Ponte sul Secca: Comuni al lavoro sulla progettazione

“Abbiamo partecipato, assieme a Serra Riccò, ad un bando del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per ottenere i fondi per far partire la progettazione di un ponte sul torrente Secca nel 2020”. Sono queste le parole di Sara Dante, assessore all’ Urbanistica e vicesindaco di Sant’Olcese nell’intervista rilasciata a “La Polcevera”.

Parole che fanno un po’ di chiarezza sulla situazione del cosiddetto Nodo di Mainetto, di cui si sta parlando molto dopo il crollo del guado sul Secca.

Una zona molto complessa, dove pare evidente la fatica, per ciò che si legge sui media, a distinguere tra le parti di competenza di Serra Riccò, Sant’Olcese o tra terreni demaniali e privati, in mancanza di una conoscenza approfondita del territorio.

Ed è proprio l’unione del lavoro dei due Comuni in questa terra “divisa”, che potrà portare a ricostruire il passaggio provvisorio e a dare una nuova viabilità intercomunale a tutta la zona.