Cerca

Sant'Olcese Inform@

Centrosinistra per Sant'Olcese – Agenda del Gruppo consiliare

Tag

Lavori pubblici

Lavori pubblici: gli importantissimi ultimi tre mesi dell’anno

10lavori_pubblici_800_800

Finalmente ci siamo. Dopo la programmazione, i progetti, le richieste di spazi finanziari e fondi, si entra finalmente nella fase operativa per i lavori pubblici più impoirtanti di questo 2017. Non esitiamo a dire che si tratta di lavori fondamentali per il nostro territorio, su quali abbiamo lavorato per anni.

Mercoledì prossimo inizieranno i lavori di ricostruzione delle difese spondali del Rio Ciubega. Oggi stesso invece è stata posta la firma del contratto di appalto anche per il medesimo tipo di intervento sul Rio Gazu.

Marciapiedi di Manesseno seconda puntata. L’inizio dei lavori sul lato adiacente al torrente Secca è fissato per lunedì 16 ottobre. Anche qui con notevole sforzo da parte del Comune per la vivibilità del nostro paese, in un’area molto frequentata e critica dal punto di vista della sicurezza. Sempre a Manesseno, sul fronte scuole, quasi ultimata la palestra della scuola elementare.

Partita quasi chiusa anche con il fallimento Garaventa per l’area di Comago. Firme nero su bianco e finalmente si parte con lavori da 80mila euro. Entro 10 giorni. E si attendono buone notizie anche per la situazione analoga ma più complessa di Torrazza. Speriamo di darvele quanto prima.

Annunci

Piccarello: una nuova sede per l’ambulatorio medico

I locali dell’ex urbanistica sono stati appena ristrutturati e messi a disposizione per salvare il presidio medico in frazione Piccarello, altrimenti destinato a scomparire. Da lunedì la Dott.sa Alessandra Albarello riceverà i cittadini nel nuovo ambulatorio, con i seguenti orari.

Lunedì dalle 15:00 alle 18:00;
Giovedì dalle 8:30 alle 11:30.

 

Ecco la nuova piazza di Trensasco!

Uno degli angoli più belli del Comune riqualificato. Manca ancora qualche dettaglio di arredo urbano, ma la posa dell’asfalto stampato è cosa fatta. Ecco qualche immagine.

Manesseno: domani e dopodomani lavori sulla segnaletica orizzontale

pedonali

Qualche disagio nei prossimi due giorni in via Poirè per i lavori di tracciatura della segnaletica orizzontale.

Domani martedì 12 settembre a partire dalle ore 7 fino a fine lavori sarà oggetto dell’intervento la parte sinistra della carreggiata, con la conseguente riduzione della sosta sul suddetto lato. Analoga situazione per il lato destro, che sarà tracciato nella giornata di mercoledì 13 settembre, stessa ora. Da giovedì, giorno della riapertura delle scuole, la situazione ritornerà alla normalità.

Qui e non solo: festa della solidarietà in primo piano

Non poteva essere altrimenti: la grande mobilitazione per la Gigi Ghirotti è naturalmente il titolo principale negli articoli dedicati al nostro Comune nel numero 74 del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni”, in edicola in questi giorni.

“Grazie al coinvolgimento dell’intero tessuto santolcesino raccogliamo oltre 20 mila euro in una sola serata e questo riempie d’orgoglio le decine di volontari”. Segnatevi la data, sabato 23 settembre. Il posto è sempre lo stesso, il palazzetto dello sport. Seguiranno dettagli sulla serata, ma vi diamo qualche anticipazione: non mancherà la presenza del numero uno della Gigi Ghirotti, ormai pronto ad attivare un punto di day hospital al Pastorino di Bolzaneto, dove già opera l’hospice dell’associazione. L’evento solidale sarà abbinato nuovamente a una puntata speciale della trasmissione “Viaggio in Liguria” in onda il mercoledì successivo alle 21 su Primocanale, con nuove sorprese sugli angoli più suggestivi del nostro territorio.

Un’altra anticpazione e un’altra data da segnare. Il 17 settembre gli ambulanti del Mercatino di Forte dei Marmi faranno tappa nella rinnovata Manesseno. “Una scelta dettata anche dalla nuova veste dell’arredo urbano e dunque una particolare soddisfazione” dicono in coro i membri della Giunta comunale. Facile legare questo argomento alla partenza della messa in sicurezza dei pedoni nel tratto compreso tra piazza Caporale Luigi Torre e il palazzetto dello sport e anche alla nascita della struttura ideata per calisthenics ossia, investimento fortemente richiesto dalla Consulta Giovanile.

Parlando di sicurezza, a fronte delle buone notizie sulla pulizia dei rivi e sull’imminente approvazione del nuovo piano comunale, si sta riflettendo sulle severe disposizioni governative emanate dalla normativa Minniti in tema di eventi pubblici: “Dovremo trovare le modalità per garantire sicurezza ai nostri appuntamenti senza disattendere la legge resa necessaria dopo gli incidenti di Torino”. Una questione spinosa che dovremo cercare di risolvere a livello intercomunale e metropolitano.

Infine, una chicca. Nel giornale, da qualche parte, si parla del “Modello Sanna”. A voi scoprire dove e perché. Andando in edicola o abbonandosi al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328/2020805

redazionequi@gmail.com

Un nuovo anno scolastico pronto alla partenza

Sarà come sempre l’asilo nido “L’Orsacchiotto” ad aprire per primo le attività educative nel nostro Comune. A metà mese invece sarà la volta degli altri plessi scolastici, dalla scuola dell’infanzia fino alle primarie. Il Comune, come detto recentemente, sta cercando di migliorare le condizioni delle nostre scuole: la sistemazione delle aule della scuola Matteotti è cosa fatta, così come il cambio delle plafoniere nella Di Vittorio, come si può vedere dalle foto.

Pulizia dei torrenti: mezzi al lavoro

Per ora splende il sole, ed è questo il momento della prevenzione. Con le poche risorse che ci arrivano dagli enti a noi sovraordinati, integrate con sforzi importanti per un Comune piccolo come il nostro, stiamo facendo del nostro meglio. In questi giorni i mezzi stanno lavorando nell’area critica di Piccarello. Vi aggiorneremo sulle numerose altre zone interessate nelle prossime settimane a questo importante lavoro di pulizia.

Nuovo campo da tennis: lo stato dei lavori

Eccolo il nuovo campo da tennis che sta prendendo forma e a settembre sarà pronto: un lavoro di iniziativa privata, di cui il Comune è garante, che porterà in dote al’Ente un nuovo impianto. E per il 2018 altre novità sono in cantiere per la zona del palazzetto…..

Partito l’iter degli estendimenti della rete gas

Il Comune ha fatto la sua parte. Ora tocca attendere, sollecitare e vigilare. Spiega tutto il Sindaco nello stralcio di intervista a “La Polcevera”. Dove si parla anche di autovelox, già in funzione sul territorio.

In autunno un nuovo piano di protezione civile

Nei primi giorni di settembre arriverà in Giunta il nuovo piano di protezione civile studiato e fatto per garantire la sicurezza del cittadino. Tra 20 giorni partiranno inoltre i lavori da parte dei nostri operai per pulizia tombinature e caditoie in vista dell’arrivo del periodo delle piogge. In più, un nuovo investimento di Comune e Regione per la pulizia dell’alveo dei torrenti e la briglia di Piccarello per un totale di 15mila euro.

Scuole: piccoli passi con poche risorse

Facciamo il punto sui lavori nelle nostre scuole, che vedono ovviamente l’estate come momento fondamentale per gli interventi più importanti.

Il 21 agosto si partirà con l’imbiancatura e la sistemazione delle aule della scuola Matteotti. Detti lavori si concluderanno per l’inizio dell’anno scolastico. Nelle vacanze di Natale imbiancatura per atrio e corridoi. Senza diomenticare la palestra con pavimento e spogliatoi nuovi.

Per la scuola di Piccarello ecco il cambio delle plafoniere in tutte le stanze con un notevole miglioramento dell’illuminazione. 

Piccoli passi dunque per le nostre scuole: la materna nel 2015, il nido nel 2016, le elementari nel 2017. Il 2018 sarà invece dedicato alla media.

Marciapiedi a Manesseno: in partenza il nuovo lotto … e non solo!

Proseguiamo con l’analisi dell’intervista al Sindaco.

Lo avevamo messo in programma nel 2018 e invece tutto ciò succede succederà già quest’anno. Da piazza Caporale Luigi Torre al palazzetto dello sport ecco i nuovi marciapiedi. Un altro tratto fondamentale da mettere in sicurezza, dato che rappresenta un collegamento tra  via Poiré e scuola media, villa serra e palazzetto dello sport. Stesse modalità del 2015: 110mila  euro a gara e in 3 mesi si spera di concludere i lavori entro Natale. Un altro sogno che diventa realtà. Dal centro socio culturale di via Gramsci fino a villa Serra la sicurezza sta diventando realtà.

E sempre in zona, il nuovo campo da tennis che sta prendendo forma e a settembre sarà pronto: un grande lavoro di Arturo Parodi del tennis club Manesseno che ci porterà comunque un impianto in più di proproetaà comunale, essendo il comune proprietario dell’area e garante per il finaziamento del progetto.

Illuminazione pubblica: in partenza la nuova gestione

Agosto, tempo di programmazione per lo sprint finale di questo 2017. Tanta la carne al fuoco, come evidenziato dal Sindaco nella lunga intervista a “La Polcevera” di qualche giorno fa. Seguiranno anche brevi interviste agli altri componenti della Giunta. Ma intanto andiamo un po’ più nei dettagli del nuovo progetto per l’illuminazione pubbllica.

Dal 1° Agosto siamo ufficialmente partiti. Il primo intervento riguarderà la messa a norma dei più di 50 quadri sparsi sul territorio. Dal 1° settembre si inizia a sostituire le vecchie lampade. I corpi luminosi al led saranno installati sul 95% dei nostri pali. Terza fase: investimenti e estendimenti per 100mila euro tra fine 2017 e inizio 2018 su tutto il territorio (in prima fila Chiesa vecchia di Manesseno, Trensasco rifacimento completo e ancora Torrazza, Busalletta e Beleno). Quarta fase: telecamere ai varchi, per un numero totale di 6 telecamere di nuova generazione, abilitate alla lettura della targa per l’individuazione di veicoli con revisione e assicurazione scaduta come da nuova normativa o comunque di veicoli sospetti segnalati dalle autorità. Ad oggi solo alcuni Comuni della riviera hanno adottato questo sistema.

Tutti questi investimenti saranno messi in campo nei primi 18 mesi di gestione. Poi per 15 anni l’azienda vincitrice della gara gestirà in toto gli impianti, dalle bollette alla manutenzione ordinaria fino alla segnalazione guasti con numero dedicato, liberando risorse umane anche all’interno dell’ente. E il Comune continuerà ad investire per migliorare la rete. Per noi è un passaggio epocale, vedremo col tempo i risultati.

Sfalcio erba: comunali quasi finite, provinciale in partenza

Mentre i nostri operai stanno per ultimare gli sfalci sulle strade comunali (zona Torrazza, Casanova, Campi) la città metropolitana sta iniziando, dopo i nostri ripetuti appelli, i lavori sulla provinciale da Busalletta a Piccarello. Prestare attenzione.

Sempre a proposito di sfalci, lunedì 31 luglio via Gastaldi sarà chiusa al traffico dalle 8.30 alle 12, come da immagine.

Consiglio comunale convocato per il 31 Luglio

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione straordinaria per lunedì 31 luglio alle ore 18.45 presso la sala congressi Pinelli di Villa Serra.

Pratiche finanziarie in primo piano, ma anche importanti novità in tema di metanizzazione. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continue reading “Consiglio comunale convocato per il 31 Luglio”

Il Sindaco risponde …..

Una “lamentela” speciale a cui decido di rispondere sul nostro sito. La nuova altalena sarà messa appena possibile. Tante sono le frazioni che ci chiedono la stessa cosa. Da qualche parte lo abbiamo fatto, in altri casi abbiamo contributo. 

A Manesseno il primo sabato di Agosto apriremo la nuova struttura per Bimbi “grandi”, una delle poche a Genova, per praticare la Calistenia. Questa struttura era stata richiesta dai ragazzi della consulta tramite letterina. E poi monteremo la nuova altalena per i più piccoli.

Complimenti per la bellissima lettera: le “lamentele” più belle che ricevo sono proprio quelle dei bimbi.

Un caro saluto.

Il Sindaco

Regione: nuovi fondi per la ferrovia Genova-Casella

La Ferrovia Genova Casella è stata oggetto negli ultimi anni, prima in previsione della riapertura, ma anche dopo il riavvio del servizio, di importanti investimenti che hanno notevolmente migliorato la situazione dell’infrastruttura. Tanto per fare qualche numero riguardo ai lavori sull’armamento (fonte Amici FGC), nei primi 6 mesi del 2017, grazie soprattutto al contratto di service sottoscritto da AMT che assicura la manutenzione ordinaria alla linea, si sono messe in opera oltre 1000 traverse nuove, oltre 200 m di rotaie nuove, circa 100 mc di pietrisco.

Sono inoltre in corso di predisposizione due gare (importo complessivo superiore ai 600mila euro) riguardanti interventi di rinnovo straordinario dell’armamento: la prima riguarda il rifacimento completo dell’armamento sul ponte Cortino (tratta in ingresso a Casella Deposito sotto rallentamento) e la seconda il rinnovo straordinario delle tratte attualmente ammalorate (e sotto rallentamento) tra Busalletta e Tullo, non ricomprese nei precedenti interventi d’urgenza (nonché il rinnovo di una curva prima dei “roccioni di Molinetti“). Con questi interventi saranno eliminati tutti i rallentamenti oggi in essere sulla Ferrovia Genova-Casella, già notevolmente ridotti dal giorno dell’apertura.

E’ poi notizia di ieri che, tra i 13 milioni di euro per 30 progetti che coinvolgono la Liguria nell’ambito del programma Interreg Marittimo Italia-Francia 2014-2020, altri fondi potrebbero essere in arrivo per la nostra Ferrovia. Regione Liguria è infatti capofila del progetto TRENO – da 280mila euro – per la valorizzazione delle ferrovie storiche come la Genova-Casella. Ecco le parole dell’assessore regionale competente Rixi, in cui si cita anche espressamente il trenino: “Le risorse sbloccate si inseriscono nelle linee di pianificazione regionale e i progetti sono sinergici alle politiche del territorio. Grazie al buon lavoro svolto, portiamo in Liguria finanziamenti europei che ci consentiranno di avviare interventi importanti per esempio sull’ambientalizzazione dei porti, della ferrovia storica Genova-Casella, sulla promozione dei nostri prodotti tipici, dell’entroterra, della cultura locale,coinvolgendo anche l’Università e quindi puntando sull’innovazione. La Liguria, visti gli ottimi risultati raggiunti in termini di progetti europei approvati, si sta attestando come Regione modello anche per gli altri partner del programma”.

Qui e non solo: un gustoso numero estivo

Arriva in edicola il numero estivo del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni”. Un numero gustoso, e non solo perché parla del Nobile Protettorato del salame o delle numerose feste gastronomiche del territorio. Spazio anche alla cronaca rosa, come da prassi in questo periodo: già dalla copertina si capisce di cosa stiamo parlando.

Tra gli altri temi in primo piano spiccano i giovani studenti-giornalisti di Sant’Olcese che, grazie al progetto Prima Pagina, hanno avuto la possibilità di vedere da vicino le redazioni di Primocanale e Repubblica.

Il successo della Mountain Bike a Torrazza, la festa in piazza a Piccarello (ritmo… al vostro servizio), le grandi novità in rampa di lancio su ambiente ed illuminazione pubblica, costituiscono i temi principali della pagina dedicata al nostro Comune. Spazio anche alla manutenzione della Madonnina di Piccarello, ricordo della terribile alluvione del 1970: un piccolo ma prezioso lavoro, autofinanziato dalla Giunta e sostenuto anche e soprattutto dalla nostra mitica Rosanna, titolare del negozio di alimentari della frazione.

Non mancano i temi politici, con un’intervista a Federico Romeo, neo eletto (non senza polemiche a destra) come Presidente del Municipio Valpolcevera, a cui va il nostro più sincero augurio per un percorso (uno slalom, come viene definito da “Qui”) non certo semplice.

Infine, un commosso ricordo della nostra Marina:  “L’ha fermata una malattia incurabile che però non fa dimenticare il suo amore per la vita”, si legge.

Per approfondire questi e gli altri temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328.2020805
redazionequi@gmail.com

Aspettando la Città Metropolitana … si lavora per la sicurezza delle strade

La nuova rotatoria di via Levi

Operai al lavoro per la sicurezza delle nostre strade. Nella foto la nuova rotonda di via Levi, voluta per motivi di sicurezza per ridurre la velocità soprattutto dei mezzi che transitano verso la zona industriale. Ma non è l’unico lavoro in corso d’opera: si stanno infatti tracciando gli attraversamenti pedonali e tutta la segnaletica orizzontale di competenza del Comune, a partire dalle strisce ZSL di via Cassissa. Ampio rinnovamento in corso anche dei cartelli stradali, con un occhio sempre attento alla sicurezza. Come già scritto nei giorni scorsi, l’asfaltatura in zona Camporsella è in corso, con nostra estrema soddisfazione per la qualità del lavoro. Si aspetta invece il via da parte della Città Metropolitana di importanti lavori sulle provinciali (ripristino asfaltature e guard rail in vari tratti, sistemazione di muretti di contenimento, segnaletica) ed è in via di definizione una convenzione con Serrà Riccò per l’utilizzo di dispositivi mobili per il controllo della velocità. Vi terremo informati, continuate a seguire gli aggiornamenti.

Camporsella: da martedì partono i lavori di asfaltatura

 

divieto_di_transito

In partenza martedì 20 giugno in lavori di asfaltatura in via Faggioni. L’ordinanza di chiusura di detta via sarà operativa da martedì a venerdì dalle 8 alle 17 (consultare il sito ufficiale per i dettagli), anche se probabilmente i lavori saranno più celeri. Dopo via Faggioni sarà la volta di via Bachelet ed altri tratti critici della zona.

 

10lavori_pubblici_800_800

E’ di ieri la notizia del guasto alla rete Enel a Manesseno. Ora la situazione è tornata regolare. Situazione che tornerà alla normalità in breve tempo anche per l’illuminazione di via Gobetti e via ai Cuochi: il guasto è stato individuato, le risorse per la riparazione trovate. Al via i lavori.

In partenza anche gli sfalci sulle strade. Via Assalino e via Costa Monti le prime tratte (prestare sempre attenzione agli operai al lavoro). Si proseguirà poi con via Beleno e le altre strade comunali.

Qui e non solo: in edicola il nuovo numero

logo

E’ arrivato in edicola il numero 72 del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni”, con i consueti aggiornamenti molto interessanti sul nostro Comune e non solo.

Tanti i temi nelle pagine dedicate al nostro territorio: dall’importante risultato dell’apprvazione unanime del bilancio, ai conseguenti lavori sulle frazioni: la messa in sicurezza dei rivi nella zona di Torrazza e Vicomorasso e i miglioramenti sulla piazzetta della chiesa di Trensasco sono gli argomenti citati nel pezzo.

Tanta carne al fuoco anche sul fronte giovani: l’ormai classico corso di giornalismo, il progetto per il recupero di vecchi computer e la biblioteca per i più piccoli in allestimento a Villa Serra. E poi spazio allo sport , con la costruzione del nuovo campo da tennis di Manesseno, e alle aziende locali protagoniste del successo del mercatino a Km0.

Per approfondire questi e gli altri temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328/2020805

redazionequi@gmail.com

Dissesto idrogeologico: un importante finanziamento per Vallombrosa

Un altro importante risultato, grazie al lavoro di progettazione degli uffici, è stato appena ottenuto, come si può leggere nella lettera dell’Assessore regionale Giampedrone: 167mila euro per la risagomatura dell’alveo del torrente Sardorella a monte della briglia selettiva in località Vallombrosa ed il consolidamento spondale di alcuni tratti di argine. Avanti così!

Strade: i prossimi lavori in partenza

Conclusa la prima fase programmatica con l’approvazione del bilancio, l’azione amministrativa 2017 dei lavori pubblici entra nel vivo. Da domani per 15 giorni invitiamo infatti la cittadinanza a prestare la massima attenzione sulla strada di via Carlo e Nello Rosselli, oggetto di lavori di ripristino.

Da metà maggio sarà invece la volta dell’asfaltatura del lotto nord di via Isola, che completerà il lavoro già fatto sulla parte sud, e di via Camporsella.

A seguire lavori anche sulla tratta della comunale di Vicomorasso e sulle caditoie pericolose censite su tutto il territorio.

Lavori sulla FGC: per due giorni si viaggia anche con il bus


Mercoledì 26 e giovedì 27 aprile, a seguito di installazione cantiere per lavori di manutenzione all’armamento e attività di movimentazione materiale lungo linea, le corse della ferrovia Genova Casella verranno effettuate in parte con il treno e in parte con il servizio bus sostitutivo, con il dettaglio sotto riportato.

Mercoledì 26 aprile 2017

Corse effettuate con il treno
· Partenze da Genova: 09.01 – 18.00
· Partenze da Casella: 06.20 – 16.30 – 19.16

Corse effettuate con il bus
· Partenze da Genova: 07.37 -10.30 – 12.02 – 13.22 – 14.23 – 16.40 – 19.35
· Partenze da Casella: 07.27 – 08.50 – 10.39 – 13.12 – 14.55 – 18.08

Giovedì 27 aprile 2017

Corse effettuate con il treno
· Partenze da Genova: 09.01 – 12.02 – 13.22 – 16.40 – 19.35
· Partenze da Casella: 06.20 – 10.39 – 14.55 – 18.08

Corse effettuate con il bus
· Partenze da Genova: 07.37 – 10.30 – 14.23 – 18.00
· Partenze da Casella: 07.27 – 08.50 – 13.12 – 16.30 – 19.16

FGC: modifiche alla circolazione per domani

AMT informa che giovedì 13 aprile, a seguito di lavori programmati di manutenzione straordinaria all’armamento, verranno effettuate con il treno SOLO le corse in partenza da Genova delle ore 7.37 – 19.35 e in partenza da Casella delle ore 6.20 – 7.27 – 18.08.

Le altre corse saranno effettuate con il servizio bus sostitutivo.

A Manesseno si inaugura il nuovo Bar …. e non solo!

Tempi di crisi, dove gli esercenti faticano a tenere su le saracinesche. Qualcuno però ci crede e avvia nuove attività, linfa vitale per tutta la comunità. E qualcuno scommette anche su Sant’Olcese e su Manesseno, segno che alla lunga una frazione più vivibile e sicura può attirare anche nuovi progetti.

È il caso di questo nuovo locale, il Bar Centro, che aprirà i battenti venerdì 7 aprile: tutti i dettagli nel volantino allegato all’articolo che state leggendo.

Già, proprio il centro della nostra frazione più popolosa. Un centro in piena riqualificazione dopo i marciapiedi, grazie anche al progetto di nuovi parcheggi, sagrato della chiesa e campo sportivo che Comune e parrocchia stanno portando avanti.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi. Intanto vi preannunciamo che un’altra attività sta per partire, sempre a Manesseno. Restate collegati!

Sant’Olcese ottiene lo sblocco del patto di stabilità: 550 mila euro contro il dissesto idrogeologico

Il Comune di Sant’Olcese ha ottenuto lo sblocco del patto di stabilità per 550 mila euro da investire in opere pubbliche. La comunicazione è arrivata due giorni fa, facendo di Sant’Olcese uno dei primi comuni in Liguria ad ottenere questo importante risultato.

La richiesta, portata avanti dal settore finanziario, in collaborazione con quello tecnico, ha convinto il Ministero dell’economia e delle finanze circa la bontà delle operazioni che potranno così essere finanziate con fondi comunali bloccati e, in parte, con finanziamenti regionali. Focus sulle problematiche in frazione Torrazza: si potranno finalmente mettere in sicurezza le zone di Bevegni e Vivagna con la costruzione di due rivi artificiali e finalemente dare il via alla chiusura dei lavori rimasti incompiuti dopo il fallimento Garaventa. Quest’ultima operazione è sempre però subordinata alla concessione delle aree da parte della curatela fallimentare.

Una notizia a suo modo storica per il nostro piccolo Comune. E ora al lavoro, mano ai progetti, alle gare e all’esecuzione dei lavori. Noi ci siamo!

FGC: da domani torna il treno su tutta la linea

AMT ha terminato con alcuni giorni d’anticipo rispetto a quanto preventivato i lavori di rinnovo dell’armamento a Busalletta e pertanto da domani, venerdì 17 marzo, il servizio sarà assicurato con treno sull’intera linea, da Genova a Casella, secondo il normale orario in vigore.

Qui e non solo: carnevale a Sant’Olcese in primo piano

16836473_1341780285867817_2528913234003163020_o

E’ in edicola il numero 71 del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni”. Vi invitiamo ancora una volta ad acquistarlo, perché sono come sempre molti gli articoli dedicati al nostro territorio.

Al solito molto interessante l’articolo sul corso di giornalismo, con gli studenti che intervistano, con domande tutt’altro che comode, l’Assessore Taddeo.

Non poteva mancare la copertina per “Biancaneve e i 7 giuntoli”, per un carnevale tra la gente e con il sorriso per tutta la Giunta. Ma nell’articolo dedicato al nostro Comune si parla anche di casa dell’acqua, di bilancio e dell’avvio dell’intervento per la messa in sicurezza del versante di Torrazza. Un’opera da 570 mila euro che prevede un intervento regionale e 170 mila di cofinanziamento comunale. Ancora Torrazza protagonista con l’arrivo dei corsi di mountain bike, ai quali è legata un’azione di pulizia dei sentieri con la collaborazione dell’Asd Righi Valbisagno.

Infine, un “gustoso” articolo tutto da scoprire. Vi lasciamo solo il titolo e la curiosità: “Salame e Savoia, la ricetta del Marchese”. Per approfondire questi e gli altri temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328/2020805
redazionequi@gmail.com

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: