Comago: la “Trattoria dal Bibbo” apre i battenti!

Il suo nome è Massimo Pozzi, ma per tutti è il Bibbo. Sempre pronto ad aiutare gli altri nella sua veste di volontario della CRI specializzato in Protezione civile. Ora questo giovane santolcesino parte con una nuova avventura: una trattoria in via Carlo Levi, aiutiamo lui ed i suoi collaboratori a partire con il piede giusto! In bocca al lupo da tutti noi!

Protettorato dell’Arte del Sant’Olcese: anche quest’anno grandi nomi

protettori

La nobile protezione di sua maestà il Salame di Sant’Olcese venne avviata ad ottobre 2011 per i cento anni del Salumificio Cabella, organizzatore dell’evento. Questa bellissima tradizione si ripeterà anche nel 2019, con la cerimonia che avrà luogo a Sant’Olcese alle 17 di sabato 12 ottobre.

Uno dei nomi di spicco di questa edizione sarà Elena Bagnasco, nipote diretta di Giorgio Parodi, l’uomo che fondò nel 1921 a Genova Moto Guzzi, glorioso marchio italiano delle due ruote. Elena sta lavorando a celebrare il nonno per il centenario della fondazione che ricorrerà nel 2021.

Insignito del protettorato anche il grande cantante lirico Francesco Meli, che sarà accompagnato dalla moglie, anche lei grande artista, il famoso soprano Serena Gamberoni.

E ancora, presenti l’Arciduca Martino d’Austria-Este, il Marchese Orso Serra, Filippo Dodero (Everton S.p.A.) ed il Notaio Franco Lizza. Infine, tra gli ospiti, anche il Console generale di Panama ed il Segretario provinciale del Pd Alberto Pandolfo.

Mercatino da Forte dei Marmi: un’altra giornata di festa!

Ancora una volta via Poirè si è vestita a festa per il Mercatino da Forte dei Marmi.

Anche in questa occasione la macchina organizzativa ha funzionato, grazie all’impegno degli addetti del Comune, Polizia Municipale in testa, ai commercianti che hanno tenuto aperte le loro serrande e naturalmente a tutti i volontari che hanno fatto si che la giornata procedesse per il meglio.

Tutti hanno collaborato per la buona riuscita dell’evento: in campo naturalmente anche Consulta delle Attività Produttive e Croce D’Oro, che ha prestato la sua preziosissima assistenza sanitaria.

Un grazie speciale va a tutti i cittadini che, con pazienza, hanno liberato dalle auto via Poirè dalle auto e reso il lavoro degli addetti più semplice. Solo con questo spirito e questa collaborazione si possono vivere giornate intense come quella di ieri.

E le sorprese del 2019 non sono finite, restate sintonizzati!

 

Mercato da Forte dei Marmi: l’ordinanza di chiusura di via Poirè

Il Comandante della Polizia Municipale ha disposto la chiusura di via Poirè per domenica 29 settembre 2019 dalle 7 alle 20, come specificato nell’ordinanza appena emessa.

Saranno predisposti un parcheggio presso l’azienda MSC per garantire maggiore disponibilità di posti auto per l’occasione, blocchi di sicurezza in entrata alla via ed un ausilio di primo soccorso.

Il parcheggio adiacente alle Poste e quello del campo sportivo parrocchiale saranno a disposizione dei residenti, ma le auto potranno essere spostate solo domenica sera a conclusione della manifestazione.

Di seguito lo stralcio dell’ordinanza, reperibile all’albo pretorio del sito ufficiale del Comune.

Mercatino da Forte dei Marmi in arrivo!

DOMENICA 29 SETTEMBRE Il mercatino da Forte dei Marmi torna a Manesseno!

Un’intera giornata con i banchi del consorzio più giovane e glamour della Versilia: le migliori proposte moda e un assortimento infinito di accessori, calzature, abbigliamento, casalinghi e tanto altro!

Seguiranno ulteriori dettagli su questa giornata.

“Viaggio in Liguria”: con Dori Ghezzi anche il Sindaco e il Professore

viaggioinliguria

Puntata speciale, quella di Viaggio in Liguria in onda stasera alle 21 su Primocanale e primocanale.it: la prima trasmissione della nuova stagione televisiva offrirà un’ampia platea di ospiti con quattro differenti tavoli suddivisi per argomento.

Tra i temi portanti della serata spiccano la cultura con la presenza in studio di Dori Ghezzi, protagonista del progetto legato alla Casa dei Cantautori. Immancabile la presenza del cucinosofo Sergio Rossi, grande spazio anche alle associazioni di categoria, ad alcuni Sindaci della Regione e a iniziative legate alla solidarietà. E quando si parla di Sindaci e solidarietà, non si può prescindere dal nostro primo cittadino e dal Prof. Henriquet, a pochi giorni dal grande evento annuale santolcesino dedicato alla Gigi Ghirotti.

Cian Cianin: un viaggio in musica con canti, danze, cibo e … trenino

Dopo la bellissima giornata dei 90° anni del trenino, ecco un altro evento che coinvolge le tre valli con al centro il nostro Comune. Sarà lanciato infatti sabato 14 Settembre 2019, con “Cian Cianin – Viaggio in musica con canti, danze, cibi e trenini della Tradizione”, il festival “Le vie dei canti”.

Cian Cianin inizierà alle ore 11:15 a GENOVA presso la Stazione del Trenino. Prima tappa: la stazione di Torrazza. Qui è previsto un pranzo tipico genovese presso l’Agriturismo E Reixe. E con “Canti intorno al tavolo” si potranno imparare, cantando con Chacho Marchelli, brani della tradizione ligure e piemontese. Saranno presenti anche i produttori della neonata “Rete Produttori Agricoli Alta Valpolcevera“.

Alle ore 16:51 di nuovo sul del trenino per raggiungere Casella dove, nell’Area Verde, si terrà alle 18 un Workshop di “Danze rare del Piemonte” con Enzo Conti e Paola Comola dell’Associazione Culturale Trata Birata. Nell’Area saranno presenti produttori tipici del Parco Antola.

Alle ore 21:30 “Tra Cel e Tera” concerto a ballo de I Tre Martelli. Ingresso libero! Possibilità di cenare presso la Pro Loco di Casella. Alle ore 00:00 è previsto un pullman per il ritorno verso Genova (per chi è arrivato a Casella con Trenino). Per poter usufruire dei servizi messi a disposizione durante la giornata (trenino, pranzo, work-shop danze, pullman), è importante prenotare con anticipo scrivendo un messaggio a cianincianin2019@gmail.com

Il numero di posti massimo per il viaggio in trenino e pranzo a Torrazza è fissato a 100 persone.

Tutti i dettagli nel manifesto ufficiale.

Un nuovo parrucchiere a Manesseno

Un nuovo parrucchiere, Barber Shop, apre i battenti a Manesseno. Quando una nuova attività si appresta ad affrontare la sfida di questi tempi non facili per il commercio cerchiamo sempre di dare alla notizia il giusto risalto. E non solo: il Comune ha scommesso molto sul nuovo assetto di via Poirė e oggi possiamo dire che Manesseno è più viva che mai.

E lo sarà ancora di più con i prossimi eventi: dal mercato da Forte dei Marmi (29 settembre) fino ad arrivare agli ormai consueti appuntamenti di fine anno (aspettatevi però per il 2019 un’importante sorpresa …).

Tras-formando con la terra, all’agriturismo “E Reixe”

image

L’agriturismo “E Reixe” ci sorprende ancora una volta con un evento particolare e molto interessante, sul tema “Impariamo a coltivare e utilizzare le piante aromatiche”: 3 giornate dedicate al mondo delle piante officinali.

Venerdì 19 luglio, cena aromatica accompagnata da narrazione di miti e leggende delle piante medicinali e aromatiche.

Sabato 20, laboratorio dedicato alla conoscenza delle diverse tipologie e funzioni dei giardini aromatico – medicinali.

Domenica 21, mattinata dedicata alla meditazione con le piante, la pianta come guida nei momenti di cambiamento.

Per info ed iscrizioni: +39 3384123682
ereixe@gmail.com. Per saperne di più visita la pagina Facebook dell’evento.

Grandinata del 26 aprile: la Regione si muove

In seguito alla violenta grandinata del 26 Aprile il Comune di SantOlcese e il Comune di Serra Riccò, tra i più colpiti in Valpolcevera, avevano deciso di inoltrare un’azione congiunta alla Regione perché venisse riconosciuto lo stato di calamità naturale con un indennizzo alle aziende agricole del territorio, pesantemente colpite dall’evento.

Ieri, la Regione Liguria ha chiesto ufficialmente al Ministero delle politiche agricole, forestali e del turismo proprio lo stato di calamità naturale, accogliendo la nostra richiesta. Ad annunciarlo è Stefano Mai, Assessore all’Agricoltura. Una notizia quantomai importante per i nostri agricoltori. Adesso la palla passa al Ministero: vi terremo aggiornati sugli sviluppi di questa istanza che conrinueremo a seguire.

12 maggio: la giornata magica di Sant’Olcese

Anche quest’anno a Manesseno le piazze di via Poirè si animeranno con la ormai consueta iniziativa della Notte Magica. Ma quest’anno come detto sarà davvero una giornata speciale.

Mercatini da Forte dei Marmi, i 40 anni della Vai come Vuoi. Si arriverà poi alla sera con la vera e propria Notte Magica con musica, spettacoli e buon cibo. Prima dei fuochi d’artificio ecco Carlo Denei che introdurrà la cerimonia di consegna delle Chiavi della Città ai Giovani Canterini di Sant’Olcese. Di seguito la lettera con cui l’Amministrazione consegna il riconoscimento comunale al nostro gruppo di canto popolare.

Grandine: i Comuni di Sant’Olcese e Serra Riccò chiedono indennizzi per gli agricoltori 

In seguito alla violenta grandinata del 26 Aprile che ha interessato i rispettivi territori, il Comune di SantOlcese e il Comune di Serra Riccò,  tra i più colpiti in Valpolcevera,  hanno deciso di inoltrare un’azione congiunta alla Regione perché venga riconosciuto lo stato di calamità naturale e si riconosca un indennizzo alle aziende agricole del territorio, pesantemente colpite da questo evento.

Di seguito il testo della lettera che  il Sindaco di Sant’Olcese ha inviato in data odierna alla Regione:

“Il sottoscritto, Armando Sanna, Sindaco pro-tempore del Comune di Sant’Olcese, Genova, alla luce dei recenti eventi calamitosi che si sono verificati a causa della violenta grandinata nella giornata del 26 Aprile u.s., con impatto consistente sulle colture della stagione in corso e su quelle della prossima estate, chiede il riconoscimento dello “stato di calamità naturale” per i danni subiti dalle aziende agricole e zootecniche.

Il verificarsi di dette condizioni, in un periodo in cui le temperature erano in sensibile aumento e la fioritura dei prodotti agricoli era già avanzata, ha provocato ingenti danni alle colture, stimabili in una perdita superiore al 30% per tutte le aziende.

Si richiede, pertanto, agli Enti competenti che vengano poste in essere tutte le procedure atte al riconoscimento dello “stato di calamità naturale”, con derivante richiesta di aiuti economici per il settore.”

È stato, inoltre, predisposto un modulo richiesta danni eventi calamitosi da scaricare direttamente da questo blog o, a partire da lunedì,  dal nostro sito, da compilare da parte delle aziende agricole per fare la singola richiesta danni.

Rimaniamo in attesa di una data di incontro con la Regione per sottoporre all’Ente le problematiche dei nostri Comuni. Vi terremo aggiornati.

 

12 maggio: una giornata magica è in arrivo!

Anche quest’anno a Manesseno le piazze di via Poirè si animeranno con la ormai consueta iniziativa della Notte Magica. Ma quest’anno ci sarà molto di più. In attesa dei dettagli ufficiali vi diamo alcune pillole di informazione e vi segnaliamo un appuntamento televisivo in cui si parlerà anche di questa giornata. Ma andiamo con ordine:

Si partirà fin dal mattino con i Mercatini da Forte dei Marmi e la tradizionale corsa podistica Vai come Vuoi. Si arriverà poi alla sera con la vera e propria Notte Magica con musica, spettacoli e buon cibo. Prima dei fuochi d’artificio ecco un ospite speciale che introdurrà la cerimonia di consegna delle Chiavi della Città ai Giovani Canterini di Sant’Olcese.

A proposito di Canterini, non perdete l’appuntamento di domani sera alle ore 21 su Primocanale, in cui Paolo Besagno ripresenterà la sua opera sulla passione di Cristo, Ruhe Ruhe, che andrà in scena lunedì 8 aprile presso la chiesa di Santa Zita.