Villa Serra: prorogato il bando per l’affitto del chiosco bar

Il Consorzio Villa Serra rende nota la PROROGA A TUTTO IL 31/1/2019 per l’affidamento, mediante affitto di ramo di azienda, a soggetti privati, del servizio di gestione, per un periodo di quattro anni, eventualmente rinnovabile per un ulteriore periodo di quattro anni, del chiosco bar, situato all’interno del Parco storico di Villa Serra, costituito da:

– una struttura di mq 14,5, attrezzata,

– un dehor di mq 24

– n° 2 gazebo mobili di 3×3 metri ciascuno

a servizio degli utenti del parco di Villa Serra (otre 130.000 presenze annuali).

La selezione avverrà a favore del concorrente che avrà presentato l’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base dei criteri di valutazione di cui al bando, scaricabile dalla home page del sito istituzionale dell’Ente: http://www.villaserra.it.

Ulteriori informazioni si possono richiedere, tramite mail: info@villaserra.it o telefonando al n. 010715577.

Annunci

Nuova raccolta differenziata al via domani: informazioni utili

Al via domani, lunedì 14 Gennaio, la nuova raccolta differenziata sia per Sant’Olcese che per gli altri Comuni dell’alta Valpolcevera. Un cambiamento che tocca ben 30000 utenze.

Cosa cambia?

Da domani  per le prossime due settimane, prima di abituarci al nuovo sistema, saranno a disposizione per conferire i rifiuti sia i nuovi che i vecchi cassonetti. Il posizionamento dei nuovi cassonetti non ancora completamento ultimato e sarà comunque oggetto di migliorie in coro d’opera.

Le nuove postazioni saranno “batterie” complete di raccoglitori per carta e cartone, plastica, vetro e organico.

I contenitori per l’organico saranno, al momento aperti. Non appena saranno distribuite a tutti le chiavi, il gestore li chiuderà, in modo da consentirne l’utilizzo, per ogni zona, ai possessori della chiave.

I condomini avranno i bidoni condominiali per il secco e l’organico, che saranno consegnati nei prossimi giorni. In questa fase di transizione, le utemze condominiali potranno conferire i rifiuti ancora nei vecchi cassonetti stradali.

Anche le attività produttive avranno cassonetti dedicati, che saranno distribuiti loro da Amiu nel corso di questa fase di passaggio dal precedente al nuovo sistema. 

Grande novità costituiscono i nuovi servizi Ecocar ed Ecovan, già fruibili da questa settimana con il seguente orario:

Mercoledì 16 gennaio

Piazza Caporale Luigi Torre

Ecocar dalle 8:00 alle 11:00

Ecovan dalle 16:30 alle 19:30

Sabato 19 gennaio

Isola Ecologica Vicomorasso 

Ecocar dalle 14:00 alle 17:00

Ecovan dalle 16:30 alle 19:30

A cosa servono Ecocar ed Ecovan?

Ecocar è una piattaforma mobile per il conferimento dei rifiuti pericolosi

Ecovan è una piattaforma mobile per il conferimento dei rifiuti ingombranti e dei piccoli RAEE domestici

Evocar ed Ecolan saranno a disposizione tutte le settimane due volte, in base ad un calendario che pubblicheremo sia sul blog che sul sito del Comune.

Per ulteriori informazioni, invece, sulla classificazione dei rifiuti, potete scaricare qui anche l’alfabeto del rifiuto che, Amiu distribuirà anche in forma cartacea, sempre dalla prossima settimana.

Seguiranno aggiornamenti.

Nuova raccolta differenziata: il link per scaricare tutte le informazioni utili


È attivo sul sito di Amiu il link per scaricare gli opuscoli informativi sulla nuova raccolta differenziata.
Lo potete trovare nella sezione SERVIZI sotto Comune di Busalla e dell’alta Valpolcevera, oppure cliccando qui.

A breve, gli opuscoli saranno inseriti anche sul nostro sito, insieme all’alfabeto del rifiuto, che Amiu sta ultimando.

Sportello Amiu: domani a disposizione in Comune 

Domani, come tutti i Mercoledì, Amiu sarà nuovamente a disposizione degli utenti, presso il secondo piano della Casa Comunale, dalle 11:00 alle 13:00.
Per dubbi e/o informazioni,  non esitate a recarvi allo sportello.

Raccolta differenziata: inizio collocazioni postazioni di prossimità

Da alcuni giorni sul nostro territorio, l’azienda Amiu ha iniziato a posizionare i nuovi cassonetti che serviranno per il sistema di raccolta che entrerà in vigore a partire dal 14 gennaio.

I cassonetti saranno posizionati nelle isole individuate, accanto ai vecchi cassonetti e potranno essere utilizzati a partire proprio dal 14 gennaio.

Di seguito riportiamo alcune delle indicazioni, che potrete trovare anche nell’opuscolo consegnato insieme al kit, per il nuovo sistema di raccolta:

Cambieranno alcuni colori delle attrezzature. I nuovi colori saranno:

CARTA:   BLU IMBALLAGGI IN PLASTICA E METALLO:
GIALLO
VETRO:    VERDE FRAZIONE ORGANICA UMIDA: MARRONE
RESIDUO SECCO: GRIGIO PANNOLINI: ROSSO

Tutta la documentazione sarà scaricabile dalla prossima settimana dal nostro blog.

Rimarrà attivo, per tutta la durata del servizio, il mercoledì dalle 11:00 alle 13:00 lo sportello di supporto ai cittadini, al secondo piano della Casa Comunale a Piccarello.

Per eventuali segnalazioni e/o informazioni è disponibile, inoltre, il call center Amiu, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:30 al numero 010 89 80 800.

Navette per studenti: da lunedì variazioni nelle corse

A seguito del lavoro svolto dal tavolo per l’emergenza scuola, coordinato dal MIUR e Regione Liguria, è stata condotta una rimodulazione degli orari delle navette ATP, tenendo conto di un monitoraggio dell’effettivo uso del servizio e dell’attenuazione delle criticità di traffico dovute alle misure adottate nel mese di dicembre.

Si informa dunque la cittadinanza che, a decorrere da lunedì 7 gennaio 2019, il servizio “navetta RIPARTIAMO DALLA SCUOLA” linea S4, tratta da Sant’Olcese Chiesa verso valle subirà le seguenti modifiche:

– la prima corsa partirà delle 6:15 per Bolzaneto FS (arrivo ore 6.45);

– la seconda corsa partirà alle 6.40 per Bolzaneto FS (arrivo ore 7.20).

Le corse di rientro sono operative ai seguenti orari : 13:20 – 13:55 – 14:20 – 14:55 – 15:20 16:00.

Alcune navette saranno sostituite dalle corse Atp che gli studenti delle scuole superiori potranno utilizzare gratuitamente.

Qui e non solo: il primo Natale senza il ponte

E’ in edicola il numero di Natale di “Qui e non solo dintorni”: ecco i principali argomenti di interesse comunale che troverete in questo numero.

Non si può non partire dalle analisi sul fatto che ha segnato tutta la città: interrogativi del primo Natale senza Ponte Morandi, con demolizione e ricostruzione sullo sfondo e disagi della Valpolcevera in primo piano.

Si prosegue con argomenti più leggeri, come è giusto che sia. Ed eccola, come sempre, la scuola di giornalismo della scuola Ada Negri di Manesseno; un po’ di amarcord per i dieci anni di questa bellissima iniziativa del Comune: “il nuovo giornalismo nasce a Manesseno”, si legge. Sant’Olcese centro del mondo? Beh non sarebbe una novità.

Mentre qualche pagina prima si celebrano i giovani amministratori Federico Romeo e Armando Sanna, ecco che, nell’articolo dedicato al nostro Comune, si torna a parlare delle “grandi opere” in corso: lavori sulle aree ex-Garaventa, palazzetto, campo sportivo di Manesseno. E anche della nuova appetibilità delle aree industriali della parte bassa della valle, che si sta popolando sempre più di aziende e lavoratori, sia nel nostro Comune sia nelle zone limitrofe. Questo significa opportunità di lavoro per i cittadini e per i commercianti, anche se, ovviamente, presenta anche un certo disagio in più per il traffico e la vivibilità della zona. Il Comune, anzi i Comuni, lavorano per conciliare le esigenze di tutti. Impossibile? Beh, diciamo che, nonostante i commenti che si leggevano qualche anno fa, Manesseno è molto più bella, vivibile ed attraente oggi di quanto non lo fosse prima. E, dal punto di vista della pianificazione urbanistica, si ricomincia a parlare del ponte di Mainetto, uno di punti principali del nuovo PUC, che potrebbe togliere il traffico pesante da via Don Luigi Sturzo, rendendo questa parte di Manesseno, la via dello sport, del parco, della scuola, dei numerosi negozi e ristoranti, decisamente più bella e sicura.

Spazio anche al progetto di Cisef, la cooperativa sociale che ha appena siglato una convenzione con il Comune per l’utilizzo degli spazi di Arvigo per nuovi ed importanti servizi sul nostro territorio: 37 dipendenti, un impegno dedicato ai servizi educativi e formativi soprattutto rivolti a minori e disabili, oltre a chi cerca lavoro.

Infine, a Natale non si può non parlare di feste. Luminarie, uno sforzo del Comune per sentirsi ancora di più comunità, E, naturalmente, l’impareggiabile calza della befana: obiettivo 40 metri! AUGURI!

Per approfondire questi e gli altri temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328.2020805
redazionequi@gmail.com

ATP-FGC: il servizio nel periodo festivo

ATP: dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019, come di consueto entrerà in vigore il servizio invernale con tipologia “non di scuola” (non riguarda Sant’Olcese ndr). Inoltre nella giornata del 25 dicembre 2018 (S. Natale) il servizio è sospeso; nella giornata del 1 gennaio (capodanno) 2019 il servizio è effettuato in modalità festiva dalle ore 13.00 circa.

Ferrovia Genova Casella: nelle giornate di mercoledì 26 dicembre, martedì 1° e domenica 6 gennaio sarà in vigore il seguente orario festivo: partenze da Genova: 9.00 – 11.50 – 16.15 – 18.55 partenze da Casella: 7.35 – 10.28 – 14.50 – 17.32. Le partenze feriali di lunedì 24, giovedì 27 e venerdì 28 dicembre, mercoledì 2, giovedì 3 e venerdì 4 gennaio resteranno invariate, così come le partenze di sabato 29 dicembre e 5 gennaio e la partenza festiva del 30 dicembre.

Sabato è tempo di Mercato in Piazza!

Sabato 22 Dicembre,a grande richiesta, torna il Mercato a Km0 in Piazza Matteotti a Manesseno.
L’appuntamento è dalle 8:00 alle 12:00, come sempre.

Non perdete l’occasione per acquistare prodotti freschi per il pranzo di Natale o, perché no, da regalare!

Un nuovo ufficio dell’Agenzia delle Dogane al Centro logistico MSC: non è Sant’Olcese, ma è pur sempre Manesseno!

Si è tenuta mercoledì scorso una conferenza stampa, a cui il nostro Sindaco è stato invitato ed ha volentieri partecipato, al centro logistico MSC di Bolzaneto (Via Sardorella, 91 N, sponda sinistra del Sardorella), per l’inaugurazione di un nuovo Ufficio dell’Agenzia delle Dogane dedicato espressamente alla zona della Val Polcevera, la più colpita – sotto il profilo logistico, e non solo – dalla tragedia del Ponte Morandi.

Il significato di questa operazione è semplice: il crollo del Ponte ha reso molto più complicato (e oneroso) lo svolgimento delle operazioni doganali per le numerose aziende presenti nella Val Polcevera. Per questo, MSC ha pensato di mettere (gratuitamente) a disposizione degli spazi, ubicati nel suo centro logistico di Bolzaneto, da adibire ad uffici all’Agenzia delle Dogane per svolgere più facilmente le operazioni doganali a favore di tutte le aziende e i depositi presenti nella Val Polcevera. Nei nuovi uffici lavoreranno quattro funzionari delle Dogane.

Questo polo logistico, pur risiedendo fisicamente nel Comune di Genova, porta un notevole afflusso di persone che tutti i giorni usufruiscono dei servizi presenti nel nostro Comune e delle sue attività commerciali.

Per avere un’idea più precisa, ecco alcuni dati relativi all’attività del centro logistico di MSC Food&Beverage di Bolzaneto:

– Il magazzino si occupa di tutta la gestione logistica dei dipartimenti MSC: F&B, Shop, Technical, foto, casino, medical, deck, macchine, ecc., inoltre cura anche la gestione logistica per la flotta GNV dei generi F&B.
– Il complesso ha una superficie di circa 10K MQ di cui 5K MQ di magazzino alto 12 metri, di cui 1150 MQ di celle frigo a +04° e -20°, per un totale posti pallets di n. 8K
– La forza lavoro è composta da circa 35 persone
– Nell’anno in corso sono stati emessi circa 10.5K documenti doganali per la gestione ed invio delle merci alle navi.
– Gli ordini di merce gestiti per conto di MSC e GNV dal magazzino nel 2018 sono circa 35K
– I camion transitati nel 2018 per lo scarico e carico delle merci sono circa 21K di cui oltre 2K diretti alle navi nei porti del Mediterraneo (Genova, Venezia, Marsiglia, Napoli, Ancona e Civitavecchia) ed in nord Europa (Kiel, Hamburg, Warnemunde).

Altri dati relativi al magazzino:
– Spediti n. 800 container export anno per fornire le navi nella stagione winter oltre oceano.
– Riceviamo n. 130 container import.
– Movimentati oltre 85K plts anno.
– Movimentati circa 20K tons di merce.