Resto a casa: il santolcesino Fabrizio Nitti per gli ospedali di Genova

RESTO A CASA è una canzone per far volare la speranza, nutrita dalla certezza che tutto passerà e si ritornerà a vivere al meglio senza limitazioni.

“In questi giorni – dichiara Fabrizio Nitti – non ho potuto fare a meno di scrivere una canzone sull’emergenza sanitaria che in Italia e nel mondo stiamo vivendo. Mi è nata dal cuore ed è un brano che vuole essere un ponte dalle grandi braccia che avvolgendo tutti, invita a riflettere, resistere, vuole dare speranza e stimolare donazioni agli Ospedali della città di Genova (Ospedale Villa Scassi-Ospedale Galliera- Ospedale San Martino-Ospedale Evangelico Internazionale) per contribuire all’acquisto di DPI e materiale sanitario necessario per curare, prevenire il contagio e aiutare anche la ricerca contro il coronavirus”.

Il brano è stato realizzato in smart working, anche il videoclip che è stato girato in casa forzatamente utilizzando uno smartphone. Vista l’impossibilità di uscire, si è cercato di rappresentare attimi preziosi di quotidianità, pensieri, tenerezza, voglia di cercarsi e comunicare con chi è vicino ma anche con chi è lontano. Le riprese sono fatte da Fabrizio Nitti con Mercedes Sebastià e le foto e i video di Genova sono di Stefania Gaviglio. Il montaggio è di Valerio Parodi per Paraproduction.

Tutti gli incassi maturati dalle vendite saranno devoluti agli Ospedali di Genova.

Qui le indicazioni su come fare le donazioni:

Ospedale di Sampierdarena Villa Scassi
Bonifico Bancario: ASL 3 IBAN: IT61Z0617501406000002379490
Causale “Donazione Genova per Asl 3 Emergenza Coronavirus”

Ospedale San Martino
Bonifico Bancario a IRCCS Ospedale Policlinico San Martino
IBAN: IT02Y0617501594000002390480 Causale: Erogazione liberale Emergenza Covid 19 Codice SWIFT per donazioni dall’estero: CRGEITGG

Ospedale Galliera
Bonifico bancario a E.O. Ospedali Galliera Genova emergenza Covid 19
IBAN: IT75V0617501590000000671280
Causale: Erogazione liberale Emergenza Covid 19
Codice BIC/SWIFT per donazioni dall’estero: CRGE IT GG 099
c/c bancario n. 6712/80 Banca Carige Agenzia n.59 – tesoriere dell’Ente
On-line: aderisci alle raccolte spontanee a sostegno E.O. Ospedali Galliera sulla piattaforma GoFundMe

Ospedale Evangelico Internazionale
Bonifico Bancario a Emergenza Covid 19 – Per erogazioni liberali a favore dell’Ente
IBAN: IT49 L061 7501 4060 0000 2362 790

La solidarietà vince. Anche oggi

Una giornata difficile, iniziata nel peggiore dei modi, che si conclude con tanta speranza. Una speranza al solito riposta nel grande cuore dei santolcesini, che hanno risposto all’appello del Comune e delle associazioni del territorio con la solita, grande generosità.

È andata infatti molto bene la raccolta solidale presso l’associazione San Vincenzo de Paoli a Manesseno. Da domani inizierà, o meglio, proseguirà l’attività di supporto alle famiglie in difficoltà che vede questa associazione in prima linea da sempre.

La giornata si è conclusa con la consegna da parte dell’amministrazione delle colombe donate dalla “nostra” Preti per contribuire alla raccolta solidale. Oltre alla San Vincenzo, colombe e auguri recapitate anche ai nostri anziani dei ricoveri e degli alloggi protetti. Il giro proseguirà fino alla vigilia di Pasqua, con un porta a porta per arrivare a tanti cittadini soli o in difficoltà.

Grazie dunque a questa importante azienda del territorio e a tutte le attività produttive che non ci fanno mai mancare il loro supporto in questo momento difficile per tutti.

Grazie al lavoro dei volontari e alla partecipazione della cittadinanza, per aver dato tutti un piccolo grande aiuto alla nostra gente e averci dato il modo di sorridere anche in una giornata davvero molto particolare per la nostra squadra.

GRAZIE!

Raccolta solidale: un piccolo gesto può aiutare, anche in banca!

Un piccolo gesto può aiutare tante persone in difficoltà. Si può contribuire anche con un bonifico alla raccolta che il Comune di Sant’Olcese, insieme con le associazioni civili e religiose del territorio, ha organizzato per domani.

Grazie ad un accordo tra l’associazione San Vincenzo de Paoli ed il Centro d’ascolto vicariale di Sant’Olcese, si può versare un contributo sul conto intestato a quest’ultimo.

Di seguito il codice IBAN:

IT28E0617532190000001088080

Genova per Chernobyl: diamo voce alla speranza!

Sabato scorso, nell’auditorio di Villa Serra si è tenuta la giornata dedicata ad un’importante iniziativa a cui la nostra Amministrazione è particolarmente affezionata: “Diamo Voce alla Speranza”, un progetto portato avanti dall’Associazione “Genova per Chernobyl Onlus”.

Un volontariato che avvicina quello che è lontano, è quello espresso da questa Associazione che, a più di trent’anni dal peggior disastro nucleare che il mondo ricordi, offre a bambini e ragazzi cure adeguate e soggiorni di vacanza nella nostra città.

Nonostante siano passati molti anni, i problemi persistono e solo supportando il grande lavoro di questa associazione si può promuovere la crescita e la fiducia nel futuro di questi bambini e ragazzi. Un grazie va naturalmente all’Associazione Amici di Villa Serra per l’impeccabile organizzazione dell’evento.

Dona una coperta alla CRI per i senza fissa dimora

La CRI di Sant’Olcese ti aspetta sabato 18 Gennaio orario 9-12 presso la sede di Vicomorasso per ritirare le coperte da consegnare durante l’attività sociale di Unità di Strada che il Comitato santolcesino svolge regolarmente a Genova in collaborazione con la Croce Rossa locale.

La solidarietà arriva a Natale!

Oggi è stata una vigilia di Natale speciale. Un giro agli alloggi protetti per portare un sorriso e un po’ di allegria ai nostri ospiti, una visita a qualche famiglia che sta passando un momento difficile. E, infine, la consegna della spesa solidale all’associazione San Vincenzo e al Centro d’ascolto vicariale.

Con parte del ricavato delle nostre feste e della vendita delle nostre felpe, abbiamo infatti riempito di cose semplici qualche carrello della spesa. Generi di prima necessità che verranno distribuiti a chi ne ha bisogno.

Con noi, nella foto scattata al momento della consegna, il Presidente della San Vincenzo Giancarlo Silvestri e alcuni volontari. L’associazione ha, lo ripetiamo, un presidio attivo a Manesseno nei locali della parrocchia, aperto il primo ed il terzo giovedì del mese dalle ore 17, che accoglie nel proprio percorso tantissime persone.

Grazie al lavoro dei volontari e alla partecipazione della cittadinanza, abbiamo dato un piccolo aiuto alla nostra gente. GRAZIE!

E il progetto non si ferma. Le nostre felpe saranno in vendita a Sant’Olcese durante la manifestazione della calza della befana, sempre con un occhio alla solidarietà e sempre #santolcesando.

Buon Natale!

Sant’Olcese: grande successo per il concerto di Natale

Ancora una volta il Coro di Sant’Olcese ha fatto centro. Chi era presente ieri sera all’oratorio di San Giovanni Battista, Sindaco e Consiglieri in testa, racconta di uno spettacolo emozionante, con tanta gente entusiasta. Ancora una volta.

Grazie per la vostra passione. Alla prossima!

E il programma santolcesino dei concerti natalizi prosegue. Continuate a seguirci.

Consegnato assegno alla Gigi Ghirotti

La festa della Solidarietà 2019 va definitivamente in archivio dopo che, nella serata di ieri, è stato consegnato al Prof. Henriquet l’assegno relativo ai proventi dell’evento 2019.

Una serata che ha visto riunite l’amministrazione comunale, assieme a tutte le associazioni che hanno contribuito al raggiungimento dell’obiettivo che ci accompagna da ormai molto anni: aiutare la Gigi Ghirotti! Oltre i diecimila euro la somma raccolta.

Un altro grande successo dell’associazionismo santolcesino!

Il Nostro sostegno ai comuni colpiti

wp-1500802791941

Il giorno dopo. Abbiamo passato momenti complicati, carichi di apprensione e di tensione. Questa volta a Noi è andata bene. Ad altri, vicini a Noi, purtroppo meno. Molto meno.

Ci siamo passati e sappiamo cosa vuol dire medicare queste ferite così difficili da suturare. Anche Sant’Olcese darà il Suo piccolo contributo in questa situazione davvero complicata per comuni amici e  vicini a Noi come Rossiglione e Campo Ligure.

La Guardia Antincendi di Sant’Olcese è stata contattata dalla centrale operativa della Protezione Civile e andrà ad implementare le operazioni di ripristino dopo i danni alluvionali. Un cuore sempre grande quello dei Nostri volontari, che non smetteremo mai di ringraziare.

 

Questa sera a “Viaggio in Liguria”: solidarietà, allegria ed un nuovo appello da Sant’Olcese

Ricordate la richiesta dell’anno scorso arrivata proprio da Sant’Olcese, con l’accordo tra ASL3 e Gigi Ghirotti raggiunto in diretta TV? La storia si ripete. Davanti alle telecamere di Primocanale non è mancato infatti il nuovo appello di Franco Henriquet: “Noi ringraziamo Primocanale perchè l’impegno dell’emitettente è stato decisivo lo scorso autunno per avere un piano in più della struttura di Bolzaneto concessa dalla sensiblità del direttore generale Asl3, Luigi Bottaro. Oggi, però, serve un sacrificio della Regione e in modo particolare l’attenzione del presididente Giovanni Toti. La città di Genova urge di un Hospice nel ponente. Non c’è più tempo per aspettare, ma senza la politica noi non andiamo da nessuna parte”.

Non perdete dunque lo speciale di questa sera di Viaggio in Liguria in onda alle 22.30, dove si racconteranno questo ed altri aspetti della serata di grande partecipazione andata in scena presso il nostro palazzetto. Una serata in cui, per il nono anno consecutivo, le associazioni del territorio comunale si sono strette intorno alla Gigi Ghirotti per una cena che porta introiti a doppia cifra per la realtà guidata dal Professore.

Tanto lavoro in allegria, con le magliette del cucinosofo Sergio Rossi, le dedica speciale del Sindaco e della Presidente Pro Loco al Professore “Peter Pan” e le interviste a tutti i protagonisti della serata.