Insieme si può: Primocanale annuncia l’accordo tra Asl3 e Gigi Ghirotti

Primocanale annuncia il raggiungimento dell’accordo tra la Asl3 Genovese e la Gigi Ghirotti sulla vicenda relativa all’occupazione da parte dell’associazione di Henriquet del quinto piano dell’hospice di Bolzaneto.

Chi di voi ha visto la puntata di Viaggio in Liguria su Primocanale lo scorso mercoledì avrà assistito alla diatriba in diretta tra l’emittente locale, il Direttore della ASL Bottaro e il Dottor Franco Henriquet.

La richiesta da parte della Asl3 era rimasta inevasa per 12 mesi, ma, finalmente, ad una settimana dalla trasmissione di Primocanale che, insieme a noi, aveva dato voce al Dottor Henriquet, la querelle é giunta alla conclusione che tutti tanto aspettavamo. Una vittoria per la Gigi Ghirotti e Primocale. Un atto dovuto per un’associazione che da anni svolge un lavoro encomiabile.

Leggi la notizia sul sito di Primocanale.

#insiemesipuò

Annunci

Sanità nella zone colpite dal crollo di Ponte Morandi: la mappa dei servizi a disposizione

ASL3 aggiorna la popolazione sui servizi a disposizione nel territorio interessato dal crollo del Ponte Morandi a partire da domani 3 settembre 2018.

Sanità in Valpolcevera: i Sindaci scrivono agli organi competenti

Il Pronto Soccorso dell’Ospedale Gallino

L’unione fa la forza . Di seguito la richiesta che i cinque Comuni dell’Alta Valpolcevera hanno inviato agli organi competenti per alleviare le criticità sanitarie che si vanno delineando nella nostra valle dopo la tragedia di Ponte Morandi.

Ecco il testo completo della lettera indirizzata a Regione Liguria e ASL, in cui si chiede espressamente  il potenziamento dell’ospedale Gallino di Pontedecimo.

Siamo consapevoli di quanto sarebbe importante in questo momento avere quella Casa della Salute che in Valpolcevera fatica ad arrivare e crediamo divenga veramente basilare a questo scopo tenere in considerazione gli spazi già individuati ed a voi proposti dal Municipio V Valpolcevera e da noi fortemente sostenuti.

Siamo sempre stati convinti che l’Ospedale Gallino di Pontedecimo fosse comunque un presidio importante per l’intera Valpolcevera ed anche per la Valle Scrivia, e come Sindaci lo abbiamo ribadito nel tempo ed in più sedi: eravamo persuasi di ciò sia in conformazione del territorio, ma soprattutto alla luce di una viabilità complicata e difficoltosa che non è di certo migliorata con l’avvio dei cantieri del terzo valico dei Giovi.

Oggi più che mai dopo gli accadimenti tragici avvenuti il 14 agosto con la caduta di ponte Morandi che hanno comportato l’interruzione della viabilità di via W. Fillak, via Perlasca, Corso Perrone, siamo consapevoli che la nostra valle sia indiscutibilmente più lontana dal resto della città, e di quanto sarebbe importante potenziare quello che diventerà indiscutibilmente un punto di riferimento importante, un presidio sanitario essenziale viste le enormi difficoltà che si prospettano per il raggiungimento dell’Ospedale Villa Scassi o del San Martino attraverso una tratta autostradale che sarà inevitabilmente sempre più trafficata e congestionata.

Siamo quindi a chiedere di prendere fortemente in considerazione il potenziamento dei servizi, dei reparti del Punto di primo Soccorso dell’Ospedale Gallino riportandolo sulle 24 ore, per render più agevole e certamente maggiormente efficace nell’urgenza l’assistenza sanitaria ai cittadini dei nostri territori. Certi di un pronto ed urgente riscontro e restando a disposizione per un eventuale incontro, porgiamo cordialità.

Paola Guidi, Sindaco del Comune di Campomorone
Emanuela Molinari, Sindaco del Comune di Ceranesi
Maria Grazia Grondona, Sindaco del Comune di Mignanego
Armando Sanna, Sindaco del Comune di Sant’Olcese
Rosario Amico, Sindaco del Comune di Serra Riccò

 

Elicotteri da salvare!

A partire dal 1° Gennaio 2019 non verrà più rinnovata la convenzione tra la Regione Liguria ed i Vigili del Fuoco per l’elisoccorso in Liguria. In questi decenni il Nucleo Elicotteri dei Vigili del Fuoco ha salvato centinaia di vite, dimostrando altissima professionalità e capacità, precursore di tecniche di soccorso in mare suoi operatori hanno sacrificato la vita per il bene comune.

La capacità di questo organismo pubblico e l’amore verso di esso è riconosciuto da tutti ed ora si prospetta un affidamento del servizio ai privati.

Ci uniamo all’appello verso il Ministro dell’Interno ed al Presidente della Regione Liguria per assicurare un pronto intervento affinché la convenzione venga rinnovata. Un appello che moltissimi cittadini di Sant’Olcese ci stanno spingendo a promuovere sui nostri mezzi di comunicazione.

Puoi firmare la petizione su change.org cliccando qui.

Consiglio comunale convocato per il 30 Luglio

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione ordinaria per lunedì 30 luglio 2018 alle ore 18.30 presso la sala consiliare allestita nel Centro socio culturale di via Gramsci 9 a Manesseno.

Un consiglio in cui si discuteranno le tematiche connesse all’assestamento di bilancio e all’approvazione del Documento Unico di Programmazione 2019-2021. In Ordine del Giorno anche il nuovo Regolamento per la gestione degli appartamenti comunali di Villa Belforte a Torrazza e la mozione sulla Casa della Salute in Valpolcevera.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere

Consiglio comunale convocato per giovedì 24 maggio

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione straordinaria per giovedì 24 maggio 2018 alle ore 18:30 presso la sala consiliare allestita nel Centro socio culturale di via Gramsci, 9.

Un’importante variazione di bilancio ed gli adempimenti connessi al Regolamento Europeo sulla privacy in testa all’ordine del giorno. Ma si parlerà anche di sanità, scuola e urbanistica.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere

Nuovo corso per la CRI: domani la presentazione

 


Continua il reclutamento di Volontari da parte della CRI di Sant’Olcese: servono persone che abbiano voglia di dedicare parte del proprio tempo libero in aiuto agli altri e dedicarsi alle molteplici attività che questa associazione svolge per il nostro territorio e i nostri cittadini. Per questo è stato organizzato in collaborazione con il Comitato CRI di Serra Riccò un nuovo corso: presentazione ed iscrizioni sono fissate per domani giovedì 11 gennaio 2018 alle ore 21 in sede. L’inizio del corso è previsto per lunedì 15 gennaio ore 20 presso il Comitato CRI di Serra Riccò. Informazioni: 334.9586773 oppure santolcese@cri.it.

Qui e non solo: il numero di Natale

Ecco in edicola il numero natalizio 2017 del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni”. Un numero da acquistare per i numerosi contenuti che ci raccontano da un altro punto di vista molte vicende di Sant’Olcese che abbiamo già trattato.

In primo piano il sondaggio. Trenta foto e l’auspicio che entro Pasqua ne vengono suggerite altre trenta e forse più per esaltare due vallate caratterizzate da uomini e donne senza eguali. Un gioco messo in campo con fotografie d’annata dei protagonisti comparsi almeno una volta su Qui e Non Solo Dintorni. Tutti un po’ più giovani o meno anziani, ma dal primo all’ultimo componenti di un puzzle unico: la Valpolcevera e la Vallescrivia.

Tornando a noi, accanto al consueto articolo sul corso di Giornalismo, ecco San Bernardo ed il suo presepe in risalto, come è giusto che sia in periodo natalizio. Senza dimenticare il lieto fine della vicenda Garaventa, ottenuto grazie anche allo sblocco del patto di stabilità 2017. I vari lavori pubblici conclusi fanno da sfondo a vicende di respiro un po’ più ampio, con gli accenni alle questioni sanità in Valpolcevera ed al trasferimento del Campo Sinti.

Spazio infine anche alle ipotesi di nomina del nuovo Presidente del Consorzio Villa Serra e alla cultura, con la recensione del libro “Ne vegne in cheu”.

Per approfondire questi e gli altri temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328.2020805
redazionequi@gmail.com

Piccarello: una nuova sede per l’ambulatorio medico

I locali dell’ex urbanistica sono stati appena ristrutturati e messi a disposizione per salvare il presidio medico in frazione Piccarello, altrimenti destinato a scomparire. Da lunedì la Dott.sa Alessandra Albarello riceverà i cittadini nel nuovo ambulatorio, con i seguenti orari.

Lunedì dalle 15:00 alle 18:00;
Giovedì dalle 8:30 alle 11:30.

 

Scuola e primo soccorso con la Croce d’oro


Ieri è ripartito il corso di primo soccorso nelle scuole a cura della Croce d’oro di Manesseno. Dopo l’incontro con la classe quinta della Matteotti i corsi proseguiranno nelle prossime settimane con i ragazzi della quinta della scuola Di Vittorio e le terze medie delle Ada Negri. Un’iniziativa davvero importante per avvicinare i giovani ai problemi del soccorso ma anche alla splendida realtà del volontariato.

Numero unico di emergenza: oggi a Genova è il “112 Day”

Anche in Liguria sta per entrare in vigore il numero unico di emergenza 112. Lo scorso 24 gennaio è stata effettuata infatti la migrazione dei numeri 118 e 115 su Genova e oggi 14 febbraio sarà la volta del 113. Dalle ore 10 di oggi per ogni emergenza bisognerà quindi digitare il 112.

“L’attivazione del numero unico consentirà una maggiore tempestività ed efficienza al sistema delle emergenze grazie agli strumenti di filtro e di smistamento delle chiamate verso il soggetto competente della presa a carico della richiesta” aveva evidenziato la vicepresidente e assessore regionale alla Salute Sonia Viale dopo la presentazione delle modalità di attivazione e gli aspetti tecnici del 112 Nue – Numero unico di emergenza europeo.

Entro il 2017 altre Regioni avvieranno il 112: tutto il Lazio (a Roma e’ già operativo), il Piemonte, la Valle d’Aosta, la Liguria, il Trentino, l’ Alto Adige, le Marche”.

Quindi ricordate, usate il 112 per ogni emergenza. Ma niente paura, gli altri numeri che siete eventualmente abituati ad usare non saranno disattivati per ora, ma semplicemente reindirizzati sul nuovo servizio.

Farmacie a Sant’Olcese: le ferie nel 2017

santolceseOKIl Sindaco ha autorizzato i periodi di chiusura delle due farmacie ubicate sul nostro territorio.

Farmacia Ligabue Manesseno:

  • 24/04/2017;
  • 03/06/2017;
  • dal 26/06/2017 al 01/07/2017;
  • dal 16/08/2017 al 26/08/2017.

Farmacia Agrofoglio Piccarello:

  • dal 19/06/2017 al 24/06/2017
  • dal 01/08/2017 al 15/08/2017.

 

Medici di base: il Dott. Gentilucci opererà anche nell’ambulatorio di Piccarello

medico

A seguito dei colloqui intercorsi tra la Giunta comunale e il nuovo medico di base Dott. Aldo Gentilucci, designato temporaneamente alla sostituzione del Dott. Aldo Lavagnino, è stato modificato l’orario di ricevimento dei cittadini nel nostro Comune, con l’inserimento dell’ambulatorio di Piccarello.

In attesa di comunicazioni ufficiali da parte della ASL, specifichiamo di seguito i nuovi orari ufficiosi. Un piccolo passo avanti, nell’attesa dell’assetto definitivo e della nomina del nuovo Medico titolare.

Ambulatorio di Piccarello:

  • Lunedì 9-11
  • Martedì 14-16 (su appuntamento)
  • Giovedì 14-18

Ambulatorio di Manesseno:

  • Mercoledì 8-9 (appuntamento), 9-11
  • Venerdì 8-9 (appuntamento), 9-11

Medici di base a Sant’Olcese: una riflessione comune da riprendere

medico

E’ noto come, a seguito del ritiro dal lavoro del dottor Aldo Lavagnino, una lettera inviata dal Sindaco Sanna e dall’Assessore Taddeo – concordata con il medico e consigliere Picco – si era sollecitata l’attenzione della Asl per una sua sostituzione rispondente alle esigenze dei cittadini

E’ notizia di questi giorni l’assegnazione , anticipata a suo tempo in una lettera di risposta dalla ASL, di un incarico a tempo determinato sino ad ottobre, quando sarà pubblicata dalla Regione Liguria la zona carente. Dopo quella data sarà designato il medico vincitore della zona carente a tempo indeterminato.

Continua a leggere