Mercatini di Natale: il manifesto ufficiale!

L’amministrazione comunale di Sant’Olcese, in collaborazione con la Consulta delle Attività produttive di Sant’Olcese, organizza i mercatini di Natale 2019!

Domenica 1 Dicembre 2019 la Nostra Via Poirè, frazione Manesseno, si animerà dalle prime luci dell’alba, con tantissime novità!
Quasi un km fra banchetti, street food, musica, luci e non solo!

Una giornata che vedrà, ad esempio, le Nostre attività commerciali aperte, la pista di pattinaggio su ghiaccio, l’arrivo di Babbo Natale, il concerto dei piccoli e l’accensione del Nostro albero di natale, con una grande sorpresa!

Tutti i dettagli nel manifesto ufficiale!

 

 

Sentieri di carta arriva a Torrazza

Il 16 Novembre arriva a Torrazza Sentieri di Carta con libri che parlano di… lettura. Nei locali comunali della biblioteca Bookcrossing – Telefono d’argento. Tutti i dettagli nel manifesto ufficiale.

Progetto “Libriamoci” alla scuola dell’infanzia

Il progetto Libriamoci arriva alla scuola dell’infanzia Luzzati di Arvigo. Nella giornata di giovedì 14 novembre 2019 dalle 14.15 alcune
letture per i bambini con la partecipazione del volontario Sig. Paolo Ardini.

Per saperne di più su questo importante progetto clicca qui.

Domenica 1° dicembre arrivano i mercatini di Natale!

L’amministrazione comunale di Sant’Olcese, in collaborazione con la Consulta delle Attività produttive di Sant’Olcese, organizza i mercatini di Natale 2019!

Domenica 1 Dicembre 2019 la Nostra Via Poirè, frazione Manesseno, si animerà dalle prime luci dell’alba, con tantissime novità!
Quasi un km fra banchetti, street food, musica, luci e non solo!

Una giornata che vedrà, ad esempio, le Nostre attività commerciali aperte, la pista di pattinaggio su ghiaccio, l’arrivo di Babbo Natale, il concerto dei piccoli e l’accensione del Nostro albero di natale, con una grande sorpresa!

Continuate a seguirci per ulteriori dettagli e seguite l’evento sulla nostra pagina Facebook.

Consegnato assegno alla Gigi Ghirotti

La festa della Solidarietà 2019 va definitivamente in archivio dopo che, nella serata di ieri, è stato consegnato al Prof. Henriquet l’assegno relativo ai proventi dell’evento 2019.

Una serata che ha visto riunite l’amministrazione comunale, assieme a tutte le associazioni che hanno contribuito al raggiungimento dell’obiettivo che ci accompagna da ormai molto anni: aiutare la Gigi Ghirotti! Oltre i diecimila euro la somma raccolta.

Un altro grande successo dell’associazionismo santolcesino!

Torna la gita ad Alba con la Croce Bianca

Anche quest’anno la croce Bianca di Torrazza organizza la gita ad Alba per mangiare il tartufo per sabato 23 novembre 2019 con partenza da Torrazza alle ore 7 (ulteriori fermate a seconda delle prenotazioni).

Pranzo con tartufo 55,00€+17,00€ viaggio totale 72,00€
Pranzo senza tartufo 35,00€+17,00€ viaggio totale 52,00€
Bambini sino a 10 anni 20,00€+17,00 viaggio totale 37,00€

Prenotazione entro il 20/11/2019 alle seguenti persone con una caparra di 20,00€

Vilma 3474511637
Mario 3495611770
Pina 3396396138

Manesseno: in arrivo la festa patronale di S.Martino

La Chiesa di S.Martino

Domenica 10 novembre 2019 tradizionale appuntamento con la festa patronale di S. Martino, con la messa alle ore 11 animata dal Coro di San Martino.

Alle 12:30 pranzo in società (solo su prenotazione). La festa poi proseguirà nel pomeriggio con la castagnata in società (ore 15.30) e i Vespri in parrocchia e la benedizione del paese (ore 16).

Per informazioni visita il sito www.socsacrafamiglia.altervista.org.

Celebrazioni del 4 novembre: un’occasione di riflessione e ricordo

Come già scritto qualche giorno fa, sarà la frazione di Comago il teatro delle celebrazioni 2019 dell’anniversario della fine del primo conflitto mondiale, una ricorrenza che celebriamo nello spirito di aspirazione alla pace di tutti i popoli e per onorare i caduti di tutte le guerre. Un evento che si ripete ogni anno in una frazione diversa, una manifestazione per la quale rinnoviamo l’invito a cittadinanza, Enti e Associazioni presenti sul territorio.

Come già accaduto in passato, questa celebrazione, oltre a rappresentare un momento di riflessione e di ricordo, è anche un’occasione per restaurare i monumenti dedicati ai nostri caduti. Un lavoro che è stato quest’anno possibile grazie all’opera della splendida Associazione Alpini di Sant’Olcese e al contributo dell’Amministrazione Comunale.

Appuntamento dunque per a domenica 3 novembre 2019 a COMAGO con il seguente programma:

  • ore 9.30: ritrovo presso la Chiesa di Santa Maria Assunta per la S.Messa celebrata da Don Giorgio Rivarola.
  • Benedizione, saluto alla memoria e deposizione corona al Monumento ai caduti,

Nordic Power e Ritmico con il GSC Walking

Appuntamento a Villa Serra per un breve, ma intenso allenamento di Nordic Power e Nordic Ritmico. Attività riservata ai soci, spieghiamo però le due specialità.

Nordic Power: evoluzione del nordic walking con i bastoncini appesantiti e le power band, molto allenante.

Nordic Ritmico: passi di nordic walking ed esercizi di coordinazione a tempo di musica. Una carica di energia per migliorare la tecnica, allenarsi, divertirsi.

Appuntamento ore 10 dall’ingresso della Villa. Per info contattare Anna: asessianna@gmail.com – tel. 3333255525

Sant’Olcese celebra il 4 novembre in frazione Comago

santolceseOK

Anche nel 2019 il Comune di Sant’Olcese celebra l’anniversario della fine del primo conflitto mondiale, nello spirito di aspirazione alla pace di tutti i popoli e per onorare i caduti di tutte le guerre.

L’Amministrazione comunale invita la cittadinanza, gli Enti e le Associazioni presenti sul territorio a prendere parte alla manifestazione celebrativa, che si terrà

domenica 3 novembre 2019 a COMAGO

Di seguito il programma:

  • ore 9.30: ritrovo presso la Chiesa di Santa Maria Assunta per la S.Messa celebrata da Don Giorgio Rivarola.
  • Benedizione, saluto alla memoria e deposizione corona al Monumento ai caduti, restaurato grazie all’opera dell’associazione Alpini di Sant’Olcese e al contributo dell’Amministrazione Comunale.

Grazie a tutti dal Centro operativo comunale

L’allerta arancione lascia spazio per fortuna alla gialla e, scoccata la mezzanotte, il Centro operativo comunale si scioglie.

Le immagini che arrivano dai Comuni pesantemente colpiti da questa ondata di maltempo ci rattristano, ci fanno riflettere sulla fragilità del nostro territorio e ci fanno provare un sentimento profondo di solidarietà verso i cittadini, i dipendenti, gli amministratori ed i volontari di quelle zone.

A noi questa volta è andata bene. Nessuno si è fatto male e le famiglie in difficoltà per il crollo del guado sul Secca saranno seguite nel loro percorso di ritorno alla normalità, mentre sicuramente non ci fermeremo di lavorare per una soluzione definitiva per la viabilità intercomunale del nodo di Mainetto.

Grazie alle persone che come sempre ci aiutano in queste situazioni di allerta, ai cittadini che hanno saputo arrivare ad una buona consapevolezza nell’informarsi, seguirci, segnalarci e soprattutto difendersi con i propri comportamenti nelle situazioni critiche.

L’Amministrazione comunale

Protezione Civile sempre presente

Si è tenuta questa mattina la riunione operativa insieme ai volontariati delle Pubbliche Assistenze e alla Guardia Antincendi sui temi di Protezione Civile.

Le condizioni meteorologiche hanno modificato il programma della giornata, ma l’incontro ha permesso di aggiornare le procedure da adottare durante le fasi di allerta e di far conoscere gli impegni e gli investimenti fatti dall’amministrazione a tutela del territorio.

Stante inoltre le previsioni meteo di forti piogge per i prossimi giorni seguiranno aggiornamenti in merito

Raduno auto d’epoca: le tre Croci (e il Comune) ringraziano

Si è svolta ieri sera la consegna del ricavato raccolto in occasione del raduno delle auto storiche a favore delle tre Croci del territorio. Oltre ai tre presidenti, erano presenti i rappresentanti delle associazioni che hanno permesso che questa manifestazione fosse possibile nonché i rappresentanti del Club Italiano 500.

Grazie a tutti anche da parte di tutti noi!