Rappresentanti dei Consigli comunali dei ragazzi in Regione per promuovere la “Liguria Plastic Free”

Domani, lunedì 9 dicembre, dalle 10 alle 12.45 nell’aula del consigli oregionale in via Fieschi 15 a Genova, si svolgerà l’annuale incontro con alcuni dei giovanissimi componenti dei “Consigli comunali dei ragazzi” della Liguria. L’iniziativa, giunta alla quarta edizione, è stata organizzata in collaborazione con Unicef.

Partecipano oltre 60 rappresentanti dei “Consigli comunali dei ragazzi”: naturalmente insieme con Recco, Bogliasco, Cairo Montenotte, Pieve Ligure, Sori, Serra Riccò Ronco Scrivia, Arenzano, Cicagna, Moconesi, Gattorna, Quiliano, Mignanego, Ventimiglia, Arma di Taggia, Imperia, Bordighera, Ospedaletti e Vallecrosia non poteva mancare il CCR di Sant’Olcese.

Il presidente del consiglio regionale Alessandro Piana aprirà i lavori. Partecipano, fra gli altri, consiglieri regionali, il vicepresidente della giunta Sonia Viale, il presidente del comitato regionale dell’Unicef Franco Cirio e il Garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza Francesco Lalla.

Dopo il “question time” in cui i giovanissimi consiglieri rivolgeranno una serie di domande agli amministratori liguri” e ai rappresentanti Unicef, verrà consegnata ai ragazzi la proposta di legge regionale di iniziativa popolare “Per una Liguria amica dei bambini e libera dalla plastica”, depositata il 30 settembre presso l’ufficio legislativo del consiglio regionale da tre rappresentanti dell’Unicef, affinché si facciano promotori per raccogliere le 5 mila firme necessarie per presentarla all’assemblea legislativa.

La manifestazione è stata organizzata per celebrare la “Giornata internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza”.