Colonnine di ricarica: il bando IRE offre contributi anche ai privati

Il nostro Comune, dopo aver istallato la prima stazione, si muoverà in questo 2020 con nuove azioni sul terreno della mobilità sostenibile. Ma non solo i soggetti pubblici, ma anche quelli privati possono aderire al bando IRE per il  contributo regionale per la realizzazione di infrastrutture di ricarica elettriche.

IRE riconosce ai soggetti privati:

  • per i punti di ricarica da 22 kW: circa 1800 euro (25% spesa)
  • per le Fast Charge 50 kW: circa 12.000 euro (40% spesa)

Ecco il link dell’avviso sul sito di IRE dove potrà trovare l’avviso ed il modulo privati per la domanda

La scadenza è entro il 28 febbraio 2020.