Aree Ex-Garaventa: missione quasi compiuta

Nelle foto è documentato lo stato di avanzamento dei lavori nelle aree ex-Garaventa in frazione Torrazza, acquisite definitivamente dal Comune dopo una lunghissima ma fruttuosa trattativa. Come si può vedere, è stata approntata sulle parti nuove un’asfaltatura provvisoria: la posa definitiva è prevista come ovvio in primavera,  e coinvolgerà anche altre zone di tutto il territorio. Prossimi passi: installazione del Guard Rail di protezione e rimozione delle vecchie installazioni di illuminazione pubblica. Non dimentichiamo che la parte più importante, vale a dire la messa in sicurezza idrogeologica è stata terminata. Prima di Natale il Led arriverà a San Bernardo  (bianco nella periferia, giallo nel cuore del borgo), a impreziosire una zona già illuminata dallo splendido presepe contadino.

 

Annunci

Buttate il telecomando: stasera c’è la Lottici a Primocanale!

Non c’è Crozza, Propaganda Live o Scherzi a parte che tenga stasera! Su Primocanale alle 21 va in onda il più importante talk show della serata: il nostro Assessore ai servizi amministrativi, Turismo, Cultura, Attività produttive, Politiche ambientali, Pari opportunità etc. etc. sfoggerà il suo impeccabile dialetto genovese alla trasmissione Liguria Ancheu!

Un appuntamento da non perdere per una pagina storica della TV. Scherzi a parte, non perdetevi tutte le informazioni utili per i mercatini di Natale di domenica!

E.T.

Il nuovo Consiglio dei ragazzi pronto al giuramento: convocata seduta congiunta

santolceseOK

Il nuovo Consiglio dei ragazzi è pronto a giurare e a presentarsi al Consiglio dei “grandi” e alla cittadinanza.

Appuntamento all’auditorium di Villa Serra per giovedì 29 novembre alle ore 9.30 per conoscere i nuovi Consiglieri e soprattutto i loro progetti per l’anno scolastico 2018/19.

In agenda anche le delibere finanziarie di fine anno, connesse con le ultime variazioni ed il debito contratto durante l’ultima allerta meteo.

La cittadinanza è invitata a partecipare. Di seguito gli argomenti trattati.

COMUNICAZIONI

INSEDIAMENTO CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI E GIURAMENTO NUOVI CONSIGLIERI ELETTI

VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2018/2020 (ART. 175, COMMA 2, DEL D. LGS. N. 267/2000)

DEBITI FUORI BILANCIO DELL’ IMPORTO DI EURO 32.000,00 LAVORI PUBBLICI DI SOMMA URGENZA PER INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA DELLA RETE DELLA PUBBLICA ILLUMINAZIONE SULLA RETE STRADALE COMUNALE A SEGUITO DEGLI EVENTI ALLUVIONALI DEL 27 OTTOBRE 2018. RICONOSCIMENTO DI LEGITTIMITA’ E PROVVEDIMENTO DI RIPIANO AI SENSI DEGLI ARTICOLI 193 E 194 DEL D. LGS. N. 267/2000. VARIAZIONE DI BILANCIO.

Rifiuti: nuovo vertice oggi con tutti i Comuni dell’Alta Valpolcevera

È convocata per oggi una nuova riunione durgenza in Amiu con la dirigenza per discutere degli ultimi grandi disservizi della raccolta rifiuti. 

Al tavolo siederanno i Comuni dell’Alta Valpolcevera: molti saranno i temi da trattare. 

Nel frattempo, ieri il nostro Ente, a seguito di una due giorni allarmante per lo stato di raccolta RSU, ha inoltrato nuovamente una missiva a Regione e azienda gestore dei rifiuti per richiedere  un intervento d’urgenza e un tavolo tecnico.

Vi terremo informati sugli sviluppi e continueremo ad insistere perché la nostra richiesta venga ascoltata, per dar voce ai cittadini e cercare, se possibile, una soluzione a breve insieme agli Enti competenti.
Di seguito la lettera 


Qui e non solo: fa capolino l’argomento elezioni

Quattro comuni su cinque al voto nella prossima primavera. E anche nel bimestrale di vallata, in edicola in questi giorni, si comincia a parlarne. Qualche nome, nulla di nuovo … Tutto sembra fermo ma non lo è: nella ex nuova politica ma anche nella nostra squadra si comincerà presto a ragionare sul futuro.

Intanto si continua a lavorare, e “Qui” ne è testimone: rivi, raccolta rifiuti, mercatini di Natale. Il tutto nelle difficoltà enormi provocate dal crollo del ponte e anche dai mancati finanziamenti del bando periferie. E il tutto è andato in stampa prima di questa allerta, a seguito della quale abbiamo già qualche decina di migliaia di euro di somme urgenze, mentre continuiamo ad aspettare alcuni finanziamenti regionali (vedi Beleno) sempre differiti a causa di priorità che cambiano continuamente. E non parliamo del decreto Genova, ben rappresentato dalla barchetta di carta su cui naviga il Sindaco Bucci.

Meglio allora concentrarsi così sulle note liete: l’appuntamento del 24 novembre con la festa per i neo diciottenni con la consegna di una copia della Costituzione italiana presso il centro socio culturale del Comune: ne parleremo. Giovani e costituzione, speranze di questi tempi bui ….

Per approfondire questi e gli altri temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:
Direzione:

Via V.Veneto137/11
16018 Mignanego
Cell.328.2020805

redazionequi@gmail.com

Canterini di Sant’Olcese sempre più internazionali!

“…a vostra voxe antiga e soave In gïo pe o mondo voemmo portâ…” (O trallalero canson de ‘na vitta”).

A volte capita di portare la voce soave e bellissima del nostro trallalero in giro per il mondo.
Mai avrei pensato di emozionarmi così ma se penso che con molti di voi condivido da oltre venticinque anni il cerchio del canto, come faccio a non emozionarmi? Grazie a tutti, siete i “miei” canterini, quelli che sempre danno voce a “O trallalero canson de ‘na vitta”, quelli che questa la cantano sempre volentieri. Senso di appartenenza, orgoglio, vi voglio bene.

Così Paolo Besagno, anima dei Giovani Canterini di Sant’Olcese, descrive, nel migliore dei modi, l’ultima della ormai lunga serie di avventure in trasferta della “nostra” squadra di canto: il concerto tenuto ad Innsbruck lo scorso 23 Ottobre nel corso di Alpen-Harmonien, un ciclo di conferenze che, tra i relatori, ha annoverato anche Giuliano D’Angiolini e Mauro Balma, autorevoli riferimenti dei nostri canterini.

L’amministrazione comunale, che da sempre cerca di sostenere questo sodalizio, è orgogliosa di vedere il nome di Sant’Olcese portato in giro con tanta qualità e passione. E il 2019 sarà sicuramente l’anno che vedrà i Canterini insigniti meritatamente con il più alto riconoscimento simbolico del Comune, le Chiavi della città.

 

Un piccolo segnale per gli sfollati del Morandi

A seguito del crollo di Ponte Morandi, la Giunta comunale ha recentemente deliberato l’esenzione per gli anni 2019 e 2020 dal pagamento della TARI chiunque, avendo perso la propria dimora, decida di fissare la residenza nel Comune di Sant’Olcese fino al 31 dicembre 2019.

Questa delibera, non certo risolutiva di tutti i disagi che i cittadini sfollati continuano a subire a causa della tragedia del 14 agosto e di tutti gli eventi ad essa connessi, vuole dare un segnale di vicinanza e allo stesso tempo di benvenuto a tutti coloro che sceglieranno Sant’Olcese per ripartire con la propria famiglia.

Dal punto di vista tecnico, il provvedimento dovrà essere recepito con atto successivo nel Regolamento TARI 2019.

Operazione trasparenza: puntata 7 – Campetto di Manesseno

Nella settima intervista si parla del nuovo campo da calcio a 5 e del nuovo posteggio auto a Manesseno. Sono questi due importanti lavori che stanno interessando la zona vicino alla chiesa del Santissimo Nome di Maria in via Poiré.

Per leggere l’articolo completo clicca qui.

Live on the road: Sant’Olcese ancora protagonista

Primocanale ancora sul territorio, questa volta in diretta, con la gradita presenza in trasferta del Sindaco di Serra Riccò e della giornalista Elisabetta Biancalani.

Nella foto, ovviamente del nostro fotografo Massimiliano Ruvolo, ecco gli ospiti che sono intervenuti:

Alimentari Piccarello, Enoteca Archinà, B&B Terre e Colori, tutte realtà che fanno parte della Consulta delle attività produttive, rappresentate dal Presidente Mirolo. Oltre naturalmente al Sindaco Sanna e gli Assessori Dante e Lottici.

Repliche stasera al TG delle 19.30 di Primocanale.

 

Frana di Beleno: in partenza il consolidamento del versante

Siamo sempre in attesa del contributo regionale. Ora si parla di fine mese. Ma il Comune ha deciso ancora una volta di esporsi per non peggiorare la situazione del versante. Sono quindi in partenza i primi lavori di consolidamento, che l’Ente ha deciso di finanziare con un mutuo da 60mila euro.

Da questa mattina gli addetti della società incaricata ad eseguire le opere sono sul posto e, da domani venerdì 5 ottobre fino al termine dei lavori, sarà interdetta la circolazione anche pedonale lungo il tratto interessato dalle ore 8.15 fino alle 16.45. Naturalmente gli addetti saranno a disposizione della popolazione per eventuali esigenze straordinarie che si dovessero presentare durante l’esecuzione dei lavori.

Navette per studenti: ancora variazioni da domani

Partiranno da domani giovedì 4 ottobre alcune modifiche agli orari delle navette, nate per garantire la continuità didattica agli studenti coinvolti nel blocco della viabilità a seguito del crollo di ponte Morandi. Le modifiche si sono rese necessarie per le concomitanti variazioni dell’orario delle Ferrovie.

Per quanto riguarda Sant’Olcese, tutte le navette del mattino si attesteranno tutte nuovamente su Bolzaneto FS, con i seguenti orari: 6:05 – 6:35 – 6:50

Le corse di rientro saranno operative con gli orari: 13:20 – 13:55 – 14:20 – 14:55 – 15:20 – 15:55.

Di seguito il prospetto completo, corredato da ulteriori dettagli

La Navetta S4 Sant’Olcese (06:05) – Bolzaneto (06:45) si interscambia con il treno n° 21137 in partenza dalla stazione di Pontedecimo alle ore 06:54 e con passaggio nella stazione di Bolzaneto alle ore 06:59, che permetterà di raggiungere Sampierdarena alle ore 07:14 e Genova Principe alle ore 07:22.

La Navetta S4 Sant’Olcese (06:35) – Bolzaneto (07:15) si interscambia con il treno n° 21139 in partenza dalla stazione di Pontedecimo alle ore 07:24 e con passaggio nella stazione di Bolzaneto alle ore 07:29, che permetterà di raggiungere Sampierdarena alle ore 07:44 e Genova Principe alle ore 07:52.

La Navetta S4 Sant’Olcese (06:50) – Bolzaneto (07:30) si interscambia con il treno n° 21109 in partenza dalla stazione di Pontedecimo alle ore 07:33 e con passaggio nella stazione di Bolzaneto alle ore 07:40, che permetterà di raggiungere Sampierdarena alle ore 07:54 e Genova Principe alle ore 08:02.

Operazione trasparenza: puntata 6 – Torrazza

Nella sesta intervista si parla della nuova strada di Torrazza, in via di completamento. L’opera è stimata in 420 mila euro ed è divisa in quattro lotti: regimentazione delle acque che arriveranno nei rivi di Vivagna e Bevegni, nuova illuminazione pubblica a San Bernardo e Vivagna, nuove barriere stradali e asfaltatura”.

Per leggere l’articolo completo clicca qui.