Cerca

Sant'Olcese Inform@

Centrosinistra per Sant'Olcese – Agenda del Gruppo consiliare

Tag

Politica

Domenica si vota per il Segretario nazionale PD

Domenica 30 aprile dalle ore 8.00 alle 20.00 si vota per le Primarie del PD per eleggere il Segretario Nazionale del Partito Democratico e l’Assemblea Nazionale.

Il seggio elettorale per i cittadini di Sant’Olcese sarà allestito presso il Circolo PD di via don Sturzo 19 a Manesseno.

Possono votare tutti gli elettori che si registrino nell’Albo sottoscrivendo la carta del PD e versando minimo 2€ di contributo.
Per votare bisogna presentarsi al seggio muniti di documento di identità e tessera elettorale.

Gli iscritti al PD in possesso della tessera 2016 rinnovata entro il 28 febbraio 2017 NON sono tenuti al versamento del contributo di 2 Euro.

IN OCCASIONE DELLE PRIMARIE PRENDERÀ AVVIO IL TESSERAMENTO AL PD PER L’ANNO 2017. SARÀ QUINDI POSSIBILE ISCRIVERSI O RINNOVARE LA PROPRIA TESSERA.

Per informazioni
Circolo PD Sant’Olcese
circolo.pd.santolcese@gmail.com

Consiglio comunale convocato per il 28 Aprile

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione ordinaria per venerdì 28 aprile 2017 alle ore 18 presso la sala congressi Pinelli di Villa Serra.

Un consiglio prettamente tecnico, vista la scadenza dell’approvazione del rendiconto 2016, anche se ad inizio seduta ci sarà come sempre spazio di discussione e confronto su tutti i temi caldi del nostro territorio.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere “Consiglio comunale convocato per il 28 Aprile”

Incontro tra Tavolo tecnico FGC e Assessore Berrino: qualche notizia

LogoTavolo

ll Tavolo tecnico FGC e l’Assessore regionale Berrino si sono incontrati poco più di una settimana fa, proseguendo un proficuo dialogo per il bene del trenino. 

Ecco brevemente i temi affrontati:

Scadenza contratto di servizio nel 2019: l’Assessore Berrino ha ribadito la volontà di proseguire l’esercizio della FGC anche oltre la scadenza dell’attuale contratto di servizio con AMT. Tutto è subordinato ai diversi cambiamenti a cui andrà in contro il trasporto pubblico regionale da qui ad allora, con la gara per il bacino unico genovese. In ogni caso il trenino continuerà a sferragliare sulle nostre valli.

Rotabili. Circa 1.7 milioni di euro saranno utilizzati per eseguire interventi di rinnovo del materiale rotabile esistente, sia procedendo ad un restauro/revisione generale dei mezzi storici (A1, A5, A6 e 29) sia procedendo ad un revamp di quelli più moderni, con nuovi azionamenti elettronici e carrelli di scorta. Confermati inoltre 720.000 euro all’anno fino al 2019 per interventi infrastrutturali che riguarderanno consolidamenti della sede, rinnovi di binario la realizzazione di una nuova fossa/area officina nel deposito di Casella per semplificare le attività manutentive dei rotabili.

Tariffe. La Regione ha valutato complessivamente in maniera positiva la nuova tariffazione, benché con qualche criticità ancora da limare. L’assessore ha inoltre riconosciuto l’importanza della possibilità di acquistare il biglietto della FGC anche online ed ha detto che chiederà ad AMT di sviluppare tale funzionalità al più presto.

Corse notturne. Tutti sono concordi sul fatto che sarebbe bello poter offrire magari al sabato d’estate delle corse notturne da Casella a Genova. L’Assessore ha ribadito che questo deve avvenire a treni e km invariati, pertanto si sta lavorando sulla fattibilità del piano.

Restauro A6. Si è accennato brevemente a questo restauro la cui progettazione è avviata e sulla base dei primi rendering presentati, tutti in Regione concordano sull’importanza di evitare posti “ciechi”, che possano non far godere del tracciato panoramico della FGC.

Scarica il documento ufficiale di resoconto dell’incontro cliccando qui.

Un bilancio … all’unanimità

 

La Giunta comunale, in attesa del video ufficiale del Consiglio, invita i cittadini a visionare tutti i documenti disponibili nella sezione dedicata al Bilancio, che verrà al più presto arricchita degli artcoli informativi sui tributi.

Un bilancio che ha avuto il voto favorevole da parte di tutto il Consiglio, segno che anche l’opposizione, nell’ambito del suo ruolo di controllo istituzionale, ha riconosciuto la validità dei programmi di questa amministrazione. Cercheremo, con il contributo di tutti, di portarli a compimento. Grazie per la fiducia.

Un grazie anche ai nostri dipendenti per il loro impegno e per la grande qualità del lavoro svolto. Avanti così!

Consiglio comunale convocato per venerdì 31 marzo

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione ordinaria per venerdì 31 marzo alle ore 18 presso la sala consiliare di Villa Serra.

Nuovo bilancio di previsione in primo piano ma non solo: InformaLavoro ma anche la nuova Consulta delle attività produttive nell’ordine del giorno.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere “Consiglio comunale convocato per venerdì 31 marzo”

Sant’Olcese ottiene lo sblocco del patto di stabilità: 550 mila euro contro il dissesto idrogeologico

Il Comune di Sant’Olcese ha ottenuto lo sblocco del patto di stabilità per 550 mila euro da investire in opere pubbliche. La comunicazione è arrivata due giorni fa, facendo di Sant’Olcese uno dei primi comuni in Liguria ad ottenere questo importante risultato.

La richiesta, portata avanti dal settore finanziario, in collaborazione con quello tecnico, ha convinto il Ministero dell’economia e delle finanze circa la bontà delle operazioni che potranno così essere finanziate con fondi comunali bloccati e, in parte, con finanziamenti regionali. Focus sulle problematiche in frazione Torrazza: si potranno finalmente mettere in sicurezza le zone di Bevegni e Vivagna con la costruzione di due rivi artificiali e finalemente dare il via alla chiusura dei lavori rimasti incompiuti dopo il fallimento Garaventa. Quest’ultima operazione è sempre però subordinata alla concessione delle aree da parte della curatela fallimentare.

Una notizia a suo modo storica per il nostro piccolo Comune. E ora al lavoro, mano ai progetti, alle gare e all’esecuzione dei lavori. Noi ci siamo!

Un nuovo incontro tra Tavolo tecnico FGC e Assessore Berrino

LogoTavolo

Dopo il positivo incontro di un anno fa, il Tavolo tecnico FGC e l’Assessore regionale Berrino si incontreranno nuovamente il prossimo 29 marzo. L’anno scorso si parlava ancora della riapertura della linea. Quest’anno si parlerà dei piani futuri per rilanciare il servzio e per far fronte alle non poche criticità di questi ultimi mesi. Scarica qui la lettera del coordinatore che, a nome del tavolo, rimarca queste criticità e si interroga sulle possibili soluzioni a breve e lungo termine.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi dell’incontro.

Qui e non solo: carnevale a Sant’Olcese in primo piano

16836473_1341780285867817_2528913234003163020_o

E’ in edicola il numero 71 del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni”. Vi invitiamo ancora una volta ad acquistarlo, perché sono come sempre molti gli articoli dedicati al nostro territorio.

Al solito molto interessante l’articolo sul corso di giornalismo, con gli studenti che intervistano, con domande tutt’altro che comode, l’Assessore Taddeo.

Non poteva mancare la copertina per “Biancaneve e i 7 giuntoli”, per un carnevale tra la gente e con il sorriso per tutta la Giunta. Ma nell’articolo dedicato al nostro Comune si parla anche di casa dell’acqua, di bilancio e dell’avvio dell’intervento per la messa in sicurezza del versante di Torrazza. Un’opera da 570 mila euro che prevede un intervento regionale e 170 mila di cofinanziamento comunale. Ancora Torrazza protagonista con l’arrivo dei corsi di mountain bike, ai quali è legata un’azione di pulizia dei sentieri con la collaborazione dell’Asd Righi Valbisagno.

Infine, un “gustoso” articolo tutto da scoprire. Vi lasciamo solo il titolo e la curiosità: “Salame e Savoia, la ricetta del Marchese”. Per approfondire questi e gli altri temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328/2020805
redazionequi@gmail.com

Consiglio comunale convocato per venerdì 24 febbraio

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione straordinaria per venerdì 24 febbraio alle ore 18 presso la sala consiliare di Villa Serra.

Regolamenti, accordi, convenzioni ed interrogazioni in primo piano negli argomenti in agenda.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere “Consiglio comunale convocato per venerdì 24 febbraio”

La vita è fatta a scale, ma a volte serve … l’ascensore

img-20161215-wa0002.jpgObiettivi raggiunti: nel nostro programma elettorale si leggeva che “Al fine di migliorare l’accessibilità e la fruibilità dei servizi ai cittadini proseguiremo l’operato avviato dall’amministrazione uscente con la ristrutturazione della Casa Comunale. Il Comune, infatti, si
trova ora ad avere una sede più moderna e, soprattutto, di proprietà che consente una razionalizzazione
sia degli spazi dedicati ai servizi per i cittadini, sia delle spese per gli affitti. Il prossimo passo sarà la ristrutturazione dei locali dell’ex Municipio, assolutamente necessaria per il trasferimento del settore urbanistica e per la realizzazione di nuovi spazi per i gruppi consiliari. Successivamente, si provvederà alla riqualificazione degli attuali locali del settore tecnico-urbanistico”.

Tutto particamente concluso, con il trasferimento, ormai imminente, della Polizia Municipale a Piccarello. Una cosa che non avevamo scritto ma che era invece nei nostri pensieri era dotare di asscensore la nuova casa comunale. Ora ci siamo, una foto vale più di tante parole.

Maastricht: Enti Locali ed Europa 25 anni dopo

img-20161212-wa0044

Il 12 e 13 dicembre a Maastricht si è tenuto il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa (CCRE). Fra i dieci membri italiani presenti in rappresentanza dell’associazione italiana (AICCRE) era presente anche il Comune di Sant’Olcese, con l’assessore delegato Taddeo.

Si è discusso di come affrontate le grandi sfide attuali della nostra società. La crisi economica, la mancanza di lavoro, il disagio sociale crescente e l’evidente crisi politica.
È sotto gli occhi di tutti come questi problemi strutturali abbiano conseguentemente causato un enorme sfiducia dei cittadini nelle istituzioni.
La discussione si è focalizzata sulla necessità di ripartire dal ruolo delle comunità locali e valorizzare le esperienze positive che, nascendo dal livello più vicino alle persone, spesso trovano risposte concrete alla vita quotidiana dei cittadini Europei.
Lavoro, migranti, sviluppo sostenibile e politiche sociali sono alcune delle priorità individuate su cui i livelli europei dovrebbero armonizzate le politiche comunitarie.

Altri temi sono stati inseriti nella bozza di documento politico, in via di definizione, su quale Europa vorremmo ci fosse nel 2030: l’importanza degli strumenti digitali come valore aggiunto ai processi democratici e partecipativi, la parità di genere, la finanza locale, la coesione territoriale, la cittadinanza e i servizi pubblici.

Inoltre si sono celebrati i 25 anni del Trattato di Maastricht  che ha lanciato l’Unione Europea (dicembre 1991): ricordiamo che oltre all’introduzione dell’euro quel trattato ha significato forse una delle conquiste più belle: la cittadinanza europea.

Infine, nel corso delle due giornate, si sono rinnovati gli organismi dirigenti del livello europeo dell’associazione.
E per la prima volta in più di sessant’anni è stato eletto un presidente italiano alla guida del CCRE/CEMR: Stefano Bonaccini, presidente AICCRE Italia e presidente della regione Emilia-Romagna.
È doveroso ricordare che questo importante traguardo sia stato raggiungibile solo grazie all’infaticabile e competente impegno di Carla Rey, il segretario generale dell’associazione italiana.
Pensiamo sia un fatto di grande valore politico. Soprattutto in un periodo storico come questo in cui sentimenti populisti individuano la causa di molti disagi attuali nell’Europa. Quando invece l’Europa potrebbe rappresentare lo spazio in cui trovare soluzioni a problemi comuni a molti territori.

 

Referendum: nuova data per il confronto Si-No

Dopo il rinvio a causa dell’allerta rossa, appuntamento per giovedì prossimo.

Consiglio Comunale congiunto convocato per il 29 novembre

Consiglio_Comunale_Ragazzi

Ragazzi protagonisti nella prima parte del Consiglio comunale congiunto convocato in sessione straordinaria per martedì 29 novembre alle ore 9 presso il centro congressi di Villa Serra.

All’ordine del giorno è previsto infatti il primo atto ufficiale del nuovo anno di lavoro: l’insediamento ed il giuramento dei nuovi eletti.

Non meno importanti le altre pratiche all’ordine del giorno: di seguito gli argomementi trattati.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Continua a leggere “Consiglio Comunale congiunto convocato per il 29 novembre”

Referendum costituzionale: la settimana dei confronti

ATTENZIONE: CONFRONTO DI GIOVEDI (MALFATTI-MONTALDO)
RINVIATO CAUSA ALLERTA ROSSA

siono

Due importanti serate di approfondimento animeranno il dibattito referendario nella prossima settimana. Questi incontri sono molto importanti in quanto cercano di entrare nel merito e nei contenuti della riforma con personaggi autorevoli che cercheranno di far capire le ragioni di una o dell’altra parte.

Il primo appuntamento, organizzato dal Comitato per il Si di Sant’Olcese e da ANPI Sant’Olcese, si terrà giovedì 24 novembre alle ore 21 presso il Circolo ARCI SMS Unione di Manesseno, con la partecipazione di Michele Malfatti e Claudio Montaldo. Il secondo, promosso dal Comitato Indipendente per Sant’Olcese si terrà il giorno dopo, venerdì 25 novembre, stesso posto e stessa ora, alla presenza di Pippo Rossetti e Gianni Pastorino.

Il Comitato del Si a Manesseno

Referendum costituzionale: in arrivo il terzo incontro promosso dal comitato per il Si.

simanne

Referendum costituzionale: le ragioni del No

Appuntamento a Manesseno per il primo incontro promosso dai sostenitori del No. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Qui e non solo: un nuovo sogno per la sicurezza a Sant’Olcese

E’ in edicola il numero 69 del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni”.
Accanto ai temi di interesse nazionale legati a migranti e referendum costituzionale, non mancano gli argomenti di stampo più prettamente santolcesino.

Gli importanti lavori in via Costa Monti e via Isola, insieme con il progetto appena approvato in consiglio che rinnoverà radicalmente l’illuminazione pubblica del paese, sono gli argomenti più importanti che vengono approfonditi dal periodico.

Non mancano poi gli articoli più leggeri, ma ugualmente importanti per la vita della nostra comunità: dal protettorato del salame, al ponte Sandro Pertini, fino ad arrivare ai primi dettagli sulle feste di paese che ci porteranno al Natale.

Una comunità che non deve smettere di sognare e di progettare. E “Qui” anticipa con un’indiscrezione la nostra nuova, difficile, partita: mettere in sucurezza il tratto che va da piazza della Costituzione a Villa Serra. Una promessa? Forse un piccolo sogno? Continuate a seguirci!

Per approfondire questi e gli altri temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328/2020805

redazionequi@gmail.com

Consiglio comunale convocato per venerdì 28 ottobre

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione straordinaria per venerdì 28 ottobre alle ore 17.30 presso la sala consiliare di Villa Serra.

In primo piano il nuovo progetto per l’illuminazione pubblica, che porterà a Sant’Olcese un radicale rinnovamento della rete e della sua gestione. In agenda anche la convenzione per la nuova Centrale unificata di committenza intercomunale.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere “Consiglio comunale convocato per venerdì 28 ottobre”

La Ministra Roberta Pinotti incontra i cittadini a Villa Serra

APPUNTAMENTO ANTICIPATO ALLE ORE 12.

L’incontro si inserisce nelle iniziative del Comitato del Si per il prossimo referendum istituzionale.

Un dibattito che Sant’Olcese Inform@ cercherà di seguire in tutte le sue forme ed espressioni, di qualsiasi parte esse siano, per cercare di dare massima visibilità a questa importante fase istituzionale.

pinotti

Referendum costituzionale: le ragioni del Si

Inizia un periodo importante per la campagna referendaria, in cui anche a Sant’Olcese si comincia ad entrare nel merito della riforma. La prima iniziativa sul territorio arriva dal Comitato per il si, che successivamente parteciperà anche ad una serata di confronto pubblico con lo schieramento opposto. 

Appuntamento per venerdì 21 ottobre presso il circolo Acli di Sant’Olcese Chiesa.

Consiglio comunale convocato per martedì 11 ottobre

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione straordinaria per martedì 11 ottobre alle ore 19 presso la sala consiliare di Villa Serra.

Pratiche finanziarie in primo piano negli argomenti in agenda.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere “Consiglio comunale convocato per martedì 11 ottobre”

Renzi incontra i Sindaci: tanti temi concreti sul tavolo

Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi è arrivato intorno alle 20 di ieri sera a Genova e si è diretto in Prefettura per partecipare a un vertice con il prefetto Fiamma Spena, i sindaci dei comuni della Città Metropolitana, tra i quali non poteva mancare il nostro primo cittadino Armando Sanna, e il governatore della Liguria Giovanni Toti.

Il premier si è defilato da evitando cronisti e telecamere, ma non si è certo nascosto nell’incontro con gli Amministratori, abituati a dover affrontare i temi concreti ben conosciuti dall’ex Sindaco di Firenze. Il tempo per i media veniva dopo, con le interviste alle tv locali e nazionali.

Tra i tanti argomenti di discussione la realizzazione di opere per la messa in sicurezza del territorio dal punto di vista idrogeologico e lo sviluppo di nuove infrastrutture. L’incontro è stato anche l’occasione giusta per illustrare i progetti dell’ambito metropolitano e dei singoli Comuni.

Qui e non solo: sicurezza a Sant’Olcese in primo piano

ImmagineE’ arrivato da un paio di giorni in edicola il numero 68 del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni”. Vi invitiamo ancora una volta ad acquistarlo, soprattutto per gli amanti del nostro trenino di Sant’Olcese.

Sicurezza in primo piano nell’articolo dedicato al nostro Comune, con l’iter per il nuovo ponte di Arvigo, l’abbattimento della casa distrutta dall’alluvione, la pulizia e gli importantissimi lavori sui rivi e tante altre novità in tema di allerta e nuove tecnologie. Senza dimenticare i restyling di palazzetto ed asilo nido.

Da non perdere anche i gustosi servizi sullo strano incontro di calcio Stato-Chiesa (tra i partecipanti un’atletica ma purtroppo sconfitta Simona Lottici) e sul compleanno centenario di Meri Trucco da Vicomorasso.

Per approfondire questi e gli altri temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328/2020805
redazionequi@gmail.com

Bilancio trasparente: l’assestamento 2016

PEG

La scadenza del 31 luglio 2016 è stata individuata dal legislatore per una serie di adempimenti che hanno messo a dura prova gli uffici finanziari degli enti locali.  I nostri responsabili economico finanziari hanno dovuto infatti assolvere diversi obblighi in materia di bilancio senza però avere, al solito, un quadro ben definito per poter pianificare le attività.

Gli atti straordinari da redigere riguardano infatti l’assestamento generale di bilancio, la verifica degli equilibri con l’eventuale salvaguardia, lo stato di attuazione dei programmi, il monitoraggio del pareggio di bilancio e il Documento unico di programmazione 2017–2019, approvato con delibera di Giunta.

Le risultanze finali del Comune di Sant’Olcese sono schematizzate nel prospetto analitico delle variazioni consultabile in questo articolo.

Consiglio comunale convocato per il 27 luglio

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione straordinaria per mercoledì 27 luglio alle ore 18.30 presso la sala consiliare Pinelli di Villa Serra.

Le pratiche arrivano tutte dal settore finanziario, ma rivestono una fondamentale importanza per tutto l’ente. Su tutte, l’assestamento di bilancio, la cui scadenza è fissata per quest’anno al 31 luglio.

Di seguito gli argomenti trattati: la cittadinanza è invitata a partecipare.

Continua a leggere “Consiglio comunale convocato per il 27 luglio”

Qui e non solo: problemi, soddisfazioni e sogni di un Comune

logo

E’ arrivato in edicola il numero 67 del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni”. Vi invitiamo ancora una volta ad acquistarlo, perché ci sono notizie molto interessanti sul nostro Comune e non solo.

Il consueto articolo che parla del corso di giornalismo offerto ai nostri ragazzi della scuola media racconta della loro gita sulla terrazza più alta di Genova, quella di Primocanale. È stata la conclusione del percorso che ha guidato i giovani delle classi terze alla scoperta delle nozioni base del mondo giornalistico tra linguaggi cartacei, radiofonici, televisivi e web.

Piena di contenuti è al solito la pagina dedicata alla nostra Amministrazione: si parte dalle considerazioni sui negozi in difficoltà (tutta la Valpocevera è stata snobbata dal nuovo bando Regionale per le botteghe dell’entroterra), aspettando la nuova gelateria di Manesseno, senza dimenticare la soddisfazione per la ritrovata sicurezza di Manesseno, che non ha prezzo. E poi altre soddisfazioni: la riapertura del trenino e la nuova piazza di Piccarello; ma si lavora senza sosta per provare il sogno di una nuova scuola a Sant’Olcese e, soprattutto, per risolvere definitivamente i problemi legati al fallimento Garaventa a Torrazza e Comago.

Per approfondire questi e gli altri temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328/2020805
redazionequi@gmail.com

Un giorno speciale

piazza

Questa amministrazione è appena entrata nel suo terzo anno di mandato. Un altro anno di intenso lavoro si è infatti appena concluso. Le criticità non mancano di certo, le abbiamo tutte in testa e la loro risoluzione è la nostra priorità, anche se spesso dobbiamo scontrarci con realtà diverse.

Ma è stato un anno anche di grandi soddisfazioni. Grazie al costante impegno degli uffici, che hanno  supportato con qualità e senso del lavoro ogni progetto della Giunta, siamo riusciti ad ottenere numerosi risultati.

Oggi quindi è una giornata speciale: accoglieremo il nostro concittadino Aldo Olcese, in arrivo per la sua ormai tradizionale visita di San Giovanni Battista e lo ascolteremo, insieme con gli altri relatori, al Convegno Internazionale Booms. E, questa sera, la piazza di Piccarello torna a vivere come centro di aggregazione: eccola una delle soddisfazioni, che vogliamo condividere con voi!

Oltre 300 persone hanno già prenotato, il Sindaco e la Giunta sono pronti per servirvi!

#ritmo #alvostroservizio

Consiglio comunale convocato per il 27 Giugno

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione straordinaria per lunedì 27 giugno alle ore 19 presso la sala congressi Pinelli di Villa Serra.

Pratiche patrimoniali, di personale ed urbanistiche all’ordine del giorno per un nuovo, importante Consiglio di questo 2016.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere “Consiglio comunale convocato per il 27 Giugno”

Una mozione impegna il Comune di Genova ad aderire al Tavolo tecnico FGC

LogoTavolo

Il Tavolo tecnico di confronto e rilancio della Ferrovia Genova Casella, fortemente voluto dalla Giunta, appoggiato da tutto il Consiglio e da una comunità intera, sapientemente coordinato da Roberto Rava, è stato tra gli argomenti di una mozione firmata da Giampaolo Malatesta (Possibile), discussa ed approvata nel Consiglio comunale del Capoluogo.

Una bella notizia, segno che l’impegno e le buone idee vengono talvolta raccolte anche in ambiti politici più importanti del nostro. Ora che il servizio è ripartito ci attende ancora tanto lavoro. Attendiamo le adesioni ufficiali: l’unione fa la forza! La vicenda trenino lo dimostra.

Leggi la mozione e l’articolo di Genova Today.

Sabato porte aperte al PD di Sant’Olcese

image

Incontro aperto a tutti. Circolo pronto ad accogliere i cittadini per tutta la mattinata.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: