Parco di Villa Serra chiuso da oggi

Questa mattina il Sindaco, sentiti gli Organi consiliari, ha chiesto la chiusura totale del parco. Gli altri comuni proprietari, visto che le norme non prevedono il transito tra Comuni diversi se non  per comprovate necessità, hanno accolto questa richiesta. Pertanto da oggi fino a cessate esigenze, il complesso di Villa Serra sarà chiuso al pubblico.

Coronavirus: il Manifesto informativo

In riferimento all’articolo 3, lettera d), del Decreto Presidente del Consiglio dei Ministri – DPCM 1 Marzo 2020 – si diffonde il Manifesto informativo, predisposto dal Ministero della Salute, relativo alle norme di comportamento da tenere per evitare il propagarsi del “Coronavirus”.

Confidando nella collaborazione e nel senso civico della popolazione, si ringrazia.

L’Amministrazione comunale

Save the date: 16 maggio, il wellness a Sant’Olcese

La palestra ‘la serra del fitness’ in stretta collaborazione con il Comune di Sant’Olcese e l’assessorato allo sport, sta organizzando un evento unico nel suo genere e molto importante per il nostro territorio. Una giornata dedicata all’attività fisica all’aperto, volta anche a valorizzare il meraviglioso parco storico di Villa Serra.

I partecipanti avranno la possibilità non solo di scegliere tra 18 diversi corsi di fitness tenuti da trainer di livello nazionale, ma sarà anche possibile partecipare gratuitamente a due interventi medici da parte del Cardiologo e Medico dello sport Dott. Cristiano Novelli e della dietista Dott.ssa Daniela Minetti.

Nell’arco della giornata sarà anche possibile pranzare all’interno del parco con due diversi menù, per atleti e per accompagnatori, preparati dagli Amici di Villa Serra.

Una giornata unica quindi, dove atleti, sportivi, appassionati ma anche famiglie possono passare una giornata nel verde all’insegna del benessere.

I posti sono limitati, 50 persone per ogni corso. Per iscrizioni e dettagli consultare il manifesto ufficiale o la pagina Facebook villa serra wellness.

Un importante servizio di ASL3 nei fine settimana

Ricordiamo un importante servizio attivo anche in Valpolcevera, di cui ci vengono chieste informazioni, anche a causa di alcuni messaggi che hanno messo in rete informazioni non precise.

Il servizio di Asl3 che vedete nel manifesto ufficiale, e nato per fornire ai cittadini una pronta risposta alle necessità sanitarie di bassa complessità nei giorni di festa e nel weekend, senza doversi recare nei pronto soccorso metropolitani.

Ambulatorio Medico del Fine settimana Valpolcevera: presso Croce Rosa Rivarolese – via Croce Rosa 2 – Info tel. 010 749 22 47 (dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 16.00).

Ambulatorio Medico del Fine Settimana Sampierdarena: presso Palazzo della Salute Fiumara – via Operai 80 primo piano stanza 46 – Info Urp Fiumara (dal Lunedì al Venerdì ore 8.30-14) tel. 010 849 7054 / 7066.

Ambulatorio Medico del Fine Settimana Recco: presso Poliambulatorio – via Bianchi 1 (ex Ospedale S. Antonio) piano terra stanza 19 (ingresso laterale sede servizio emergenza 112) – Info Distretto (dal Lunedì al Venerdì ore 8-13) tel. 010 849 4463 / 4493.

Per accedere è sufficiente presentarsi con la tessera sanitaria negli orari di apertura: non serve appuntamento né impegnativa del medico di Medicina Generale.

Festività, gli studi medici aperti a Natale, Capodanno e nei weekend

In previsione delle feste natalizie, Alisa conferma il piano straordinario per far fronte a eventuali emergenze. Per quanto riguarda in particolare la Asl 3, è stata dunque confermata l‘apertura straordinaria di alcuni studi dei medici di Medicina Generale nei festivi (Natale, Santo Stefano, Capodanno ed Epifania) e nei fine settimana (sabato e domenica) dal 25 dicembre fino al 6 gennaio. I pazienti, in caso di necessità, potranno quindi rivolgersi a uno degli studi dei sei Distretti Sociosanitari che hanno aderito all’iniziativa, anche se non si tratta del proprio medico curante, dove il personale medico di turno potrà visitare e fare prescrizioni mediche in accesso diretto, gratuitamente e senza vincolo al territorio di residenza.

Di seguito le strutture aperte nel nostro distretto e nel nostro Comune.

ASL 3 Distretto 10: Municipio di Genova Valpolcevera (Pontedecimo, Bolzaneto, Rivarolo) e Comuni di Casella, Montoggio, Savignone, Valbrevenna, Ronco Scrivia, Isola del Cantone, S.Olcese, Vobbia, Busalla, Crocefieschi, Campomorone, Ceranesi, Mignanego e Serra Riccò).

25/12/2019
·         DOTT. GIUSEPPE TRIPODI, VIA RIVAROLO 117 R- GENOVA, ORE 8-12 e 14-17
·         DOTT. ANDREA AFFRONTO, VIA POIRE’ 13- SANT’OLCESE, ORE 8-12 e 14-17

26/12/2019 – 28/12/2019 – 29/12/2019
·         DOTT. GIUSEPPE TRIPODI, VIA RIVAROLO 117 R- GENOVA, ORE 8-12 e 14-17
·         DOTT. ANDREA AFFRONTO, VIA POIRE’ 13- SANT’OLCESE, ORE 8-12 e 14-17

01/01/2020 – 04/01/2020- 05/01/2020
·         DOTT. GIUSEPPE TRIPODI, VIA RIVAROLO 117 R- GENOVA, ORE 8-12 e 14-17
·         DOTT.SSA FEDERICA SANCARDI  VIA POIRE’ 13- SANT’OLCESE, ORE 8-12 e 14-17
06/01/2020:
·         DOTT. GIUSEPPE TRIPODI, VIA RIVAROLO 117 R- GENOVA, ORE 8-12 e 14-17
·         DOTT. ANDREA AFFRONTO, VIA POIRE’ 13- SANT’OLCESE, ORE 8-12 e 14-17

Walking e Yoga a Villa Serra

Interessante appuntamento con Nordic walking e Yoga per mantenerci in forma, tonici allegri e rilassati.

Mercoledì 28 agosto ore 18.30 a Villa Serra per una lezione dimostrativa gratuita di nordic walking, per chi ancora non lo conosce.

Sarà possibile effettuare una prova di:

Nordic Power: evoluzione del nordic walking: con i bastoncini appesantiti e le power band, molto allenante

Nordic Ritmico: passi di nordic walking ed esercizi di coordinazione a tempo di musica. Una carica di energia per migliorare la tecnica, allenarsi, divertirsi.

A seguire Hatha Yoga: per il rilassamento finale, in collaborazione con Valentina Schenone.

Seguirà aperitivo presso il nuovo Chiosco di Villa Serra.
Costo aperitivo € 5
Per info e prenotazioni tel ad Anna 333 3255525 o via mail asessianna@gmail.com o a Valentina 3402424837

Disagi fisiologici per il caldo

L’intensa ondata di calore che sta interessando vasta parte dell’Europa, compresa la nostra regione, raggiungerà nei prossimi giorni il proprio culmine con temperature di molti gradi sopra la media del periodo. Già nella giornata odierna quasi tutte le centraline lungo la costa sono over 30°C mentre lungo la Val Polcevera si arriva fino a 35.2°C.

Il Ministero della Salute prevede bollino arancione per la giornata di domani e quella di venerdì come da immagine allegata.

Le raccomandazioni sono sempre le solite: consumare pasti leggeri, bere molta acqua, limitare attività fisica, evitare alcoolici… ma soprattutto si raccomanda di uscire solamente lo stretto necessario, in particolar modo per quanto riguarda le fasce a rischio come i bambini, gli anziani e le persone affette da patologie cardiache e/o respiratorie. Infatti in queste condizioni meteorologiche le ore più calde non si registrano nella sola fascia tra le 10 e le 18 ma, specialmente nel tardo pomeriggio e prima serata, sono ancora presenti valori molto alti di temperatura e umidità.

Quattro passi per la vita 2019 in arrivo!

La Sezione di Pontedecimo di AS.LI.DIA. organizza, per domenica 9 giugno 2019 la tredicesima edizione della manifestazione “4 PASSI X LA VITA “ che si terrà come di consueto nel parco di Villa Serra.

La partecipazione a questo importante evento consentirà di far beneficiare le persone con diabete e non di una attività di prevenzione, costituita da uno screening ed una attività motoria, collettiva e divertente.

Un cuore (non troppo) dolce: le interviste

Un cuore (non troppo) dolce, l’incontro dedicato alla prevenzione delle malattie cardiovascolari, organizzato da diverse associazioni di volontariato con il patrocinio del Comune di Sant’Olcese, ha avuto un ottimo riscontro da parte della cittadinanza. Nel servizio de “La Polcevera”, le interviste ai protagonisti del pomeriggio di ieri in villa Serra.

Un cuore (non troppo) dolce a Villa Serra

Un cuore (non troppo) dolce è il titolo di questo incontro gratuito, organizzato da diverse associazioni di volontariato con il patrocinio del Comune di Sant’Olcese. Titolo che lascia già intendere quello che sarà il programma trattato.

“Sempre più spesso veniamo chiamati ad intervenire su servizi di emergenza in cui sono coinvolti pazienti di circa quaranta o cinquant’anni con seri problemi cardiaci” dice Simone Giacobbe, formatore della Croce D’Oro di Manesseno e del 118 Genova Soccorso.

“Allo stesso modo, stanno anche aumentando i casi d’intervento su pazienti affetti da diabete. Dato che è noto come questa patologia sia strettamente correlata ai disturbi cardiovascolari, abbiamo pensato insieme al Dott. Marco Alacevich, in rappresentanza dell’associazione diabetici di Pontedecimo, e al Dott. Cristiano Novelli. in rappresentanza della UISP, di organizzare un convegno volto ad informare sui danni creati da queste malattie”.

Cercando inoltre di trasmettere la cultura della prevenzione, la quale resta la miglior cura come in ogni campo, ci saranno anche gli interventi del Dott. Paolo Picco, medico di medicina generale e della Dott.ssa Anna Sessi, dietista, volti ad informare come queste patologie possano essere evitate tramite un corretto stile di vita quotidiano.

Durante l’incontro, che si terrà sabato 13 aprile presso il parco Storico di Villa Serra di Sant’Olcese alle ore 15.00, sarà possibile misurare la glicemia grazie alla presenza di un’infermiera e dei militi volontari della Pubblica Assistenza di Manesseno.

Al termine dell’incontro sarà offerto un salutare rinfresco.

Casa della salute in Valpolcevera: un’altra vittoria dei Sindaci

Via libera della Giunta regionale, su proposta della vicepresidente e assessore alla Sanità Sonia Viale, alla realizzazione della Casa della Salute della Valpolcevera presso l’ex Istituto professionale Trucco di Bolzaneto.

La delibera approvata ieri, 25 marzo, dà mandato alla Asl3 di realizzare lo studio di fattibilità con il piano economico finanziario, indicando i costi stimati della realizzazione in 6,5 milioni di euro comprensivi della progettazione e degli arredi.

“La Casa della Salute – dice la vicepresidente regionale Sonia Viale – sarà realizzata in 32 mesi: lì troveranno integrazione oltre ai Servizi Sanitari e Sociosanitari anche quelli Sociali, garantendo ai cittadini un punto unico di accesso e di continuità della presa in carico”.

In attesa della realizzazione della nuova struttura, Asl3 ha già rafforzato i servizi territoriali attraverso una Casa della Salute ‘diffusa’ tra l’ex ospedale Pastorino, via Canepari, via Bonghi, l’ex ospedale Celesia e l’ospedale Gallino, dove sono già state potenziate fino al 50% in più le prestazioni ambulatoriali, per ridurre le necessità di spostamenti dei cittadini a seguito del crollo del ponte Morandi.

Un’altra vittoria di sindaci e municipio polceveraschi: riunioni, mobilitazioni, mozioni presentate in consiglio comunale, prese di posizione pubbliche come quelle del nostro Sindaco, che riproponiamo con soddisfazione hanno portato ad un importantissimo risultato.