Maltempo: a Sant’Olcese si contano i danni

Prosegue senza sosta il monitoraggio del territorio dopo i violenti temporali dei giorni scorsi. Purtroppo si registrano ingenti danni agli impianti di illuminazione pubblica, dovuti soprattutto ai fulmini. Una settantina di armature fulminate, per una prima stima di danni per 15mila euro, oltre ad un necessario periodo di disagi per i cittadini che, soprattutto nelle zone di Comago e Torrazza, dovranno pazientare per i necessari tempi di ripristino. Il Comune cercherà comunque di reperire subito i fondi per sanare queste situazioni, in attesa dei tempi tecnici di rimborso da parte delle assicurazioni.

Annunci

L’allerta arancione finisce in anticipo

Si è conclusa in anticipo su quanto previsto l’allerta arancione: si passa ad ALLERTA GIALLA fino alle 13 di oggi, domenica 28 luglio, sui bacini piccoli e medi di tutta la Liguria.

Un grazie a tutti i volontari e dipendenti da parte dell’amministrazione per la grande disponibilità dimostrata anche questa volta.

L’allerta diventa arancione da stasera

Nuovo comunicato della protezione civile regionale. La situazione meteo è in peggioramento: l’allerta gialla inizierà alle 15 di oggi sulla nostra zona, per poi innalzarsi al livello arancione delle 18. Lallerta, salvo aggiornamenti, finirà domani domenica 28 luglio alle 14. Come da piano, il centro operativo comunale verrà costituito stasera alle 18.

Caldo in accentuazione

Temperature oltre i 30 gradi ovunque sulla nostra regione, con punte di 35°C e 35.3°C a Mignanego e a Molassana. Confermato dunque il bollino rosso per la giornata di oggi e domani venerdì 26.

Dal punto di vista termico la situazione è destinata a migliorare nel weekend quando una perturbazione raggiungerà la Liguria e farà diminuire le temperature. Perturbazione però che potrebbe portare con sé temporali anche di forte intensità, ma per questo attendiamo aggiornamenti dalle prossime emissioni dei modelli matematici per le previsioni metereologiche.

Bollino ROSSO per giovedì 25

Le condizioni meteorologiche sono destinate a peggiorate con un aumento continuo delle temperature che dovrebbe vedere i valori massimi nella giornata di giovedì 25. Proprio per questa data il Ministero della Salute ha emesso il bollino rosso. Anche il divario termico tra il giorno e la notte sarà azzerato che, di conseguenza, potrà portare un forte disagio fisiologico.

Si raccomanda fortemente di tutelare le persone anziane, i bambini ed i soggetti con patologie cardio respiratorie, esponendole al minimo al forte caldo: locali ben ventilati anche tramite ausili quali condizionatori o ventilatori.

Limitare l’attività fisica all’aperto, specie se sportiva. Prestare molta attenzione ai possibili colpi di calore.

Bollino arancione per martedi 22 e mercoledì 23

Per la giornata di domani, martedì 22, e per quella di mercoledì 23 il Ministero della Salute ha emesso il bollino arancione. Si prevedono infatti temperature molto superiori alla media del periodo, con rischi fisiologici sulla salute della popolazione, in particola per anziani e bambini. Si raccomanda di seguire i comportamenti consigliati per queste fasi di maltempo estivo.

Allerta: confermate le indicazioni di ieri

Notte tranquilla al Centro Operativo comunale di Sant’Olcese, costituito come previsto dalle 2 di oggi. Nel ringraziare tutti coloro che in queste ore stanno fornendo la propria disponibilità per affrontare le eventuali criticità, informiamo che la Protezione civile regionale ha confermato per la nostra zona (B) le indicazioni di ieri: allerta ARANCIONE per temporali e piogge diffuse fino alle ore 15 di oggi, lunedì 15 luglio. Al termine, si passerà ad allerta GIALLA dalle ore 15 alle ore 18.

Seguire gli aggiornamenti su www.allertaliguria.gov.it.

Nuova allerta gialla da domani sera

Allerta GIALLA per temporali sui bacini piccoli e medi del centro e del ponente (zone A, B, D) a partire dalle 22 di domani domenica 14 luglio.

Dalle prime ore della notte di lunedì 15 è previsto un peggioramento delle condizioni meteo che verrà meglio valutato nella giornata di domani, domenica 14.