PUC: la parola ad aziende, scuole e cittadini

 

Sara Dante

Nella giornata di domani l’Assessore competente Sara Dante ed il Responsabile del servizio urbanistica Francesca Schenone si recheranno, insieme con un funzionario incaricato della Città Metropolitana di Genova, presso le sedi di alcune tra le più importanti realtà produttive del territorio santolcesino (Salumifici Parodi e Cabella, Benfante, Preti Dolciaria, Mestel, Controlli e AR) per sottoporre un questionario, redatto al fine di valutare le aspettative di dette aziende nei confronti del nascente Piano Urbanistico Comunale, come richiesto dalla Città Metropolitana stessa.

Questa operazione è stata espressamente concordata e pianificata da Città Metropolitana, ma il Comune vuol fare di più. Sottoporrà infatti il questionario, tramite la Consulta delle attività produttive, a tutte le aziende, piccole e grandi, che vorranno contribuire a rendere questo progetto più condiviso possibile. Inoltre l’Ente ha voluto sentire anche il parere delle scuole, e siamo sicuri che gli elaborati prodotti dai nostri ragazzi potranno offrire spunti di riflessione notevoli.

Tutto questo lavoro è propedeutico alla chiusura della prima fase del PUC, che produrrà uno schema da sottoporre all’esame della Regione Liguria. Non prima di aver ascoltato anche i cittadini: a breve il questionario sarà disponibile sul sito e presso gli uffici del Comune e verranno organizzati incontri ad-hoc sul territorio.  Un lavoro complesso che entra nel vivo, con il contributo di tutti.

Annunci

Consiglio comunale convocato per giovedì 24 maggio

Sant'Olcese

Il Consiglio comunale è convocato in sessione straordinaria per giovedì 24 maggio 2018 alle ore 18:30 presso la sala consiliare allestita nel Centro socio culturale di via Gramsci, 9.

Un’importante variazione di bilancio ed gli adempimenti connessi al Regolamento Europeo sulla privacy in testa all’ordine del giorno. Ma si parlerà anche di sanità, scuola e urbanistica.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Di seguito gli argomenti trattati:

Continua a leggere

Nobile Protettorato dell’Arte del Sant’Olcese 2018: grande risalto sui media locali

protettori

Si avvicina anche per questo 2018 il momento dell’investitura di nuovi Nobili Protettori dell’arte del salame di Sant’Olcese. Un evento che ogni anno acquista sempre più visibilità e si arricchisce di investiture importanti. E sembra che quest’anno sia la volta del Sindaco del Capolouogo … Quando? Il 10 giugno 2018, proprio nella data in cui il nostro Sindaco Armando convolerà a giuste nozze con la sua Marta.

Ecco cosa scriveva qualche giorno fa su Primocanale.it

La forma è anche sostanza, a Sant’Olcese. Oltre agli indiscussi meriti, riconosciuti dal padrone di casa, il marchese Andrea Pedemonte Cabella, nell’invito ai futuri Nobili Protettori spicca anche la richiesta di un’uniforme adeguata alla cerimonia: “Abito scuro, camicia bianca, cuoio nero, cravatta rossa, calze rosse, insegne”. Tali dettami dovranno essere rispettati anche dal sindaco di Genova, Marco Bucci. Pazienza se  al numero uno di Tursi, il rosso, non è mai andato troppo a genio e tanto più negli ultimi giorni.

Leggi il servizio completo

Qui e non solo: un matrimonio da “ritmi alti”

Ci scuserà la redazione del bimestrale di vallata se, in occasione del numero in uscita oggi, non faremo la solita carrellata delle notizie santolcesine per stuzzicare la curiosità dei lettori. Solo qualche pillola delle notizie che ci riguardano: nobile protettorato del salame 2018 (save the date, 15 maggio) con (forse) un famossissimo nuovo protettore, il ripristino del cedimento stradale di Beleno, la riqualificazione di Forte Diamante e le nuove segnaletiche di protezione civile, fino ad arrivare alla Mangiaforte 2018.

E il resto? Armando, Armando e ancora Armando (con Marta però): intervistato dagli studenti sul suo futuro, giudicato insieme con la sua squadra dai giornalisti “veri” in vista delle elezioni 2019. E, infine, lo splendido articolo di Gilberto Volpara, unico documento di questi anni discusso e condiviso in una seduta di Giunta all’insaputa del Sindaco … il matrimonio dell’anno merita uno strappo alla regola. Non certo a quella dei ritmi alti però.

Buona lettura!

Il matrimonio dell’anno – Sull’altare a ritmi alti

Il grande giorno sarà domenica 10 giugno. Dopo un infinito derby tra i parroci di Manesseno e Sant’Olcese, raccontato anche dai quotidiani cittadini, in paese, riferiscono che il paciere sia stato addirittura il cardinale Angelo Bagnasco.

DOVE – “E’ giusto celebrare la cerimonia nella chiesa della sposa” avrebbe detto la guida pastorale genovese, nel corso di un pranzo riservato, davanti ai fidanzati in compagnia di parenti e sacerdoti del borgo. Dunque, funzione in casa di don Giorgio Rivarola con don Giulio Ravera che, accettando il verdetto, scenderà dalla collina del salame per la concelebrazione….

COSA – A Manesseno e dintorni, sarà il matrimonio dell’anno: sull’altare il sindaco Armando Sanna con la bella Marta Clavarezza.

COME – Epilogo di un lunghissimo fidanzamento che ha visto la sposa, laureata in psicologia, usare ogni dote possibile perché l’amore prevalesse sempre davanti a un giovane amministratore abituato alla ripetizione del suo storico slogan tanto in mezzo all’alluvione quanto in una noiosa seduta di consiglio comunale: “Ritmi alti”. Motto per dire che il ruolo comunale va vissuto senza risparmiarsi, giorno e notte.

QUANDO – Ora, a scandire il tempo sarà la trentaduenne Marta. Tuttavia, il primo cittadino pare non aver per nulla delegato la preparazione delle nozze. Le indiscrezioni di palazzo, tratteggiano già la prima “sannata” da buon ritmo: viaggio di nozze tra New York e Aruba, ma soltanto due settimane perché il sindaco non vuole mancare alla festa in piazza del 23 giugno. Poi, post estate, sarà già campagna elettorale. E magari il momento di cullare un bebè. Ma forse, quelli, sarebbero ritmi davvero troppo alti.

Mercato Forte dei Marmi: il Sindaco dispone la chiusura di via Poirè

Il Sindaco ha disposto la chiusura di via Poirè per domenica 6 maggio 2018 come specificato nell’ordinanza emessa nei giorni scorsi.

Saranno predisposti due parcheggi presso le aziende MSC e Benfante per garantire maggiore disponibilità di posti auto per l’occasione. La macchina del Comune entra in campo per garantire le misure di sicurezza secondo le nuove norme: in particolare saranno predisposti blocchi di cemento in entrata ed in uscita dalla via ed un ausilio di primo soccorso.

Il parcheggio adiacente alle Poste e quello del campo sportivo parrocchiale saranno a disposizione dei residenti, ma le auto potranno essere spostate solo domenica sera a conclusione della manifestazione.

Certi della comprensione dei cittadini di Manesseno e speranzosi di vivere un’altra giornata unica per la nostra comunità, invitiamo a leggere il documento ed i suoi dettagli.

 

Scuolabus: l’azienda scrive al Comune

A seguito delle azioni intraprese dal Comune per fronteggiare i disservizi dei giorni scorsi, Adigest ha inoltrato all’Ente una comunicazione nella quale si legge:

“Al fine di risolvere definitivamente i disagi creati sulla linea 2 di Sant’Olcese, con la presente confermiamo che da stasera e fino al 09/06/2018 il servizio della linea in oggetto sarà svolto da nuovo personale esperto, che ha già ricoperto il ruolo nel servizio lo scorso anno. Il nuovo autista renderà operativo già dalla giornata di domani il servizio WhatsApp sulla linea in oggetto”.

 

Ancora disservizi sul servizio di trasporto scolastico

Ancora disservizi nella giornata di oggi da parte dell’azienda che gestisce il servizio scuolabus nel nostro comune. L’ente è parte lesa in questa incresciosa situazione e tutelerà i propri diritti e quelli dell’utenza nelle sedi opportune.

Disservizi Telecom a Costa Monti: il Comune scrive all’azienda

Il Comune si mobilita al fianco dei cittadini, dopo la felice soluzione ai problemi Enel a Vicomorasso, per risolvere questa volta un disservizio che riguarda la linea telefonica Telecom. Di seguito il testo della lettera appena recapitata ieri all’azienda. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

Oggetto: Segnalazione di disservizio – Sant’Olcese (GE)

Con la presente porto a conoscenza una delle numerose segnalazioni giunte allo scrivente Ente, riguardante la linea Telecom adiacente alla strada comunale denominata via Costa Monti a Sant’Olcese, meglio dettagliata nella lettera allagata.

La stessa comunicazione è stata recapitata alla stazione dei Carabinieri di Serra Riccò (GE), competente per territorio, il cui Comandante ha immediatamente contattato i​l Comune per avere maggiori elementi sia sul disservizio che sulla pericolosità della tratta, sulla quale sono presenti numerosi pali danneggiati.

Tale disservizio è stato confermato per le vie brevi anche da altre segnalazioni di cittadini e​, in particolare, d​a ​una delle attività produttive della zona​, l’agriturismo La Morona, che ha comunicato di aver inoltrato formale reclamo a codesta società in data 6 marzo 2018​.

Chiedo pertanto un solerte riscontro sulla questione in oggetto. Resto a disposizione per un incontro con un vostro Responsabile e per ulteriori chiarimenti​.

Ringrazi​ando, porgo i miei più cordiali saluti​.​

Il Sindaco
Armando Sanna

Interruzione programmata di energia elettrica a Vicomorasso

Proseguono i lavori di miglioramento della rete Enel a Vicomorasso. Per premettere ai tecnici di compiere al meglio il proprio lavoro, è stata programmata un’interruzione di energia per lunedì 16 aprile 2018 dalle 9 alle 16. Di seguito il prospetto dei civici interessati.

 

Non solo benzina per Giuliano Poggi!

Noleggio e vendita e bike bici a pedalata assistita: un nuovo modo per vivere il territorio e per scoprire tutti i meravigliosi percorsi di Sant’Olcese. Dai Rifugi al Forte Diamante, dalla via del Sale alle numerose vie collegate al trenino. A Manesseno, in via G. Poirè 10, Poggi E Bike vi aspetta, proprio lui, Giuliano Poggi, il nostro storico benzinaio. 

Richiedete informazioni inviando una mail a poggi_giuliano@libero.it o visitando la pagina Facebook ufficiale dell’attività.
https://www.facebook.com/Poggi-E-bike-157217904971426/

Macchinetta del latte: piccolo guasto al distributore di bottiglie

Attenzione, si comunica che il distributore di bottiglie della macchinetta del latte è momentaneamente fuori uso.

Vi informeremo non appena l’assistenza risolverá il problema.

Per il momento, si raccomanda di recarsi al distributore muniti di propria bottiglia.

Raccolta differenziata: urgono provvedimenti!

Da diversi giorni è sotto gli occhi di tutti noi la pessima situazione in cui versano le campane della raccolta differenziata sul nostro territorio: il materiale da differenziare non è stato recuperato dal gestore e le isole su cui sono situate le campane sono piene di carta e plastica

Addetti inviati dal Comune hanno ripulito le zone più critiche, ma il problema permane ed urge un intervento del Gestore, che è  stato più volte sollecitato in merito, sia a mezzo mail, sia con successive telefonate ed, infine, in una riunione svoltasi nella giornata di ieri. La nostra Amministrazione aveva ottenuto rassicurazioni sul fatto che la situazione di grave disagio in cui ci troviamo sarebbe stata risolta entro oggi, ma così non è stato. Questa mattina, pertanto, abbiamo nuovamente interloquito con i nostri referenti e, nonostante i nuovi impegni da parte loro, riteniamo sia doveroso l’invio di una lettera formale a tutta la dirigenza per chiedere chiarimenti ed interventi strutturali che vadano a risolvere definitivamente queste problematiche per il periodo che intercorrerà da adesso fino all’entrata a regime del nuovo sistema di raccolta.

Come Amministrazione, riteniamo sia compito del Gestore trovare soluzioni tempestive ed efficaci su questo punto, senza ulteriori indugi.

Poiché anche gli altri Comuni dell’Alta Valpolcevera, che hanno partecipato insieme a noi al nuovo bando per la raccolta rifiuti, si trovano nella stessa situazione, chiederemo il loro appoggio nel firmare la lettera che invieremo, consapevoli del fatto che l’unione  di più voci ha sempre un peso maggiore, rispetto ad un singolo intervento.

Auspichiamo che i nostri colleghi si uniscano alle nostre richieste.