Consiglio comunale convocato per il 26 settembre

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione straordinaria per giovedì 26 settembre 2019 alle ore 18.30 presso la sala consiliare allestita nel Centro socio culturale di via Gramsci 9 a Manesseno.

Un consiglio in cui si discuteranno le delibere finanziarie relative alle variazioni al bilancio di previsione e all’approvazione del bilancio consolidato. In Ordine del Giorno anche importanti delibere su scuole paritarie e alloggi gestiti dal Comune.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere

Annunci

Scuolabus: da lunedì 23 settembre i nuovi orari

Pubblichiamo gli orari del servizio di trasporto scolastico in vigore da lunedì 23 settembre 2019 fino alla completa percorribilità della strada comunale di Beleno. Successivamente verranno comunicati i nuovi orari definitivi dei percorsi.

Orario mattino

Orario ritorno lunedì e giovedì mezzogiorno

Orario ritorno lunedì e giovedì pomeriggio

Orario ritorno martedì mezzogiorno

Orario ritorno martedì pomeriggio

Orario ritorno mercoledì mezzogiorno

Orario ritorno mercoledì pomeriggio

Orario ritorno venerdì mezzogiorno

Una visita a sorpresa..

Questa mattina il Nostro sindaco Armando Sanna e l’assessore alla pubblica istruzione Matteo Boero si sono recati in tutte le scuole per salutare gli studenti, il corpo docente ed il personale di servizio, augurando loro un buon lavoro nell’inizio di questo anno scolastico.

Buona scuola a tutti!

La scuola è iniziata, buon lavoro a tutti!

Oggi inizia un nuovo anno scolastico. Come sempre arriveranno anche i saluti fatti di persona dall’amministrazione nelle nostre scuole ma, come sempre, vogliamo dedicare queste poche righe a tutti i nostri studenti, che si apprestano a vivere questa esperienza con il loro entusiasmo unico.

Ci ripetiamo, ma il nostro pensiero particolare arrivi a chi affronta per la prima volta questo nuovo impegno.

Buon lavoro a tutti gli insegnanti e genitori, e a tutto il personale che, a vario titolo, gravita intorno al complicatissimo e bellissimo mondo della scuola.

Da parte nostra, il lavoro in questa estate è stato ingente, anche in questo campo. Abbiamo cercato di risolvere tutte le segnalazioni che l’Istituto ci ha inviato riguardo alla manutenzione dei plessi scolastici e stiamo per vivere un anno di grande rinnovamento per una delle nostre scuole. Con un sogno nel cassetto che, forse, sta per diventare un po’ più concreto.

Buon lavoro a tutti!

L’Amministrazione comunale

Scuolabus: gli orari della prima settimana

Pubblichiamo gli orari del servizio di trasporto scolastico per la prima settimana. Seguiranno aggiornamenti per i tempi di entrata in vigore degli orari definitivi, legati a quelli delle attività educative, e di eventuali variazioni che si dovessero rendere necessarie. Gli alunni della prima elementare e della prima media, vista l’entrata posticipata nel primo giorno di scuola, non usufruiranno del servizio di andata ma solo di quello del ritorno.

Scarica l’orario dell’andata e quello del ritorno in formato pdf.

A scuola si viaggia attraverso le emozioni e i sentimenti

Riceviamo dall’Istituto comprensivo questa interessante iniziativa. Un percorso che offre la possibilità agli alunni che attraversano questa fase di approfondire la conoscenza di sé, del proprio corpo e delle relazioni che si instaurano con le altre figure significative di riferimento.

Nove incontri dedicati agli alunni delle classi seconde e terze delle Scuole secondarie di Serra Riccò e Sant’Olcese.

INCONTRO INFORMATIVO MERCOLEDÌ 18 SETTEMBRE ALLE ORE 16.30 PRESSO LA SCUOLA G. UNGARETTI.

Anno scolastico 2019/20: comunicazioni alle famiglie

Nella prima settimana (dal 16 al 20 settembre 2019) le attività scolastiche si svolgeranno solo in orario antimeridiano, senza servizio mensa:

  • Scuole dell’infanzia dalle 8:00 alle 12:00
  • Scuole primarie dalle 8:00 alle 13:00 (nella scuola Di Vittorio 8:00-12:35)
  • Scuole secondarie di I grado dalle 7:50 alle 13:35

Il primo giorno di scuola gli alunni delle sole classi prime delle scuole primarie e secondarie di I grado entreranno alla seconda ora (ore 9:00 primarie, ore 8:50 secondarie di I grado).

Nella seconda settimana (dal 23 al 27 settembre 2019) nelle scuole dell’infanzia le attività termineranno alle ore 14:00.

Nella seconda settimana (dal 23 al 27 settembre 2019) nelle scuole primarie e secondarie di I grado potranno esserci ulteriori riduzioni dell’orario qualora dovesse persistere la mancanza di numerosi docenti, non dipendente dalla gestione interna dell’Istituto.

Ritiro del diario d’Istituto

Scelta attività alternativa alla Religione Cattolica

Somministrazione medicinali a scuola

Autorizzazione uscita autonoma alunni (scuola secondaria I grado)

Ponte Morandi: dettagli sugli abbonamenti per il trasporto scolastico

Per l’anno scolastico 2019/20 prosegue l’intervento per garantire il diritto allo studio della popolazione scolastica colpita dall’emergenza conseguente al crollo del Ponte Morandi.

Chi:

Per poter accedere al contributo i/le beneficiari/e devono possedere tutti i seguenti requisiti (da sub 1 a sub 3):

1. Risiedere: nei comuni di Urbe, Tiglieto, Rossiglione, Campoligure, Masone, Mele, Ceranesi, Campomorone, Mignanego, Serra Riccò, Sant’Olcese, Casella, Montoggio, Savignone, Valbrevenna, Crocefieschi, Vobbia, Isola del Cantone, Ronco Scrivia, Busalla
oppure nelle zone del Comune di Genova contrassegnate dai Codici di Avviamento Postale 16164, 16163, 16162, 16161, 16159 e 16151; i residenti nelle zone i cui CAP sono 16152 e 16149, in quanto residenti nelle zone di confine rispetto all’area interessata dai lavori, sono comunque compresi purché valgano in maniera stringente le condizioni di cui al punto 2.
2. Frequentare una scuola secondaria di secondo grado o un percorso di istruzione e formazione professionale per raggiungere il quale lo/la studente/essa:

a. deve attraversare la zona interessata dal crollo del Ponte Morandi; oppure
b. deve utilizzare linee di trasporto che hanno subito modifiche di percorso e/o limitazioni rispetto alla situazione ante 14 agosto 2018; oppure
c. ha usufruito nello scorso anno scolastico dal servizio MIUR “navette” gratuito S1, S2, S3, S4 e S6.

3. Acquistare un abbonamento annuale ad una o più reti di trasporto locale AMT o ATP o Trenitalia nel periodo 1 agosto – 20 dicembre 2019.

Che cosa:

Viene rimborsato dall’amministrazione scolastica il 65% del costo di qualsiasi tipo di abbonamento annuale (ordinario, agevolato, integrato) alla rete urbana ed extraurbana di trasporto pubblico della area metropolitana di Genova acquistato presso la rete di vendita di AMT o ATP o Trenitalia, alle condizioni previste da ciascuna azienda di trasporto.

Per permettere alle famiglie l’acquisto di uno o più abbonamenti annuali in modo agevole, è possibile il pagamento rateizzato, per AMT/ATP, o l’acquisto dilazionato, per Trenitalia, attraverso le modalità di seguito riportate:

AMT/ATP: è possibile rateizzare l’importo con maggiorazione delle spese amministrative e fiscali solo presso le biglietterie aziendali accedendo al finanziamento in 10 rate concesso da un istituto finanziario terzo il quale subordina la concessione dello stesso ad apposita istruttoria. Sarà possibile rateizzare l’abbonamento AMT annuale integrato Trenitalia in ambito urbano e annuale integrato urbano AMT-Trenitalia +ATP presso le seguenti biglietterie: Metro Brignole, Via Bobbio 250R, Via Avio 9R, AMTpoint Ducale. Sarà possibile rateizzare l’abbonamento SOLO ATP annuale presso le biglietterie aziendali Genova P.zza della Vittoria 23r, Rapallo P.zza delle Nazioni, Chiavari Corso Assarotti 1ef.
• TRENITALIA: ogni mese l’avente diritto acquisterà un abbonamento regionale mensile di Trenitalia attraverso i canali di vendita messi a disposizione dell’azienda; all’acquisto del 10° abbonamento mensile l’acquirente presenterà direttamente alla scuola di frequenza la richiesta di rimborso del 65% del valore del corrispondente titolo di abbonamento annuale, allegando copia dei 10 abbonamenti mensili acquistati a partire dal 01/09/2019 e fino al 30/06/2020.

L’erogazione del voucher sarà garantita sulla somma pagata dallo studente comprensiva di eventuali interessi di rateizzazione e dell’eventuale supplemento autostradale richiesto su alcune autolinee ATP. Infine, per le famiglie che si trovano in situazioni di disagio economico, che non consentono l’accesso alla rateizzazione, saranno adottate soluzioni personalizzate.

Come e Dove

L’abbonamento annuale potrà essere acquistato presso qualsiasi sportello fisico o virtuale di AMT, ATP o Trenitalia.

LA COPIA DELL’ABBONAMENTO DOVRA’ ESSERE POI CONSEGNATA ALLA SEGRETERIA DELLA SCUOLA FREQUENTATA, UNITAMENTE ALLA DOMANDA DI RIMBORSO compilata sull’apposito modulo a disposizione presso gli istituti scolastici. Dopo che sarà stata valutata la sussistenza dei requisiti che danno diritto al rimborso, il MIUR erogherà le somme spettanti alle scuole/enti di formazione, che a loro volta provvederanno a rimborsare le famiglie secondo le modalità da esse comunicate nella richiesta di rimborso.

PER INFORMAZIONI

AMT 848000030 (numero verde) 010-5583603 servizioclienti@amt.genova.it http://www.amt.genova.it
ATP 0185373 240/241/226 (Dal Lunedì al giovedì 08:30/10:00 e 14:00/15:00) abbonamentiMIUR@atpesercizio.it http://www.atpesercizio.it
Trenitalia 010 274 4458 (Dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 19.00) crm.regionaleliguria@trenitalia.it http://www.trenitalia.com

Ad agosto si lavora sulla scuola e per la scuola

Focus sulle scuole santolcesine in questo mese di agosto. Dopo l’ampio risalto dato dai media locali ai riconoscimenti economici ai comuni che, come il nostro, hanno fatto la scelta bio per la refezione scolastica, eccoci concentrati sulle nostre sedi scolastiche, quelle di oggi e quelle di domani.

Iniziamo dalla pulizia straordinaria delle aree adiacenti al nostro asilo nido, in corso in questi giorni. Questa è la prima operazione che inaugura i consueti piccoli e grandi lavori estivi, in vista dell’inizio delle lezioni. Si proseguirà poi con migliorie esterne ed interne sempre al nido, per poi proseguire in tutti gli altri plessi.

Ottobre sarà invece il mese in cui, con i tempi previsti dal ministero, inizieranno gli importanti lavori di efficientamento energetico della scuola Matteotti (440 mila euro di investimento). Lavori che cercheremo di condurre con il minor disagio possibile per l’attività scolastica, un disagio che però ci restituirà una scuola più confortevole ed al passo con i tempi.

Intanto, l’amministrazione non si ferma neanche sul sogno del nuovo plesso: la perizia estimativa per l’acquisto dell’area individuata è in fase di elaborazione: un primo passo per accedere ai finanziamenti per l’edilizia scolastica.

Ponte Morandi: presentato il piano 2019/20 per il trasporto scolastico

Niente più navette, ma voucher per sostenere l’acquisto dell’abbonamento integrato. Questa la principale novità del Piano emergenza scuola per il 2019/2020 che impatta maggiormente sui nostri studenti.

Grazie ai fondi messi a disposizione dal MIUR a partire dal 16 settembre, primo giorno del nuovo anno scolastico, gli studenti della Scuola Secondaria di secondo grado avranno a disposizione infatti non più navette riservate, ma un voucher che coprirà il 65% del costo dell’abbonamento integrato per tutti i mezzi necessari a raggiungere la scuola (linee extraurbane ATP, ferrovie, mezzi AMT).

Nella nostra valle beneficeranno del voucher tutti gli studenti delle superiori residenti nei Comuni di Ceranesi, Campomorone, Mignanego, Serra Riccò e naturalmente Sant’Olcese, oltre ai ragazzi del Municipio 5 Val Polcevera e delle unità urbanistiche 23 Campi (appartenente al Municipio 6 Medio Ponente) e 24 Campasso (appartenente al Municipio 2 Centro Ovest) del Comune di Genova, regolarmente iscritti a scuole superiori che si trovano nell’intero territorio del Comune di Genova.

Lo stesso diritto al voucher verrà concesso anche ai residenti nell’intero territorio del Comune di Genova regolarmente iscritti a scuole superiori site nel Municipio 5 Val Polcevera del Comune di Genova, come il polo di Teglia.

Come fare per accedere al voucher?

Tutte le scuole cittadine pubblicheranno un avviso sul loro sito dal quale sarà possibile scaricare un modulo per accedere al contributo (scaricalo qui ndr). Le richieste saranno vagliate dalla scuola e trasmesse al MIUR, che erogherà il contributo previsto attraverso l’accredito della somma presso la scuola di frequenza dell’alunno.

Secondo le stime istituzionali, oltre 3.500 ragazzi beneficeranno di questo voucher.

In aggiunta a queste misure di sostegno e agli sgravi economici, i Comuni sono sempre al lavoro per fare maggiormente parlare tra loro gli operatori del trasporto pubblico, per cercare quel difficile coordinamento tra gli orari che finora, nonostante gli sforzi, non si è ancora riuscito ad ottenere.

Workshop Ingegneria della natura 2019: entusiasmo contagioso!

Anche per il 2019 si è conclusa la straordinaria esperienza dei ragazzi iscritti alla Facoltà di Architettura di Genova nel sito di Ciaè.

Come sempre ci affidiamo alle parole piene di entusiasmo contagioso di Massimo Corradi, professore al Dipartimento Architettura e Design di Genova, che ha scritto ieri sulla sua pagina Facebook:

Si è concluso oggi con un grande successo – e sotto un diluvio universale – il workshop “2019_Ingegneria nella Natura”.
Grazie alla Guardia Antincendi Sant’Olcese e al Comune di Sant’Olcese che hanno consentito, ospitato e collaborato alla realizzazione di questo importante momento educativo.

Grazie a Maurizio Larosa, Andrea Jentile, Alessandro Borea, Caterina Cipriani, Daniel Fida (Zafferano di Rosso), Elena Geria, Giulia Cerrato, Michele Cattaneo, Simone Peroni che sono venuti, chi anche solo per un giorno, a portare il loro entusiasmo e a dispensare sapere ed esperienza, e condividere lavoro e fatica.
Grazie a tutti i ragazzi che hanno partecipato a questa avventura che dall’Argentina, dal Belgio, dal Cile, dalla Cina, dalla Francia, dalla Grecia, dalla Romania e… dall’Italia, da tante regioni italiane, e hanno portato a termine questa bellissima esperienza.
Grazie a tutti per avere condiviso lavoro e fatica, gioie e dolori, conseguendo risultati importanti e di grande valore, ma soprattutto per aver portato tanto, tanto ….

E N T U S I A S M O !

Grazie a voi ragazzi, grazie Guardia. Arrivederci al 2020!

Asilo Nido: al via la seconda edizione del Voucher

Via libera della Giunta regionale alla seconda edizione del bando per i voucher nido, per abbattere i costi di iscrizione e frequenza ai servizi per la prima infanzia sia pubblici sia privati accreditati e/o parificati nel caso delle sezioni primavera, con un impegno di 3.046.103,83 euro a valere sui fondi europei Por Fse 2014-2020.

Il bando sarà emanato entro la prima metà di luglio e le famiglie potranno presentare le domande dal 15 luglio. Tre le principali novità:

  • una forte semplificazione delle procedure, che saranno gestite a livello centrale da Filse, la finanziaria di Regione Liguria (non più dai Comuni capofila dei distretti sociosanitari);
  • l’estensione della misura, indirizzata l’anno scorso solo ai nidi, a tutte le tipologie di servizi socioeducativi per la prima infanzia purché pubblici o privati accreditati e/o parificati;
  • l’apertura del bando fino al 31 maggio 2020, salvo esaurimento delle risorse, in modo da consentire anche ai genitori dei nuovi nati di beneficiare della misura seppure per pochi mesi.

Per tutte le modalità di presentazione delle domande, clicca qui.

Qui e non solo: squadra, sogni e sociale

 

Il nuovo numero di “Qui e non solo dintorni”, in edicola in questi giorni, non può non essere legato alla tornata elettorale del 26 maggio. Annunci delle nuove squadre della vallata, citazioni per gli exploit più significativi in termini di preferenze (tra tutti il nostro Vice Sindaco Dante e il neo Assessore Boero. Il Sindaco si divide invece tra bilanci del primo quinquennio ed i sogni del prossimo, con in testa ovviamente la scuola. Ma anche le piccole grandi operazioni che si stanno mettendo in campo da subito, in un momento di tagli: riqualificazione sui giardini di Manesseno, i cantieri nella parte nord della stessa frazione, la “Festa in Piazza” con la raccolta risorse e alimenti in favore di Centro d’Ascolto Vicariale e San Vincenzo, l’investimento aggiuntivo sul trasporto sociale per garantire supporto agli anziani nelle visite mediche.

Già il sociale: politiche invisibili, a volte invisibili ai cittadini. Un esempio? Le cifre raccolte da alcune realtà municipali di vallata grazie al 5×1000 dell’ultima dichiarazione dei redditi (1540 euro a Sant’Olcese, la migliore): una riflessione interessante in un articolo dedicato, per una fonte di introito che il Comune lascia certo volentieri alle altre organizzazioni no profit del territorio. Risorse che però, come si può notare facilmente scorrendo le liste delle onlus nazionali, a volte vanno per scarsa attenzione o banale dimenticanza ad associazioni che con il sociale ben poco hanno a che fare.

Infine, “Qui” annuncia in anteprima l’appuntamento per il 18 luglio a Piccarello con lo show di Ugo Dighero (dettagli in arrivo) e porta (con la scuola di giornalismo) i ragazzi dell’Ada Negri sul tetto della nostra città, il grattacielo di Primocanale.

Per approfondire questi temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328/2020805
redazionequi@gmail.com

Saluto di fine anno scolastico

grazie

– A tutti gli alunni

– Ai docenti

– Al Personale ATA

Siamo giunti anche quest’anno al termine di un intenso e proficuo anno scolastico.

Con gioia, ed un po di rammarico scriviamo queste righe. La gioia nel ringraziare di cuore tutti gli alunni che si sono impegnati e distinti nelle molteplici attività didattiche, (ma non solo),  il rammarico di non averlo potuto fare di persona. Come sapete, qualche settimana or sono, si sono svolte le elezioni amministrative. Anche nel Nostro comune si è rinnovato il consiglio comunale. Questa lettera sarà resa pubblica proprio durante il primo consiglio comunale di questo nuovo mandato, quello in cui verranno distribuite le nuove deleghe a giunta e consiglieri.

Ci vogliamo dunque congratulare con tutte le alunne e tutti gli alunni che usciranno con votazioni alte nella pagella e con tutti coloro che, comunque e al di là dei risultati, si sono sempre impegnati con costanza e serietà.

Grazie a tutti coloro che hanno rispettato i compagni di classe e soprattutto il lavoro degli insegnanti.

Grazie ai docenti, promotori e i garanti di quel “cantiere privilegiato” dove i bambini incontrano il sapere dell’umanità senza limiti di spazio e di tempo. Grazie per la Vostra preziosa ed insostituibile funzione sociale e civile dinanzi alla comunità.

Auguriamo dunque a tutti  un periodo di vacanza sereno, ricco di emozioni e di esperienze significative.
Un affettuoso saluto agli Studenti che andranno alle superiori, cui desideriamo sinceramente augurare un futuro ricco di entusiasmo per la vita .
A tutti gli altri, come sempre, un arrivederci a Settembre per proseguire il nostro comune cammino di crescita, con l’auspicio di fornire ai ragazzi e alle ragazze i mezzi per esprimere se stessi al meglio, riconoscendo negli altri e nei legami con gli altri, un arricchimento basato sul rispetto e sulla totale identificazione di valore.

Buone vacanze a tutti!

Armando Sanna, Sindaco di Sant’Olcese

Matteo Boero, Assessore alla Pubblica Istruzione

Asilo Nido comunale: iscrizioni 2019/20 aperte

Gli Assessorati ai Servizi sociali dei Comuni di Sant’Olcese e Serra Riccò informano che sono aperte le iscrizioni all’asilo nido comunale per l’anno di gestione 2019/2020.

Il periodo utile per le iscrizioni è dal 27/05 al 20/06/2019.

Le domande redatte su apposito stampato, reperibile presso l’ufficio Servizi Sociali del Comune di Sant’Olcese e presso l’ufficio dei Servizi Sociali del Comune di Serra Riccò, dovranno pervenire entro e non oltre il 20 giugno 2019 presso l’ufficio protocollo del Comune di Sant’Olcese dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.00.