Bando periferie e viabilità provinciale: passi avanti

Franco Senarega

Nei giorni scorsi importante riunione con il Consigliere delegato alla viabilità della Città metropolitana di Genova Franco Senarega per i Sindaci dei Comuni dell’alta Valpolcevera. Tema sul tavolo, il bando periferie, che vede Sant’Olcese in attesa dei lavori finanziati in quest’ambito, e non solo.

Confermati per la prossima estate i lavori sulle strade provinciali di Sant’Olcese, con interventi di messa in sicurezza per un totale di un milione e mezzo di euro. Confermata anche la partenza della realizzazione del ponte di Arvigo, un lavoro da 1,3 milioni circa. Per i progetti nel cassetto, già presenti e da tirare fuori, c’è l’allargamento del tratto di provinciale tra Sant’Olcese Chiesa e Tullo. Ecco uno dei prossimi obiettivi (complessi) da portare a casa.

Annunci

Qui e non solo in edicola: volontariato, la forza di Sanna

 

… e di tutto il Comune. Nel nuovo numero del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni” si parla, tra le altre cose, della marcia in più che i volontari riescono a dare a Sant’Olcese.

Naturalmente in primo piano i risultati della festa della solidarietà e quelli dell’esercitazione di protezione civile con, appunto,  volontari protagonisti. Protezione civile, e pulizia dei rivi “Quando la Regione garantisce 8 mila euro per la puliziadei torrenti e tu Comune puoi aggiungerne al massimo 5 devi  evitare illusioni nei confronti dei cittadini. Abbiamo fatto quanto possibile, ma con queste cifre è sempre troppo poco”, spiega il Sindaco con un po’ di amarezza. Discorso differente in caso di finanziamenti extra ordinarietà come dimostrano le azioni importanti di cui abbiamo parlato sul versante a nord di Piccarello (Gazu e Ciubega).

Si parla naturalmente anche dei risultati ottenuti sullo sblocco della vicenda legata al fallimento Garaventa, sia per Comago che per Torrazza. E poi cenni anche alle vicende del nuovo ambulatorio medico e della questione campo Sinti di Bolzaneto. Senza dimenticare i nuovi marciapiedi di Via Don Sturzo, con annessa casetta del latte e la riqualificazione della piazzetta di Trensasco.

Infine, un gustoso articolo su Lorenzo Torre, il Giotto del nuovo millennio residente sulle alture di Sant’Olcese.

 

Per approfondire questi e gli altri temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328.2020805
redazionequi@gmail.com

Via Don Luigi Sturzo: stato dei lavori … con una novità

Proseguono secondo i programmi i lavori per la sicurezza di via Don Luigi Sturzo. Dopo l’allestimento del nuovo muretto, nato per premettere l’allargamento della strada e, di conseguenza, dello spazio riservato ai pedoni sul nuovo marciapiede, qualche giorno è stato dedicato alla stima dei corretti quantitativi di materiale ed alla programmazione dei prossimi passi. Nel mentre, anche un incontro con i cittadini che avevano espresso la necessità di visionare il progetto.

Continua a leggere

Torrazza – San Bernardo: on line le procedure ufficiali di gara

 

Sono disponibili sul sito ufficiale del Comune gli atti ufficiali relativi all’individuazione degli operatori economici da invitare alla procedura negoziata ai sensi dell’articolo 36 comma 2, lettera B) del Decreto Legislativo 18 aprile 2016 e S.M.I. per l’affidamento dei lavori di completamento delle opere di urbanizzazione primaria del piano particolareggiato Torrazza-San Bernardo.

L’operazione, finalmente sbloccata dopo il fallimento della società Garaventa, si compone dei seguenti lotti funzionali, che si conta di affidare entro fine anno. Oggi stesso è arrivata infatti la firma sull’accordo transattivo dalla curatrice del Fallimento.

1° LOTTO FUNZIONALE – OPERE DI ASFALTATURA
2° LOTTO FUNZIONALE – BARRIERE STRADALI
3° LOTTO FUNZIONALE – ILLUMINAZIONE PUBBLICA
4° LOTTO FUNZIONALE – FOGNATURE E REGIMENTAZIONE ACQUE

Comago: partono i lavori a Villa Lagorio

Ora è ufficiale. Domani, lunedì 23 ottobre, inizieranno i lavori di completamento delle aree comuni della zona denominata Villa Lagorio. Tempo stimato: circa tre settimane, meteo permettendo. Alla conclusione dei lavori, il Comune potrà ufficialmente prendere in carico dette aree come comunali, con tutte le conseguenze positive del caso, sia pratiche che burocratiche.

Questa difficile operazione, non certo per l’entità dei lavori ma per l’iter tortuoso che l’ha contraddistinta, segna la parola fine, almeno per ciò che riguarda l’area di Comago, alla lunga partita iniziata dopo il fallimento di Garaventa. Ora avanti anche con Torrazza. Situazione ancora più complessa, ma siamo ottimisti: entro fine anno verranno affidati i lavori.

Lavori pubblici: gli importantissimi ultimi tre mesi dell’anno

10lavori_pubblici_800_800

Finalmente ci siamo. Dopo la programmazione, i progetti, le richieste di spazi finanziari e fondi, si entra finalmente nella fase operativa per i lavori pubblici più importanti di questo 2017. Non esitiamo a dire che si tratta di lavori fondamentali per il nostro territorio, su quali abbiamo lavorato per anni.

Mercoledì prossimo inizieranno i lavori di ricostruzione delle difese spondali del Rio Ciubega. Oggi stesso invece è stata posta la firma del contratto di appalto anche per il medesimo tipo di intervento sul Rio Gazu.

Marciapiedi di Manesseno seconda puntata. L’inizio dei lavori sul lato adiacente al torrente Secca è fissato per lunedì 16 ottobre. Anche qui con notevole sforzo da parte del Comune per la vivibilità del nostro paese, in un’area molto frequentata e critica dal punto di vista della sicurezza. Sempre a Manesseno, sul fronte scuole, quasi ultimata la palestra della scuola elementare.

Partita quasi chiusa anche con il fallimento Garaventa per l’area di Comago. Firme nero su bianco e finalmente si parte con lavori da 80mila euro. Entro 10 giorni. E si attendono buone notizie anche per la situazione analoga ma più complessa di Torrazza. Speriamo di darvele quanto prima.

Piccarello: una nuova sede per l’ambulatorio medico

I locali dell’ex urbanistica sono stati appena ristrutturati e messi a disposizione per salvare il presidio medico in frazione Piccarello, altrimenti destinato a scomparire. Da lunedì la Dott.sa Alessandra Albarello riceverà i cittadini nel nuovo ambulatorio, con i seguenti orari.

Lunedì dalle 15:00 alle 18:00;
Giovedì dalle 8:30 alle 11:30.

 

Manesseno: domani e dopodomani lavori sulla segnaletica orizzontale

pedonali

Qualche disagio nei prossimi due giorni in via Poirè per i lavori di tracciatura della segnaletica orizzontale.

Domani martedì 12 settembre a partire dalle ore 7 fino a fine lavori sarà oggetto dell’intervento la parte sinistra della carreggiata, con la conseguente riduzione della sosta sul suddetto lato. Analoga situazione per il lato destro, che sarà tracciato nella giornata di mercoledì 13 settembre, stessa ora. Da giovedì, giorno della riapertura delle scuole, la situazione ritornerà alla normalità.

Qui e non solo: festa della solidarietà in primo piano

Non poteva essere altrimenti: la grande mobilitazione per la Gigi Ghirotti è naturalmente il titolo principale negli articoli dedicati al nostro Comune nel numero 74 del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni”, in edicola in questi giorni.

“Grazie al coinvolgimento dell’intero tessuto santolcesino raccogliamo oltre 20 mila euro in una sola serata e questo riempie d’orgoglio le decine di volontari”. Segnatevi la data, sabato 23 settembre. Il posto è sempre lo stesso, il palazzetto dello sport. Seguiranno dettagli sulla serata, ma vi diamo qualche anticipazione: non mancherà la presenza del numero uno della Gigi Ghirotti, ormai pronto ad attivare un punto di day hospital al Pastorino di Bolzaneto, dove già opera l’hospice dell’associazione. L’evento solidale sarà abbinato nuovamente a una puntata speciale della trasmissione “Viaggio in Liguria” in onda il mercoledì successivo alle 21 su Primocanale, con nuove sorprese sugli angoli più suggestivi del nostro territorio.

Un’altra anticpazione e un’altra data da segnare. Il 17 settembre gli ambulanti del Mercatino di Forte dei Marmi faranno tappa nella rinnovata Manesseno. “Una scelta dettata anche dalla nuova veste dell’arredo urbano e dunque una particolare soddisfazione” dicono in coro i membri della Giunta comunale. Facile legare questo argomento alla partenza della messa in sicurezza dei pedoni nel tratto compreso tra piazza Caporale Luigi Torre e il palazzetto dello sport e anche alla nascita della struttura ideata per calisthenics ossia, investimento fortemente richiesto dalla Consulta Giovanile.

Parlando di sicurezza, a fronte delle buone notizie sulla pulizia dei rivi e sull’imminente approvazione del nuovo piano comunale, si sta riflettendo sulle severe disposizioni governative emanate dalla normativa Minniti in tema di eventi pubblici: “Dovremo trovare le modalità per garantire sicurezza ai nostri appuntamenti senza disattendere la legge resa necessaria dopo gli incidenti di Torino”. Una questione spinosa che dovremo cercare di risolvere a livello intercomunale e metropolitano.

Infine, una chicca. Nel giornale, da qualche parte, si parla del “Modello Sanna”. A voi scoprire dove e perché. Andando in edicola o abbonandosi al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328/2020805

redazionequi@gmail.com

Un nuovo anno scolastico pronto alla partenza

Sarà come sempre l’asilo nido “L’Orsacchiotto” ad aprire per primo le attività educative nel nostro Comune. A metà mese invece sarà la volta degli altri plessi scolastici, dalla scuola dell’infanzia fino alle primarie. Il Comune, come detto recentemente, sta cercando di migliorare le condizioni delle nostre scuole: la sistemazione delle aule della scuola Matteotti è cosa fatta, così come il cambio delle plafoniere nella Di Vittorio, come si può vedere dalle foto.

Pulizia dei torrenti: mezzi al lavoro

Per ora splende il sole, ed è questo il momento della prevenzione. Con le poche risorse che ci arrivano dagli enti a noi sovraordinati, integrate con sforzi importanti per un Comune piccolo come il nostro, stiamo facendo del nostro meglio. In questi giorni i mezzi stanno lavorando nell’area critica di Piccarello. Vi aggiorneremo sulle numerose altre zone interessate nelle prossime settimane a questo importante lavoro di pulizia.

Nuovo campo da tennis: lo stato dei lavori

Eccolo il nuovo campo da tennis che sta prendendo forma e a settembre sarà pronto: un lavoro di iniziativa privata, di cui il Comune è garante, che porterà in dote al’Ente un nuovo impianto. E per il 2018 altre novità sono in cantiere per la zona del palazzetto…..

Partito l’iter degli estendimenti della rete gas

Il Comune ha fatto la sua parte. Ora tocca attendere, sollecitare e vigilare. Spiega tutto il Sindaco nello stralcio di intervista a “La Polcevera”. Dove si parla anche di autovelox, già in funzione sul territorio.