Cerca

Sant'Olcese Inform@

Centrosinistra per Sant'Olcese – Agenda del Gruppo consiliare

Tag

Lavoro

Primo maggio 2017 a Villa Serra

Come ogni anno in occasione della Festa del Lavoratori, il Consorzio Villa Serra e l’associazione Amici di Villa Serra organizzando una giornata di festa a Villa Serra.

Di seguito il volantino ufficiale.

 

 

Il Comune ufficializza aliquote e tariffe 2017

Nell’ultimo Consiglio si sono deliberate ufficialmente le nuove disposizioni per i tributi comunali 2017:

  • TARI: leggi l’articolo relativo.
  • TASI: prima casa esente; seconda casa ed inquilini esenti, invariato.
  • Addizionale comunale IRPEF: 8 per mille, esenti sotto i 10mila euro, invariato.
  • IMU: prima casa esente; seconda casa: 9,5 per mille; fabbricati rurali ad uso strumentale esente, invariato.
  • Servizi comunali: sostanzialmente invariati, a parte qualche aumento sui matrimoni e l’istituzione di nuove tariffe afferenti a nuovi servizi (casa dell’acqua e trasporto sociale in primis).

 

Consiglio comunale convocato per venerdì 31 marzo

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione ordinaria per venerdì 31 marzo alle ore 18 presso la sala consiliare di Villa Serra.

Nuovo bilancio di previsione in primo piano ma non solo: InformaLavoro ma anche la nuova Consulta delle attività produttive nell’ordine del giorno.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere “Consiglio comunale convocato per venerdì 31 marzo”

INAIL: proroga della scadenza per l’avviso pubblico “Fai muovere la tua impresa”

Riceviamo da INAIL, con la richiesta di darne massima diffusione, la comunicazione inerente la proroga al 28 Aprile 2017 del termine della presentazione dei progetti per l’avviso pubblico “Fai muovere la tua impresa”.

Tutti i dettagli sono contenuti nel manifesto qui di seguito, che troverete affisso anche nelle nostre bacheche.

COMUNE man INAIL

Per ulteriori informazioni, potete anche consultare ila seguente link:

https://www.inail.it./cs/internet/attivita/prevenzione-e-sicurezza/agevolazione-e-finanziamenti/incentivi-alle-imprese/bando-isi-agricoltura-2016-html

Chiusura natalizia per lo sportello InformaLavoro

InfoLavoro

Gli operatori dello sportello, augurando buone feste a tutti, comunicano che gli uffici saranno chiusi al pubblico per le vacanze natalizie dal 26 dicembre 2016 al 5 gennaio 2017. Lo sportello riaprirà regolarmente dal 09 gennaio 2017.

Le attività dello sportello STL di Sant’Olcese

L’STL di Sant’Olcese (ex InformaLavoro) è attivo in Valpolcevera per tutti i disoccupati e non occupati. Nel video de “La Polcevera” Ilaria Fragomeni ci fornisce tutte le informazioni ed i contatti. E un po’ di dati (positivi) sul lavoro dello sportello.

STL Alta Valpolcevera- Sant’Olcese
Parco Villa Serra, Via Carlo Levi 12,
Manesseno, Sant’Olcese.
Tel. e fax 010 7261947, cell. 3466384409
Orari di Apertura
Lunedì, Martedì, Mercoledi e Giovedi dalle 14 alle 17
Giovedì anche dalle 9 alle 13 e Martedì mattina su prenotazione

Conosciamo le professioni: i centri odontoiatrici

Il Centro Odontoiatrico Vullo di Serra Riccò parteciperà ad un pomeriggio informativo sui temi del lavoro e della formazione.

L’evento è organizzato dai Servizi Territoriali per il Lavoro (ex Informalavoro) con l’obiettivo di far conoscere a tutte le persone interessate le figure impiegate in un centro odontoiatrico. L’appuntamento è per mercoledì 14 dicembre alle ore 14.30 a Villa Serra.

Il Centro Odontoiatrico Vullo illustrerà le figure presenti all’interno del centro, le skills necessarie che si devono avere, le modalità di apprendimento, le prospettive future, la mission e le strategie aziendali.

Per informazioni: infosolcese@cittametropolitana.genova.it

Un nuovo studio fotografico a Manesseno

Il fotografo santolcesino Massimiliano Ruvolo domani aprirà il suo nuovo esercizio di Manesseno, in via Poirè 191. Non un semplice trasferimento della sede di Sant’Olcese Chiesa, ma un vero e proprio accorpamento di tutta l’attività di Massimiliano, che fino ad oggi si sviluppava tra Genova, Milano e Sant’Olcese. 

Quando un professionista punta sul nostro territorio noi non possiamo che esserne orgogliosi. In bocca al lupo da tutti noi!

Preti Dolciaria: una nuova vita per marchio, stabilimento e lavoratori

sacripanteNei giorni scorsi Primocanale ha realizzato un servizio video presso lo stabilimento della Preti Dolciaria a Piccarello. Siamo felici di proporvelo come il passaggio finale di una vicenda che poteva portare alla fine di una storica azienda del nostro territorio e che invece segna un nuovo inzio, uno slancio per farla ripartire sotto tutti i migliori auspici.

La Preti, impresa fondata a Genova nel 1851 e che da moltissimi anni ha il suo stabilimento produttivo a Sant’Olcese, stava infatti vivendo un momento estremamente delicato, con un futuro fortemente a rischio, che aveva portato al fallimento, dopo che il Tribunale di Genova aveva rigettato la domanda di concordato nel febbraio dello scorso anno. La società, in mano ad un curatore fallimentare, ha potuto continuare a produrre ed era stata divisa in due rami differenti : la Preti Dolciaria che opera nello stabilimento di Sant’Olcese e la Preti S.r.l. 1851 che gestisce il negozio di Via XX Settembre a Genova.

Continua a leggere “Preti Dolciaria: una nuova vita per marchio, stabilimento e lavoratori”

Il racconto di chi ha viaggiato in Europa (quasi) gratis

Domani a Villa Serra un incontro sugli SCAMBI CULTURALI, informazioni su come VIAGGIARE quasi gratis, fare un’ESPERIENZA UMANA interessante e MIGLIORARE LA CONOSCENZA DELLE LINGUE. Appuntamento alle 15.30.

Informagiovani e Jobcentre: gli appuntamenti di Settembre

InfoLavoro 

Prepararsi per l’ammissione all’Università, lunedì 5 alle ore 11.30. Esercitazione pratica con simulazione di un test d’ammissione alle lauree sanitarie. Per partecipare scrivere a jobcentre@comune.genova.it entro il 3 settembre. 

Corso Cuoco ,Martedì 6 alle ore 9.30 CESCOT ente di formazione, presenterà i contenuti formativi del corso e gli sbocchi occupazionali. 

Corso gratuito di F.IRE, Martedì 6 alle ore 11. F.IRE ente di formazione, presenterà il corso, finanziato dalla Regione Liguria nell’ambito del Programma Operativo Fondo Sociale Europeo, di: Project Manager IT; esperto nella gestione e sviluppo software. Programmazione C# Si richiede conferma di partecipazione a jobcentre@comune.genova.it 

Corsi gratuiti ABC FORMARE Giovedì 8 alle ore 10. ABC FORMARE ente di formazione, presenterà i corsi, finanziati dalla Regione Liguria nell’ambito del Programma Operativo Fondo Sociale Europeo, di Cuoco in Alberghi e Ristoranti: Chef de Partie; Commis de Partie. Si richiede conferma di partecipazione a jobcentre@comune.genova.it 

Corsi gratuiti del Fassicomo Scuola Grafica Genovese Venerdì 9 alle ore 9.30 L’ Associazione C.f.p. “E. Fassicomo” – Scuola Grafica Genovese, presenterà i corsi finanziati dalla Regione Liguria nell’ambito del Programma Operativo Fondo Sociale Europeo di: Fonico di presa diretta; Direttore della fotografia. Si richiede conferma di partecipazione a jobcentre@comune.genova.it 

Corso gratuito sugli strumenti operativi per la valorizzazione del territorio Giovedì 15 alle ore 10 L’ente Provincia Ligure dei Padri Somaschi presenterà il corso di specializzazione gratuito, finanziato dalla Regione Liguria nell’ambito del Programma Operativo Fondo Sociale Europeo, finalizzato a formare professionisti che progettino e realizzino impieghi efficienti dell’energia nei settori edilizia, urbanistica e mobilità sostenibile Per partecipare, prenotarsi a jobcentre@comune.genova.it entro il 13 settembre. 

Prepararsi per l’ammissione all’Università Martedì 20 alle ore 14.30 Esercitazione pratica con simulazione di un test d’ammissione a scienze della formazione primaria Per partecipare, scrivere a jobcentre@comune.genova.it entro il 18 settembre. 

Corsi gratuiti CIOFS Mercoledì 21 alle ore 10. L’ente CIOFS presenterà i corsi finanziati dalla Regione Liguria nell’ambito del Programma Operativo Fondo Sociale Europeo di: Paghe e contributi con simulazione di attività d’impresa; Recupero delle competenze informatiche e di comunicazione Si richiede conferma di partecipazione a jobcentre@comune.genova.it 

Prepararsi per un colloquio di selezione Giovedì 22 alle ore 14.30. Informazioni sullo svolgimento della selezione del personale. Consigli su come affrontare le prove individuali e di gruppo e sul tipo di domande che potrebbero essere poste ai candidati in occasione di selezioni per un posto di lavoro o per un corso di formazione. 

Corso gratuito per assistente alla poltrona Venerdì 23 alle ore 10. Xelon Società di formazione, presenterà il corso, finanziato dalla Regione Liguria nell’ambito del Programma Operativo Fondo Sociale Europeo. di Assistente alla poltrona di studio dentistico Si richiede conferma di partecipazione a jobcentre@comune.genova.it 

Come si diventa Amministratore Condominiale Lunedì 26 alle ore 10 ANACI Associazione Amministratori Condominiali Immobiliari illustrerà le competenze e caratteristiche dell’Amministratore ed i contenuti del percorso formativo. 

Conoscere i contratti di lavoro per giovani Mercoledì 28 alle ore 10. Illustrazione delle forme contrattuali che potrebbero essere proposte ai giovani: apprendistato, tempo determinato e indeterminato, lavoro accessorio e a chiamata. Si richiede conferma di partecipazione a jobcentre@comune.genova.it 

Le professioni sanitarie operano presso le famiglie Mercoledì 28 alle ore 10. Progetto Assistenza presenterà le attività e servizi rivolti ad anziani, malati e disabili, le competenze professionali e caratteristiche personali dei professionisti, in particolare infermieri e OSS che collaborano, le modalità e opportunità di impiego. 

Posatore Pavimentista di mosaici Giovedì 29 alle ore 10. Un professionista illustrerà le caratteristiche del mestiere, i campi di applicazione e le competenze necessarie per sviluppare un mercato che ha radici storiche ma risponde ad esigenze attuali. 

Flunch leader del fast & lunch Giovedì 29 alle ore 14. Presenta le attività ed organizzazione del ristorante self service di Genova Centro Commerciale Fiumara, le figure professionali impiegate e le modalità di reclutamento. 

Gli incontri sono gratuiti e si svolgono al CENTRO INFORMAGIOVANI Palazzo Ducale, Piazza Matteotti, 24 r Per informazioni: informagiovani@comune.genova.it

Come viaggiare in Europa (quasi) gratis

Arriva il secondo degli eventi organizzato dallo Sportello Servizi Territoriali per il Lavoro (ex Informalavoro di Sant’Olcese), che vuole dare ai giovani, ai disoccupati e a tutti coloro che sono interessati, spunti su formazione e lavoro.

Questo mese si parla di opportunità per apprendere le lingue, conoscere altre culture e formarsi tramite il programma Erasmus+. Il tutto tramite l’associazione Yeast che presenterà la propria attività e spiegherà come fare a partecipare a questi scambi europei, quasi del tutto gratuiti.

Appuntamento per mercoledì 27 luglio dalle ore 15.30.

Novità dai Centri per l’impiego: sportello InformaLavoro chiuso per formazione

Nuove modalità di registrazione ai Centri per l’Impiego per disoccupati, occupati, percettori e non: per questo motivo oggi, giovedì  7 luglio dalle 14 alle 17 lo sportello InformaLavoro resterà chiuso per la necessaria formazione degli operatori.

Se volete saperne di più su queste nuove modalità, cliccate qui.

 

 

Villa Serra ospita il convegno Internazionale BOOMS

LOC. CONVEGNO

Giovedì 23 giugno alle ore 15.30 Villa Serra ospiterà l’importante convegno Booms (Business Obiettivo Occupazione Mediterraneo Sicuro). L’evento è patrocinato dal nostro Comune ed è realizzato in collaborazione con l’associazione EFE (Education for Employment), nata da un’idea del nostro stimato cittadino onorario, Aldo Olcese,  ovviamente presente tra i relatori di questa giornata. I moderatori saranno i “nostri” Simona Lottici e Massimiliano Tovo.

I temi trattati riguarderanno le problematica dell’area MENA (Medio Oriente e Nord Africa), la Cooperazione internazionale e i potenziali sviluppi degli scambi commerciali tra aziende italiane ed aziende del continente africano.

Continua a leggere “Villa Serra ospita il convegno Internazionale BOOMS”

Spunti su come fare di un hobby un lavoro

 

Pubblichiamo con piacere una iniziativa organizzata dallo sportello informalavoro di Sant’Olcese che si terrà in Villa Serra Mercoledì 11 maggio alle ore 16.

Il tema sarà il seguente: Lavorare con passione si può? Spunti di come fare di un hobby un lavoro.HobbyLavoro

Il Comune ufficializza aliquote e tariffe 2016

Nell’ultimo Consiglio si sono deliberate ufficialmente le nuove disposizioni per i tributi comunali:

  • TARI: leggi l’articolo relativo.
  • TASI: prima casa esente; seconda casa ed inquilini esenti.
  • Addizionale comunale IRPEF: 8 per mille, esenti sotto i 10mila euro, invariato.
  • IMU: prima casa esente; seconda casa: 9,5 per mille; fabbricati rurali ad uso strumentale esente, invariato.
  • Servizi comunali: sostanzialmente invariati.

 

Buon primo maggio!

festa-lavoro-maggioIo credo nel popolo italiano. È un popolo generoso, laborioso, non chiede che lavoro, una casa e di poter curare la salute dei suoi cari. Non chiede quindi il paradiso in terra.

Chiede quello che dovrebbe avere ogni popolo.

(Sandro Pertini, Messaggio di fine anno agli Italiani, 1981)

Carta dei diritti universali del lavoro: raccolta firme a Villa Serra

La CGIL continua la sua azione per promuovere un nuovo Statuto delle lavoratrici e dei lavoratori. Ora è il momento della raccolta delle firme per sostenere il progetto di legge di iniziativa popolare. Appuntamento a Villa Serra per sabato 30 aprile dalle ore 15 alle 17.

SpiCarta

“Viaggio” nella Fabbrica di Staglieno

FABBRICA STAGLIENO GITA - 3-5 -15.3.2016.pptx

3 Maggio 2016 

Accompagnamento in pullman

Orari previsti:
Partenza h 8.15 da Pedemonte (Manesseno) – h 8.30 Bolzaneto – h 8.45 Certosa – h 9.30 / 12.00 visita Cimitero Staglieno – h 12.30 / 14.00 Pranzo GAU – h 14..30 / 17.00 visita centro storico.

Visita guidata alla scoperta del cimitero monumentale che per oltre un secolo ha incantato i viaggiatori – da Friedrich Nietzsche, Guy de Maupassant, Mark Twain all’ imperatrice Elisabetta d’Austria (la famosa Sissi) – e incontro coi mestieri che lo abitano. Alla visita di alcune tra le tombe più celebri del cimitero, circondati da statue di borghesi, angeli magnifici, civette, clessidre e simboli massonici, accosteremo infatti l’incontro con una restauratrice o con un artigiano del marmo. Questi ci racconteranno e ci mostreranno dal vivo come si è evoluto il loro lavoro e come operano tutti i giorni dentro il cimitero, consentendoci di scoprire i segreti di professionalità preziose e poco conosciute.

Passeggiata nel Centro Storico a partire da P.zza De Ferrari dove si affacciano il Teatro Carlo Felice e il palazzo dell’ Accademia di Belle Arti realizzati da Carlo Barabino che progettò lo stesso Cimitero Monumentale. Si potrà vedere in queste due realizzazioni lo stesso stile neoclassico, di netta ascendenza canoviana, che si esprime anche nel Pantheon di Staglieno. Il percorso proseguirà per Porta Soprana, Ravecca, S. Agostino, S. Donato, S. Lorenzo e S. Matteo. In P.zza Campetto e di Soziglia si potranno visitare antichi e caratteristici negozi e botteghe (Romanengo e Klainguti).

Per info e prenotazioni: Auser Liguria 010.2488103 (mattino)
E’ richiesta la compartecipazione di €10 per il pranzo

Consiglio comunale convocato per il 29 Aprile

Sant'Olcese

 

Il Consiglio comunale è convocato in sessione ordinaria per venerdì 29 aprile alle ore 18 presso la sala congressi Pinelli di Villa Serra.

Pratiche finanziarie in primissimo piano, con l’approvazione del rendiconto 2015 e del bilancio di previsione 2016. Anche temi sociali in ordine del giorno, con importanti delibere su lavoro e scuola.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere “Consiglio comunale convocato per il 29 Aprile”

Arsel Liguria: Seminario sui PROGETTI EUROPEI rivolto ai GIOVANI

 

ARSELLIG-est-payoff-print-col

La proposta formativa intende offrire una panoramica sui principali programmi di finanziamento in ambito giovanile e rendere accessibili le tecniche di progettazione (Project Cycle Management) adottate dall’Unione Europea. Si focalizzerà soprattutto sul capitolo gioventù del programma “Erasmus +”, rivolto a tutti i giovani, preferibilmente di età compresa tra i 18 e i 29 anni, il quale promuove la partecipazione dei giovani alla vita democratica e consente di fare un’esperienza di mobilità (attraverso ad esempio scambi di giovani o servizio volontariato europeo) per acquisire conoscenze e competenze spendibili nel mercato del lavoro presentando progetti nell’ambito dell’educazione non formale ed informale. Particolare attenzione sarà rivolta alle capacità inerenti l’area progettuale, il supporto alla stesura di presentazione di proposte progettuali e la creazione di partenariati.

Obiettivi

a) Consentire una migliore comprensione delle possibilità offerte dalle politiche europee in tema finanziamenti rivolti ai Giovani.
b) La metodologia (PCM) applicata può essere utilizzata in altri ambiti, in quanto metodologia universale, il cui apprendimento può rappresentare in un valore aggiunto formativo per il giovane (spill over effect).
c) Esercitare in contesti laboratoriali le capacità di analisi dei bandi e di stesura dei progetti, attraverso la lettura guidata di formulari e proposte reali.
d) Incentivare i giovani a predisporre nuove proposte progettuali.
e) Prendere contatto con il portale dell’Unione Europea nello specifico dei siti:  http://www.agenziagiovani.it/ e http://www.gioventu.gov.it/
f) esercitare sui siti per la ricerca di partner italiani ed europei (Salto).

Destinatari

Preferibilmente i Giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni, singoli utenti, facenti parti di associazioni o in gruppi spontanei, individuati, anche dai Centri Giovani presenti sul territorio regionale.

Metodologia

Il programma dei seminari sarà modulato sulle conoscenze e competenze portate dai partecipanti e i livelli di insegnamento saranno concordati di volta in volta.
Ogni seminario avrà la durata di 54 ore complessive e si articoleranno in:
– lezioni teoriche
– lavori di gruppo
– esercitazioni su materiale didattico
– accompagnamento FAD delle proposte progettuali da presentare
In particolare la metodologia didattica proporrà un approccio partecipativo alle attività proposte attraverso attività esperienziali finalizzate alla coesione e alla gestione delle dinamiche dei gruppi di lavoro. Si elencano di seguito alcune tra le attività che saranno proposte.
Sviluppo di attività di didattica esperienziale nella ricerca e compilazione dei formulari comprensiva delle seguenti fasi:
1) leggere e comprendere i bandi
2) compilare i formulari
3) Esemplificazioni delle linee progettuali (temi e priorità)
4) Le linee di finanziamento rivolte ai giovani
5) utilizzo di Eurodesk e Salto
6) simulazioni di progetto
L’accompagnamento FAD si svilupperà in via telematica attraverso la supervisione delle proposte progettuali elaborate dai ragazzi.

PROGRAMMA SEMINARIO FORMATIVO SUI PROGETTI EUROPEI

DOMANDA DI AMMISSIONE SEMINARIO FORMATIVO SUI PROGRAMMI EUROPEI-1

Per informazioni sulle modalità di iscrizione :
http://www.arsel.liguria.it/prog_europei.html
CSC Biblioteca Civica T. Marangoni Viale V. Veneto 1 – Ronco Scrivia 0109657019
(orari di apertura : lun – mar – mer 15.00 – 18.30, gio 15.00 – 19.00 e ven 9.00 – 12.30)

La Regione offre corsi di formazione gratuiti

corsi formazione

Al via i corsi di formazione professionale della Regione Liguria (approvati con dgr 127/2016) che destina 14,7 milioni di euro del Fondo sociale europeo 2014-2020 per favorire l’occupazione e il reinserimento di disoccupati.
Sono 266 percorsi formativi su tutto il territorio destinati alla qualificazione per disoccupati over 24 e ad attività per favorire lavoratori coinvolti in situazioni di crisi e aggiornamento per chi ha perso il lavoro.
Tra i criteri che hanno guidato la selezione dei progetti, la capacità da parte dei proponenti di garantire un’occupazione in seguito al percorso formativo: è previsto, in base alle dichiarazioni d’interesse delle imprese, l’occupazione di 1959 partecipanti. A questi si aggiungono 110 posti di lavoro garantiti in base ad accordi già stipulati. La Regione si assicurerà che questi impegni vengano mantenuti: la liquidazione dell’intero contributo agli enti di formazione avverrà solo quando sarà verificata la reale occupazione degli allievi.

Per saperne di più e per incontrare gli enti di formazione che organizzano i corsi, sono stati programmati 5 open day dove sarà possibile avere informazioni dettagliate sulla durata dei corsi e i tempi di avvio.

Gli open day di presentazione si svolgeranno:

  • Imperia 18 aprile – polo universitario, via Nizza 8 – dalle 9 alle 18
  • Savona 20 aprile – Scuola edile, via Molinero – dalle 9 alle 18
  • La Spezia 21 aprile – sede dell’Autorità Portuale, via del molo 1 – dalle 9 alle 18
  • Genova 26 aprile – Magazzini del Cotone – dalle 9 alle 18
  • Chiavari 28 aprile – Auditorium San Francesco, piazzale San Francesco 1 -dalle 9 alle 18

Tutte le notizie specifiche verranno diffuse attraverso il bando scheda informativa del corso che verrà pubblicizzata dagli enti promotori.

Di seguito l’elenco dei corsi per provincia:

Genova

Linea di intervento 1 prevede l’attivazione di interventi formativi finalizzati al rilascio di una qualifica tra quelle riconosciute dalla Regione nei settori energia/ambiente, commercio, artigianato, turismo/ristorazione, cultura/spettacolo, elettronica/informatica/ICT, edilizia/legno, marittimo/logistica, servizi alla persona, amministrativo, meccanico ed è rivolta a disoccupati prioritariamente adulti e di lunga durata

La Linea di intervento 2 è finalizzata a salvaguardare l’occupazione e a consentire il ricollocamento di lavoratori coinvolti in situazioni di crisi

La Linea di intervento 3 finanzia percorsi di aggiornamento, recupero delle competenze e azioni di specializzazione ed è rivolta a disoccupati e occupati

La CGIL presenta la “Carta dei diritti universali del lavoro”

Un nuovo Statuto delle lavoratrici e dei lavoratori. La CGIL ha deciso di indire una consultazione straordinaria dei suoi iscritti per presentare un progetto di legge di iniziativa popolare riguardante una “Carta dei diritti universali del lavoro“. Appuntamento per lunedì 29 febbraio alle ore 15 presso la sede di sede di Manesseno, via F.lli Cervi, 11. Parteciperà Giuliana Parodi, Responsabile CGIL Valpolcevera.

lavoro

Salvataggio ATP: tante notizie, qualche rinvio ed un nuovo sciopero all’orizzonte

Orari ATPIl salvataggio di ATP è uno degli argomenti caldi di queste feste natalizie. Di seguito una breve rassegna stampa. La proponiamo senza commenti, salvo ribadire la nostra speranza: quella di un salvataggio strutturale, che non metta sempre nel mirino quelli che pagano di solito. I cittadini, i lavoratori e anche i Comuni. Intanto i sindacati preannunciano un nuovo sciopero di 24 ore per martedì 12 gennaio 2016.

ATP: verso un nuovo sciopero per martedì 12 gennaio (Levante News)

ATP, rinviata delibera del Comune di Genova (Babboleo).

La Questura di Genova venduta per salvare ATP e rifare scuole e strade (Repubblica).

 

Chiusura natalizia per lo sportello InformaLavoro

InfoLavoro

Gli operatori dello sportello Ilaria, Sarah e Luca, augurando buone feste a tutti, comunicano che gli uffici saranno chiusi al pubblico per le vacanze natalizie dal 24 dicembre 2015 al 7 gennaio 2016. Lo sportello riaprirà regolarmente dal giorno 11 gennaio 2015.

Tributi comunali: 16 dicembre 2015 termine ultimo per il saldo

Tempo di scadenze per chi deve saldare il conto di IMU, TARI e TASI: si avvicina infatti la data del 16 dicembre, quando i proprietari di prima casa pagheranno per l’ultima volta il tributo sui servizi dei Comuni. Ricordiamo le varie aliquote (invariate rispetto all’anno scorso e, quindi, anche rispetto all’acconto) per le varie componenti IUC:

  • TARI: leggi l’articolo relativo.
  • TASI: 2,5 per mille prima casa; seconda casa esente.
  • IMU: aliquota ordinaria: 9,5 per mille; prima casa e fabbricati rurali ad uso strumentale esenti.

Per informazioni Ufficio tributi
Orario di ricevimento: martedì dalle 14 alle 16, mercoledì e giovedì dalle 8 alle 12.30. E’ consigliabile prendere appuntamento.
Tel. 010.7267123 Fax. 010.7092428
E-mail: servizio.tributi@comune.santolcese.ge.it

Città dei mestieri. Gli appuntamenti di dicembre

wpid-fb_img_1443553797431.jpg

La Città dei Mestieri è uno spazio pubblico di libero accesso, dove puoi raccogliere informazioni e consultare esperti su ogni scelta di scuola, Università o lavoro. Orario di apertura: il mercoledì dalle 14 alle 18.

Professione Logopedista
Giovedì 3 alle ore 15.30
Conoscere da vicino la professione: attività, competenze, luoghi di impiego.
Informarsi sul corso di laurea.
Per partecipare, scrivere a info@cittadeimestieri.genova.it

Continua a leggere “Città dei mestieri. Gli appuntamenti di dicembre”

ATP paga il debito in azioni, ad AMT il 43% del pacchetto?

ATPfoto

Interessanti sviluppi sulla situazione ATP, che ci interessa molto da vicino. Auspichiamo che questa soluzione, se adottata, non si configuri come un mero “tapullo” finanziario, ma porti ad una maggiore integrazione dei servizi, oltre che naturalmente salvare i livelli occupazionali e gli stipendi dei lavoratori. Ecco cosa scrive stamane “Il Secolo XIX”:

Da ieri pomeriggio AMT è azionista di ATP con il 43% delle azioni. Così ha stabilito l’assemblea dei soci dell’Azienda di trasporto provinciale, che, in linea con quanto previsto nell’ambito del concordato preventivo fin dal luglio 2014, ha stabilito di pagare il suo debito verso l’azienda genovese (pari a 1 milione e 460 mila euro) ,con un pacchetto azionario. Va da sé che l’ultima parola spetterà al creditore, cioè AMT. In teoria l’azienda genovese potrebbe anche respingere l’accordo. Ed è noto che a livello dirigenziale esiste una forte resistenza alla soluzione prospettata da ATP.

Leggi il resto dell’articolo sul sito del “Secolo” seguendo questo link.

Pensioni: il Sindacato SPI-CGIL indice un’assemblea pubblica

image

Fusione AMT-ATP? Analisi (parziale) dei possibili effetti positivi

ATPfoto

La notizia è di due giorni fa. ATP potrebbe “fondersi” con AMT all’interno di una nuova azienda che si occuperà di gestire il trasporto pubblico dell’intero bacino di Genova e provincia. Una riflessione che si sta affrontando per porre rimedio, quanto più in fretta possibile, alle criticità che non stanno rendendo possibile pianificare la sopravvivenza delle due aziende nel breve e medio periodo.

In questi giorni stanno parlando del caso l’Assessore regionale ai Trasporti Giovanni Berrino, l’omologa del Comune di Genova Anna Maria Dagnino e il Consigliere metropolitano con delega al Trasporto pubblico Gianni Vassallo. Priorità: la grave situazione finanziaria di ATP che necessità, ad oggi, di un milione e quattrocentomila euro per poter funzionare.

ATP lancerà un proprio programma di “efficientamento”, e cioè tenterà di risparmiare il più possibile elaborando un piano industriale che potrebbe anche includere l’aumento del costo di biglietti e abbonamenti. Si starebbe anche lavorando anche ad una fusione con AMT . Un’operazione che, vista la situazione non certo rosea di quest’ultima, si presta a moltissimi dubbi.

Certo, gli spazi per fare bene le cose ci possono essere.  E di una fusione fatta bene ne potrebbero beneficiare i santolcesini, cittadini di un Comune di confine e quindi soggetto a numerose interazioni: Manesseno, con il suo “anello” su via Poirè, impraticabile ad oggi per ATP e per AMT (una per ragioni economiche, l’altra per problemi di permessi); Pino e la sua galleria; e non dimentichiamo certo il trenino di Casella con le sue possibili integrazioni tariffarie. Interazioni ad oggi malamente gestite (o più semplicemente non gestite) dalle aziende, nonostante i nostri ripetuti appelli. Chi vivrà vedrà! Attendiamo con fiducia.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: