Torna l’allerta arancione

Zone B, C, E
Allerta GIALLA dalle 16 di oggi, poi ARANCIONE sui bacini piccoli e medi dalle 18 fino alle 8 di domani venerdì 7. Successivamente gialla fino alle 15.

L’allerta resta gialla ma fino alle 18 di domani

Mentre nel levante ligure si passa all’arancione, nella nostra zona l’allerta rimane gialla ma viene prolungata fino alle 18 di domani domenica 3 novembre 2019.

I Comuni tra allerte, manutenzioni ed investimenti

È finito purtroppo il tempo in cui i Comuni avevano risorse umane e finanziarie per fare manutenzione su rivi, strade e tutto ciò che riguarda la sicurezza dei cittadini. È finito anche il tempo in cui la Provincia ci dava una grossa mano.

I soldi arrivano, anche se non sempre e comunque tardi (vedi strada di Beleno), quando il danno è fatto. Così funziona il nostro sistema paese, il sistema delle somme urgenze.

Ed ecco che, all’alba di una nuova allerta, gialla per ora e vedremo il colore di domani, si torna a parlare sulla stampa di soldi, di piani aggiornati delle opere anti alluvione da eseguire in tempi stretti e, appunto, del finanziamento delle ultime somme urgenze segnalate.

Nel piano citato è possibile però inserire anche spese per studi e progetti, e Sant’Olcese in questi anni è sempre stato protagonista: ricordiamo su tutti i rivi artificali realizzati sul versante di Torrazza. Sugli investimenti i Comuni possono fare molto e anche questa volta Sant’Olcese ha le carte in regola per ottenere fondi per rivedere il nodo di Piccarello e, insieme con Serra Riccò, quello di Mainetto. Due progetti che insieme si potranno quantificare in una cifra di investimento vicina ai 10 milioni di euro.

Occorre però rivedere il sistema di finanziamento delle spese correnti: realizzare opere che poi è impossibile mantenere in efficienza è un’anomalia inaccettabile.

Guado sul torrente Secca: in partenza i lavori

Amministrazione e volontari parlano con i cittadini della località Ligge

Partiranno nei prossimi giorni dopo le necessarie verifiche tecniche degli enti competenti e con la procedura della somma urgenza i lavori per ripristinare il guado sul torrente Secca che collega le abitazioni della località Ligge del nostro Comune alla viabilità provinciale.

Il rifacimento provvisorio del passaggio, per il quale il Comune di Sant’Olcese comparteciperà alle spese iniziali di ripristino in attesa che la Regione stanzi una cifra per le somme urgenze segnalate dopo l’ultima ondata di maltempo, risolverà momentaneamente i disagi delle persone che, come detto, vivono nelle case in prossimità del Secca.

Rimane ovviamente attivo il collegamento della passerella pedonale e la stradina carrabile, individuata ufficialmente come strada di emergenza dopo un sopralluogo dell’amministrazione e della protezione civile comunale di Sant’Olcese.

In concomitanza con la partenza dei lavori si terrà anche un incontro in Regione a Genova fra i sindaci di Serra Riccò e Sant’Olcese e l’assessore regionale alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone, per concordare il piano di intervento per mettere in sicurezza il guado e avviare un programma che possa permetterne la definitiva sostituzione.

Nella speranza che l’iter per i lavori urgenti e per la sistemazione definitiva dell’area abbia preso finalmente l’accerelerata decisiva, desideriamo ringraziare da questa pagina il Sindaco e amministrazione di Serra Riccò per il lavoro che stanno facendo in questa difficile fase, auspicando che la collaborazione tra i due Comuni porti ad una rapida e definitiva soluzione per la viabilità intercomunale nella zona.

Allerta arancione: l’ordinanza sindacale

IL SINDACO

Visto il vigente Piano Comunale di Protezione Civile ed i possibili scenari in questo riportati;

Visto lo stato di “ALLERTA ARANCIONE” per piogge diffuse e temporali;

ORDINA

la chiusura temporanea delle scuole comunali e non comunali di ogni ordine e grado, dei giardini pubblici, dei cimiteri, degli impianti sportivi pubblici e privati per la giornata di giovedì 24 ottobre 2019, come da ordinanza allegata.

Viene inoltre rinviato a data da destinarsi il Consiglio Comunale congiunto con il Consiglio comunale dei ragazzi.

Sant’Olcese, 23/10/2019

Il Sindaco
ARMANDO SANNA

Domani scuole CHIUSE a Sant’Olcese

scuole_chiuse-1

A seguito di quanto emerso nella riunione del Centro Operativo Comunale in cui sono stati valutati i modelli previsionali per la giornata di giovedì 24/10/2019, si dispone la chiusura di Scuole, uffici pubblici, giardini, cimiteri ed impianti sportivi.

Viene inoltre rinviato a data da destinarsi il Consiglio Comunale congiunto con il Consiglio comunale dei ragazzi.

Seguirà ordinanza sindacale.

Seguire gli aggiornamenti e prestare la massima attenzione.

Alle ore 17 riunione del C.O.C. e decisione sulle scuole

img-20191019-wa00061058047258403588235.jpg

In considerazione dell’allerta meteo arancione prevista per domani, giovedì 24/10/2019, alle ore 17 verrà riunito il Centro Operativo Comunale e di seguito verranno comunicate le disposizioni in merito all’apertura o alla chiusura delle scuole e degli ulteriori locali interessati.

L’allerta torna arancione

Allerta meteo per PIOGGIA e TEMPORALI su tutto il territorio regionale da questa sera, mercoledì 23 ottobre.

ZONA B (la nostra): GIALLA dalle 21 alle 24 di oggi, poi ARANCIONE da mezzanotte fino alle 18 di domani, giovedì 24 ottobre, infine ancora gialla fino alle 24.

Seguire gli aggiornamenti e prestare la massima attenzione. Una decisione definitiva sulle scuole sarà presa appena possibile sulla base di dati che devono ancora essere confermati.

Grazie a tutti dal Centro operativo comunale

L’allerta arancione lascia spazio per fortuna alla gialla e, scoccata la mezzanotte, il Centro operativo comunale si scioglie.

Le immagini che arrivano dai Comuni pesantemente colpiti da questa ondata di maltempo ci rattristano, ci fanno riflettere sulla fragilità del nostro territorio e ci fanno provare un sentimento profondo di solidarietà verso i cittadini, i dipendenti, gli amministratori ed i volontari di quelle zone.

A noi questa volta è andata bene. Nessuno si è fatto male e le famiglie in difficoltà per il crollo del guado sul Secca saranno seguite nel loro percorso di ritorno alla normalità, mentre sicuramente non ci fermeremo di lavorare per una soluzione definitiva per la viabilità intercomunale del nodo di Mainetto.

Grazie alle persone che come sempre ci aiutano in queste situazioni di allerta, ai cittadini che hanno saputo arrivare ad una buona consapevolezza nell’informarsi, seguirci, segnalarci e soprattutto difendersi con i propri comportamenti nelle situazioni critiche.

L’Amministrazione comunale

Conclusa riunione operativa al Centro comunale

Amministratori, tecnici della protezione civile comunale e volontari hanno appena definito i turni di reperibilità in una riunione operativa appena conclusa in Comune. Al momento lo scenario è abbastanza complesso, con la situazione che potrebbe evolvere nelle prossime ore se il vento dovesse calare lasciando spazio alle prime precipitazioni.

In questo momento la squadra è ben strutturata con la presenza dei nostri splendidi volontari, che ringraziamo fin d’ora, ed è ulteriormente rafforzata dalla presenza di due addetti della Polizia locale. Ci si appresta a vivere un’altra notte di allerta in Comune, sperando che le criticità siano contenute.

Ringraziamo anche i cittadini per i comportamenti che sapranno tenere in queste ore difficili e per l’auto che ci daranno con le segnalazioni al COC.
I numeri di telefono per qualunque necessità sono 335361536 e 0107267151.

Allerta rossa: l’ordinanza sindacale

IL SINDACO

Visto il vigente Piano Comunale di Protezione Civile ed i possibili scenari in questo riportati;

Visto lo stato di “ALLERTA ROSSA” per piogge diffuse e temporali;

ORDINA

la chiusura temporanea delle scuole comunali e non comunali di ogni ordine e grado, dei giardini pubblici, dei cimiteri, degli impianti sportivi pubblici, del centro socio culturale e degli uffici pubblici per la giornata di lunedì 21 ottobre 2019, come da ordinanza allegata.

Sant’Olcese, 20/10/2019

Il Sindaco
ARMANDO SANNA

L’allerta è rossa da stasera: domani scuole chiuse

Dalle 20 di questa sera fino alle 15 di domani lunedì 21 ottobre allerta rossa. Poi ancora arancione fino a mezzanotte. Scuole, uffici pubblici, giardini, cimiteri ed impianti sportivi CHIUSI. Seguire gli aggiornamenti e prestare la massima attenzione.

Aspettando il nuovo bollettino meteo, sopralluogo nelle zone isolate

Ci vorrà qualche settimana per avere un nuovo guado sul torrente Secca, dopo il crollo che sabato mattina ha lasciato in condizione di semi-isolamento una quarantina di persone in località Ligge.

In mattinata sopralluogo delle due Amministrazioni coinvolte con l’assessore regionale alla protezione civile Giacomo Giampedrone. Subito dopo la fine dell’allerta, incontro in Regione per stabilire i tempi di ripristino provvisorio del passaggio carrabile e per sedersi ad un tavolo per il progetto definitivo del ponte di collegamento sul Secca, il cui studio di fattibilità è stato discusso qualche giorno fa dai Comuni di Sant’Olcese e Serra Riccò.

Prima dell’incontro è stato visionato da tecnici, amministratori e volontari del nostro Comune un percorso di emergenza per i mezzi di soccoreso, risultato idoneo per lo scopo. Le necessarie informazioni di coordinamento sono state divulgate alla centrale del 112 ed alla protezione civile regionale.

Infine, Sindaco e Giunta hanno nuovamente incontrato le famiglie per ribadire tutte le disponibilità dell’Ente, compreso il trasferimento in struttura delle famiglie che dovessero farne richiesta.

In questo momento il Centro Operativo comunale è in costante contatto con la Protezione cvile regionale, che dovrebbe emettere un avviso a breve. Intorno alle 15 nuova riunione per decidere l’eventuale chiusura di scuole e strutture del territorio. Restate aggiornati.