Poste italiane e Carabinieri: insieme per la consegna della pensione

Poste Italiane e Arma dei Carabinieri hanno sottoscritto una convenzione grazie alla quale tutti i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli Uffici Postali e riscuotono normalmente la pensione in contanti, possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri.

Il servizio non potrà essere reso a coloro che abbiano già delegato altri soggetti alla riscossione, abbiano un libretto o un conto postale o che vivano con familiari o comunque questi siano dimoranti nelle vicinanze della loro abitazione.

L’accordo è parte del più ampio sforzo messo in atto dai due partner istituzionali, ciascuno nel proprio ambito di attività, per contrastare la diffusione del Covid-19 e mitigarne gli effetti, anche mediante l’adozione di misure straordinarie volte ad evitare gli spostamenti fisici delle persone, ed in particolare dei soggetti a maggior rischio, in ogni caso garantendo il mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro. L’iniziativa permette anche di tutelare i soggetti beneficiari dalla commissione di reati a loro danno, quali, truffe, rapine e scippi.

In base alla convenzione appena sottoscritta i Carabinieri si recheranno presso gli sportelli degli Uffici Postali per riscuotere le indennità pensionistiche per poi consegnarle al domicilio dei beneficiari che ne abbiano fatto richiesta a Poste Italiane rilasciando un’apposita delega scritta. I pensionati potranno contattare il numero verde 800 55 66 70 messo a disposizione da Poste o chiamare la più vicina Stazione dei Carabinieri per richiedere maggiori informazioni.

La collaborazione è frutto della consapevolezza di entrambi i sottoscrittori di ricoprire un ruolo strategico a sostegno del Paese e conferma la loro vocazione alla prossimità verso i territori e le categorie più fragili. Il risultato è scaturito dalla capacità dei Carabinieri e degli operatori di Poste Italiane di intercettare i fabbisogni della popolazione e riuscire, grazie alla presenza capillare sia dei Comandi Stazione Carabinieri sia degli Uffici Postali sull’intero territorio nazionale, a fornire un servizio efficace e solidale.

L’Arma dei Carabinieri e Poste Italiane continueranno ad assicurare il servizio di erogazione e consegna al domicilio delle pensioni agli ultra settantacinquenni per l’intera durata dell’emergenza Covid-19.

Auser e Comune: in partenza interessanti attività per la terza età

Sono in procinto di partire tre interessanti attività rivolte alla terza età. Le attività promosse rappresentano inoltre occasioni per contrastare la solitudine e l’isolamento sociale, coltivare relazioni e costruire nuovi legami. Oggi presentiamole attività di ballo, gruppo cammino e la prossima gita all’Acquario del 26 febbraio.
Per informazioni telefonare al 340 0097123 (Catia Varni) dal lunedì al venerdì in orario d’ufficio.

Una serata da santolcesini

Vogliamo spendere ancora qualche parola sulla serata di ieri.

Bello. È stato bello vivere lo spirito del Natale con Voi. Bello è stato ritrovarsi, per un saluto, un abbraccio, un brindisi. Insieme.

Questi momenti non sono mai ‘abbastanza’. Per questo dobbiamo ringraziare tutti, a partire dalla Lidia e dalla Sua squadra, formidabili come sempre.

Grazie a tutti Voi per esserci stati. Grazie a chi vorrà sfruttare le prossime occasioni, insieme.

Una serata da santolcesini.

Auser e Comune: ripartono le attività per la terza età

Come ogni anno sono in procinto di partire le attività rivolte alla terza età; si tratta di corsi ed iniziative dedicati a tutti coloro che hanno compiuto 60 anni e hanno ancora voglia di sperimentarsi e divertirsi.
Le attività promosse rappresentano inoltre occasioni per contrastare la solitudine e l’isolamento sociale, coltivare relazioni e costruire nuovi legami. Ormai da diversi anni il Comune di Sant’Olcese, in convenzione con Auser, organizza numerose attività strutturate che si svolgono continuativamente durante tutto l’anno presso il Centro Socio-Culturale di Via Gramsci 11/17, Manesseno.
Di seguito attività ed orari:
Cucito, inizio attività Martedì 17/09, il Martedì e il Giovedì dalle 15 alle 18,30
Pittura, inizio attività Martedì 01/10, il Martedì dalle 14,30 alle 17,30
Decoupage, inizio attività Giovedì 03/10, il Giovedì dalle 14,30 alle 17,30
Corsi di Computer, da definire giornate ed orari
Per la partecipazione a tutte le attività è richiesta la tessera Auser per l’assicurazione obbligatoria. L’eventuale quota di partecipazione, se richiesta, è ad intera copertura delle spese della singola iniziativa.
Per informazioni potete recarvi di persona presso il Centro socioculturale il martedi pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30 o telefonare al  340 0097123 (CATIA) dal lunedì al venerdì in orario d’ufficio.

Manesseno: bookcrossing alla comunità alloggio

Bellissima iniziativa gestita da Omnibus Coop. e gli ospiti della comunità alloggio di Manesseno per il libero scambio di libri (evento aperto a tutti, anche a bambini accompagnati). Tutti i dettagli nel manifesto ufficiale.

Gite ed incontri culturali con Auser

Auser organizza per i prossimi mesi due interessanti incontri culturali e una gita a Loano.

Le date da segnare sul calendario sono:

  • 19 Febbraio – Visita guidata alle Chiese di Genova
  • 12 Marzo – Gita a Loano
  • 16 Aprile – Visita guidata ai palazzi di Genova

Tutti i dettagli sono riportati nelle locandine qui di seguito.