Un nuovo weekend santolcesino di Aldo Olcese Santonja

Villa Serra protagonista di questo week end santolcesino, dove non poteva certo mancare il nostro cittadino onorario Aldo Olcese Santonja, recentemente nominato vice presidente della Real Academia Europea de Doctores,  prestigiosa istituzione dalla storia ultra centenaria.  Nel fare le congratulazioni per questo nuovo importante traguardo raggiunto, ricordiamo che Aldo sarà presente sia al concerto lirico di domani che alla domenica solidale a favore della cooperazione internazionale.

Annunci

Villa Serra: concerto lirico e domenica solidale

Appuntamento al parco per sabato 6 e domenica 7 luglio. Tutti i dettagli nel manifesto ufficiale.

Cena solidale d’estate a Trensasco

Riceviamo e pubblichiamo questa bella iniziativa: a Trensasco presso la piazza della Rue (zona Chiesa) giovedì 4 luglio dalle ore 19.30 “Cena solidale d’estate” a favore dell’Associazione Gigi Ghirotti Onlus Genova. Sarà una cena a base di pesce, muscoli, spaghetti allo scoglio, seppie con piselli, gelato e bevande. E’ richiesta la prenotazione telefonando al 349 0518614 Marco. Gli organizzatori vi aspettano per una serata di buon cibo e di beneficenza al fresco della Rue!

Torna la giornata di accoglienza di minori bielorussi a Villa Serra

logo_villa_serraGiornata di solidarietà sabato 6 luglio 2019 dalle ore 12 a Villa Serra.

Si ripete infatti la manifestazione di accoglienza dei minori bielorussi e delle loro famiglie genovesi, con pranzo a cura del Consorzio Villa Serra e dell’Associazione Volontari Amici di Villa Serra. Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale del parco.

Cammina con la maison, al Rifugio Lorefice

Interessante appuntamento per il 9 giugno al Rifugio Lorefice del Monte Rostegasso. Una festa è organizzata dall’associazione ONLUS “La maison des Enfants”, al fine di ricevere offerte per la costruzione di un nuovo locale per i bambini di strada di un villaggio del Senegal. L’associazione si occupa da tanti anni all’assistenza di questi bimbi, “Talibé” nella lingua locale, che vengono abbandonati all’accattonaggio dai loro maestri marabut delle madrasse (le scuole coraniche). Finora è stato possibile ospitarli per qualche ora al giorno dandogli colazione, un minimo di istruzione e qualche vestiario pulito in un locale affittato che però dovrà essere liberato per esigenze del proprietario. Diventa quindi necessaria la costruzione di un nuovo edificio, ragion per cui ci si sta attivando al fine di recuperare più fondi possibili per iniziare il nuovo progetto.

Tutti i dettagli nella locandina ufficiale.

 

Gli Amici di Enzo: teatro e solidarietà 

Da anni la nostra Compagnia dialettale de “Gli Amici di Enzo” porta in scena nelle frazioni del nostro Comune, ma anche in altri Enti, le sue esilaranti commedie in genovese. Lo scopo delle loro rappresentazioni non è mai a scopo di lucro e così il ricavato che può emergere dalle loro serate è reinvestito totalmente in materiale per il teatro, oppure devoluto in beneficenza a chi ne ha più bisogno, come è accaduto a dicembre, quando la Compagni ha voluto donare un sorriso ai bambini del Gaslini.

Un grazie di cuore da parte di tutta la comunità di Sant’Olcese.

I biscotti responsabili di Preti

Da più di 150 anni solidarietà nel cuore e nel DNA di PRETI 1851 SRL, l’azienda dolciaria santolcesina per eccellenza!

Nell’articolo tratto da “Il Giorno” del 15 Novembre 2018 e pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale, si parla del dono di prodotti per le colazioni di bambini in difficoltà. Una tradizione di solidarietà, oltre che di qualità, che continua! Grazie!

Ponte Morandi: a Certosa concerto benefico di musica dialettale genovese

C’è anche il santolcesino Fabrizio Nitti tra i big della musica genovese, uniti per raccogliere fondi per le famiglie sfollate in seguito al crollo del Ponte Morandi. Si terrà infatti domenica 7 ottobre a partire dalle ore 21 in via Dandolo, a Genova Certosa, il concerto benefico “Noiâtri pe voiâtri”, organizzato da Vladimiro “Vladi” Zullo, storico leader dei Trilli.

La serata, che sarà presentata da Andrea Carretti e Simona Cappelli, vedrà alternarsi sul palco grandi artisti della musica dialettale Genovese:  I Trilli, Buio Pesto, Franca Lai, Piero Parodi, Mike fc feat Demueluin, Carlo Denei e, appunto, Fabrizio Nitti, che è stato colpito da vicino da questa tragedia, essendo sua madre tra gli sfollati di via Porro.

Inoltre dalle ore 17, grazie alla partecipazione del Motoclub Zena a Manetta, verrà allestito un gazebo presso il presidio di via Fillak dove verranno distribuiti giocattoli della Mac Due di Monza, biscotti della Grondona e prodotti della Elah Dufour di Novi ai bambini delle famiglie sfollate. Il Motoclub Zena a Manetta, prima dell’inizio del concerto, si occuperà anche di consegnare al Comitato sfollati del Ponte Morandi un assegno con i soldi ricavati dal loro ultimo raduno.