Consiglio comunale convocato per il 26 settembre

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione straordinaria per giovedì 26 settembre 2019 alle ore 18.30 presso la sala consiliare allestita nel Centro socio culturale di via Gramsci 9 a Manesseno.

Un consiglio in cui si discuteranno le delibere finanziarie relative alle variazioni al bilancio di previsione e all’approvazione del bilancio consolidato. In Ordine del Giorno anche importanti delibere su scuole paritarie e alloggi gestiti dal Comune.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere

Piccole e grandi novità finanziarie di Sant’Olcese

Lavori pubblici, mutuo per il ponte di Arvigo, lotta all’evasione e innovazione delle dotazioni informatiche dell’ente. Tutto questo ed altro nell’intervista all’Assessore alle finanze del nostro Comune.

Leggi qui l’articolo de “La Polcevera”.

Consiglio comunale convocato per il 31 Luglio

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione ordinaria per mercoledì 31 luglio 2019 alle ore 18.30 presso la sala consiliare allestita nel Centro socio culturale di via Gramsci 9 a Manesseno.

Un consiglio in cui si discuteranno le tematiche connesse all’assestamento di bilancio e all’approvazione del Documento Unico di Programmazione 2020-2022. In Ordine del Giorno anche alcune istanze presentate dalla minoranza consiliare.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere

Estate 2019: i cantieri non sì fermano

Un’altra estate calda per i lavori pubblici a Sant’Olcese: sono infatti numerosissimi i cantieri entrati nella fase operativa. Nel frattempo, il Comune andrà ad approvare a fine mese più di 150 mila euro di nuovi investimenti su questo settore.

Ma andiamo con ordine:

Prosegue secondo i piani la fase di estendimento dell’illuminazione pubblica: concluse le nuove tratte di Vallombrosa, Campi, Arvigo sopra.

Dalla prossima settimana iniziano i lavori per i nuovi attraversamenti pedonali intelligenti per migliorare la sicurezza dei pedoni: prima installazione a Piccarello in zona casa comunale.

Marciapiede Manesseno-Arvigo: continuano i lavori che si concluderanno con il rifacimento della rotatoria (primo lotto). È già pronto un finanziamento di 180 mila euro (110 comunali) per i lotti successivi.

Sempre a Manesseno, sono partiti i lavori per il nuovo acquedotto in via Poirė: cantiere aperto anche ad agosto per limitare i disagi alla popolazione ed alle numerose attività produttive.

Anche a Comago si lavora a pieno ritmo dopo una fase di miglioramento progettuale su fognatura, gas ed acquedotto.

Asilo nido di Manesseno: ad agosto lavori sui bagni, piazzale esterno e migliorie varie, per una struttura che già qualche anno fa aveva cambiato completamente volto dopo un importantissimo investimento sugli interni e sugli impianti.

Insomma, il Comune non va in vacanza. E a settembre si riparte con la programmazione per il 2020, sempre a ritmo alto…..

Consiglio comunale convocato per martedì 30 aprile

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione ordinaria per martedì 30 aprile 2019 alle ore 18:30 presso la sala consiliare allestita presso il Centro Socio Culturale di via Gramsci 9.

Rendiconto di bilancio 2018 in primo piano negli argomenti in agenda per l’ultima seduta del primo mandato Sanna. Si parlerà anche di protezione civile con l’approvazione del nuovo Piano comunale.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere

Consiglio comunale convocato per giovedì 28 marzo

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione ordinaria per giovedì 28 marzo 2019 alle ore 19 presso la sala consiliare allestita presso il Centro Socio Culturale di via Gramsci 9.

Tutte le delibere connesse al Bilancio di Previsione 2019-2021 in primo piano negli argomenti in agenda. Un programma molto corposo, dove si parlerà anche del nuovo Regolamento edilizio comunale.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere

Il nuovo Consiglio dei ragazzi pronto al giuramento: convocata seduta congiunta

santolceseOK

Il nuovo Consiglio dei ragazzi è pronto a giurare e a presentarsi al Consiglio dei “grandi” e alla cittadinanza.

Appuntamento all’auditorium di Villa Serra per giovedì 29 novembre alle ore 9.30 per conoscere i nuovi Consiglieri e soprattutto i loro progetti per l’anno scolastico 2018/19.

In agenda anche le delibere finanziarie di fine anno, connesse con le ultime variazioni ed il debito contratto durante l’ultima allerta meteo.

La cittadinanza è invitata a partecipare. Di seguito gli argomenti trattati.

COMUNICAZIONI

INSEDIAMENTO CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI E GIURAMENTO NUOVI CONSIGLIERI ELETTI

VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2018/2020 (ART. 175, COMMA 2, DEL D. LGS. N. 267/2000)

DEBITI FUORI BILANCIO DELL’ IMPORTO DI EURO 32.000,00 LAVORI PUBBLICI DI SOMMA URGENZA PER INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA DELLA RETE DELLA PUBBLICA ILLUMINAZIONE SULLA RETE STRADALE COMUNALE A SEGUITO DEGLI EVENTI ALLUVIONALI DEL 27 OTTOBRE 2018. RICONOSCIMENTO DI LEGITTIMITA’ E PROVVEDIMENTO DI RIPIANO AI SENSI DEGLI ARTICOLI 193 E 194 DEL D. LGS. N. 267/2000. VARIAZIONE DI BILANCIO.

Consiglio comunale convocato per il 12 novembre

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione straordinaria per lunedì 12 novembre alle ore 19 presso la sala consiliare allestita presso il Centro Socio Culturale di di Via Gramsci, 9.

Ratifiche delle ultime variazioni di Bilancio e regolamenti su compostaggio domestico e consulta comunale delle attività produttive comunale all’ordine del giorno.

Di seguito gli argomenti trattati: la cittadinanza è invitata a partecipare.

Continua a leggere

Un agosto caldo per l’area di Torrazza!

Questa settimana verrà consegnato il fine lavori ufficiale per i lavori riqualificazione idrogeologica ed urbana della frazione di Torrazza, località Bevegni e Vivagna. La costruzione dei due rivi artificiali, un’operazione da 560mila euro, finanziati per 392mila euro dalla Regione (fondi europei) e per 168mila con risorse comunali, si conclude in tempo record. Uno dei primi cantieri liguri a raggiungere questo traguardo non scontato, tra tutti quelli finanziati da Regione Liguria per quest’anno.

Ora la partita si sposta su altri fronti: se la Regione ci concederà l’uso del ribasso d’asta, l’opera verrà ulteriormente migliorata, con i nostri uffici che sono già pronti con le necessarie valutazioni tecniche. Inoltre, al fianco delle opere già realizzate per il drenaggio del terreno in una zona notoriamente molto soggetta all’accumulo di acqua, si procederà con l’installazione di sistemi per il monitoraggio del movimento franoso, per una cifra intorno ai 40mila euro.

Intanto, come già annunciato, altre 4 ditte sono sbarcate in zona. Dopo alcune settimane di intoppi burocratici e operativi, sarà un agosto caldissimo per i cantieri che competeranno le opere di urbanizzazione lasciate incompiute a seguito del fallimento Garaventa: regimazione delle acque, sicurezza stradale, illuminazione pubblica e asfaltatura nelle zone di Torrazza (S.Bernardo, Bevegni e Vivagna) daranno dopo anni un assetto sicuro e decoroso all’intera zona.

 

 

–>

Palazzetto dello Sport: al via la gara per i lavori

E’ disponibile sul sito ufficiale del Comune e su quello dell’Unione dei Comuni dello Scrivia, che supporta il nostro Ente come Centrale Unica di Committenza, la manifestazione di interesse per la partecipazione alla procedura negoziata per il bando di gara:

OPERE MANUTENZIONE STRAORDINARIA REALIZZAZIONE SPOGLIATOI E MESSA A NORMA PERCORSI ACCESSO E SICUREZZA PALAZZETTO DELLO SPORT COMUNE SANT’OLCESE

Come già spiegato in precedenza, con questi lavori, finanziati grazie all’applicazione di un avanzo vincolato che giaceva per questo unico scopo (non spendibile quindi per altre situazioni) da diversi anni nelle pieghe del nostro Bilancio, si otterranno tutte le omologazioni e certificazioni riguardanti le strutture a doppia gradinata.

I lavori consisteranno nell’ampliamento esterno della struttura, con nuovi spogliatoi che consentiranno non solo alle squadre ma anche ad arbitri e direttori di gara di usufruire adeguatamente della struttura. Verrà inoltre abbattuto il vecchio e fatiscente locale caldaia, per far spazio ad uno totalmente nuovo con annesso magazzino.

Sarà realizzata anche una struttura esterna, adiacente ai nuovi campi da tennis, dove verranno collocati gli spogliatoi. Un’opera quest’ultima, voluta dall’amministrazione in conseguenza del grande sforzo fatto per allestire i nuovi e frequentatissimi campi da tennis.

Tutti i dettagli nel documento ufficiale di gara. Clicca qui per scaricarlo.

Consiglio comunale convocato per il 30 Luglio

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione ordinaria per lunedì 30 luglio 2018 alle ore 18.30 presso la sala consiliare allestita nel Centro socio culturale di via Gramsci 9 a Manesseno.

Un consiglio in cui si discuteranno le tematiche connesse all’assestamento di bilancio e all’approvazione del Documento Unico di Programmazione 2019-2021. In Ordine del Giorno anche il nuovo Regolamento per la gestione degli appartamenti comunali di Villa Belforte a Torrazza e la mozione sulla Casa della Salute in Valpolcevera.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere

Per un cantiere che si chiude, quattro nuovi in partenza!

Ecco le prime foto dei lavori pressoché ultimati della riqualificazione idrogeologica ed urbana della frazione di Torrazza, località Bevegni e Vivagna. La costruzione dei due rivi artificiali, un’operazione da 560mila euro, finanziati per 392mila euro dalla Regione (fondi europei) e per 168mila con risorse comunali, è cosa ormai fatta.

La corsa contro il tempo e contro la burocrazia, termine ultimo per la consegna dei lavori 31/12/2018, è stata stra-vinta, grazie al lavoro meraviglioso dei dipendenti comunali. Il Comune firmerà la consegna dei lavori entro ferragosto, con 4 mesi di anticipo. Possiamo quindi festeggiare la realizzazione di un’opera che mitigherà i problemi che da 30 anni si manifestano nella zona e, come si vede dalle foto, riqualifica la località con nuove vie pedonali.

Per un’impresa che, dobbiamo dire, ha lavorato in maniera egregia, altre 4 ditte stanno per sbarcare in zona. Da domani lunedì 2 luglio, si parte infatti finalmente anche con i cantieri che competeranno le opere di urbanizzazione lasciate incompiute a seguito del fallimento Garaventa: regimazione delle acque, sicurezza stradale, illuminazione pubblica e asfaltatura nelle zone di Torrazza (S.Bernardo, Bevegni e Vivagna) daranno finalmente un assetto sicuro e decoroso all’intera zona.

 

 

–>

Buona estate, ragazzi!

La scuola è finita. Un altro anno scolastico si conclude per alunni, genitori insegnanti e lavoratori della scuola.

Nell’augurare a tutti una buona estate, l’amministrazione si prepara a vivere la solita stagione di impegni, anche e soprattutto sul fronte scuola.

Lasciando da parte le bacchette magiche, lavoreremo per migliorare i servizi che il comune eroga, primo fra tutti quello di trasporto scolastico. A fine mese è previsto un incontro con la società che gestisce lo scuolabus per fare il punto sul servizio totalmente insoddisfacente che ci ha fornito nell’anno scolastico appena concluso.

E il lavoro non si ferma neanche sul sogno della nuova scuola. Sui tempi nessuno può dire nulla di preciso, ma a breve ci saranno novità almeno sulla fase progettuale.

Intanto, il progetto, approvato nel 2015 dalla Giunta, per la riqualificazione energetica, l’ordinamento dei prospetti e l’adeguamento degli impianti della scuola elementare Matteotti, ha ottenuto un contributo di 400 mila euro, nell’ambito della legge n. 128/13 (decreto mutui) e del Dgr n. 159/2015. Ora il Comune dovrà trovare nel nuovo bilancio 40 mila euro per il cofinanziamento previsto dal bando.

Consiglio comunale convocato per giovedì 24 maggio

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione straordinaria per giovedì 24 maggio 2018 alle ore 18:30 presso la sala consiliare allestita nel Centro socio culturale di via Gramsci, 9.

Un’importante variazione di bilancio ed gli adempimenti connessi al Regolamento Europeo sulla privacy in testa all’ordine del giorno. Ma si parlerà anche di sanità, scuola e urbanistica.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere

Rivi Bevegni e Fontanasse: cantieri operativi!

Questa foto risale a poco più di un anno fa, nel momento in cui veniva protocollata in Comune la lettera che abilitava a spendere 550mila euro di fondi comunali sul dissesto idrogeologico della frazione di Torrazza, in particolare nella zona di Bevegni e Vivagna. Di questi soldi, gran parte erano già in cassa, frutto dell’escussione della polizza Garaventa, e sarebbero serviti per il completamento delle opere dell’insediamento omonimo. Ma questa è un’altra storia, o quasi, su cui vi aggiorneremo (con notizie positive) tra pochissimi giorni.

Il progetto della Giunta però andava oltre. Serviva di più. Servivano altri fondi per realizzare un progetto fondamentale per migliorare l’assetto idrogeologico delle località di Bevegni e Vivagna. La costruzione di due rivi artificiali: un’operazione da 560mila euro, finanziati per 392mila euro dalla Regione e per 168mila con risorse comunali. Tutti ancora da trovare, all’epoca della foto. Ancora da trovare, ma con le carte in regola per farlo. Forse per questo i volti di Sindaco e Assessore sembravano più sorridenti che preoccupati.

La realtà era un po’ diversa, una corsa contro il tempo e contro la burocrazia. Termine ultimo per definire il tutto: 31/12/2017. Obbiettivo centrato, con l’affidamento dei lavori e l’ultimo tassello completato con l’approvazione del bilancio 2018: 35mila euro reperiti nelle pieghe di una situazione finanziaria sempre più difficile per gli Enti come il nostro.
Ma ora finalmente siamo partiti davvero: le foto qui sotto si riferiscono al primo sopralluogo condotto nei giorni scorsi dal Sindaco e dall’ufficio tecnico. Ormai la fase operativa è iniziata: i tempi di consegna e pagamento sono definiti: 31/12/2018. Prima di quella data festeggeremo dunque la realizzazione di un’opera che mitigherà i problemi che da 30 anni si manifestano nella zona.

Continua a leggere