Consulta Giovanile e VGT: due valli diverse, un unico obiettivo, la solidarietà!

Ieri pomeriggio la nostra calorosa Sant’Olcese ha ospitato i ragazzi del Valley’s Got Talent, un’associazione di promozione artistica e culturale della Valle Stura, che quest’anno ha deciso di collaborare con la Consulta Giovanile di Sant’Olcese per il “Valley’s Got Talent Virtual Edition 2020”.

L’evento, da sempre mirato alla valorizzazione dei talenti giovanili e alla libertà di espressione, era destinato alla racconta fondi solidale per alcune RSA e ospedali dell’Alto Monferrato, della Valle Stura e della nostra Sant’Olcese, tramite l’acquisto e la consegna di tablet per consentire agli ospiti più anziani di mettersi in contatto con i loro cari e svolgere attività interattive online.

I ragazzi hanno donato il tablet all’alloggio protetto di Piazza Mateotti, trascorrendo anche, a debita distanza, qualche minuto con gli ospiti i increduli ed emozionati.

Crediamo, come Amministrazione, che questo periodo di emergenza sia da sfruttare come punto di partenza per una nuova sensibilità anche verso quelle che sono state le figure a rischio e colpite dal Covid-19, in questo caso i nostri anziani, le nostre radici! E siamo orgogliosi che ciò parta dai giovani!

Di seguito i link dove è possibile vedere:

– video YouTube Valley’s Got Talent Virtual Edition 2020 (clicca qui);

– video Facebook Consegna Tablet all’alloggio protetto (clicca qui).

Valley’s got talent, con la Consulta giovanile

La Consulta Giovanile di Sant’Olcese insieme all’Associazione Culturale “Valley’s Got Talent”, in un’inedita collaborazione fra i giovani della Val Polcevera e della Valle Stura, hanno dato luce all’edizione 2020 di un evento divenuto un classico estivo, con i patrocini dei comuni di Campo Ligure, Masone, Rossiglione, Sant’Olcese e Unione Comuni SOL. Purtroppo quest’anno non ci si potrà ritrovare in piazza ma la nostra progettazione è andata avanti, ripiegando sulle piattaforme social e programmando l’evento per sabato 13 giugno alle ore 21:00. Un’edizione online, dedicata come sempre alle esibizioni di giovani talenti provenienti da tutta Italia, legata anche ad uno scopo benefico: raccogliere denaro per fornire le RSA e gli ospedali di Valle Stura e Alto Monferrato di tablet utili per tenere in contatto gli ospiti e i ricoverati con i propri parenti.

Per maggiori informazioni, visita la pagina Facebook della Consulta giovanile.

È nato il Comitato MangiaForte!

Lunedì 24 febbraio è nato il Comitato MangiaForte!

Perchè farne parte?

Attraverso il comitato si vuole concretizzare ed ampliare le attività svolte in questi anni, coinvolgendo tutti i diversi settori che caratterizzano MangiaForte:

– Sostegno del patrimonio dei forti di genova
– Manutenzione e pulizia dei sentieri
– Promozione dei prodotti enogastronomici locali
– Attenzione al sociale e collaborazione con la band degli orsi dell’ospedale gaslini, associazioni
– Arte e cultura
– Ecologia

ISCRIZIONI APERTE A TUTTI!

MangiaForte 2020 più ricca che mai!

Sta arrivando il nuovo Comitato MangiaForte! La macchina organizzativa è già partita. Ecco quello che si legge sulla pagina Facebook ufficiale della manifestazione.

“Pensavate ci fossimo dimenticati del più importante appuntamento del 2020 lungo i sentieri dei Forti di Genova e dell’antico acquedotto…In questi mesi abbiamo studiato e pensato come rendere ancora una volta nuova questa manifestazione giunta al suo quarto anno. Abbiamo deciso di ripartire proprio da qui, creando un nuovo Comitato aperto a tutti, all’interno del quale sarà possibile proporre, collaborare e fornire contribuiti sotto diversi aspetti.

MangiaForte sempre di più punterà a istinguersi come l’unico evento enogastronomico e culturale a tappe in quest’area, andando ad approfondire e migliorare quanto già realizzato in questi anni.
Tutto questo sarò possibile grazie al contributo di tutti voi.
Seguiranno tutti i dettagli.

L’Europa è giovane, scegliamo l’Europa!

“Perché scegliere l’Europa?”
Ecco la domanda a cui, questa mattina, presso l’Auditorium di Villa Serra, hanno risposto alcuni convinti europeisti.

L’incontro, rivolto ai ragazzi della scuola media Ada Negri, era finalizzato alla scoperta dei valori Europei, con un analisi della storia da parte della Dott. Desi Slivar, segretaria AICCRE, delle possibilità che l’UE offre ai giovani con Pietro Adorni, studente Unige, e di quali benefici l’entrata nell’Unione abbia apportato agli stati membri con Dott. Roberto Salvarani, ex funzionario della Commissione europea; il tutto in una cornice di divertimento e spettacolo a cura di un gruppo di studenti della scuola teatrale “La quinta Praticabile”.

Il prossimo obiettivo è sicuramente quello di estendere questo tipo di eventi a tutta la cittadinanza di Sant’Olcese, per convincere, anche i più grandi, che l’Europa è un’istituzione giovane (quest’anno infatti ricorre il 70esimo della sua formazione) e quindi sotto molti aspetti è ancora da scoprire e che non possiamo non darle una possibilità!

Guarda le interviste de “La Polcevera” ai protagonisti della giornata, a cominciare dalla nostra Anna Guido, consigliera delegata alle politiche giovanili.

“Perché scegliere l’Europa”: un incontro con AICCRE e CCR

Il Comune di Sant’Olcese, l’Associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa (AICCRE) ed il Consiglio comunale dei ragazzi sono lieti di invitare la popolazione all’incontro dal titolo “Perché scegliere l’Europa”, che si terrà il giorno venerdì 31 gennaio a partire dalle 10.30 presso l’auditorium di Villa Serra.

Di seguito il programma:

10.30: saluti del Sindaco Armando Sanna;

10.40:  breve storia dell’Unione europea – Desi Slivar Segretaria AICCRE

Confini e dogane : una storia lunga nel tempo

11.00: breve spezzone del film “ Non ci resta che piangere “

11.15: “Tutto da dichiarare” spettacolo teatrale della Quinta Praticabile

L’Unione europea e i progetti che hanno migliorato la vita dei cittadini:

11.30: i progetti europei – Roberto Salvarani già funzionario  Commissione europea

12.00: le opportunità dell’Ue per i giovani – Pietro Adorni – studente Università di Genova

12.15: videomessaggio dell’Europarlamentare Brando Benifei

12.20: conclusioni

I Giovani incontrano la Costituzione : le foto

Tanta partecipazione al Centro Socio-Culturale di Manesseno sabato scorso per la Consegna della Costituzione ai neo maggiorenni.

Tutti insieme: le ragazze e i ragazzi del 2001, i genitori, i rappresentanti del Consiglio Comunale dei Ragazzi e quello “degli adulti”, le amiche e gli amici di ANPI e SPI, tutti i concittadini presenti.

Un invito a prendere consapevolezza dei diritti e doveri e dell’importanza di vivere un incontro quotidiano coi valori contenuti nella nostra carta costituzionale, a proteggerli senza ritenerli scontati.

Ed è stata anche l’occasione per ricordare Primo Levi nel centenario della sua nascita: con le parole di Matteo Lo Presti e con la consegna del libro “I sommersi e i salvati”, grazie all’iniziativa del Circolo PD di Sant’Olcese.

E un benvenuto nella società adulta ai nostri neo maggiorenni, i nostri giovani adulti, il nostro presente e soprattutto il nostro futuro.

Appuntamento all’anno prossimo!

I giovani incontrano la Costituzione … e non solo!

Sabato 7 dicembre alle ore 10, presso il Centro Socio-Culturale a Manesseno si rinnova la tradizione: come ogni anno sarà consegna ai 18enni la Costituzione. Un modo per dare loro il nostro benvenuto insieme ad ANPI ed SPI-CGIL nel mondo degli adulti e nella comunità attiva, che partecipa alla creazione del percorso civile e civico, fondato sui diritti ed i doveri dei padri costituenti.

Relatore di eccezione il Prof. MATTEO LO PRESTI, giornalista, per un appuntamento che quest’anno viene celebrato nel centenario della nascita di Primo Levi. A tutti i ragazzi presenti verrà omaggiata una copia del libro di Primo Levi
“I SOMMERSI E I SALVATI” a cura del Circolo PD di Sant’Olcese.

E, per concludere la giornata, in serata cena e musica a Casanova. Tutti i dettagli nel manifesto ufficiale.

Pista di pattinaggio sul ghiaccio: il manifesto ufficiale!

Sant’Olcese ospita per la prima volta un’attrazione speciale, forse impensabile … Ma non per noi!

Come già anticipato sarà in funzione per più di un mese la pista di pattinaggio sul ghiaccio. Pattiniamo #alritmodiArmando, o forse anche un po’ di più!

Tutti i dettagli nel manifesto ufficiale!

#santoonice

Consulta e CCR: ecco i giovani che si impegnano nelle istituzioni

Si è conclusa nei giorni scorsi la giornata dedicata alle politiche giovanili con la prima Assemblea per l’elezione del nuovo direttivo della Consulta Giovanile del Comune di Sant’Olcese.

Di seguito le cariche:

1. Marco Mastrocola (Presidente)
2. Matteo Sobrero (Vice Presidente)
3. Chiara Poirè (Segretario)
4. Maura Melchiorri (Tesoriere).

Dopo il voto non si sono fatti attendere i commenti, molto più che positivi, sul Consiglio comunale svoltosi in mattina, dove è stato peraltro approvato lo Statuto. Sono emerse numerose proposte e idee che, dopo un dialogo costruttivo con i rappresentanti della maggioranza e dell’opposizione, sono state fatte proprie dai ragazzi come linee programmatiche per questi cinque anni; reduci e ben formati dall’esperienza passata, i membri della Consulta confermano che lo spirito che li guiderà sarà quello di continuità con il passato e apertura e rinnovamento verso nuovi eventi e differenti fasce d’età.

Anche a questa realtà, profondamente operativa da anni sul nostro territorio, il Consiglio augura buon lavoro e auspica una stretta collaborazione con il Consiglio Comunale dei Ragazzi.

E, a proposito di CCR, ecco la composizione per l’anno scolastico 2019/2020:

1. Classe I D Orofino Emma
2. Classe I D Cannavò Jacopo Emanuele
3. Classe II D D’Orazi Alessandro
4. Classe II D Panfili Gabriele
5. Classe III D Azzar o Diego
6. Classe III D Morchio Emma (Presidente)
7. Classe I E Deiana Samuela
8. Classe I E Scrocco Abdissa
9. Classe II E Confetti Martina
10. Classe II E Fonsatti Davide
11. Classe III E Cosso Emanuele
12. Classe III E Milanese Marco
13. Classe I F Di Blasi Alessia
14. Classe I F Vezza Daniele
15. Classe II F Fontana Agnese
16. Classe II F Sanna Tiziano
17. Classe III F El Mansouri Youssef
18. Classe III F Ventimiglia Samuele

Buon lavoro a tutti!

Consulta giovanile: si rinnovano lo Statuto e il Direttivo

Dopo il grandissimo successo riscosso nella serata “L’apericena delle idee” la Consulta Giovanile di Sant’Olcese procede lesta verso la formazione del suo direttivo!

Gli appuntamenti da non perdere sono due: l’approvazione dello statuto durante il Consiglio Comunale che si terrà domani giovedì 7 novembre alle ore 9:30 nella sala Auditorium di Villa Serra e la prima convocazione dell’Assemblea il medesimo giorno alle ore 20:30, presso il Centro Socio Culturale di Via Gramsci 11 a Manesseno.

“Sarà un’occasione, oltre che per votare, anche per raccogliere idee e le iscrizioni dei ragazzi e le ragazze interessati a fare parte del nuovo corso di questo progetto.”, scrivono i ragazzi orgogliosi e propositivi sulla loro pagina Facebook nel post d’invito ai giovani di Sant’Olcese.

Per tenerti aggiornato segui la Consulta su Facebook e Instagram.

La Consulta Giovanile ti aspetta all’Apericena delle Idee!

Se sei un giovane tra i 14 e i 30 anni, vieni a conoscere le nostre iniziative e a proporci le tue idee per il futuro dei giovani di Sant’Olcese!

Quando? Venerdì 25 ottobre alle 20.00
Dove? Centro Socio-Culturale di Manesseno (Via Gramsci 11)
Che cosa? APERICENA E NUOVE IDEE!
Dopo una breve presentazione della Consulta e dei progetti che ha portato avanti finora, seguiranno domande e dibattito interattivo riguardante le seguenti aree: sport, ambiente e
cultura

Anche la Croce d’Oro si accredita per il servizio civile

Anche per il 2019 la Croce d’Oro Manesseno è sta accreditata come sede di Servizio Civile Universale per il progetto “La catena arancione della solidarietà”.

Se hai tra i 18 e 28 anni e vuoi farti un esperienza unica nel suo genere, puoi partecipare a questo progetto.

Il servizio è retribuito direttamente dallo Stato Italiano

Le domande devono essere presentate entro e non oltre le ore 14 del 10 ottobre 2019 esclusivamente utilizzando la piattaforma Domande on line raggiungibile da

https://domandaonline.serviziocivile.it

Per tutte le informazioni contattare la P.A. Croce d’Oro al numero 348.7773462