Coldiretti a Sant’Olcese per la giornata del ringraziamento

Si è svolta oggi la GIORNATA DEL RINGRAZIAMENTO di Coldiretti Genova a Sant’Olcese. Nonostante la pioggia, folta affluenza degli agricoltori e delle loro famiglie. Ecco alcune foto tratte dalla pagina Facebook di Coldiretti. Un grazie a cui che l’amministrazione sì unisce.

FGC: da domani ritorna il treno

FGC informa che, a partire da domani martedì 26 novembre, tutto il servizio della ferrovia Genova – Casella sarà effettuato nuovamente con il treno sull’intera tratta.

Attività produttive: le consulte fanno rete

I rappresentanti del nostro Comune sono stati invitati ieri sera ad un incontro organizzato dalla Consulta delle Attività Produttive di Sant’Olcese e da quella di Serra Riccò.

Un’occasione in cui sono state condivise le esperienze e si è iniziato a gettare le basi per creare e pianificare nuove sinergie, con l’obiettivo di promuovere e valorizzare sempre maggiormente i nostri territori e le attività presenti.

Consulta delle attività produttive: botteghe, industrie e servizi a Sant’Olcese

E’ disponibile nella sezione dedicata del sito ufficiale del Comune l’elenco di botteghe, industrie e servizi che aderiscono alla Consulta delle Attività produttive di Sant’Olcese. Per scaricarlo clicca qui.

Mercatini di Natale: il manifesto ufficiale!

L’amministrazione comunale di Sant’Olcese, in collaborazione con la Consulta delle Attività produttive di Sant’Olcese, organizza i mercatini di Natale 2019!

Domenica 1 Dicembre 2019 la Nostra Via Poirè, frazione Manesseno, si animerà dalle prime luci dell’alba, con tantissime novità!
Quasi un km fra banchetti, street food, musica, luci e non solo!

Una giornata che vedrà, ad esempio, le Nostre attività commerciali aperte, la pista di pattinaggio su ghiaccio, l’arrivo di Babbo Natale, il concerto dei piccoli e l’accensione del Nostro albero di natale, con una grande sorpresa!

Tutti i dettagli nel manifesto ufficiale!

 

 

Il salame di Sant’Olcese arriva all’università di Pisa

Si chiama Andrea Nebbia Colomba lo studente che ha svolto uno studio di approfondimento sul Salame di Sant’Olcese, discusso presso l’Università di Pisa nel corso di Laurea Magistrale in “Bio Sicurezza e qualità degli alimenti” dal titolo: “SALAME di SANT’OLCESE aspetti produttivi e igienico sanitari dell’Antico Salumificio PARODI”.

Una parte del lavoro sarà presto disponibile sul sito http://www.parodisantolcese.com

Un grande orgoglio per l’azienda ma anche per tutti i santolcesini! nostra azienda. Complimenti a tutti!

Domenica 1° dicembre arrivano i mercatini di Natale!

L’amministrazione comunale di Sant’Olcese, in collaborazione con la Consulta delle Attività produttive di Sant’Olcese, organizza i mercatini di Natale 2019!

Domenica 1 Dicembre 2019 la Nostra Via Poirè, frazione Manesseno, si animerà dalle prime luci dell’alba, con tantissime novità!
Quasi un km fra banchetti, street food, musica, luci e non solo!

Una giornata che vedrà, ad esempio, le Nostre attività commerciali aperte, la pista di pattinaggio su ghiaccio, l’arrivo di Babbo Natale, il concerto dei piccoli e l’accensione del Nostro albero di natale, con una grande sorpresa!

Continuate a seguirci per ulteriori dettagli e seguite l’evento sulla nostra pagina Facebook.

Riecco il salone del cioccolato a Villa Serra!

Sabato 16 e domenica 17 novembre 2019, dlle ore 14.30 alle 18.30, nel nostro parco di Villa Serra a Comago, va in scena la 14esima edizione del Salone del Cioccolato 2019, un’esposizione di specialità in cioccolato con laboratori e animazioni per bambini. Maestri pasticceri locali confezionano, in diretta, nei saloni della Villa Tudor, ogni tipo di golosità, con degustazione gratuita di cioccolatini, cioccolata calda, crepes, tagliolini al cacao e gorgonzola. Esposizione di specialità in cioccolato, con coordinatore Massimo Migliaro.

Orario del Salone del Cioccolato 2019 a Villa Serra di Comago: 14.30-18.30.

Con la partecipazione di:
– Coop Liguria – Sponsor unico;
– Coordinatore Massimo Migliaro, scuola di pasticceria a Genova;
– Soci Volontari Coop Aquilone di Genova Bolzaneto;
– Associazione Volontari “Amici di Villa Serra”;
– Proloco Sant’Olcese;
– Circolo culturale “La Via del sale”.
Degustazione gratuita di:
– cioccolata calda;
– crepes con cioccolata;
– tagliolini gorgonzola e cioccolata.

 

Trasporto pubblico, Sanna a “La Polcevera”: serve un’accelerata per il rilancio delle aziende

Non resta in silenzio l’Amministrazione comunale di Sant’Olcese dopo le ultime vicende che fanno segnare il passo sulla fusione AMT-ATP. E’ il primo cittadino Armando Sanna che, pur riconoscendo l’impegno degli addetti delle due aziende, auspica un rilancio definitivo del trasporto pubblico in Valpolcevera.

“Pensavamo che gli anni bui fossero alle spalle”, esordisce il primo cittadino. “Quando questa amministrazione si è insediata nel 2014 avevamo il trenino fermo e ATP in fortissima crisi. L’aver contribuito alla ripartenza della nostra ferrovia ed aver mantenuto sostanzialmente lo stesso numero di corse su gomma per i passati 5 anni poteva essere considerato un buon risultato. Ma ora ci aspettiamo di più e così non può andare avanti”.

In effetti, nel primo mandato qualche buon risultato si era ottenuto: “L’istituzione del Drinbus, i biglietti integrati, la possibilità di raggiungere Manesseno con il biglietto urbano hanno reso il servizio migliore per la parte bassa del Comune. “Diciamo che fino a Piccarello la situazione è discreta, sono le frazioni alte a non essere adeguatamente servite”, continua il Sindaco.

L’Assessore ai trasporti Enrico Trucco sottolinea la grande potenzialità di un trasporto ben coordinato a Sant’Olcese: “Sul nostro territorio coesistono tre realtà: la linea extraurbana di ATP, la ferrovia Genova Casella e la linea urbana AMT, che arriva nel nostro Comune in località Costa di Pino e, con il Drinbus, a Manesseno. Basterebbe una maggiore sinergia tra le aziende per coordinare gli orari e si potrebbero avere sensibili miglioramenti ed anche risparmi da investire su corse aggiuntive”.

Per questo motivo si riponeva speranza in uno stato di salute migliore delle aziende, magari anche, chissà, grazie alla fusione che sembrerebbe momentaneamente arenata.

“Le idee proposte ad ATP in parte giacciono ancora nel cassetto della Dirigenza”, continua Trucco. “Abbiamo proposto da tempo la creazione della linea Staglieno-Trensasco-Campi-Casanova-Piccarello che, ben integrata con la Bolzaneto-Sant’Olcese potrebbe essere ben più utile dell’attuale assetto che, di fatto, isola Trensasco dal centro amministrativo del Comune e rende il servizio su Casanova quasi prossimo allo zero”.

“Non parliamo poi dei festivi”, conclude Sanna, “dove le pochissime corriere viaggiano praticamente vuote. E viaggiano vuote perché sono poche, non il contrario come si preferisce far credere. Un disservizio che ovviamente grava sulle fasce più disagiate della popolazione”.

Nello scenario incerto che si apre sulla gestione futura del trasporto pubblico nell’area genovese il sindaco Bucci si dichiara comunque ottimista. “Anche noi lo vogliamo essere”, conclude Sanna, “valuteremo come sempre i fatti. Ad oggi ATP e la Città Metropolitana fanno fatica non solo a prendere in considerazione, ma anche a rispondere alle segnalazioni dei cittadini che il Comune prontamente inoltra. Gli orari vengono stilati quasi più per ottimizzare la turnazione interna degli addetti che per le reali esigenze della popolazione”.

Qual è la ricetta di questa Amministrazione per migliorare le cose? “Purtroppo non dipende solo da noi”, chiosa Trucco, “senz’altro ci batteremo per migliorare le cose. Il sogno sarebbe coprire finalmente tutte le frazioni, magari con servizi a chiamata. E ottenere un biglietto unico metropolitano. Nel frattempo cerchiamo di mantenere con grande sforzo il servizio di trasporto sociale del Comune e di promuovere ed istituzionalizzare altre forme di trasporto come il Taxi Collettivo”.