AVVISO PUBBLICO: BUONI SPESA PER ACQUISTO DI GENERI DI PRIMA NECESSITÀ

Si è concluso da parte dell’Amministrazione il lavoro senza sosta per individuare criteri, esercizi commerciali e modalità di erogazione dei buoni spesa per l’acquisto sul territorio dei beni di prima necessità per questo periodo di emergenza.

Con Delibera di Giunta Comunale del 31/03/2020 è stato approvato infatti l’avviso per l’assegnazione di questi buoni spesa, finalizzati a fronteggiare i bisogni alimentari dei nuclei familiari privi della possibilità di approvvigionarsi di generi di prima necessità, a causa dell’emergenza derivante dall’epidemia COVID-19.

L’avviso è diramato in costanza della situazione emergenziale dovuta alla diffusione del virus Covid-19 ed è volto a sostenere, mediante buoni spesa per generi di prima necessità, i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e tra quelli in stato di bisogno, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali con priorità per quelli non già assegnatari di sostegno pubblico.

LE DOMANDE DOVRANNO ESSERE PRESENTATE ENTRO IL 6 APRILE 2020 ALLE ORE 13.00

Oltre tale termine verranno ammesse ulteriori domande, che saranno valutate in base all’ordine cronologico di arrivo e fino ad esaurimento fondi, esclusivamente in caso di avanzo di risorse residue in seguito al completamento dell’istruttoria delle domande pervenute entro il termine.

INFORMAZIONI

Per ogni ulteriore informazione, gli interessati potranno contattare l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Sant’Olcese dal lunedì al venerdì esclusivamente dalle ore 9,00 alle ore 12,00 al numero 0107267116 o tramite mail all’indirizzo settore.sociale@comune.santolcese.ge.it

Clicca per scaricare l’avviso pubblico di dettaglio, l’informativa privacy ed il modulo di richiesta del buono spesa, che potrà essere ritirato in Comune previo accordo con il Settore sociale.

Grazie di cuore, Lucia!

L’Amministrazione saluta Lucia Di Pace, da molti anni Assistente Sociale presso il nostro Comune: ieri è stato infatti per Lei l’ultimo giorno di servizio presso il nostro Ente.

Vogliamo rivolgerLe un caloroso ringraziamento per la professionalità e l’umanità con cui ha lavorato al servizio della nostra comunità negli anni trascorsi insieme e un augurio per il nuovo lavoro.

Servizi sociali e Coronavirus: un report dei primi dieci giorni

Sono trascorsi i primi dieci giorni dall’emanazione dell’ultimo decreto che annunciava l’avvio di misure più restrittive; come Amministrazione Comunale ci siamo sentiti fortemente in dovere di fornire alla Cittadinanza tutte le informazioni utili per gestire al meglio l’emergenza e rispondere a tutti i bisogni crescenti.

Fin da subito è stato rimodulato il servizio di Trasporto Sociale, per garantire la consegna della spesa, dei farmaci e delle richieste mediche a tutte le persone anziane e ai cittadini in difficoltà, al fine di supportare e facilitare tutti coloro per i quali in questo frangente è consigliabile la permanenza a domicilio.

Sono state giornate di lavoro molto intenso, per questo vorremmo ringraziare di cuore la sig.ra Maria Grazia che da molti anni svolge questo servizio e che, anche in questo frangente, non si è tirata indietro, dimostrando grande spirito di collaborazione verso chi sta vivendo un momento complicato.

Ogni settimana vengono consegnate circa 30 spese a domicilio, più farmaci e presidi medici.

Con il passare del tempo le esigenze e i bisogni aumentano, perciò abbiamo richiesto l’aiuto della nostra Protezione Civile per supportare l’operatrice nello svolgimento del servizio e garantire una risposta efficiente a tutte le richieste che ci pervengono.

Un ringraziamento doveroso va anche agli esercizi commerciali e alle farmacie del territorio, che comprendendo la situazione garantiscono una collaborazione indispensabile, assicurando la precedenza agli operatori del servizio, col fine di ridurre i tempi di attesa e dare rispostae al maggior numero di utenza possibile.

Anche il supporto psicologico telefonico “ Telefono Amico” rivolto a tutti coloro che in questo momento di difficoltà sentono il bisogno di scambiare qualche parola per mantenere il contatto sociale, sta offrendo consigli e supporto a chi più di altri risente dell’emergenza sanitaria in corso.

Chiediamo di rivolgersi a questi servizi SOLO in caso di accertata necessità e bisogno.

In questo delicato momento tutta la Comunità deve farsi promotrice di buone pratiche, favorire la solidarietà e l’aiuto reciproco; non esitiamo a contattare i vicini che conosciamo e pensiamo possano avere bisogno.

Diamo un segnale di grande solidarietà che possa infondere fiducia e che possa ulteriormente rafforzare il senso di comunità .

Solo con l’aiuto di tutti supereremo questo momento.

Beatrice Cabella, Assessore ai Servizi Sociali

Genitori in per-corso: incontri annullati

L’iniziativa del Distretto Socio-Sanitario, in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune, è al momento sospesa. Seguiranno aggiornamenti sulla nuova programmazione degli incontri rivolti a madri e padri in attesa e genitori di bambini di età dai 0 ai 24 mesi.

Per informazioni scrivi a settore.sociale@comune.santolcese.ge.it oppure telefona allo 0107267113

Genitori in per-corso: un’iniziativa del DSS10

La gravidanza e la nascita del/la propria figlio/a sono momenti importanti e delicati in cui avvengono cambiamenti profondi nella vita delle persone e delle famiglie. Le coppie in attesa, le neo-mamme e i neo-papà si confrontano con una condizione nuova e sconosciuta, impegnativa e ricca potenzialità. Carica di emozioni anche ambivalenti.

Il Distretto Socio-Sanitario, in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune, organizzano dal mese di Marzo una serie di incontri
di sostegno alla genitorialità rivolti a madri e padri in attesa e genitori di bambini di età dai 0 ai 24 mesi.

Questo percorso ha l’obiettivo di offrire uno spazio di condivisione in cui potersi confrontare su esperienze, emozioni, punti di vista ed informazioni con professionisti esperti in materia.

Tutti gli incontri sono gratuiti e si svolgeranno presso la biblioteca comunale di Serra Ricco’ e il nostro Asilo Nido l’Orsacchiotto.

Per informazioni ed iscrizioni scrivi a settore.sociale@comune.santolcese.ge.it oppure telefona allo 0107267113

Auser e Comune: in partenza interessanti attività per la terza età

Sono in procinto di partire tre interessanti attività rivolte alla terza età. Le attività promosse rappresentano inoltre occasioni per contrastare la solitudine e l’isolamento sociale, coltivare relazioni e costruire nuovi legami. Oggi presentiamole attività di ballo, gruppo cammino e la prossima gita all’Acquario del 26 febbraio.
Per informazioni telefonare al 340 0097123 (Catia Varni) dal lunedì al venerdì in orario d’ufficio.

Dal Comune un bando per il sostegno ai canoni di locazione

Il Comune di Sant’Olcese, al fine di rispondere alle esigenze dei cittadini in difficoltà, ha aperto un bando per l’assegnazione di contributi ad integrazione del canone di locazione.

Qui di seguito potete visualizzare i documenti in cui sono definiti i criteri di ammissione e i requisiti per poter accedere al contributo.

Le domande, redatte sull’apposito modulo che trovate di seguito o da ritirarsi presso la sede dei servizi sociali in Piazza Marconi 40, 2° piano, o reperibile sul sito comunale

http://www.comune.santolcese.ge.it

devono essere presentate presso l’ufficio protocollo in piazza Marconi n.40 a decorrere dal 1 Febbraio 2020 dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle 12,00 ENTRO e NON OLTRE il 31 Marzo 2020.

PER OGNI ALTRA INFORMAZIONE RIVOLGERSI A:

Settore Sociale, Comune di Sant’Olcese, Piazza Marconi 40, 2° piano
Telefono 010.72.67.1
Email settore.sociale@comune.santolcese.ge.it
Pec protocolo@pec.comune.santolcese.ge.it

Requisiti (scarica il manifesto).

Domanda (scarica il modulo).

Una serata da santolcesini

Vogliamo spendere ancora qualche parola sulla serata di ieri.

Bello. È stato bello vivere lo spirito del Natale con Voi. Bello è stato ritrovarsi, per un saluto, un abbraccio, un brindisi. Insieme.

Questi momenti non sono mai ‘abbastanza’. Per questo dobbiamo ringraziare tutti, a partire dalla Lidia e dalla Sua squadra, formidabili come sempre.

Grazie a tutti Voi per esserci stati. Grazie a chi vorrà sfruttare le prossime occasioni, insieme.

Una serata da santolcesini.

Consiglio comunale convocato per il 19 dicembre

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione straordinaria per giovedì 19 dicembre 2019 alle ore 18.30 presso la sala consiliare allestita nel Centro socio culturale di via Gramsci 9 a Manesseno.

Un consiglio in cui si discuteranno molte importanti delibere di fine anno relative a patrimonio, bilancio, lavori pubblici, urbanistica, servizi sociali e ambiente.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere

Qui e non solo: le sorprese di Natale prendono forma!

Il nuovo numero di “Qui e non solo dintorni”, in edicola in questi giorni, tocca moltissimi temi legati al nostro Comune. Ve li riassumiamo in pillole.

Si parte dal grande Attilio Besagno e la sua xiloteca. Ottant’anni di sapere e conoscenza, festeggiati anche con le telecamere di Primocanale in casa. La carta anagrafica del maestro indica 92 primavere, ma l’artigiano del legno è innamorato di qualsiasi pianta presente in natura da quando aveva 12 anni: 8 decenni dedicati alla cultura!

In primo piano anche i temi legati ai lavori pubblici: la frana di Beleno, un’opera di ripristino che ha messo a dura prova il Comune dal punto di vista tecnico e finanziario, una difficoltà che forse non tutti hanno colto. Un inseguimento continuo quello della messa in sicurezza del territorio, viste le ridotte capacità di spesa ed i finanziamenti all’osso. Ora si deve cercare di ovviare alle difficoltà delle famiglie coinvolte nel crollo del guado di Mainetto. Un impegno perseguito assieme al Comune di Serra Riccò, in attesa della partenza del progetto definitivo.

Si forniscono ulteriori dettagli anche per le colonnine di ricarica elettrica a Manesseno, un progetto a cui teniamo tantissimo. E poi gli eventi. La novità più eclatante è una grande pista di pattinaggio sul ghiaccio che approderà negli spazi dell’ex campetto di Manesseno dal 30 novembre. E poi giorno successivo accensione dell’albero e mercatini in via Poirè con oltre 130 banchi grazie al coinvolgimento della Consulta Attività Produttive. Sarà l’occasione per presentare il nuovo video promozionale di Sant’Olcese, proiettato su maxischermo all’entrata del paese, e annunciare un impegno benefico in favore della San Vincenzo e del Centro d’Ascolto Vicariale. Il sabato precedente ecco la collocazione di tre panchine rosse, un’iniziativa promossa in sinergia con il consiglio comunale dei ragazzi per porre l’accento sul terribile fenomeno della violenza contro le donne. Davvero tantissime le iniziative, che elencheremo man mano, con tutti i classici eventi confermati, dal tradizionale concerto dei ragazzi alla cena per gli over 60.

Ultima chicca, siamo al lavoro per portare al di fuori di Sant’Olcese la sera del 6 dicembre, il Memorial Sbacche, con una diretta televisiva che vuol essere un appuntamento ambitissimo dalle squadre dei canterini trallalero e, quindi, un ulteriore orgoglio per Sant’Olcese.

Dopo l’immancabile e meritato spazio per il Nobile Protettorato dell’arte del salame di Sant’Olcese troverete, per finire, anche un parrucchiere santolcesino, non certo un parrucchiere come tutti gli altri.

Per approfondire questi temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328/2020805
redazionequi@gmail.com

Aspettando il nuovo bollettino meteo, sopralluogo nelle zone isolate

Ci vorrà qualche settimana per avere un nuovo guado sul torrente Secca, dopo il crollo che sabato mattina ha lasciato in condizione di semi-isolamento una quarantina di persone in località Ligge.

In mattinata sopralluogo delle due Amministrazioni coinvolte con l’assessore regionale alla protezione civile Giacomo Giampedrone. Subito dopo la fine dell’allerta, incontro in Regione per stabilire i tempi di ripristino provvisorio del passaggio carrabile e per sedersi ad un tavolo per il progetto definitivo del ponte di collegamento sul Secca, il cui studio di fattibilità è stato discusso qualche giorno fa dai Comuni di Sant’Olcese e Serra Riccò.

Prima dell’incontro è stato visionato da tecnici, amministratori e volontari del nostro Comune un percorso di emergenza per i mezzi di soccoreso, risultato idoneo per lo scopo. Le necessarie informazioni di coordinamento sono state divulgate alla centrale del 112 ed alla protezione civile regionale.

Infine, Sindaco e Giunta hanno nuovamente incontrato le famiglie per ribadire tutte le disponibilità dell’Ente, compreso il trasferimento in struttura delle famiglie che dovessero farne richiesta.

In questo momento il Centro Operativo comunale è in costante contatto con la Protezione cvile regionale, che dovrebbe emettere un avviso a breve. Intorno alle 15 nuova riunione per decidere l’eventuale chiusura di scuole e strutture del territorio. Restate aggiornati.