Rifiuti: appello a non appesantire le isole ecologiche

Riportiamo di seguito la comunicazione dell’assessorato alle Politiche ambientali:

Oggetto: appello ad un corretto conferimento dei rifiuti

Vista la situazione di grave emergenza in cui  coinvolti, considerate le difficoltà e le limitazioni al servizio di raccolta comunicate in precedenza, l’amministrazione vuole richiamare tutta la popolazione a mantenere, soprattutto in questa fase storica, un’attenzione ancor maggiore al conferimento dei rifiuti.

Invitiamo dunque la cittadinanza a continuare un corretto conferimento delle frazioni differenziate di vetro, plastica, umido e carta.

Segnaliamo la necessità che, per la frazione del secco residuo, venga utilizzato il relativo sacchetto, evitando di porre il rifiuto direttamente a contatto con il mastello o bidone condominiale.

Chiediamo a tutta la cittadinanza di non prevedere in questa fase svuotamento o pulizie straordinarie di locali che comportino un cospicuo conferimento di rifiuti, al fine di evitare di mandare in sofferenza isole ecologiche, mastelli e bidoni condominiali, già duramente provati da questa situazione emergenziale.

Vi ringrazio, confidando nella Vostra comprensione e collaborazione.

Matteo Boero Assessore alle Politiche Ambientali

Amiu: limitazioni al servizio


Amiu comunica che, in riferimento all emergenza CoronaVirus e in ottemperanza alle prescrizioni, fino al prossimo 3 aprile verranno sospesi i servizi di: front office, servizio Ecovan, servizio Ecocar, ritiro ingombranti a domicilio e ritiro sfalci e potature.
Vengono confermati tutti i servizi di raccolta mediante svuotamento di tutti i contenitori (stradali, dedicati, mastelli),non comportando gli stessi un ravvicinato contatto con le utenze da parte del personale operativo.


Resta altresì confermato il servizio di call center e di clean app attraverso i quali, le utenze potranno fare segnalazioni o richieste(nuove forniture di mastelli, sacchetti , ecc. ecc.). Le stesse saranno effettuate previo accordo con le utenze, nel rispetto delle indicazioni, per limitare i rischi di una potenziale espansione del contagio.

L’amministrazione e l’ufficio ambiente sono a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Eco-compattatore a Sant’Olcese: work in progress

L’amministrazione comunale sta lavorando da diversi mesi all’installazione sul territorio comunale di un Eco-compattatore utile ad incentivare il recupero degli imballaggi di plastica.

In questi mesi di confronti continui fra gestore e amministrazione, è già stata individuata la location dove verrà posizionata la nuova macchina.

Oltre gli aspetti prettamente legati alla cultura del riciclo, questa nuova macchina andrà a sviluppare altre opportunità, di cui parleremo in seguito.

Un progetto cercato e voluto dall’amministrazione, che ha lavorato in questi mesi per compiere un altro passo avanti nel programma di educativa ambientale del Nostro territorio.

Presto tutti i dettagli.

Lotta agli abbandoni: nuove segnalazioni

Abbiamo recentemente riportato l’ottimo risultato che stiamo registrando sulla raccolta differenziata grazie all’impegno di tutta la comunità. Purtroppo l’inciviltà di alcuni non perde però occasione per manifestarsi; ieri abbiamo registrato una segnalazione di altri abbandoni in Arvigo superiore, prontamente supervisionato dal nostro comandante della PM.

L’ Amministrazione provvederà nei prossimi giorni alla rimozione e allo smaltimento dei rifiuti, attività che ricordiamo costituiscono ulteriori costi per l’Ente. Contestualmente saranno visionati i filmati delle telecamere di accesso ai varchi.

Ulteriori iniziative sono al vaglio per combattere e punire questi comportamenti che non solo sono illegali e incivili, ma anche un danno alla nostra comunità e al nostro ambiente.

ECOVAN ed ECOCAR: due servizi sempre più utilizzati dai santolcesini


Ecovan ed Ecocar, servizi disponibili con il sistema di raccolta avviato nel 2019, stanno sempre più entrando nelle abitudini dei santolcesini.

Ricordiamo quindi ancora una volta di controllare i calendari e gli eventuali cambi di orario sulla pagina del sito AMIU dedicata ai comuni dell’alta valpolcevera , raggiungibile anche dalla nostra pagina dedicata al nuovo sistema di raccolta.
Cosa sono i servizi ECOVAN ed ECOCAR?

ECOVAN è un furgone attrezzato per la raccolta dei rifiuti ingombranti (mobili, divani, armadi, etc.) piccoli RAEE (telefonino, computer, etc.). Si ferma in giorni ed orari diversi, in punti prefissati. Il servizio è gratuito.

ECOCAR è un furgoncino attrezzato per la raccolta di rifiuti pericolosi (batterie auto, moto, pile e tuner esausti, olii esausti, etc.). Anche questo servizio si svolge in giorni e orari prefissati ed è gratuito.

Bidoni Rossi: chiavi disponibili in Comune

Da questa settimana sono state tolte le chiavi dai bidoni rossi destinati alla raccolta di pannoloni.

L’amministrazione aveva lasciato le chiavi inserite per il periodo d’avvio della raccolta. Come previsto, d’ora in poi, chi ha necessità di utilizzare i suddetti bidoni, dovrà recarsi presso l’ufficio anagrafe del Comune (piazza Marconi 40, Piccarello) negli orari d’apertura per poter ritirare copia delle chiavi.

Sciopero AMIU: domani possibili disservizi

Con la presente AMIU comunica che domani 1° ottobre, a causa di un’assemblea sindacale di tutto il personale aziendale, vi potranno essere parziali disservizi e/o ritardi nel normale espletamento dei servizi di raccolta differenziata.

Sarà cura dell’azienda porre in essere azioni atte a limitare al massimo il disagio per i cittadini.

I primi dati sulla raccolta differenziata: Sant’Olcese c’è!

differenziata.png

Un nuovo approccio da metabolizzare per alcuni, un processo consueto per molti.

Il nuovo processo di raccolta differenziata a Sant’Olcese è partito formalmente nello scorso Gennaio, ma solo da Giugno in poi, avendo tolto i “bidoni verdi” dell’indifferenziato, il sistema ha preso il via in maniera totale.

Ecco dunque il dato relativo al primo mese “pieno” di raccolta differenziata:

nel mese di Luglio la percentuale a Sant’Olcese è stata del 76,32%

Un dato che certifica l’impegno e la costanza di tutte le parti in causa, nonché un inizio estremamente incoraggiante.

Ovviamente il processo è solo all’inizio e le problematiche persistono. Ci teniamo però a ringraziare i cittadini per l’impegno nell’approccio a questo nuovo, fondamentale, processo di gestione dei rifiuti. Un grazie ai dipendenti comunali per l’impegno quotidiano.

La via è tracciata!

Matteo Boero, Assessore alle politiche ambientali