Liguria Ancheu: tutti i video, #santolcesando!

Liguria Ancheu alla Gioventù tra canterini e cristesanti: sono ora disponibili tutti i video della trasmissione di venerdì scorso. Un biglietto da visita davvero importante per il nostro territorio. Grazie a tutti coloro che hanno contribuito!

Di seguito i quattro blocchi in sequenza della trasmissione:

1° blocco

2° blocco

3° blocco

4° blocco

#santolcesando

#santolcesando: il video!

Il nuovo video promozionale per scoprire le bellezze nascoste del nostro territorio è ora on-line! Condividiamolo tutti insieme!

#santolcesando

Consiglio comunale dei ragazzi: il racconto di una giornata speciale

Si è insediato questa mattina, il nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi (CCR) del nostro Comune dopo aver giurato, entusiasti e supportati da Professori e compagni, davanti al Sindaco, proprio nel giorno del suo compleanno (auguri Armando!).

Dell’ambizioso programma dei giovani Consiglieri, presentato da Elisabetta Rossi, tutor e docente della scuola media Ada Negri, risaltano la cura e l’interesse dell’ambiente, apertura e conoscenza verso l’Europa e una forte ripresa in campo sociale dei principi di fratellanza e solidarietà.

A conclusione di tutto, l’intervento della coordinatrice dell’AICCRE Desi Slivar che ha premiato il CCR in quanto vincitori del concorso proposto dall’ Unicef “ In cammino per la pace con un libro”.

Una vera e propria esplosione di valori umani e di democrazia, quella che ha unito Consiglieri adulti e ragazzi durante la mattinata, a cui una buona amministrazione non può rinunciare per formare gli energici giovani del presente in consapevoli adulti del futuro.
Il Consiglio Comunale augura a tutti voi un buon lavoro!

Qui sotto, insieme con Il video completo del Consiglio comunale di oggi 7 novembre, pubblicato sul canale YouTube ufficiale, anche un’intervista al nostro Sindaco a “La Polcevera” (clicca qui per leggere anche l’articolo dedicato dalla rivista on-line alla giornata di oggi).

 

 

 

Attenzione! Riprese in corso!

In questi giorni sono in corso le riprese per la realizzazione di un video promozionale del nostro Comune. L’obiettivo è quello di creare un vero e proprio biglietto da visita che metta in evidenza le nostre eccellenze in un’ottica di promozione turistica. Molte le immagini: ambiente, sport, cucina e tanto altro con un unico vero protagonista, il nostro meraviglioso territorio così come non lo avete mai visto!

RESTATE SINTONIZZATI!!!

“Viaggio in Liguria”: con Dori Ghezzi anche il Sindaco e il Professore

viaggioinliguria

Puntata speciale, quella di Viaggio in Liguria in onda stasera alle 21 su Primocanale e primocanale.it: la prima trasmissione della nuova stagione televisiva offrirà un’ampia platea di ospiti con quattro differenti tavoli suddivisi per argomento.

Tra i temi portanti della serata spiccano la cultura con la presenza in studio di Dori Ghezzi, protagonista del progetto legato alla Casa dei Cantautori. Immancabile la presenza del cucinosofo Sergio Rossi, grande spazio anche alle associazioni di categoria, ad alcuni Sindaci della Regione e a iniziative legate alla solidarietà. E quando si parla di Sindaci e solidarietà, non si può prescindere dal nostro primo cittadino e dal Prof. Henriquet, a pochi giorni dal grande evento annuale santolcesino dedicato alla Gigi Ghirotti.

Da Primocanale un video da ricordare

Questo servizio di Primocanale, al di là delle percentuali, delle bottigliette d’acqua nel deserto, degli amministratori troppo giovani e dei troppo vecchi ecc. ecc. ecc. (come direbbe il nostro Sindaco), lo porteremo sempre nel cuore.

Clicca qui per vedere il servizio ed il video completi.

Un’emozione..al ritmo di Armando!

WhatsApp Image 2019-05-28 at 02.50.23

Ore 17.10 del 27 maggio ’19. Siamo a Piccarello, scuola G. Di Vittorio. Sembra un dejavù.

Il presidente Fossati proclama il Nostro Armando Sindaco di Sant’Olcese, per la seconda volta. Scatta l’applauso con il correlato “dagghe Nandooooo”.
Per la seconda volta si rivive quel momento, cinque anni dopo.

Tante cose vorremmo dire. Potremmo pensare che tutto fosse scontato. Per Noi no, non queste percentuali, non con questo numero di preferenze. Siamo commossi.
Sono stati mesi duri, difficili, in cui ognuno di Noi ha dovuto correre simultaneamente su più fronti: la campagna elettorale di squadra, quella personale, l’iter amministrativo quotidiano, la famiglia. Ieri è stato il giorno delle lacrime. Quelle di gioia per i risultati collettivi e personali, quelle di tristezza per quei compagni d’avventura che non sono riusciti ad entrare in consiglio.

Erano le ore 15.00 quando piano piano, lentamente, tutti raggiungevano il point di Manesseno per contare le preferenze. “Arrivato Trensasco”, “Ora mi mandano Vico”, “Manca Torrazza” e così via. La tensione è tanta. Mano a mano arrivano tutti. La situazione si delinea. Ma ne manca uno, il seggio 5 di Manesseno. Lì c’è Armando.

Aurelia e Francesco(i Nostri “referenti” nei conteggi, oltre a tutto il resto) ci dicono: “Nando ci ha detto di non dirvi nulla, vuole comunicarvelo Lui il totale. Chi entra e chi no.”

Usciamo dal point, aspettiamo Armando.

Ad un certo punto lo vediamo, sul marciapiede, in lontananza, al telefono. Passo lento, deciso.

“Eccolo!” urla qualcuno. “Dai Nandooo” ribadisce qualcun altro. La tensione è tanta.

Arriva sotto il point ed è un’esplosione di gioia. Ci raduniamo dentro. Arma inizia a parlare e ci comunica tutto. La tensione si scarica. Fra commozione, abbracci, pacche sulle spalle, e brindisi, è giunto il momento di andare a Piccarello. Le luci si spengono. Ci aspetta un Dejavù. Ci aspettano 5 anni al ritmo di Armando!

E oggi godiamoci le meraviglie di Ciaé

In questa giornata così importante per Sant’Olcese, godiamoci questi 12 minuti di relax, con una delle eccellenze santolcesine: il borgo ed il sentiero botanico di Ciaé. Una facile escursione per le famiglie, questa del cosiddetto Anello di Ciaé, così riassunta da NaturaLiguria, che ci offre questo video

“Facilmente raggiungibile con il Trenino Genova Casella (scendere alla fermata di Sant’Olcese Tullo), questo breve percorso ci permette di scoprire la flora dei nostri monti. Accompagnati da cartelli didattici indicanti le varie specie arboree che si incontrano lungo il percorso, si scende fino al borgo di Ciaè, al suo ponte medievale ed i resti di antichi mulini. Qui c’è molto spazio per potersi godere un picnic all’aperto in riva al torrente. La seconda parte è un pochino più impegnativa (bisogna guadare il torrente) ed è immersa nel castagneto”.