Il Comune di Sant’Olcese aderisce al Progetto Stavoltavoto

La Giunta ha deliberato l’adesione al progetto Stavoltavoto-GenovaMetropoli, promosso dall’Unione europea e dalla Città Metropolitana di Genova. Di che cosa si tratta?

Il prossimo 26 maggio 2019 si voterà, oltre che per le Elezioni comunali, anche per quelle europee. Il Parlamento Europeo ha attivato la campagna stavoltavoto.eu, attraverso la quale intende creare nei territori una rete di cittadini interessati a essere coinvolti attivamente sul tema delle prossime elezioni. L’obiettivo della campagna istituzionale è quello di realizzare, entro marzo 2019, occasioni di sensibilizzazione che favoriscano l’affluenza al voto e che accompagnino gli elettori verso una scelta consapevole, anche attraverso la collaborazione delle istituzioni.

La Città Metropolitana di Genova, quale ente di coordinamento dell’intero territorio metropolitano ha inteso quindi di farsi promotrice del progetto denominato appunto ‘Stavoltavoto-GenovaMetropoli’, che punta a coinvolgere attivamente tutti i Comuni metropolitani, per sensibilizzare l’intera comunità alle Elezioni Europee, anche attraverso una capillare informazione sugli strumenti del Parlamento europeo e favorire, così, un dibattito pubblico ampio e libero. Il progetto ‘Stavoltavoto-GenovaMetropoli’ prevede azioni digitali di disseminazione istituzionale sul territorio, con il supporto del Centro di Informazione Europe Direct Genova.

Quando si parla di partecipazione, di dibattito libero, di trasparenza e di dialogo, il Comune di Sant’Olcese c’è.

Annunci

On-line il nuovo sito ufficiale del Comune di Sant’Olcese

Un altro degli obiettivi scritti nel programma è stato portato a termine: dotare il Comune di un sito ufficiale moderno e rispondente alle esigenze ed ai parametri della pubblica amministrazione. “Dopo una fase di progettazione e sperimentazione, abbiamo finalmente deciso di partire con la messa in campo di questo nuovo strumento che, anche se ancora acerbo e sicuramente perfettibile, offre ai cittadini un modo nuovo di accedere alle informazioni istituzionali ed ai dipendenti un accesso più semplice e funzionale per mettere on-line i contenuti delle proprie aree di competenza”, ha detto a proposito Enrico Trucco, assessore ai servizi informativi, che ha seguito il processo di aggiornamento del portale, un altro piccolo passo nell’innovazione dell’Ente.

Gli auguri di fine mandato

Ed eccoci qui, quasi alla fine del nostro cammino insieme. Come l’anno scorso Sindaco ed Assessori hanno voluto unire gli auguri di buon Natale e di un felice 2019 ad un piccolo calendario che ci accompagnerà nell’anno nuovo, in distribuzione a tutte le famiglie.

Nell’opuscolo questa volta troverete solo i nostri auguri: per il consuntivo di questi cinque anni passati insieme lo racconteremo alla fine, negli incontri nelle frazioni che programmeremo per la prossima primavera.

La pubblicazione, autofinanziata da Sindaco ed assessori, è anche scaricabile a questo link.

Operazione trasparenza: puntata 7 – Campetto di Manesseno

Nella settima intervista si parla del nuovo campo da calcio a 5 e del nuovo posteggio auto a Manesseno. Sono questi due importanti lavori che stanno interessando la zona vicino alla chiesa del Santissimo Nome di Maria in via Poiré.

Per leggere l’articolo completo clicca qui.

Operazione trasparenza: puntata 6 – Torrazza

Nella sesta intervista si parla della nuova strada di Torrazza, in via di completamento. L’opera è stimata in 420 mila euro ed è divisa in quattro lotti: regimentazione delle acque che arriveranno nei rivi di Vivagna e Bevegni, nuova illuminazione pubblica a San Bernardo e Vivagna, nuove barriere stradali e asfaltatura”.

Per leggere l’articolo completo clicca qui.

Operazione trasparenza: puntata 3 – Rivi

Nella terza intervista si parla della pulizia dei rivi (Ciubega, Fontanasse, Bevegni, Gazu), operazione tanto fondamentale in questo periodo quanto difficile per le scarsissime risorse a disposizione. Per leggere l’articolo completo clicca qui.

Operazione trasparenza: puntata 1 – Beleno

Sta per iniziare l’ultimo quadrimestre di questo 2018. Le difficoltà e le criticità da risolvere al solito sono molte, tra imprevisti grandi e piccoli, le programmazioni da portare a termine e gli equilibri precari di bilancio da salvaguardare. Per questo motivo la Giunta ha deciso di affidare i molti temi da spiegare ai cittadini al Sindaco e al giornale di vallata “La Polcevera”.

Nella prima intervista si parla della frana di Beleno. Per leggere l’articolo completo clicca qui.