Una nuova ZTL in via dell’Acquedotto

La Giunta ha recentemente deliberato, vista la richiesta pervenuta dai cittadini residenti nella zona, l’istituzione di una limitazione all’accesso degli autoveicoli lungo la strada di uso pubblico denominata via dell’Acquedotto nella frazione di Torrazza. La decisione è stata adottata a causa dell’eccessivo transito e sosta dei veicoli che causano intralcio e impedimenti alla circolazione dei residenti per della limitata larghezza della carreggiata, impedendo l’eventuale accesso ai mezzi di soccorso.

La deliberazione, essendo la strada al confine con il Comune di Genova, è naturalmente valida per la parte insistente sul territorio del Comune di Sant’Olcese, con divieto di accesso agli autoveicoli eccetto:

– autoveicoli intestati o condotti da persone residenti in via dell’Acquedotto , via Costa di Pino o le altre vie ubicate nel territorio del limitrofo comune di Genova lungo la prosecuzione di tale strada;
– autoveicoli di proprietà o condotti da proprietari o conduttori di immobili o fondi ubicati lungo il tracciato della strada, anche ubicati nel limitrofo comune di Genova;
– autoveicoli diretti e provenienti da sedi di attività sportive ed economiche site lungo il tracciato della strada, anche ubicate nel limitrofo comune di Genova;
– veicoli dei servizi di polizia, ambulanze, Vigili del Fuoco, Poste italiane, corrieri e manutenzione impianti dei servizi pubblici (gas, acqua, fognature, elettricità, telefono, Poste italiane);
– veicoli di proprietà di Enti pubblici territoriali.

Naturalmente viene demandato al Settore Polizia municipale e al Settore Lavori pubblici, ognuno per la rispettiva
competenza, gli ulteriori adempimenti al riguardo per rendere operativa questa decisione della Giunta.

Annunci

Il Comune di Sant’Olcese aderisce al Progetto Stavoltavoto

La Giunta ha deliberato l’adesione al progetto Stavoltavoto-GenovaMetropoli, promosso dall’Unione europea e dalla Città Metropolitana di Genova. Di che cosa si tratta?

Il prossimo 26 maggio 2019 si voterà, oltre che per le Elezioni comunali, anche per quelle europee. Il Parlamento Europeo ha attivato la campagna stavoltavoto.eu, attraverso la quale intende creare nei territori una rete di cittadini interessati a essere coinvolti attivamente sul tema delle prossime elezioni. L’obiettivo della campagna istituzionale è quello di realizzare, entro marzo 2019, occasioni di sensibilizzazione che favoriscano l’affluenza al voto e che accompagnino gli elettori verso una scelta consapevole, anche attraverso la collaborazione delle istituzioni.

La Città Metropolitana di Genova, quale ente di coordinamento dell’intero territorio metropolitano ha inteso quindi di farsi promotrice del progetto denominato appunto ‘Stavoltavoto-GenovaMetropoli’, che punta a coinvolgere attivamente tutti i Comuni metropolitani, per sensibilizzare l’intera comunità alle Elezioni Europee, anche attraverso una capillare informazione sugli strumenti del Parlamento europeo e favorire, così, un dibattito pubblico ampio e libero. Il progetto ‘Stavoltavoto-GenovaMetropoli’ prevede azioni digitali di disseminazione istituzionale sul territorio, con il supporto del Centro di Informazione Europe Direct Genova.

Quando si parla di partecipazione, di dibattito libero, di trasparenza e di dialogo, il Comune di Sant’Olcese c’è.

Frana di Beleno: arriva il contributo regionale

Ci siamo. La Giunta regionale ha deliberato il finanziamento di parte dei fondi richiesti dal Comune per il consolidamento della frana di via Amendola. Lo ha comunicato oggi l’assessore competente, specificando i termini dei 27 interventi sulla viabilità di tutta la Liguria, danneggiata dagli eventi alluvionali che si sono succeduti dal 2014 al 2017.

Un risultato importante, che arriva in ritardo anche per i numerosi eventi negativi che hanno caratterizzato la storia della nostra Regione nel 2018. Un contributo di 100 mila euro che certamente risulterà decisivo per il completamento di quel tratto di strada, dopo che il Comune si era esposto con fondi propri sia nella fase progettuale che nei primi lavori, messi in campo per non peggiorare la situazione del versante. Una tenacia che alla fine è stata premiata.

Per leggere il comunicato stampa completo clicca qui. Di seguito lo stralcio del prospetto di delibera che assegna ufficialmente i fondi a Sant’Olcese.

Il marciapiede in via Don Luigi Sturzo è terminato: grazie a tutti per la collaborazione!

Manca ancora qualche dettaglio sull’illuminazione di sicurezza a bordo strada, ma i lavori per la messa in sicurezza dell’ultimo tratto mancante dal Palazzetto al Ponte Pertini sono giunti al termine. Grazie ai fondi necessari trovati nel bilancio e al lavoro dei tecnici e dell’azienda che ha bene operato, tutto si sta concludendo al meglio. Nulla sarebbe stato possibile però senza la disponibilità dei proprietari della zona interessata, che hanno messo “del loro” a disposizione della sicurezza della comunità ed hanno sopportato il disagio di queste settimane di lavoro. Grazie da parte dell’amministrazione comunale.

Prima

Dopo

AMIU: i passi avanti di questa settimana e i prossimi sviluppi

Si è tenuto giovedì scorso un altro incontro tra i 5 Comuni dell’Alta Valpocevera  e la dirigenza AMIU presso la sede di via D’Annunzio.

Le questioni aperte, come sappiamo, sono ancora tante, per questo motivo abbiamo richiesto nuovamente un timing sull’operatività e l’organizzazione del nuovo servizio. Sicuramente questa fase di transizione non è semplice per le Amministrazioni Comunali, perché il sistema che si sta implementando è nuovo, ma, proprio per questo, occorre avere un piano d’azione più chiaro e un aggiornamento costante da parte del gestore.

I piccoli passi di questa settimana sono stati i seguenti:

  • Mappature delle zone di raccolta mastelli con MARIS, la società che gestisce il servizio con AMIU;
  • Posizionamento di alcune nuove postazioni stradali e mappature delle attuali;
  • Consegna dei cassonetti condominiali ( al momento ancora privi di chiavi);
  • Incontri del gestore presso le attività produttive.

Cosa abbiamo chiesto nel corso della settimana:

  • Maggiore celerità nel definitivo posizionamento delle isole stradali;
  • Consegna a breve termine delle chiavi dei cassonetti di prossimità e dei cassonetti condominiali;
  • Mappature totale delle Attività Produttive e delle sedi associative;
  • Miglioramento del servizio sulla raccolta dei mastellini.

Pertanto:

  • Dalla prossima settimana inizieranno ad essere consegnate agli amministratori di condominio le chiavi dei cassonetti condominiali da distribuire ai condomini;
  • Sempre dalla prossima settimana, AMIU inizierà a consegnare nelle cassette della posta delle utenze che usufruiscono dei cassonetti dell’organico stradale, le chiavi per questo cassonetti;
  • Da lunedì AMIU continuerà gli incontri con i singoli operatori economici per definire le dotazioni necessarie alle varie attività;
  • Entro il 28 Febbraio saranno posizionate tutte le isole di prossimità mancanti.

Ogni settimana, vi informeremo sull’evolversi della situazione e inoltreremo puntualmente al gestore tutte le eventuali segnalazioni che ci perverranno da parte vostra. Vi ricordiamo, pertanto, che, per qualsiasi esigenza in materia di raccolta rifiuti potete scrivere all’indirizzo e-mail differenziata@amiu.genova.it o chiamare il Call center al numero 010.89.80.800, dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:30, oppure al front office, tutti i mercoledì dalle 11:00 alle 13:00  al II piano della casa Comunale. O, ancora, presso l’ufficio tecnico del comune.

Le vostre segnalazioni sono importanti per capire le criticità da sottoporre al gestore.

Il report 2018 dello sportello Informalavoro ed un’importante novità

Il Comune di Sant’Olcese, nonostante le difficoltà, ha sempre messo al centro della propria attività i servizi sociali.

La lettura di questo report, che riguarda le tematiche del lavoro ci permette, oltre che di elogiare gli addetti dello sportello e tutta la Cooperativa CISEF, di annunciare un’ importantissima novità prevista per i prossimi mesi.

Sono a buon punto infatti i lavori della nuova sede CISEF di Arvigo che, grazie ad una convenzione con il Comune, darà vita ad una nuova fase di evoluzione per il servizio che allargherebbe la sua rete di apertura al pubblico e diventerebbe ancor più integrato nel territorio, facendo da base di riferimento per i servizi per il lavoro e sociali in genere, mantenendo la caratteristica dinamica e flessibile del servizio offerto in questi anni.

Tornando allo sportello, clicca qui per leggere il report completo.

Via Don Luigi Sturzo: lo stato dei lavori

Comincia a prendere forma il nuovo tratto di marciapiede. Entro 10 giorni la conclusione dei lavori, per una maggiore sicurezza e vivibilità di una zona ricca di attività commerciali.

Elezioni europee: l’esercizio del voto per i cittadini europei residenti in Italia

In occasione delle prossime elezioni del Parlamento Europeo, che in Italia si svolgeranno tra il 23 maggio e il 26 maggio 2019, i cittadini dell’Unione Europea residenti in Italia, che volessero esercitare il diritto di voto per il membri del Parlamento Europeo spettanti all’Italia, devono presentare al Sindaco del Comune di residenza domanda di iscrizione nell’apposita lista aggiunta entro il 25 FEBBRAIO 2019.

L’istanza non deve essere presentata dai cittadini dell’Unione che siano stati già iscritti nella lista aggiunta in occasione delle precedenti elezioni europee e che non abbiano revocato tale iscrizione.

Clicca qui per leggere la notizia e scaricare il modulo dal nostro sito ufficiale.

Attivo il bando locazioni 2018

È disponibile sul sito ufficiale la documentazione per accedere al bando locazioni 2018.

Le domande, redatte sull’apposito modulo, da ritirarsi presso la sede dei servizi sociali in Piazza Marconi 23, 2° piano, devono essere presentate all’ufficio protocollo non oltre le ore 12:00 del 15 marzo 2019.

Tutte le informazioni relative ai requisiti e alle modalità di partecipazione sono consultabili cliccando qui.

Domani scuole e strutture comunali chiuse a Sant’Olcese

L’incertezza delle previsioni e le gelate notturne, che coinvolgeranno le frazioni alte riducendo la mobilità della popolazione, dei mezzi comunali (scuolabus in primis) e di soccorso, hanno portato il Comune alla decisione di chiudere le scuole di ogni ordine e grado, oltre a cimiteri, giardini pubblici e impianti sportivi, nella giornata di domani 1° febbraio 2019. A breve sarà emanata l’apposita ordinanza sindacale. Intanto inizierà a breve la salatura delle strade per affrontare questa ennesima allerta nel migliore dei modi.

Torna l’allerta neve, questa volta arancione

Nuova allerta per NEVE sulla Liguria a partire dal pomeriggio di oggi: ecco i dettagli per la nostra zona (B).

Allerta GIALLA dalle 16 di oggi alle 8 di domani, venerdì 1° febbraio, poi ARANCIONE dalle 8 alle 18, a seguire ancora GIALLA fino alla mezzanotte di domani.

Seguiranno entro stasera decisioni su scuole e strutture comunali.

On-line il nuovo sito ufficiale del Comune di Sant’Olcese

Un altro degli obiettivi scritti nel programma è stato portato a termine: dotare il Comune di un sito ufficiale moderno e rispondente alle esigenze ed ai parametri della pubblica amministrazione. “Dopo una fase di progettazione e sperimentazione, abbiamo finalmente deciso di partire con la messa in campo di questo nuovo strumento che, anche se ancora acerbo e sicuramente perfettibile, offre ai cittadini un modo nuovo di accedere alle informazioni istituzionali ed ai dipendenti un accesso più semplice e funzionale per mettere on-line i contenuti delle proprie aree di competenza”, ha detto a proposito Enrico Trucco, assessore ai servizi informativi, che ha seguito il processo di aggiornamento del portale, un altro piccolo passo nell’innovazione dell’Ente.