Offri il tuo contributo alla prima giornata ecologica 2018!

Anche in questo 2018 per chi ha la possibilità e la voglia di rendere un po’ più pulito qualche angolo di Sant’Olcese  è arrivato il momento. L’appuntamento è per sabato 26 maggio 2018 alle ore 8 davanti al Comune in piazza a Piccarello, per poi essere indirizzati in diversi punti del paese.

La giornata è organizzata in collaborazione con la Guardia Antincendi di Sant’Olcese, che ringraziamo anticipatamente.

Annunci

Abbandono rifiuti a Sant’Olcese: collaborazione e tecnologia

Grande risalto ha avuto ieri sui media locali la notizia della discarica abusiva scoperta nel nostro territorio.

Naturalmente il Comune era al corrente di questa operazione che, come ogni indagine, era coperta dal massimo riserbo. Ancora una volta è la collaborazione l’arma migliore: forze dell’ordine, polizia locale, istituzioni e cittadini.

Ed anche la tecnologia può fare la sua parte: quella già esistente e quella che è stata appena presentata alla Giunta, nell’ambito del progetto di illuminazione pubblica che sta cambiando il volto notturno di Sant’Olcese. Telecamere intelligenti, collegate con le forze dell’ordine, che da settembre presidieranno i varchi del nostro territorio.

Leggi l’articolo di Repubblica.

Mangiaforte 2018: iscrizioni aperte!


Ritorna anche quest’anno l’unico evento enogastronomico a tappe lungo i sentieri dei Forti di Genova!
Dopo il successo dello scorso anno, la Consulta Giovanile di Sant’Olcese, in collaborazione con le associazioni locali e l’Ente comunale ha ufficialmente aperto le iscrizioni per la MangiaForte 2018, che si terrà domenica 20 maggio.

Questa nuova edizione ci accompagnerà alla scoperta di numerose novità, ideate per apprezzare ancor più il patrimonio storico, gastronomico e paesaggistico dell’area dei Forti di Genova.

IL PERCORSO

La registrazione degli iscritti e la conseguente partenza avverrà in prima mattinata, presso la località Campi di Sant’Olcese, in corrispondenza dell’omonima stazione del Trenino di Casella. A tutti i partecipanti verrà consegnato un kit di benvenuto.

Continua a leggere

Raccolta differenziata: urgono provvedimenti!

Da diversi giorni è sotto gli occhi di tutti noi la pessima situazione in cui versano le campane della raccolta differenziata sul nostro territorio: il materiale da differenziare non è stato recuperato dal gestore e le isole su cui sono situate le campane sono piene di carta e plastica

Addetti inviati dal Comune hanno ripulito le zone più critiche, ma il problema permane ed urge un intervento del Gestore, che è  stato più volte sollecitato in merito, sia a mezzo mail, sia con successive telefonate ed, infine, in una riunione svoltasi nella giornata di ieri. La nostra Amministrazione aveva ottenuto rassicurazioni sul fatto che la situazione di grave disagio in cui ci troviamo sarebbe stata risolta entro oggi, ma così non è stato. Questa mattina, pertanto, abbiamo nuovamente interloquito con i nostri referenti e, nonostante i nuovi impegni da parte loro, riteniamo sia doveroso l’invio di una lettera formale a tutta la dirigenza per chiedere chiarimenti ed interventi strutturali che vadano a risolvere definitivamente queste problematiche per il periodo che intercorrerà da adesso fino all’entrata a regime del nuovo sistema di raccolta.

Come Amministrazione, riteniamo sia compito del Gestore trovare soluzioni tempestive ed efficaci su questo punto, senza ulteriori indugi.

Poiché anche gli altri Comuni dell’Alta Valpolcevera, che hanno partecipato insieme a noi al nuovo bando per la raccolta rifiuti, si trovano nella stessa situazione, chiederemo il loro appoggio nel firmare la lettera che invieremo, consapevoli del fatto che l’unione  di più voci ha sempre un peso maggiore, rispetto ad un singolo intervento.

Auspichiamo che i nostri colleghi si uniscano alle nostre richieste.

Il Comune ufficializza aliquote e tariffe 2018

Nell’ultimo Consiglio si sono deliberate ufficialmente le nuove disposizioni per i tributi comunali 2018:

  • TARI: leggi l’articolo relativo.
  • TASI: prima casa esente; seconda casa ed inquilini esenti, invariato.
  • Addizionale comunale IRPEF: 8 per mille, esenti sotto i 10mila euro, invariato.
  • IMU: prima casa esente; seconda casa: 9,5 per mille; fabbricati rurali ad uso strumentale esente, invariato.
  • Servizi comunali: sostanzialmente invariati.

 

TARI: il Consiglio approva le tariffe 2018

Il Consiglio del 27 marzo ha approvato tra le altre le tariffe del tributo sui rifiuti, sul quale si applica anche il tributo per l’esercizio delle funzioni ambientali, all’aliquota deliberata dalla Città Metropolitana di Genova, che quest’anno passa dal 5% al 3%. Questa è forse l’unica buona notizia per le utenze domestiche santolcesine. Ma andiamo con ordine.

La scadenza della prima rata è fissata al 16 giugno, con l’invio nelle case dei contribuenti dei modelli F24 per i pagamenti. Come noto, il gettito deve coprire il fabbisogno per la copertura del servizio calcolato sulla base di dati ed algoritmi derivanti dalla situazione pregressa 2017, con il programma di gestione che modula le tariffe finali in base al variato tessuto contributivo del Comune.

Nessuna modifica sui criteri di applicazione del tributo, ma il tessuto contributivo del paese ripartisce in maniera differente il tributo tra utenze domestiche (80,21%  del gettito contro il 76,22% del 2017) e non domestiche (19,79% contro il 23,78% dello scorso anno), penalizzando questa volta le prime, che il Comune ha certamente cercato di ridurre al massimo nonostante l’aumento sensibile dei costi del servizio.

Rimangono valide le riduzioni e le dilazioni previste lo scorso anno, con un occhio in più agli agriturismi (2/3 di riduzione), che non rientravano nelle categorie pensate dal Ministero. Resta in piedi anche il fondo di perequazione TARI destinato alle fasce più deboli della popolazione.

Per informazioni:

Ufficio tributi
Orario di ricevimento: martedì dalle 14 alle 16, mercoledì e giovedì dalle 8 alle 12.30.
Tel. 010.7267123 Fax. 010.7092428
E-mail: servizio.tributi@comune.santolcese.ge.it

Di seguito le tariffe:

Continua a leggere

Pasquetta 2018 in Villa Serra con la “Caccia al tesoro botanico”

Appuntamento imperdibile, per grandi e piccoli, a Pasquetta nei nei più bei Giardini visitabili d’Italia, tra i quali naturalmente spicca il nostro parco di Villa Serra!

La Caccia al Tesoro Botanico, ideata e organizzata dal network Grandi Giardini Italiani, è un’ottima occasione per far avvicinare i bambini (di età compresa tra i 6 e i 12 anni) al giardino ed alla natura, facendo loro scoprire e riconoscere in maniera giocosa – foglia per foglia – gli alberi e le piante presenti nei parchi. E quale occasione migliore del giorno di Pasquetta, 2 Aprile 2018 per una passeggiata ed una bella caccia botanica nei più bei Giardini visitabili d’Italia?

Mentre i più piccoli sono impegnati nella Caccia al Tesoro Botanico, per i genitori e tutti gli adulti vengono proposte visite guidate speciali alla scoperta dei giardini, con la possibilità di partecipare a eventi o visitare le mostre d’arte in corso nei diversi Grandi Giardini Italiani.

Il parco resterà aperto dalle 9 alle 19.

Per informazioni su appuntamenti e costi dell’iniziativa:

Parco Storico di Villa Serra
Via Carlo Levi, 2
16010 Sant’Olcese (GE)
http://www.villaserra.it

Qui e non solo: Sant’Olcese tra sport e capannoni

Ecco in edicola il numero 77 del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni”. Un numero da acquistare per i numerosi contenuti che ci raccontano da un altro punto di vista molte vicende di Sant’Olcese che abbiamo già trattato.

Oltre ai consueti contenuti, sempre molto interessanti, riguardo il corso di giornalismo, in primo piano tanti temi legati alle azioni amministrative di questo 2018. Il nuovo sblocco del patto di stabilità che, salvo intoppi, darà al comune la possibilità di intervenire su palazzetto e campo sportivo di Manesseno. La buona salute del complesso industriale di via Levi, dove l’amministrazione si è attivata con la creazione della nuova disciplina di sosta, un piccolo gesto per sancire la rinascita occupazionale di un polmone fondamentale all’intero comprensorio, dove operano 400 dipendenti. E ancora, il nuovo sistema di raccolta rifiuti che, finalmente, dovrebbe partire:  non mancheranno difficoltà organizzative e di interpretazione. Per questo il Comune creerà un apposito ufficio “front-office” all’interno del municipio con una persona dedicata per ogni tipo di esigenza riguardante la nuova metodologia.

Non mancano poi i pezzi riguardanti il nostro tenino, con considerazioni sui nuovi fondi stanziati per l’infrastruttura, e Villa Serra, con un commosso saluto a Loredana.

Per approfondire questi e gli altri temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328.2020805
redazionequi@gmail.com

Abbandono rifiuti: la collaborazione aiuta!

Immagine__rifiuti

Altri importanti successi sono stati ottenuti nella lotta contro l’abbandono dei rifiuti, grazie alla collaborazione tra la nostra Polizia Municipale, il Comando Forestale di Pontedecimo ed i cittadini.

Alcune settimane fa, infatti, nelle frazioni alte del nostro Comune sono stati rinvenuti materiali di risulta di opere edilizie, abbandonati in diversi punti. Le indagini della PM sono partite immediatamente e, con l’ausilio delle segnalazioni di alcuni cittadini, nonché del valido aiuto del Comandante del nucleo Forestale, a breve si è arrivati ad identificare l’autore del gesto, che dovrà ripulire le zone e smaltire in modo corretto i rifiuti, oltre a pagare l’ammenda per il reato commesso.

Come sempre il lavoro di squadra ha portato ad un ottimo risultato. Avanti così, con la massima collaborazione tra istituzioni e cittadini per migliorare l’ambiente in cui viviamo!

Nuovi servizi in attivazione per il mantenimento del decoro urbano

architetto-stile-carattere-cartone-illustrazione_csp53033727

Piccole, ma importanti novità per i nostri servizi si susseguono sempre.

Da questa settimana è stato attivato un nuovo servizio di pulizia “stradale” di 4 ore una volta alla settimana, nella zona di Manesseno. Un operatore ecologico si occuperà del mantenimento del decoro urbano dei marciapiedi, delle vie principali e delle vie interne della frazione.

Inoltre, grazie all’adesione del nostro Comune al Progetto della Regione “over 60”, che si occupa di accompagnare alla pensione persone con più di 60 anni, rimaste senza lavoro, attraverso il loro impiego in lavori di pubblica utilità nei Comuni, a breve, per la durata di un anno, avremo a disposizione due nuove risorse da dedicare alla pulizia delle aree per la raccolta dei rifiuti e a piccoli lavori di manutenzione ordinaria nelle frazioni alte del nostro Comune.

 

 

Concorso AICCRE sugli obiettivi dello sviluppo sostenibile dell’ONU

Il concorso “FAI GOAL SUGLI OBIETTIVI – immagina una città migliore in un mondo migliore” è indetto da Aiccre e Platforma relativo ad AGENDA 2030 dell’ONU.

Il concorso è a partecipazione gratuita ed ha lo scopo di raccogliere e premiare i migliori lavori di comunicazione-video che favoriscano, con un linguaggio innovativo, semplice e immediato la più ampia diffusione di uno o più obiettivi dell’AGENDA 2030.

Gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile sono:

cambiamenti climatici, povertà, diritto alla salute, ingiustizie sociali, fame, istruzione di qualità, uguaglianza di genere, acqua pulita e igiene, energia pulita e accessibile, lavoro e crescita economica, industrie innovazione e infrastrutture, disuguaglianze sociali, città e comunità sostenibili, consumo e produzione responsabili, agire per il clima, vita sott’acqua, vita sulla terra, pace giustizia e istituzioni.

Partendo proprio dal territorio e dalle politiche locali si potranno raggiungere gli obiettivi dell’AGENDA 2030 e mettere in pratica il motto pensare globale, agire locale.

DESTINARI

Possono partecipare al concorso tutti i cittadini residenti in Italia.

I concorrenti possono partecipare a titolo individuale o in gruppo, classe, scuola, associazione o altro.

MODALITA’

Presentazione di un video della durata dai 30 ai 150 secondi. I video vanno inoltrati a:

segretariato@aiccre.it oppure via posta ad AICCRE Piazza Fontana di Trevi, 86 c.a.p. 00187 Roma

SCADENZA: aprile 2018

PREMI: il concorso prevede un totale di 8 premi fra notebooks, tablet, videocamere, tavolette grafiche.

Per maggiori informazioni:

Stampa@aiccre.it www.aiccre.it

Desi Slivar
Segretaria regionale AICCRE Liguria
Federazione Ligure C/O Regione Liguria
Via Fieschi,15 cap 16122 Genova Italy
Telefono: 010 5484078 – 8005
Cellulare: 3482490480
sito internet: www.aiccreliguria.it