenti modifiche, frutto del monitoraggio del traffico e delle segnalazioni dei cittadini :

– la prima corsa partirà alle 6:15 per Bolzaneto FS, con transito su sponda destra del Polcevera e rientro a sinistra da ponte divisione Cuneense, coincidenze con treno 7:08 per Principe;

– la seconda corsa partirà alle 6:35 per San Biagio FS – Ponte X FS, coincidenze a san Biagio treno 7:19 e a Ponte X treno 7:30 per Principe;

– la terza corsa partirà alle 6:50 per Bolzaneto FS, coincidenza con treno alle 7:35 per Principe, “navetta S5” (AMT) per Brin (frequenza 10 minuti). Quest’ultima corsa sarà soggetta a verifica di utilizzo da parte degli studenti.

Le corse di rientro sono operative come da programma originario (13:20 – 13:50 – 14:20 14:55 – 15:20 15:45).

s4andata

 

 

Trasporti e viabilità: pensiero e azioni della Giunta

Da lunedì scorso è iniziato ufficialmente il periodo più duro per la viabilità ed i trasporti nella nostra città dopo la tragedia del Morandi. Le aziende hanno ripreso a lavorare a pieno ritmo, i nostri ragazzi sono tornati a scuola. E le ripercussioni del crollo si sono manifestate come tutti avevano immaginato.

Dal giorno di ferragosto in poi si è lavorato sul fronte della viabilità e dei trasporti quasi senza sosta. Grazie ai fondi per l’emergenza, alla disponibilità delle istituzioni locali e al lavoro di ANCI e dei Comuni sono state messe in campo misure strutturali e di emergenza.

L’abbonamento integrato è cosa di cui si parla da tempo ed è un risultato che vogliamo sia mantenuto per sempre. L’istituzione delle navette gratuite per gli studenti è invece una misura che giocoforza è temporanea e sotto stretta osservazione giornaliera (a breve si vedranno le prime modifiche attuate in concerto tra Regione, ATP e Comune – è appena finita una riunione telefonica tra Sindaco, Assessore Trucco, Assessore regionale Cavo e ATP) ma crediamo che, con tutte le criticità, sia un ottimo servizio, così come il prescuola, che dai sondaggi presso le famiglie è risultato un elemento molto richiesto.

Allo studio ci sono anche le misure anticipate dal Sindaco sul senso di marcia di Via Sardorella. Non è casa nostra ovviamente, ma il Comune di Genova sta valutando tutti i pro e i contro di eventuali modifiche.

Inoltre nei prossimi giorni ATP e Comune di Sant’Olcese studieranno la fattibilità di una prima serie di modifiche alla linea Staglieno-Trensasco-Campi per l’ottimizzazione in orario di punta delle coincidenze con FGC e il collegamento via Torrazza di Bolzaneto con la Val Bisagno e con il centro città.

Chiaramente sono moltissime le segnalazioni che ci arrivano in questi giorni. Quello che ci sentiamo di dire è che nessuna di queste viene cestinata a priori. Ne valutiamo la fattibilità economica e soppesiamo le richieste che arrivano da tanti cittadini come quelle che arrivano dal singolo. Ovviamente però ricordiamo che le risorse, i mezzi e gli uomini non sono infiniti. E che questo è un momento di forte emergenza, dove gli orari sono in continua evoluzione per i lavori in corso ed i cambi sulla viabilità stradale e ferroviaria (che si spera migliori a breve), per le dinamiche del traffico che portano a ritardi impredicibili a tavolino senza la prova del campo, per le misure che di volta in volta si mettono in campo.

In definitiva ci vuole molta pazienza, bisogna cercare di limitare quanto più possibile l’uso dell’auto o cercare di condividerla in più persone, in attesa che i lavori, non solo sul ponte, riportino Genova ad una situazione più vicina a quella pre-crollo. Con una promessa, anzi due. Non smetteremo di lavorare ed ascoltarvi. E, quando l’emergenza sarà finita, faremo tesoro dell’esperienza e cercheremo di far mantenere alle aziende le misure attuate in questi mesi con le caratteristiche giuste per diventare strutturali e definitive.

Scuolabus: gli orari della prima settimana

Sono disponibili sul sito ufficiale del Comune gli orari del servizio di trasporto scolastico per la prima settimana. Seguiranno aggiornamenti per i tempi di entrata in vigore degli orari definitivi, legati a quelli delle attività educative, e di eventuali variazioni che si dovessero rendere necessarie.

Scarica l’orario dell’andata e quello del ritorno in formato pdf.

Trasporto scolastico: aggiornamento sul servizio per il nuovo anno

Si è tenuta nei giorni scorsi una riunione preliminare tra Sindaco, funzionario responsabile ed utenti del servizio scuolabus. Di seguito alcune informazioni.

La nuova azienda, la BB services S.r.l. rileva l’appalto della precedente azienda fornitrice del servizio. Il servizio di trasporto dei nostri studenti partirà con uno scuolabus nuovo, più altri due mezzi di proprietà del Comune, già in servizio lo scorso anno.

I maggiori costi dovuti all’utilizzo del nuovo mezzo saranno interamente coperti dal Comune per l’anno scolastico 2019/20. Le tariffe saranno dunque per ora invariate.

Dal gennaio del 2019 si predisporrà una nuova gara per l’assegnazione del servizio a partire dall’anno scolastico 2020/21, con mezzi forniti completamente dall’azienda che risulterà vincitrice.

Ancora da quantificare sarà l’aumento delle tariffe a partire dalla nuova aggiudicazione: un dato molto complesso da definire in questo momento, che dipenderà dagli esiti economici della gara, dai vincoli finanziari di bilancio e dalla rimodulazione dei criteri di calcolo in base alla distanza, alla composizione dei nuclei familiari, alla loro condizione economica e sociale. Tutti questi criteri, insieme con l’eventuale possibilità di rateazione delle tariffe, verranno studiati dagli uffici competenti a tempo debito.

Il Comune si augura che, a differenza di quanto avvenuto lo scorso anno, il servizio risulti adeguato alle esigenze dei nostri studenti e delle loro famiglie.

ATP: da lunedì 17 settembre gli orari invernali

Nessuna variazione per gli orari invernali rispetto allo scorso anno. Una revisione, al netto delle navette per gli studenti, verrà fatta entro fine mese per verificare le necessità in corso d’opera. Scarica qui gli orari del gruppo E.

Da tale data, il percorso della linea E in direzione Bolzaneto sarà il seguente: Uscita galleria – cavalcavia Ipercoop – via Ugo Polonio – Ponte Divisione Alpina Cuneense.

Gli orari delle navette gratuite per gli studenti

NAVETTE GRATUITE PER GLI STUDENTI DELLA VAL POLCEVERA E DELLA VALLE STURA. Ogni giorno 6 navette partiranno da Rossiglione, Ceranesi, Campomorone, Serra Riccò, Sant’Olcese e Mignanego. Le navette, per le quali si utilizzeranno mezzi Atp impiegati già nel normale servizio di trasporto pubblico, saranno dirette alle stazioni FS di Voltri, Pontedecimo e Bolzaneto; da qui gli studenti avranno la possibilità di proseguire in treno o a bordo di un mezzo Amt.

Di seguito il prospetto dei percorsi e degli orari. Per scaricare il file in formato pdf clicca qui.

ATP istituisce navette gratuite per gli studenti

Accogliendo gli appelli di Comuni e Città metropolitana, Atp Esercizio ha deciso di istituire, in vista dell’inizio dell’anno scolastico, un servizio gratuito di corriere navette dedicato agli studenti delle scuole superiori che siano residenti nei Comuni della Valle Stura e della Val Polcevera.

“Dopo il crollo di ponte Morandi l’esigenza del trasporto scolastico è diventata fondamentale anche per i liceali e gli studenti degli istituti superiori genovesi – premette Claudio Garbarino, consigliere delegato ai Trasporti per la Città Metropolitana – Atp grazie all’intervento del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha recepito le indicazioni date dalla Città Metropolitana e definito questo nuovo servizi gratuito”.

Il servizio di mobilità è dedicato a tutti i ragazzi che abitano nelle due vallate. Ogni giorno sei navette partiranno da Rossiglione, Ceranesi, Campomorone, Serra Riccò, Sant’Olcese e Mignanego.

Le navette, per le quali si utilizzeranno mezzi Atp impiegati già nel normale servizio di trasporto pubblico, saranno dirette alle stazioni FS di Voltri, Pontedecimo e Bolzaneto; da qui gli studenti avranno la possibilità di proseguire in treno o a bordo di un mezzo Amt.

“Il servizio sarà totalmente gratuito ed esclusivo per i soli studenti interessati. Per accedere al servizio sarà sufficiente il tesserino scolastico relativo alle scuole medie superiori”- aggiunge Andrea Geminiani, direttore operativo di Atp Esercizio.

Fonte: Ufficio Stampa ATP Esercizio

Sindaci della Valpolcevera questa sera a Primocanale

Paola Guidi

Saranno Armando Sanna e Paola Guidi, Sindaco di Campomorone, a rappresentare insieme con altri ospiti i gravi problemi della Valpolcevera in questa difficile fase che il nostro territorio sta affrontando, dopo il disastro del Ponte Morandi. Appuntamento alle 21 di questa sera venerdì 31 agosto sugli schermi di Primocanale.

Biglietto integrato e aumento delle corse a Sant’Olcese: parla il Direttore di Esercizio ATP

Mentre siamo in attesa dell’approvazione dell’accordo ATP-AMT da parte di Città Metropolitana, previsto per oggi, in cui verranno resi noti i dettagli su tariffe e tratte coperte dal nuovo abbonamento integrato, questa mattina pubblichiamo le parole di  Roberto Rolandelli, direttore d’esercizio Atp, che ieri interveniva a Primocanale, per rispondere alle tante richieste e segnalazioni che giungono al numero di Whatsapp 3476766291 da parte dei pendolari, specialmente da chi al lavoro si reca in corriera.

Anche Rolandelli conferma l’intesa con AMT sui titoli di viaggio integrati: “Stiamo lavorando a questo, con Amt c’è già un accordo che deve essere approvato dalla Città Metropolitana, mentre con Trenitalia abbiamo tutte le intenzioni di metterci a tavolino e trovare un’intesa”, annuncia.

Il Direttore interviene anche sul tema dell’aumento delle corse a Sant’Olcese e sul trasferimento della Rimessa di Bolzaneto: “Voglio tranquillizzare subito riguardo al trasferimento della rimessa: inizialmente si pensava di dover traslocare da Bolzaneto e uno spostamento in un’altra area avrebbe causato una diminuzione di km offerti al territorio, ma questo non dovrebbe più accadere. Per quanto riguarda i collegamenti con Sant’Olcese, sicuramente sono migliorabili e abbiamo ipotizzato un incremento nelle ultime ore serali, ma dipende dalla viabilità a valle di Bolzaneto. Non sappiamo se dobbiamo arrivare fino a Brin, per cui al momento su questo fronte siamo fermi: sicuramente quello che possiamo dire è che il servizio sarà impostato come lo scorso anno”.