Aggiornamento albero caduto

È stata riaperta a senso unico alternato la strada dov’è caduto l’albero di fronte a Villa Serra. Prestare attenzione.

Annunci

Festa dell’addobbo dell’albero di Natale a Villa Serra

Anche nel 2017 l’Associazione “Amici di Villa Serra” organizza la festa dell’addobbo dell’albero di Natale. Appuntamento per venerdì 8 dicembre alle ore 14.30 presso il parco di Villa Serra di Comago.

Alle ore 15 “San Giorgio e il drago”, spettacolo di burattini PRESSO AUDITORIUM VILLA SERRA.

Bambini: portate i vostri addobbi per l’albero! Durante la manifestazione verrà offerta la merenda per tutti i bimbi.

Per maggiori informazioni:
Tel. 010 715577
E-mail: info@villaserra.it

Sentieri di Carta: il viaggio inizia venerdì 1° Dicembre, a Comago!

ATTENZIONE! CAUSA ALLERTA NEVE EVENTO RINVIATO AL 12 GENNAIO 2018

23130535_504383983270810_1848208776267724921_n

Venerdì 1° Dicembre inizia il percorso di lettura condivisa di “Sentieri di Carta“: un incontro per avvicinare adulti e bambini al fantastico mondo della lettura. L’appuntamento è alle 20:30 presso la Società di Comago.

Qui e non solo in edicola: volontariato, la forza di Sanna

 

… e di tutto il Comune. Nel nuovo numero del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni” si parla, tra le altre cose, della marcia in più che i volontari riescono a dare a Sant’Olcese.

Naturalmente in primo piano i risultati della festa della solidarietà e quelli dell’esercitazione di protezione civile con, appunto,  volontari protagonisti. Protezione civile, e pulizia dei rivi “Quando la Regione garantisce 8 mila euro per la puliziadei torrenti e tu Comune puoi aggiungerne al massimo 5 devi  evitare illusioni nei confronti dei cittadini. Abbiamo fatto quanto possibile, ma con queste cifre è sempre troppo poco”, spiega il Sindaco con un po’ di amarezza. Discorso differente in caso di finanziamenti extra ordinarietà come dimostrano le azioni importanti di cui abbiamo parlato sul versante a nord di Piccarello (Gazu e Ciubega).

Si parla naturalmente anche dei risultati ottenuti sullo sblocco della vicenda legata al fallimento Garaventa, sia per Comago che per Torrazza. E poi cenni anche alle vicende del nuovo ambulatorio medico e della questione campo Sinti di Bolzaneto. Senza dimenticare i nuovi marciapiedi di Via Don Sturzo, con annessa casetta del latte e la riqualificazione della piazzetta di Trensasco.

Infine, un gustoso articolo su Lorenzo Torre, il Giotto del nuovo millennio residente sulle alture di Sant’Olcese.

 

Per approfondire questi e gli altri temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328.2020805
redazionequi@gmail.com

Comago: partono i lavori a Villa Lagorio

Ora è ufficiale. Domani, lunedì 23 ottobre, inizieranno i lavori di completamento delle aree comuni della zona denominata Villa Lagorio. Tempo stimato: circa tre settimane, meteo permettendo. Alla conclusione dei lavori, il Comune potrà ufficialmente prendere in carico dette aree come comunali, con tutte le conseguenze positive del caso, sia pratiche che burocratiche.

Questa difficile operazione, non certo per l’entità dei lavori ma per l’iter tortuoso che l’ha contraddistinta, segna la parola fine, almeno per ciò che riguarda l’area di Comago, alla lunga partita iniziata dopo il fallimento di Garaventa. Ora avanti anche con Torrazza. Situazione ancora più complessa, ma siamo ottimisti: entro fine anno verranno affidati i lavori.

Lavori pubblici: gli importantissimi ultimi tre mesi dell’anno

10lavori_pubblici_800_800

Finalmente ci siamo. Dopo la programmazione, i progetti, le richieste di spazi finanziari e fondi, si entra finalmente nella fase operativa per i lavori pubblici più importanti di questo 2017. Non esitiamo a dire che si tratta di lavori fondamentali per il nostro territorio, su quali abbiamo lavorato per anni.

Mercoledì prossimo inizieranno i lavori di ricostruzione delle difese spondali del Rio Ciubega. Oggi stesso invece è stata posta la firma del contratto di appalto anche per il medesimo tipo di intervento sul Rio Gazu.

Marciapiedi di Manesseno seconda puntata. L’inizio dei lavori sul lato adiacente al torrente Secca è fissato per lunedì 16 ottobre. Anche qui con notevole sforzo da parte del Comune per la vivibilità del nostro paese, in un’area molto frequentata e critica dal punto di vista della sicurezza. Sempre a Manesseno, sul fronte scuole, quasi ultimata la palestra della scuola elementare.

Partita quasi chiusa anche con il fallimento Garaventa per l’area di Comago. Firme nero su bianco e finalmente si parte con lavori da 80mila euro. Entro 10 giorni. E si attendono buone notizie anche per la situazione analoga ma più complessa di Torrazza. Speriamo di darvele quanto prima.

Festa della solidarietà 2017 a “Viaggio in Liguria”: tutti i video!

Ecco tutti i video della puntata di “Viaggio in Liguria” dedicata al nostro Comune e alla festa della solidarietà. Se ve la siete persa, la potete rigustare sul sito di Primocanale. Buona visione!

 

 

Comago: si avvicina la festa patronale 2017

Comago

La Chiesa di Comago

E’ già in corso la preparazione alla festa patronale di martedì15 agosto 2017, che si concluderà come da tradizione proprio in quella data nella Parrocchia di S.Maria Assunta.

Accanto agli appuntamenti religiosi in serata, presso i locali della Società operaia cattolica, si festeggia il ferragosto con gli amici: dalle ore 18.30 stand con posti al coperto con gastronomia per tutti i gusti. Ravioli, trenette al pesto, bistecche, salsiccia, totani fritti e, dalle 21, musica con l’orchestra “Marco Petreti e Laura Frosi”.

Aspettando la Città Metropolitana … si lavora per la sicurezza delle strade

La nuova rotatoria di via Levi

Operai al lavoro per la sicurezza delle nostre strade. Nella foto la nuova rotonda di via Levi, voluta per motivi di sicurezza per ridurre la velocità soprattutto dei mezzi che transitano verso la zona industriale. Ma non è l’unico lavoro in corso d’opera: si stanno infatti tracciando gli attraversamenti pedonali e tutta la segnaletica orizzontale di competenza del Comune, a partire dalle strisce ZSL di via Cassissa. Ampio rinnovamento in corso anche dei cartelli stradali, con un occhio sempre attento alla sicurezza. Come già scritto nei giorni scorsi, l’asfaltatura in zona Camporsella è in corso, con nostra estrema soddisfazione per la qualità del lavoro. Si aspetta invece il via da parte della Città Metropolitana di importanti lavori sulle provinciali (ripristino asfaltature e guard rail in vari tratti, sistemazione di muretti di contenimento, segnaletica) ed è in via di definizione una convenzione con Serrà Riccò per l’utilizzo di dispositivi mobili per il controllo della velocità. Vi terremo informati, continuate a seguire gli aggiornamenti.

Il GSC Judo e Ginnastica conclude una splendida stagione

Ci arrivano direttamente da Marco Santamaria queste parole che segnano la conclusione di una splendida stagione del GSC sezione Judo e Ginnastica. Non un evento pubblico, ma una festa di fine anno, un simbolico ringraziamento a tutti quelli che hanno portato avanti uno dei tanti esempi virtuosi dell’associazionismo sportivo a Sant’Olcese. Per questo pubblichiamo queste poche righe. Non solo perché ci è stato richiesto, ma anche per ringraziare questa e tutte le associazioni che rendono viva la nostra comunità con passione ed entusiasmo.

Buona lettura!

Mercoledì sera (14 giugno n.d.r.) presso la Società Operaia  Cattolica di Comago si terrà la consueta cena di fine anno per le sezioni JUDO e GINNASTICA del GSC SANT’ OLCESE. Come di consueto saranno presenti tutti gli atleti che hanno partecipato all’attività dell’anno sportivo 2016/2017,  e a loro si uniranno molti ex atleti con le loro famiglie.

Questo ci gratifica profondamente,  dimostrando quanto importante sia il rapporto che si instaura tra gli atleti,  le famiglie e lo staff dei maestri,  una riprova se c’è ne fosse mai stato bisogno,  del profondo legame che unisce chi di questa disciplina non condivide solo fatica, passione e risultati,  ma ne condivide anche la filosofia ed i principi. Al termine della cena il nostro Presidente ed i Maestri premieranno tutti gli atleti,  ad iniziare da quelli che più si sono distinti nell’impegno sino ad arrivare ai medagliati nei campionati italiani tenutisi a Torino il 14 Maggio u.s. Si procederà anche alla consegna delle cinture a chi ha sostenuto l’esame di fine anno.

Durante la cena, un soffio di aria fresca……… sarà effettuato un collegamento video con il Polo Nord,  per lo scambio di saluti con uno dei nostri Maestri,  Giorgio Bruzzone,  che per motivi di lavoro si trova in quel territorio estremo,  ma che ha voluto essere comunque presente, con nostro grande piacere”

Marco Santamaria

Illuminazione pubblica: in attesa del Project …. non stiamo fermi

Bulb

In attesa della gara che porterà investimenti senza precedenti a Sant’Olcese sulla modernizzazione della rete, la scelta amministrativa è naturalmente quella di non stare fermi e continuare a piccoli passi a lavorare sulle linee. Si sono decise estensioni mirate e con un occhio al risparmio facendo operare i nostri dipendenti.

L’estensione è avvenuta in località Ciatta, pali nuovi anche a Vallombrosa. Si migliorerà la linea di Busalletta, e i pali più pericolosi di Vicomorasso, Comago e Torrazza verranno presto sostituiti. Ancora una ventina giorni di lavoro da parte dei nostri operai e poi subentrerà la ditta qualificata per i collegamenti del caso.

Il primo lavoro che sarà invece programmato da chi si aggiudicherà la gara per la gestione dell’illuminazione pubblica del nostro Comune sarà invece la totale sostituzione della obsoleta linea di Trensasco (60mila euro di intervento stimato).

Qui e non solo: il numero di Natale

70

Ecco in edicola il numero natalizio del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni”. Un numero da acquistare per i numerosi contenuti che ci raccontano da un altro punto di vista molte vicende di Sant’Olcese che abbiamo già trattato.

Naturalmente in primo piano la rinascita di Preti con Angela, Cristina e Sara, le “Donne salva Preti” come vengono definite nel titolo del pezzo che riassume questo nuovo inizio della storica azienda santolcesina.

Rapporti con Governo, Regione e Città Metropolitana al centro di molti altri articoli del periodico. Tutti i Comuni attendono risposte dagli Enti Sovraordinati per la raccolta differenziata, festeggiano il Bando periferie (1,3 milioni di euro per Sant’Olcese). E poi si vigila su Poste e Trenino e si aspettano i fondi regionali per i progetti pronti nel nostro cassetto.

Sant’Olcese ha presentato infatti domande su tutte le opportunità presenti, ma ad oggi non abbiamo ottenuto alcun riscontro. Risposte attese su interventi fondamentali come la regimentazione acque di Bevegni o i marciapiedi in prossimità di Villa Serra che una realtà
come la nostra non ha la forza per compiere in autonomia.

Continua a leggere

Sant’Olcese celebra il 4 novembre in frazione Comago

santolceseOK

Anche nel 2016 il Comune di Sant’Olcese celebra l’anniversario della fine del primo conflitto mondiale, nello spirito di aspirazione alla pace di tutti i popoli e per onorare i caduti di tutte le guerre.

L’Amministrazione comunale invita la cittadinanza, gli Enti e le Associazioni presenti sul territorio a prendere parte alla manifestazione celebrativa, che si terrà

domenica 6 novembre 2016 a COMAGO.

Continua a leggere