Progetto TRENO in rampa di lancio

Come scritto qualche tempo fa, Regione Liguria è capofila del progetto” TRENO – Promozione delle linee ferroviarie turistiche e dei treni storici”, che ora prende slancio. Il nostro Comune è stato invitato al primo evento di comunicazione del progetto, che si svolgerà venerdì 29 giugno 2018 a Genova presso la Ferrovia Genova – Casella.

SI tratta di un evento per soli addetti ai lavori, un viaggio sul trenino per il lancio del Progetto che vuole coinvolgere diverse ferrovie storiche del Sud Europa. Il nostro trenino è stato scelto in quanto, sia dal punto di vista dell’infrastruttura che da quello del marketing, offre molti spunti migliorabili ma già allo stato attuale molto interessanti soprattutto per le altre ferrovie storiche. Il viaggio del 29 Giugno prevederà una presentazione del progetto a Manin e una tappa finale con presentazione di tutti i prodotti tipici locali della Vallata a Casella.

Regione Liguria, unitamente a Regione Toscana, Regione Autonoma della Sardegna, Office des Transports de la Corse, Région Provence-Alpes-Côte d’Azur e la Fondazione Camerale per l’Impresa, la Ricerca e l’Innovazione, Partner del progetto TRENO, sono gli attori di questa iniziativa, nata nell’ambito del Programma di cooperazione Interreg Italia-Francia Marittimo 2014/2020, cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), che ha lo scopo di contribuire a rafforzare la cooperazione transfrontaliera tra i territori partecipanti e a rendere lo spazio di cooperazione una zona competitiva, inclusiva e sostenibile nel panorama europeo e mediterraneo.

Con il progetto TRENO, i Partner mirano a coniugare il fascino delle ferrovie storiche e turistiche costruite tra la seconda metà del 1800 e l’inizio del 1900 e i territori attraversati da tali linee, caratterizzati da elementi di pregio storico, culturale, paesaggistico, ambientale, escursionistico, sportivo e da produzioni tipiche. La valorizzazione delle ferrovie, dell’attrattività dei territori attraversati e la creazione di opportunità di sviluppo per le numerose micro, piccole e medie imprese operanti nel settore turistico e per quelle specializzate in prodotti tipici, sono le sfide che le Regioni dell’area transfrontaliera hanno deciso di affrontare congiuntamente.

TRENO mira infatti a migliorare l’accessibilità e la sostenibilità dell’offerta turistica transfrontaliera riqualificando e valorizzando le infrastrutture e le linee delle ferrovie storiche e turistiche che attraversano le aree della zona di cooperazione. Il Kick off meeting di TRENO è pertanto un’occasione di incontro per condividere le opportunità
offerte dal territorio transfrontaliero, del quale daremo presto un resoconto ai nostri cittadini. Nel frattempo, è stata segnalata da AMT l’imminente visita di numerosi tour operator internazionali, che vogliono valutare l’inserimento della ferrovia Genova Casella nei pacchetti escursionistici disponibili per i croceristi in transito a Genova.

Annunci

L’allerta gialla termina in anticipo

Cessa l’allerta GIALLA per temporali su B (la nostra zona) ed E. Resta in vigore sui bacini piccoli e medi della zona C fino alle 14 di oggi.

Piano Urbanistico Comunale: il programma degli incontri pubblici

Nell’ambito del progetto del PUC intercomunale, continuano le iniziative di divulgazione e trasparenza aperte a tutta la popolazione. Questi incontri di introduzione e presentazione del lavoro coinvolgeranno, oltre ai quattro Comuni protagonisti del Piano, anche gli enti sovraordinati ed i territori limitrofi. Per questo motivo il primo appuntamento è fissato presso il Municipio V Valpolcevera per giovedì 28 giugno 2018 alle ore 16.30. Seguiranno altri incontri presso i singoli Comuni: Sant’Olcese incontrerà i cittadini, alla presenza di un tecnico di Città Metropolitana martedì 10 luglio alle ore 17 presso il Centro Socio Culturale di Manesseno. Seguiranno maggiori dettagli.

Madonna della Salute 2018: festa a San Bernardo

Presso la Chiesa di San Bernardo a Torrazza, domenica 1° luglio 2018 si svolgerà la Festa della Madonna della Salute. Il programma, il cui dettaglio potete vedere in questo articolo, è molto ricco e parte dalla preparazione religiosa alla festa solenne di domenica e arriva fino a lunedì 4, con la messa in suffragio di tutti i defunti della parrocchia. Non dimentichiamo anche l’appuntamento proposto da SerBerFest, i cui dettagli sono riportati nel manifesto ufficiale dell’estate 2018.

 

 

Festa patronale di San Giovanni Battista 2018: il programma completo

Abbiamo già parlato della mostra, ora è il momento di pubblicare il programma completo, religioso e culturale, della festa patronale San Giovanni Battista. Tutti i dettagli nel manifesto ufficiale.

Carta di identità elettronica: si parte

Ecco il primo cittadino e gli addetti del Settore Demografico nell’atto di rilasciare la prima carta di identità elettronica del Comune di Sant’Olcese. Giusto in tempo per utilizzarla per il viaggio di nozze. Ora il servizio è infatti attivo per tutti i cittadini.

La Carta di identità elettronica ha le dimensioni di una carta di credito corredata da foto, impronte digitali e codice fiscale del titolare e da un microprocessore a radio frequenza, per proteggere da contraffazione i dati anagrafici. Inoltre essa ha la caratteristica di agevolare l’acquisizione di identità digitali sul Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) e rendere ancora più semplice l’utilizzo dei servizi erogati dalle Pubbliche Amministrazioni. In futuro saranno disponibili anche servizi erogati da altri Enti in Italia e in Europa.

Si rilascia alla scadenza o smarrimento del documento cartaceo presso l’ufficio anagrafe del Comune, preferibilmente su appuntamento, dato che la procedura è leggermente più lunga. A differenza della precedente, però, la consegna non è immediata, ma avviene presso l’indirizzo indicato in fase di richiesta, dopo circa 6 giorni.

Per richiederne l’emissione, bisogna presentarsi all’ufficio anagrafe muniti di una propria foto recente.

La validità della carta varia a seconda dell’età del titolare: 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni; 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 ed i 18 anni; 10 anni per i maggiorenni.

La carta è valida per l’espatrio e, in fase di richiesta, si dovrà sempre esprimere il proprio consenso o meno alla donazione degli organi.

I diritti da versare sono € 22,21.

Libri in comodato d’uso per l’anno scolastico 2018/19

L’Istituto comprensivo di Serra Riccò e Sant’Olcese comunica alle famiglie degli alunni delle classi V – I, II e III Sc. Sec. I grado che è possibile presentare la domanda per l’assegnazione di libri in comodato d’uso, sulla base di quanto previsto dal Piano Regionale per il Diritto allo Studio, entro e non oltre il 22 giugno 2018.

Il modulo per presentare la domanda è scaricabile dalla pagina principale del sito dell’Istituto (www.icserraricco.it) oppure è disponibile presso la Segreteria.

Le chiavi della città per Maurizio Lastrico

Maurizio Lastrico

Sant’Olcese ha recentemente istituito, come avviene in molti altri Comuni italiani, il riconoscimento denominato “le Chiavi della Città” a favore di persone, associazioni, o enti particolarmente benemeriti nell’opera di promozione dell’immagine del Comune e dei valori a cui l’Amministrazionedell’Ente è ispirata, secondo i principi fissati nello Statuto Comunale

Il riconoscimento può essere attribuito a persone o associazioni che, avendo manifestato nella loro permanenza a Sant’Olcese un particolare attaccamento al luogo, abbiano conferito lustro al Suo nome promuovendolo e rendendolo noto anche al di fuori del suo territorio, e abbiano partecipato allo sviluppo dei suoi valori statutari.

La Giunta ha ora deciso che i tempi per la prima volta di questo riconoscimento siano maturi: sarà infatti il nostro Mauri che riceverà questo simbolo dal Sindaco. L’appuntamento è per sabato 30 giugno a Vicomorasso, nella serata che lo vedrà protagonista dello spettacolo di cabaret durante la festa CRI.

San Giovanni Battista: domenica una mostra dà il via alle celebrazioni

Sant’Olcese Chiesa si prepara anche quest’anno alla festa patronale di San Giovanni Battista, con un programma molto ricco che pubblicheremo a breve. Intanto ecco un evento culturale che segna l’inizio delle celebrazioni. Appuntamento per domenica 17 giugno alle ore 20.30, con l’inaugurazione della mostra “Confraternitas in Sancti Ursicini”. Tutti i dettagli nella locandina ufficiale.

PUC: compila il questionario!

E’ disponibile a questo link  il questionario in cui tutti possono dare il proprio contributo per il Piano Urbanistico Comunale. Si ringraziano sin d’ora quanti offriranno le proprie idee per la valorizzazione del nostro Comune.

Sabato 23 giugno: torna la festa in piazza a Piccarello!

il Comune di Sant’Olcese e la Pro Loco Sant’Olcese sono lieti d’invitare la cittadinanza ad una nuova festa nella piazza pedonale Guglielmo Marconi di Piccarello. Una serata per stare in compagnia con ottimo cibo e musica e moltissime sorprese. Appuntamento per sabato 23 giugno, prenotazioni entro il 22 giugno!

Non mancate e cominciate a prenotare! Trovate tutti i dettagli nella locandina ufficiale.