Comunale di Beleno: passaggio pedonale interdetto

Dopo aver iniziato oggi gli scavi per la posa del cordolo, l’azienda provvederà a chiudere integralmente con delimitazioni metalliche la strada interessata dalle opere di consolidamento del versante franato qualche mese fa. 

Pertanto da domani venerdì 19 ottobre fino a fine lavori il tratto di comunale sarà interdetto anche al transito pedonale.

Annunci

Strada comunale di Isola nuovamente aperta al traffico

 

L’intervento di ripristino è stato appena completato. La strada di via Isola verso e da Casanova e Torrazza è nuovamente aperta alla circolazione stradale.

 

Rottura di una tubazione del gas: chiusa strada comunale di Isola

lavori_in_corso

A causa della rottura di una tubazione del gas, la strada di via Isola verso e da Casanova e Torrazza, è chiusa al traffico per permettere i necessari interventi di ripristino. Seguire i prossimi aggiornamenti.

 

Lavori sulle provinciali: ci pensa il Comune?

Vecchi e nuovi asfalti a Sant’Olcese

Abbiamo parlato e riparlato dei danni che il Decreto Milleproroghe ha fatto e sta facendo sul nostro territorio. La ex-Provincia aveva appena iniziato l’asfaltatura in località Busalletta. Poi lo stop, che ha visto la chiusura (definitiva?) del cantiere. Lo scopriremo presto. Intanto i nostri operai cercano di fare il possibile anche su queste strade, perlomeno con lo sfalcio di arbusti ed erba nei punti più critici. Sul fronte politico continua invece la nostra battaglia, al fianco di ANCI, per portare nuovamente a casa questi fondi essenziali per il bene e la sicurezza del nostro territorio.

Frana di Beleno: in partenza il consolidamento del versante

Siamo sempre in attesa del contributo regionale. Ora si parla di fine mese. Ma il Comune ha deciso ancora una volta di esporsi per non peggiorare la situazione del versante. Sono quindi in partenza i primi lavori di consolidamento, che l’Ente ha deciso di finanziare con un mutuo da 60mila euro.

Da questa mattina gli addetti della società incaricata ad eseguire le opere sono sul posto e, da domani venerdì 5 ottobre fino al termine dei lavori, sarà interdetta la circolazione anche pedonale lungo il tratto interessato dalle ore 8.15 fino alle 16.45. Naturalmente gli addetti saranno a disposizione della popolazione per eventuali esigenze straordinarie che si dovessero presentare durante l’esecuzione dei lavori.

Guasto all’illuminazione pubblica in via Gramsci-Ponte Pertini

L’azienda incaricata è al lavoro per individuare il guasto. Con ogni probabilità l’illuminazione su Ponte Pertini sarà ripristinata a breve. Più difficile l’intervento richiesto per via Gramsci, il cui impianto questa notte molto probabilmente resterà spento.

Il Governo del “CambiaMento” conferma: taglio di 2,5 milioni per Sant’Olcese

Applausi! Il blocco dei fondi del Bando Periferie (circa 2 milioni e mezzo per Sant’Olcese) è cosa fatta.

Sant’Olcese perde i fondi per il nuovo ponte sul Sardorella in frazione Arvigo (1 milione e 300mila euro di finanziamento). Quasi sicuramente sfumata, benché in fase già esecutiva, anche la messa in sicurezza (asfalti, segnaletica e protezioni) delle strade provinciali di Sant’Olcese (circa 1 milione e 200mila euro di lavori da parte di città metropolitana).

Tutto questo non ci risulta fosse nel contratto di Governo. Complimenti per il cambiamento. Continueremo in ogni sede la battaglia per riavere questi fondi, ottenuti con il lavoro della Giunta e degli uffici.

Mercato Forte dei Marmi: l’ordinanza di chiusura di via Poirè

Il Comandante della Polizia Municipale ha disposto la chiusura di via Poirè per domenica 23 settembre 2018 come specificato nell’ordinanza appena emessa.

Saranno predisposti due parcheggi presso le aziende MSC e Benfante per garantire maggiore disponibilità di posti auto per l’occasione, oltre i blocchi di sicurezza in entrata alla via ed un ausilio di primo soccorso. Il parcheggio adiacente alle Poste e quello del campo sportivo parrocchiale saranno a disposizione dei residenti, ma le auto potranno essere spostate solo domenica sera a conclusione della manifestazione.

Certi della comprensione dei cittadini di Manesseno e speranzosi di vivere un’altra giornata unica per la nostra comunità, invitiamo a leggere il documento ed i suoi dettagli.

 

Torrazza: lavori a pieno ritmo

Faticose sono state la partenza, la burocrazia, le procedure di gara. Ora piano piano i risultati iniziano a vedersi.

Ecco qualche aggiornamento sui lavori nelle aree ex Garaventa. Nelle foto si possono vedere i nuovi pali dell’illuminazione pubblica (gli impianti saranno completati entro due settimane) ed un tratto di strada in via di ristrutturazione. Per ciò che riguarda la regimentazione delle acque, sono previsti alcuni miglioramenti, messi in atto dopo le segnalazioni degli abitanti della zona.

 

Qui e non solo: quale futuro sotto le macerie?

È in edicola il bimestrale di vallata che, ovviamente, dedica gran parte delle proprie pagine alla tragedia del ponte Morandi.

Tanti temi comuni a tutto il territorio, che segnano il lavoro febbrile delle amministrazioni. Ma per Sant’Olcese settembre è anche il mese della Gigi Ghirotti, della prevenzione sui rivi in vista della stagione autunnale. In primo piano anche la preoccupazione del Sindaco per il blocco dei fondi per le periferie, con la speranza che il governo torni sui suoi passi su questa inaccettabile decisione.

Sindaci della Valpolcevera questa sera a Primocanale

Paola Guidi

Saranno Armando Sanna e Paola Guidi, Sindaco di Campomorone, a rappresentare insieme con altri ospiti i gravi problemi della Valpolcevera in questa difficile fase che il nostro territorio sta affrontando, dopo il disastro del Ponte Morandi. Appuntamento alle 21 di questa sera venerdì 31 agosto sugli schermi di Primocanale.

Crollo ponte Morandi: prima riunione operativa in Regione per la viabilità

Si è tenuta ieri mattina in Regione una prima riunione operativa per mettere sul tavolo e ragionare sugli enormi problemi di viabilità che la nostra Regione dovrà affrontare nel prossimo futuro. Presenti l’Assessore Gianni Berrino, che ringraziamo fin d’ora per la sua disponibilità, i vertici di ANCI Liguria, promotore dell’incontro, e i rappresentanti di Trenitalia e RFI.

Gli Amministratori di Valpolcevera, Vallescrivia, Valle Stura e del ponente ligure (Varazze, Arenzano, Cogoleto) hanno potuto cominciare a ragionare e a mettere in campo le prime richieste concrete. Per la Valpolcevera ha parlato il Vice-Presidente di ANCI Rosario Amico, Sindaco di Serra Riccò. Per Sant’Olcese era presente l’Assessore delegato ai trasporti Enrico Trucco.

Ecco le prime istanze:

– Potenziamento dei bus AMT da Pontedecimo fino alla stazione metro Brin-Certosa.

– Azzeramento del pedaggio A7 nel tratto Bolzaneto-Genova Ovest, tratto che di fatto diventa non più di tipo preferenziale ma l’unica via di accesso dalla Valpocevera verso il Centro.

– Revisione immediata di orari e fermate dei treni sulla tratta Busalla-Mignanego-Bolzaneto (in parte già attuata da Trenitalia). Purtroppo la maggior parte delle linee di questa zona sono interrotte e, al momento, non si possono prevedere tempi di ripristino, visto che i soccorsi e la messa in sicurezza della zona della tragedia sono ancora in corso.

– Promozione di un ulteriore incontro urgente in città metropolitana (a cui l’assessore Berrino ha già dato la sua disponibilità a partecipare) per una revisione di percorsi ed orari anche da parte di ATP.

L’attuazione di queste misure potrà in parte mitigare il traffico che si svilupperà soprattutto nel nodo di Bolzaneto, se si limiterà l’uso dei mezzi privati.

Per quanto riguarda Sant’Olcese, la situazione presenterà delle criticità anche nella parte del nostro Comune che si affaccia sulla Valbisagno, dove si teme un possibile aumento di traffico sulle nostre provinciali che sono del tutto inadeguate, come portata e come manutenzione, a sostenere flussi maggiori di quelli ordinari. Una manutenzione (asfalti, segnaletica e barriere) che è stata bloccata perché inserita nelle convenzioni sospese dal Bando Periferie.

Vi terremo aggiornati.

Bando periferie: un Ordine del Giorno in Consiglio metropolitano

Dopo il comunicato della Giunta torniamo sull’argomento che sta mobilitando Sindaci di ogni colore. E’ stato approvato nei giorni scorsi in Consiglio metropolitano un Ordine del Giorno che impegna il Sindaco metropolitano ad intraprendere le azioni necessarie per fermare questo provvedimento nel suo iter alla Camera e di coordinarsi con ANCI per il sostegno delle iniziative dell’associazione.

Leggi l’Ordine del Giorno integrale.

 

ODG BANDO PERIFERIE