Qui e non solo: le sorprese di Natale prendono forma!

Il nuovo numero di “Qui e non solo dintorni”, in edicola in questi giorni, tocca moltissimi temi legati al nostro Comune. Ve li riassumiamo in pillole.

Si parte dal grande Attilio Besagno e la sua xiloteca. Ottant’anni di sapere e conoscenza, festeggiati anche con le telecamere di Primocanale in casa. La carta anagrafica del maestro indica 92 primavere, ma l’artigiano del legno è innamorato di qualsiasi pianta presente in natura da quando aveva 12 anni: 8 decenni dedicati alla cultura!

In primo piano anche i temi legati ai lavori pubblici: la frana di Beleno, un’opera di ripristino che ha messo a dura prova il Comune dal punto di vista tecnico e finanziario, una difficoltà che forse non tutti hanno colto. Un inseguimento continuo quello della messa in sicurezza del territorio, viste le ridotte capacità di spesa ed i finanziamenti all’osso. Ora si deve cercare di ovviare alle difficoltà delle famiglie coinvolte nel crollo del guado di Mainetto. Un impegno perseguito assieme al Comune di Serra Riccò, in attesa della partenza del progetto definitivo.

Si forniscono ulteriori dettagli anche per le colonnine di ricarica elettrica a Manesseno, un progetto a cui teniamo tantissimo. E poi gli eventi. La novità più eclatante è una grande pista di pattinaggio sul ghiaccio che approderà negli spazi dell’ex campetto di Manesseno dal 30 novembre. E poi giorno successivo accensione dell’albero e mercatini in via Poirè con oltre 130 banchi grazie al coinvolgimento della Consulta Attività Produttive. Sarà l’occasione per presentare il nuovo video promozionale di Sant’Olcese, proiettato su maxischermo all’entrata del paese, e annunciare un impegno benefico in favore della San Vincenzo e del Centro d’Ascolto Vicariale. Il sabato precedente ecco la collocazione di tre panchine rosse, un’iniziativa promossa in sinergia con il consiglio comunale dei ragazzi per porre l’accento sul terribile fenomeno della violenza contro le donne. Davvero tantissime le iniziative, che elencheremo man mano, con tutti i classici eventi confermati, dal tradizionale concerto dei ragazzi alla cena per gli over 60.

Ultima chicca, siamo al lavoro per portare al di fuori di Sant’Olcese la sera del 6 dicembre, il Memorial Sbacche, con una diretta televisiva che vuol essere un appuntamento ambitissimo dalle squadre dei canterini trallalero e, quindi, un ulteriore orgoglio per Sant’Olcese.

Dopo l’immancabile e meritato spazio per il Nobile Protettorato dell’arte del salame di Sant’Olcese troverete, per finire, anche un parrucchiere santolcesino, non certo un parrucchiere come tutti gli altri.

Per approfondire questi temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328/2020805
redazionequi@gmail.com

CastaRock 2019: evento rinviato al 26 ottobre

La nostra prima castagnata a Piccarello è rinviata a sabato 26 ottobre a causa della concomitanza con altri eventi del territorio.

Questa decisione è stata presa perché ci sembrava corretto non far coincidere eventi con lo stesso scopo: la beneficenza. Quest’anno purtroppo è accaduto in maniera abbastanza frequente che alcuni eventi si sovrapponessero. Questo, se da una parte è comunque segno di grande vivacità ed inventiva della nostra comunità, dall’altro ha evidenziato la criticità naturali di questo anno di transizione amministrativa.

Per il 2020 la Pro Loco si impegnerà nuovamente a stilare un calendario completo insieme e nell’interesse di tutte le associazioni. Associazioni che, dal canto loro, verranno adeguatamente informate dall’Amministrazione nel prossimo incontro, previsto per il 10 ottobre, sulle richieste di autorizzazione per lo svolgimento delle varie manifestazioni sul territorio del nostro Comune, necessarie anche per permettere al Comune di conoscere per tempo eventuali criticità da ogni punto di vista: la sicurezza, l’impiego della Polizia Locale, i permessi e le responsabilità, i patrocini e i contributi. Insomma tutto ciò che gravita attorno al prezioso associazionismo santolcesino.

L’amministrazione comunale

Piccarello: arriva CastaRock 2019!

ATTENZIONE! EVENTO RINVIATO A SABATO 26 OTTOBRE ORE 12

Per la prima volta arriva in piazza Marconi a Piccarello CastaRock: castagne, street food, vino, birra e musica in compagnia!

Tutti i dettagli (anche dei gruppi musicali) nelle locandine ufficiali.

 

Festa della solidarietà 2019: ci siamo!

Oggi è il grande giorno. L’occasione di aiutare un’Associazione fantastica divertendosi in compagnia. Anche quest’anno al Palazzetto ci sarà il pienone, con il cuore dei santolcesini sempre assoluto protagonista. Appuntamento a stasera: oltre ai tavoli, vogliamo anche gli spalti stracolmi!

“Viaggio in Liguria”: con Dori Ghezzi anche il Sindaco e il Professore

viaggioinliguria

Puntata speciale, quella di Viaggio in Liguria in onda stasera alle 21 su Primocanale e primocanale.it: la prima trasmissione della nuova stagione televisiva offrirà un’ampia platea di ospiti con quattro differenti tavoli suddivisi per argomento.

Tra i temi portanti della serata spiccano la cultura con la presenza in studio di Dori Ghezzi, protagonista del progetto legato alla Casa dei Cantautori. Immancabile la presenza del cucinosofo Sergio Rossi, grande spazio anche alle associazioni di categoria, ad alcuni Sindaci della Regione e a iniziative legate alla solidarietà. E quando si parla di Sindaci e solidarietà, non si può prescindere dal nostro primo cittadino e dal Prof. Henriquet, a pochi giorni dal grande evento annuale santolcesino dedicato alla Gigi Ghirotti.

Cian Cianin: un viaggio in musica con canti, danze, cibo e … trenino

Dopo la bellissima giornata dei 90° anni del trenino, ecco un altro evento che coinvolge le tre valli con al centro il nostro Comune. Sarà lanciato infatti sabato 14 Settembre 2019, con “Cian Cianin – Viaggio in musica con canti, danze, cibi e trenini della Tradizione”, il festival “Le vie dei canti”.

Cian Cianin inizierà alle ore 11:15 a GENOVA presso la Stazione del Trenino. Prima tappa: la stazione di Torrazza. Qui è previsto un pranzo tipico genovese presso l’Agriturismo E Reixe. E con “Canti intorno al tavolo” si potranno imparare, cantando con Chacho Marchelli, brani della tradizione ligure e piemontese. Saranno presenti anche i produttori della neonata “Rete Produttori Agricoli Alta Valpolcevera“.

Alle ore 16:51 di nuovo sul del trenino per raggiungere Casella dove, nell’Area Verde, si terrà alle 18 un Workshop di “Danze rare del Piemonte” con Enzo Conti e Paola Comola dell’Associazione Culturale Trata Birata. Nell’Area saranno presenti produttori tipici del Parco Antola.

Alle ore 21:30 “Tra Cel e Tera” concerto a ballo de I Tre Martelli. Ingresso libero! Possibilità di cenare presso la Pro Loco di Casella. Alle ore 00:00 è previsto un pullman per il ritorno verso Genova (per chi è arrivato a Casella con Trenino). Per poter usufruire dei servizi messi a disposizione durante la giornata (trenino, pranzo, work-shop danze, pullman), è importante prenotare con anticipo scrivendo un messaggio a cianincianin2019@gmail.com

Il numero di posti massimo per il viaggio in trenino e pranzo a Torrazza è fissato a 100 persone.

Tutti i dettagli nel manifesto ufficiale.

Festa della solidarietà 2019: save the date

La macchina organizzativa è partita. Ecco il programma ufficiale, per una nuova giornata in cui il cuore dei santolcesini sarà assoluto protagonista. Appuntamento per sabato 21 settembre 2019, con la Pro Loco e Primocanale!

Concerti d’organo: ultima tappa a San Bernardo

Con la direzione artistica del nostro concittadino Riccardo Medicina, il maestro Rodolfo Bellatti, organista concertista genovese di livello internazionale, si conclude il viaggio musicale esaltando le sonorità degli organi delle Chiese, con l’ultima delle tre prestigiose serate per riscoprire, valorizzare e far conoscere al pubblico il patrimonio degli antichi e pregevoli strumenti a canne presenti nelle chiese del nostro territorio, costruiti tra la fine del Settecento e gli inizi del Novecento.

Appuntamento nella chiesa di San Bernardo per venerdì 23 agosto alle ore 21. Tutti i dettagli nella locandina, ingresso libero.

Concerti d’organo: seconda tappa a Comago

Con la direzione artistica del nostro concittadino Riccardo Medicina, il maestro Rodolfo Bellatti, organista concertista genovese di livello internazionale, continua il viaggio musicale esaltando le sonorità degli organi delle Chiese, con la seconda delle tre prestigiose serate per riscoprire, valorizzare e far conoscere al pubblico il patrimonio degli antichi e pregevoli strumenti a canne presenti nelle chiese del nostro territorio, costruiti tra la fine del Settecento e gli inizi del Novecento.

Appuntamento nella chiesa di Comago per mercoledì 14 agosto alle ore 21. Tutti i dettagli nella locandina, ingresso libero.

Casanova celebra San Lorenzo: altri dettagli della festa di domenica

Come già scritto, si rinnova a Casanova l’appuntamento con la Festa di San Lorenzo.  Aggiungiamo ai manifesti della festa religiosa e degli eventi collaterali della confraternita i dettagli delle manifestazioni della società.

 

 

Agosto 2019: Casanova celebra San Lorenzo

Si rinnova a Casanova, a partire da mercoledì 7 agosto 2019, l’appuntamento con la Festa di San Lorenzo. Ecco i volantini del programma religioso  e delle manifestazioni collaterali organizzate per questa importante ricorrenza.

L’arte organaria arriva a Sant’Olcese!

Quest’anno in occasione delle feste patronali a Casanova, Comago e Torrazza si terranno tre grandiosi concerti d’organo.
Con la direzione artistica del nostro concittadino Riccardo Medicina, il maestro Rodolfo Bellatti, organista concertista genovese di livello internazionale, proporrà un viaggio musicale esaltando le sonorità degli organi delle Chiese. Tre prestigiose serate per riscoprire, valorizzare e far conoscere al pubblico il patrimonio degli antichi e pregevoli strumenti a canne presenti nelle chiese del nostro territorio, costruiti tra la fine del Settecento e gli inizi del Novecento.
Primo appuntamento nella chiesa di Casanova sabato 10 agosto alle ore 21. L’evento rientra nella proposta culturale patrocinata dal Comune di Sant’Olcese.
Tutti i dettagli nella locandina, ingresso libero.