Scuolabus: l’orario definitivo 2018/19

scuolabus

Sono disponibili sul sito ufficiale del Comune gli orari definitivi del servizio di trasporto scolastico 2018/2019

Scarica l’orario dell’andata e quello del ritorno in formato pdf.

Annunci

Navette per studenti: da lunedì variazioni nelle corse del mattino

A seguito della riunione di ieri tra l’Assessore regionale Ilaria Cavo, ATP, Sindaco e Assessore ai trasporti di Sant’Olcese, si informa la popolazione (in attesa di comunicato ufficiale dell’azienda) che, a decorrere da lunedì 24 settembre, il servizio “navetta RIPARTIAMO DALLA SCUOLA” linea S4, tratta da Sant’Olcese Chiesa verso valle subirà le seguenti modifiche, frutto del monitoraggio del traffico e delle segnalazioni dei cittadini :

– la prima corsa partirà alle 6:15 per Bolzaneto FS, con transito su sponda destra del Polcevera e rientro a sinistra da ponte divisione Cuneense, coincidenze con treno 7:08 per Principe;

– la seconda corsa partirà alle 6:35 per San Biagio FS – Ponte X FS, coincidenze a san Biagio treno 7:19 e a Ponte X treno 7:30 per Principe;

– la terza corsa partirà alle 6:50 per Bolzaneto FS, coincidenza con treno alle 7:35 per Principe, “navetta S5” (AMT) per Brin (frequenza 10 minuti). Quest’ultima corsa sarà soggetta a verifica di utilizzo da parte degli studenti.

Le corse di rientro sono operative come da programma originario (13:20 – 13:50 – 14:20 14:55 – 15:20 15:45).

s4andata

 

 

Trasporti e viabilità: pensiero e azioni della Giunta

Da lunedì scorso è iniziato ufficialmente il periodo più duro per la viabilità ed i trasporti nella nostra città dopo la tragedia del Morandi. Le aziende hanno ripreso a lavorare a pieno ritmo, i nostri ragazzi sono tornati a scuola. E le ripercussioni del crollo si sono manifestate come tutti avevano immaginato.

Dal giorno di ferragosto in poi si è lavorato sul fronte della viabilità e dei trasporti quasi senza sosta. Grazie ai fondi per l’emergenza, alla disponibilità delle istituzioni locali e al lavoro di ANCI e dei Comuni sono state messe in campo misure strutturali e di emergenza.

L’abbonamento integrato è cosa di cui si parla da tempo ed è un risultato che vogliamo sia mantenuto per sempre. L’istituzione delle navette gratuite per gli studenti è invece una misura che giocoforza è temporanea e sotto stretta osservazione giornaliera (a breve si vedranno le prime modifiche attuate in concerto tra Regione, ATP e Comune – è appena finita una riunione telefonica tra Sindaco, Assessore Trucco, Assessore regionale Cavo e ATP) ma crediamo che, con tutte le criticità, sia un ottimo servizio, così come il prescuola, che dai sondaggi presso le famiglie è risultato un elemento molto richiesto.

Allo studio ci sono anche le misure anticipate dal Sindaco sul senso di marcia di Via Sardorella. Non è casa nostra ovviamente, ma il Comune di Genova sta valutando tutti i pro e i contro di eventuali modifiche.

Inoltre nei prossimi giorni ATP e Comune di Sant’Olcese studieranno la fattibilità di una prima serie di modifiche alla linea Staglieno-Trensasco-Campi per l’ottimizzazione in orario di punta delle coincidenze con FGC e il collegamento via Torrazza di Bolzaneto con la Val Bisagno e con il centro città.

Chiaramente sono moltissime le segnalazioni che ci arrivano in questi giorni. Quello che ci sentiamo di dire è che nessuna di queste viene cestinata a priori. Ne valutiamo la fattibilità economica e soppesiamo le richieste che arrivano da tanti cittadini come quelle che arrivano dal singolo. Ovviamente però ricordiamo che le risorse, i mezzi e gli uomini non sono infiniti. E che questo è un momento di forte emergenza, dove gli orari sono in continua evoluzione per i lavori in corso ed i cambi sulla viabilità stradale e ferroviaria (che si spera migliori a breve), per le dinamiche del traffico che portano a ritardi impredicibili a tavolino senza la prova del campo, per le misure che di volta in volta si mettono in campo.

In definitiva ci vuole molta pazienza, bisogna cercare di limitare quanto più possibile l’uso dell’auto o cercare di condividerla in più persone, in attesa che i lavori, non solo sul ponte, riportino Genova ad una situazione più vicina a quella pre-crollo. Con una promessa, anzi due. Non smetteremo di lavorare ed ascoltarvi. E, quando l’emergenza sarà finita, faremo tesoro dell’esperienza e cercheremo di far mantenere alle aziende le misure attuate in questi mesi con le caratteristiche giuste per diventare strutturali e definitive.

Prescuola attivo da giovedì 20 settembre

L’Istituto comprensivo di Serra Riccò e Sant’Olcese comunica, come anticipato nei giorni scorsi, che il servizio di Prescuola per affrontare l’emergenza del crollo di ponte Morandi sarà attivo da GIOVEDI’ 20 SETTEMBRE in tutti i plessi con orario 7.00 – 8.00.

Un altro piccolo aiuto che viene offerto alle famiglie in questo periodo davvero critico.

La scuola è iniziata, buon lavoro a tutti!

Oggi inizia un nuovo anno scolastico.

Dedichiamo come sempre queste righe a tutti i nostri studenti, che si apprestano a vivere questa esperienza con il loro solito entusiasmo, anche in un momento difficile come quello che sta vivendo la nostra città. Ci ripetiamo, ma il nostro pensiero particolare arrivi a chi affronta per la prima volta questo nuovo impegno.

Buon lavoro a tutti gli insegnanti e genitori, e a tutto il personale che, a vario titolo, gravita intorno al complicatissimo e bellissimo mondo della scuola.

Da parte nostra, il lavoro in questa estate è stato ingente, anche in questo campo. Abbiamo cercato di risolvere tutte le segnalazioni che l’Istituto ci ha inviato riguardo alla manutenzione dei plessi scolastici e stiamo per partire, fiduciosi, con un nuovo servizio di trasporto scolastico.

Buon lavoro a tutti!

L’Amministrazione comunale

 

Anno scolastico 2018/19: comunicazioni alle famiglie

L’Istituto comprensivo, attraverso il sito ufficiale, comunica alle famiglie molte informazioni importanti. Le riassumiamo e le integriamo qui di seguito:

1) Quota rimborsi e contributo volontario : per il supporto delle attività educative a beneficio degli studenti.

2) Ritiro del diario d’Istituto.

3) Autorizzazione uscita autonoma alunni (scuola secondaria I grado).

4) Somministrazione medicinali a scuola.

5) Composizione classi prime della secondaria I grado: gli elenchi sono affissi all’ingresso delle scuole Negri ed Ungaretti.

6) Orari prima settimana: come da delibera n. 4 del Consiglio d’Istituto del 13/09/2018 nella prima settimana di attività scolastica gli orari saranno i seguenti (senza servizio mensa):

  • Scuole dell’Infanzia: orario 8-12
  • Scuole Primarie: orario 8-13
  •  Scuole Secondarie I grado 7,50- 13,35: orario Ungarettiorario Negri

7) Gli alunni di tutte le classi prime il primo giorno di scuola (17/09) entreranno alla seconda ora.

8) Nella seconda settimana di attività scolastica (dal 24 al 28 settembre) l’orario delle scuole dell’Infanzia sarà 8 – 14 (delibera Consiglio d’Istituto n. 5 del 13/09/2018).

9) Prescuola per emergenza ponte Morandi: sarà attivato nella prima settimana di scuola in tutti i plessi. Seguirà apposita comunicazione relativa al giorno di inizio. ( molto probabilmente da giovedì dalle ore 7).

10) L’Istituto invita infine tutte le famiglie a leggere il documento (apposita sezione in home page) nella versione aggiornata, con le aggiunte deliberate nell’ultima riunione del Consiglio d’Istituto.

 

Scuolabus: gli orari della prima settimana

Sono disponibili sul sito ufficiale del Comune gli orari del servizio di trasporto scolastico per la prima settimana. Seguiranno aggiornamenti per i tempi di entrata in vigore degli orari definitivi, legati a quelli delle attività educative, e di eventuali variazioni che si dovessero rendere necessarie.

Scarica l’orario dell’andata e quello del ritorno in formato pdf.

Trasporto scolastico: aggiornamento sul servizio per il nuovo anno

Si è tenuta nei giorni scorsi una riunione preliminare tra Sindaco, funzionario responsabile ed utenti del servizio scuolabus. Di seguito alcune informazioni.

La nuova azienda, la BB services S.r.l. rileva l’appalto della precedente azienda fornitrice del servizio. Il servizio di trasporto dei nostri studenti partirà con uno scuolabus nuovo, più altri due mezzi di proprietà del Comune, già in servizio lo scorso anno.

I maggiori costi dovuti all’utilizzo del nuovo mezzo saranno interamente coperti dal Comune per l’anno scolastico 2019/20. Le tariffe saranno dunque per ora invariate.

Dal gennaio del 2019 si predisporrà una nuova gara per l’assegnazione del servizio a partire dall’anno scolastico 2020/21, con mezzi forniti completamente dall’azienda che risulterà vincitrice.

Ancora da quantificare sarà l’aumento delle tariffe a partire dalla nuova aggiudicazione: un dato molto complesso da definire in questo momento, che dipenderà dagli esiti economici della gara, dai vincoli finanziari di bilancio e dalla rimodulazione dei criteri di calcolo in base alla distanza, alla composizione dei nuclei familiari, alla loro condizione economica e sociale. Tutti questi criteri, insieme con l’eventuale possibilità di rateazione delle tariffe, verranno studiati dagli uffici competenti a tempo debito.

Il Comune si augura che, a differenza di quanto avvenuto lo scorso anno, il servizio risulti adeguato alle esigenze dei nostri studenti e delle loro famiglie.

Firma anche tu per l’educazione alla cittadinanza!

In attesa della prossima giornata di mobilitazione, che sarà organizzata a settembre, in concomitanza dell’avvio dell’anno scolastico, continuano nei Comuni la raccolta firme e le adesioni per sostenere l’introduzione della materia di educazione alla cittadinanza come materia scolastica, attraverso una legge popolare. Anche il nostro Comune si sta mobilitando per la raccolta delle firme e per iniziative future. I moduli sono disponibili all’ufficio anagrafe. Per ulteriori informazioni, visita il sito di Anci.

Chiusura estiva sportello informalavoro

informalavoro santo

Informiamo che lo sportello STL- Informa Lavoro resterà chiuso durante il mese di agosto, e riaprirà il giorno 3 settembre.
Gli utenti sono stati informati tramite newsletter, pagina fb e cartello nelle varie sedi STL-Informa Lavoro ed è stato dato il contatto del Centro per l’impiego Valpolcevera nel caso avessero bisogno durante il mese.

Ma la programmazione non si ferma!

Allo studio ci sono cicli di eventi su vari temi:

  • la diffusione della notizia della possibilità di usufruire la postazione internet alla Biblioteca di Serra Riccò (nuova postazione aperta tramite il progetto Ri-generazione), al fine di promuovere e supportare l’autonomia nella ricerca per le persone che non hanno una rete internet
  • organizzazione di un corso sulle basi di informatica che possa preparare ai temi dell’ECDL patente europea del computer sempre volto a promuovere l’autonomia e molto utile per gli utenti in legge 68
  • eventi di Recruitment con la collaborazione di Coop Liguria, Randstad e altre realtà del territorio che faticano a trovare professionalità a loro necessarie (assistenti alla poltrona/odontotecnici/informatici)
  • contatti con le scuole superiori della zona (Bolzaneto/Rivarolo) per riuscire ad entrare in contatto con i giovani in procinto di entrare nel mondo del lavoro, affinchè possano avere punti di riferimento ai quali rivolgersi per potersi orientare al meglio.

Vi aspettiamo a settembre.

Workshop Ingegneria della natura 2018: entusiasmo alle stelle!

Anche per il 2018 si è conclusa la straordinaria esperienza dei ragazzi iscritti alla Facoltà di Architettura di Genova nel sito di Ciaè.

A raccontare quest’esperienza è Massimo Corradi, professore al Dipartimento Architettura e Design di Genova, direttamente dalla sua pagina Facebook: “Siamo giunti alla fine del workshop 2018 Ingegneria nella natura. – spiega il professore – Risultati incredibili conseguiti da 52 studenti dei corsi di Laurea in Architettura e in Progettazione delle aree verdi e del paesaggio guidati da grandi maestri come Mirko Vagge, Daniel Fida (Zafferano di Rosso), Andrea Jentile, Giulia Cerrato e tanti altri amici che ci sono venuti ad aiutare. Un pensiero speciale per Pasquale e Francesca e per tutti i ragazzi che hanno sofferto in modo particolare la fatica di questo grande lavoro. Grazie alla Guardia Antincendi Sant’Olcese e al Sindaco del Comune di Sant’Olcese per averci consentito di vivere questa bella esperienza. E N T U S I A S M O !”.

Grazie a voi ragazzi, grazie Guardia. Arrivederci al 2019!

Qui e non solo: il Sindaco e il Marchese

 

E’ arrivato in edicola il numero 79 del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni”. Un numero speciale, con un “paginone” centrale dedicato interamente a due eventi che si sono tenuti nello stesso giorno, il fatidico 10 giugno scorso. Di cosa stiamo parlando? Ovviamente del Protettorato del salame e del matrimonio dell’anno, con un articolo tra il serio ed il faceto, nato dalla sapiente penna di Gilberto Volpara con la galeotta complicità di tutta la Giunta.

Più Sant’Olcese del solito dunque in questo numero, a partire naturalmente dallo spettacolo di Maurizio Lastrico, fino ad arrivare ai tanti temi amministrativi del momento: dai 400mila euro per la scuola Matteotti, al ponte di Arvigo, al PUC di cui abbiamo parlato diffusamente nei giorni scorsi. Fino ad arrivare all’importantissimo estendimento della fognatura di Comago, di cui parleremo più dettagliatamente nei prossimi giorni.

E in copertina, il nostro splendido parco di Villa Serra, guidato da pochi mesi dal “nostro” Giulio Torti. Tante idee per ripartire: una su tutte, Euroflora 2020. E un bilancio che piange, in difficoltà come tutti, nonostante gli impegni profusi da tutti gli attori del Consorzio (65mila euro gli investimenti 2018 sostenuti da Sant’Olcese).

Per approfondire questi e gli altri temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328/2020805

redazionequi@gmail.com

PUC Intercomunale: il video del primo incontro

Da “La Polcevera” le prime impressioni di sindaci, assessori e funzionari, nel segno della trasparenza. L’assessore Dante rimarca ancora una volta la gradita partecipazione dei più giovani, che rappresentano il futuro, specialmente per ciò che riguarda le scelte di pianificazione urbana di lungo periodo. In Comune sono arrivati infatti dalle scuole moltissimi disegni ed elaborati, che portano messaggi ben precisi sulla vivibilità, sulla riqualificazione del territorio, sui temi ambientali, sulla necessità di nuovi centri di aggregazione (campo sportivo, piscina, cinema), fino alle richieste di avere nuove attività commerciali, abbigliamento in particolare.

In cima alle esigenze di tutti, ovviamente, il nuovo complesso scolastico, il sogno che questa Giunta sta tentando con tutte le forze di far diventare realtà (sono partiti in questi giorni due studi di fattibilità per ottenere finanziamenti sulla progettazione). Obiettivo anche intercomunale, visto che a Campomorone, uno dei Comuni coinvolti nel piano, si prevede la nascita di un istituto superiore.

Libri in comodato d’uso per l’anno scolastico 2018/19

L’Istituto comprensivo di Serra Riccò e Sant’Olcese comunica alle famiglie degli alunni delle classi V – I, II e III Sc. Sec. I grado che è possibile presentare la domanda per l’assegnazione di libri in comodato d’uso, sulla base di quanto previsto dal Piano Regionale per il Diritto allo Studio, entro e non oltre il 22 giugno 2018.

Il modulo per presentare la domanda è scaricabile dalla pagina principale del sito dell’Istituto (www.icserraricco.it) oppure è disponibile presso la Segreteria.

Piano Urbanistico Comunale: il contributo delle scuole

La fine dell’anno scolastico ha lasciato all’amministrazione un piccolo grande tesoro: tanti disegni ed elaborati per il nascente piano urbanistico comunale, consegnati a Sindaco e vice nei giorni scorsi. Un grande ringraziamento ai nostri giovani ed ai loro insegnanti per il prezioso lavoro, che cercheremo di mettere a frutto.