Il “nostro” Aldo Olcese questa sera a Primocanale

Aldo Olcese Santonja

Aldo Olcese Santonja

Questa sera a Viaggio in Liguria (Primocanale, ore 21) il concittadino onorario Aldo Olcese ci parlerà della situazione che sta vivendo il suo paese in questa emergenza e di molti altri temi che lo legano alla nostra terra, primo fra tutti quelli legati alla crisi del comparto turistico.

Guarda il link di presentazione della trasmissione.

Qui e non solo: Sant’Olcese al tempo del virus

Ecco in edicola numero di maggio 2020 del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni”.

Tutto ruota ovviamente intorno al periodo difficilissimo che stiamo vivendo, che ha rallentato ma non certo fermato il ritmo della comunità santolcesina.

Tante rinunce: dai progetti di valorizzazione dell’entroterra alle sagre, dai progetti sui lavori pubblici alla promozione della mobilità elettrica. E tanto altro. Trenino, Villa Serra (un interessante articolo è proprio dedicato al futuro del nostro parco) e, soprattutto, la difficoltà della nostra gente. Li si sono riversate tutte le residue risorse del Comune, con i Sindaci lasciati soli o quasi dalle altre istituzioni. “Speriamo che la fase 2 sia gestita meglio”, chiosa amaro il nostro Sindaco.

Il momento della ripartenza, appunto, viene giudicato ancora più delicato dalla giovane giunta di Sant’Olcese. Chi guida il
paese vanta un’età media tra le più basse di valle. Il plauso più grande della giunta è rivolto proprio ai ragazzi: “Estremamente responsabili. Hanno rispettato l’ordinanza in modo ligio”, conclude Armando.

Maggio sarà il mese del Bilancio. La Giunta ha deciso di non aumentare le tasse e sta valutando una sospensione di sanzioni e interessi su IMU e un rinvio della TARI. Anche se esiste un’oggettiva difficoltà di cassa in merito alla liquidità, l’orientamento resta quello di convogliare come detto il più possibile le risorse su chi ha più bisogno.

Segnaliamo infine anche un bellissimo articolo che ricorda la nostra Iris che, come tante altre persone più o meno conosciute, non abbiamo potuto salutare come avremmo voluto in questo momento davvero difficile.

Per approfondire questi e gli altri temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328.2020805
redazionequi@gmail.com

Qui e non solo: nuovi arrivi in Comune

Ecco in edicola il primo numero del 2020 del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni”. Come sempre sono moltissimi i temi trattati che ci interessano da vicino.

Immancabile l’articolo sul corso di giornalismo per gli studenti di Sant’Olcese, sostenuto gratuitamente nelle aule delle terze medie di Manesseno. Un appuntamento in collaborazione con personale docente
e Comune di Sant’Olcese che ha festeggiato l’undicesimo anno. L’intervista, con le firme di Emanuele Ferrando e Carlotta Lai, alla giovane insegnante, la Prof.ssa Jessica Cavallaro.

Ovviamente si torna anche sulla recente festa di Carnevale, ma sono le vicende più legate all’Amministrazione comunale che vengono trattate nel dettaglio. Emblematico è il titolo della pagina dedicata a Sant’Olcese: “L’anno delle assunzioni, ma lo Stato è lontano”.

Si sottolinea infatti il grande sforzo che l’amministrazione e gli uffici stanno compiendo dal punto di vista del personale: 4 nuove assunzioni già formalizzate, qualche partenza in vista tra fine 2020 ed inizio 2021 per raggiunti limiti di età. Un Comune che cerca di rinnovarsi, ma il Sindaco e gli Amministratori sono sempre più soli. In attesa di risposte sulle somme urgenze già terminate del 2019, così come sulle criticità già segnalate alla Regione. Con la prevenzione che rimane nel cassetto.

Nonostante tutto è in partenza la gara per il ponte di Isola e la casa alluvionata sarà finalmente abbattuta, mentre resta in piedi proprio lì in zona, a Isola, la messa in sicurezza di un intero versante che ha creato una frana causa dello sgombero forzato di alcune abitazioni. Se il soggetto non interverrà, lo dovrà fare il Comune per poi rivalersi su di lui in qualità di proprietario. “Normale? Dicono che un sindaco non possa fare altro, altrimenti, si chiamerebbe danno erariale. Osservando lo stato delle nostre colline non prevedere un fondo ad hoc e ragionare in questo modo è semplicemente follia”, spiega il Sindaco amaramente.

Per approfondire questi e gli altri temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328.2020805
redazionequi@gmail.com

Sant’Olcese e la calza della Befana: tutto in un video

Riceviamo dal nostro concittadino Giorgio Campi e volentieri pubblichiamo un video molto completo sulla festa principe di inizio anno. Mentre Sant’Olcese si prepara a vivere la sua festa titolare, torniamo indietro di qualche giorno e ci gustiamo queste belle immagini. Buona visione.

Giovedì a Viaggio in Liguria si parla (ancora) di Sant’Olcese

Inversione di serate tra Viaggio in Liguria e Gradinata Nord, le due trasmissioni di prima serata di Primocanale rispettivamente in onda il mercoledì e il giovedì sera. Esclusivamente per questa settimana si cambia poiché il Genoa sarà impegnato giovedì sera a Torino in Coppa Italia.

All’interno della puntata, in compagnia del cucinosofo Sergio Rossi, la scoperta di borghi incantevoli tra cui non poteva mancare Sant’Olcese, tra presepi e piatti della tradizione all’ombra della calza più lunga del mondo.

Segnatevi dunque l’appuntamento per giovedì alle 21.

Oggi il TG3 fa tappa a Sant’Olcese!

Sant’Olcese protagonista sui media in questa Epifania. Oggi infatti il Tg itinerante di Rai 3 arriva sul nostro territorio: primo passaggio in diretta alle 14 da Sant’Olcese e poi alle 19.30 servizio finale sulla calza della befana.

Un appuntamento da non perdere. Tutto da seguire, non solo per i temi turistici ma anche per le problematiche legate agli eventi alluvionali dello scorso autunno.

Qui e non solo: il numero di Natale 2019

Ecco in edicola il numero natalizio 2019 del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni”. Un numero da acquistare per i numerosi contenuti che ci raccontano da un altro punto di vista molte vicende di Sant’Olcese che abbiamo già trattato.

Immancabile l’articolo sul corso di giornalismo per gli studenti delle terze medie di Sant’Olcese, che ha superato il decennio di attività consecutiva. Un esperimento vincente, in collaborazione con il Comune e i docenti della scuola Ada Negri di Manesseno.

Ovviamente si torna anche sulle ferite che questo autunno sta lasciando sul nostro territorio, con le complicate vicende legate al guado sul fiume Secca e le problematiche delle famiglie sfollate di via Isola.

Per la prima situazione, lo studio di fattibilità, in sinergia con il Comune di Serra Riccò, sarà presentato entro dicembre 2020. Per la seconda, vale il commento amaro del Sindaco: “Il pensiero principale va alle 10 persone che stanno trascorrendo le festività di fine anno fuori dalle proprie case”. Il tutto nella consapevolezza di essere più fortunati rispetto a molte altre zone della Liguria: “Negli ultimi due mesi, abbiamo vissuto più in municipio che con le nostre famiglie. Purtroppo, questo, fa parte del gioco. Nessun eroismo”.

Il senso di impotenza è grande: 200 mila euro di frane, con il fronte più preoccupante resta però, come detto, quello di via Isola. Lo sgombero di alcuni nuclei è stato inevitabile, a causa di un cedimento di un costone privato. Una questione che innesca un meccanismo che rischia il fuori giri relazionale e istituzionale: penalizzare fortemente il proprietario, che magari è una persona che ha sempre lavorato e risparmiato o rischiare il danno erariale rincorrendo soluzioni alternative? Come sempre la nostra Amministrazione proverà a trovare le migliori soluzioni nel rispetto della legge.

Tutto il resto passa in secondo piano, ma si va avanti con i numerosissimi appuntamenti di queste feste. Buon Natale, nonostante tutto!

Per approfondire questi e gli altri temi abbonati al magazine, al costo annuale di 14 euro.

Per ulteriori informazioni:

Direzione: Via V. Veneto 137/11
16018 Mignanego
Cell. 328.2020805
redazionequi@gmail.com

Liguria Ancheu: tutti i video, #santolcesando!

Liguria Ancheu alla Gioventù tra canterini e cristesanti: sono ora disponibili tutti i video della trasmissione di venerdì scorso. Un biglietto da visita davvero importante per il nostro territorio. Grazie a tutti coloro che hanno contribuito!

Di seguito i quattro blocchi in sequenza della trasmissione:

1° blocco

2° blocco

3° blocco

4° blocco

#santolcesando

Il 10° Memorial Sbacche e non solo su Primocanale!

Quest’anno il 10° Memorial “Sbacche” approda in televisione!

Venerdì 6 dicembre alle ore 21 sarà infatti il noto programma Liguria Ancheu, in diretta dal Teatro della Gioventù, ad ospitare il memorial in ricordo del mai dimenticato Carlo Agosti “Sbacche”.

Tre le squadre di canterini che parteciperanno: I Giovani Canterini di Sant’Olcese, il Gruppo Spontaneo Trallallero e I Canterini delle Quattro Province.

Oltre al canto popolare, tanta Sant’Olcese sul palco: un giovane concittadino, i portatori dei Crocifissi processionali, il racconto sul trenino di Casella ed il nuovo video promozionale del nostro bellissimo territorio!

Venite numerosi a riempire il Teatro della Gioventù in via Cesarea a Genova!

Consiglio comunale dei ragazzi: il racconto di una giornata speciale

Si è insediato questa mattina, il nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi (CCR) del nostro Comune dopo aver giurato, entusiasti e supportati da Professori e compagni, davanti al Sindaco, proprio nel giorno del suo compleanno (auguri Armando!).

Dell’ambizioso programma dei giovani Consiglieri, presentato da Elisabetta Rossi, tutor e docente della scuola media Ada Negri, risaltano la cura e l’interesse dell’ambiente, apertura e conoscenza verso l’Europa e una forte ripresa in campo sociale dei principi di fratellanza e solidarietà.

A conclusione di tutto, l’intervento della coordinatrice dell’AICCRE Desi Slivar che ha premiato il CCR in quanto vincitori del concorso proposto dall’ Unicef “ In cammino per la pace con un libro”.

Una vera e propria esplosione di valori umani e di democrazia, quella che ha unito Consiglieri adulti e ragazzi durante la mattinata, a cui una buona amministrazione non può rinunciare per formare gli energici giovani del presente in consapevoli adulti del futuro.
Il Consiglio Comunale augura a tutti voi un buon lavoro!

Qui sotto, insieme con Il video completo del Consiglio comunale di oggi 7 novembre, pubblicato sul canale YouTube ufficiale, anche un’intervista al nostro Sindaco a “La Polcevera” (clicca qui per leggere anche l’articolo dedicato dalla rivista on-line alla giornata di oggi).

 

 

 

Il Sapere e l’Artigiano: due modi speciali di fare cultura a Sant’Olcese

Ne abbiamo già parlato nel consueto articolo di lancio che scriviamo all’uscita del bimestrale di vallata “Qui e non solo dintorni”.Non vogliamo togliervi il gusto di leggere per intero i pezzi a loro dedicati, ma certo è che questi due pilastri della nostra comunità meritano un po’ di spazio in più.

“Purtroppo ho perso un po’ di memoria, ma quanto è sistemato in questi scaffali fatti su misura risulta censito su apposito registro. Tuttavia, un posto del genere non credo che lo troviate con tanta facilità” ha raccontato Attilio Besagno parlando della sua xiloteca di via Tullo. Un omaggio alla biodiversità di un uomo giunto al compleanno numero 92 con 80 annualità di studio giornaliero, e non solo sulle piante e sul legno. Un piccolo grande Leonardo santolcesino, ci piace chiamarlo così.

Donato D’Alessandro detto Pino invece arriva dal meridione, e dire che sia un parrucchiere è cosa riduttiva. “Qui faccio i capelli con
forbici o rasoio e la barba, la mia specialità. Più in generale, però, questo salone è diventato il ritrovo di tante persone che giocano a carte e d’inverno gustano pure qualche specialità bagnata da un buon bicchiere di vino. In fondo, la vita di paese è anche questa. Nel frattempo, sono diventato più genovese io di tanti di loro”.

Grazie per esserci, ragazzi. Siete due facce della stessa medaglia, quella della cultura, del sapere, dell’arte dei mestieri e della socialità. Persone uniche, inabitabili. Santolcesini, appunto.