Ponte Morandi: dettagli sugli abbonamenti per il trasporto scolastico

Per l’anno scolastico 2019/20 prosegue l’intervento per garantire il diritto allo studio della popolazione scolastica colpita dall’emergenza conseguente al crollo del Ponte Morandi.

Chi:

Per poter accedere al contributo i/le beneficiari/e devono possedere tutti i seguenti requisiti (da sub 1 a sub 3):

1. Risiedere: nei comuni di Urbe, Tiglieto, Rossiglione, Campoligure, Masone, Mele, Ceranesi, Campomorone, Mignanego, Serra Riccò, Sant’Olcese, Casella, Montoggio, Savignone, Valbrevenna, Crocefieschi, Vobbia, Isola del Cantone, Ronco Scrivia, Busalla
oppure nelle zone del Comune di Genova contrassegnate dai Codici di Avviamento Postale 16164, 16163, 16162, 16161, 16159 e 16151; i residenti nelle zone i cui CAP sono 16152 e 16149, in quanto residenti nelle zone di confine rispetto all’area interessata dai lavori, sono comunque compresi purché valgano in maniera stringente le condizioni di cui al punto 2.
2. Frequentare una scuola secondaria di secondo grado o un percorso di istruzione e formazione professionale per raggiungere il quale lo/la studente/essa:

a. deve attraversare la zona interessata dal crollo del Ponte Morandi; oppure
b. deve utilizzare linee di trasporto che hanno subito modifiche di percorso e/o limitazioni rispetto alla situazione ante 14 agosto 2018; oppure
c. ha usufruito nello scorso anno scolastico dal servizio MIUR “navette” gratuito S1, S2, S3, S4 e S6.

3. Acquistare un abbonamento annuale ad una o più reti di trasporto locale AMT o ATP o Trenitalia nel periodo 1 agosto – 20 dicembre 2019.

Che cosa:

Viene rimborsato dall’amministrazione scolastica il 65% del costo di qualsiasi tipo di abbonamento annuale (ordinario, agevolato, integrato) alla rete urbana ed extraurbana di trasporto pubblico della area metropolitana di Genova acquistato presso la rete di vendita di AMT o ATP o Trenitalia, alle condizioni previste da ciascuna azienda di trasporto.

Per permettere alle famiglie l’acquisto di uno o più abbonamenti annuali in modo agevole, è possibile il pagamento rateizzato, per AMT/ATP, o l’acquisto dilazionato, per Trenitalia, attraverso le modalità di seguito riportate:

AMT/ATP: è possibile rateizzare l’importo con maggiorazione delle spese amministrative e fiscali solo presso le biglietterie aziendali accedendo al finanziamento in 10 rate concesso da un istituto finanziario terzo il quale subordina la concessione dello stesso ad apposita istruttoria. Sarà possibile rateizzare l’abbonamento AMT annuale integrato Trenitalia in ambito urbano e annuale integrato urbano AMT-Trenitalia +ATP presso le seguenti biglietterie: Metro Brignole, Via Bobbio 250R, Via Avio 9R, AMTpoint Ducale. Sarà possibile rateizzare l’abbonamento SOLO ATP annuale presso le biglietterie aziendali Genova P.zza della Vittoria 23r, Rapallo P.zza delle Nazioni, Chiavari Corso Assarotti 1ef.
• TRENITALIA: ogni mese l’avente diritto acquisterà un abbonamento regionale mensile di Trenitalia attraverso i canali di vendita messi a disposizione dell’azienda; all’acquisto del 10° abbonamento mensile l’acquirente presenterà direttamente alla scuola di frequenza la richiesta di rimborso del 65% del valore del corrispondente titolo di abbonamento annuale, allegando copia dei 10 abbonamenti mensili acquistati a partire dal 01/09/2019 e fino al 30/06/2020.

L’erogazione del voucher sarà garantita sulla somma pagata dallo studente comprensiva di eventuali interessi di rateizzazione e dell’eventuale supplemento autostradale richiesto su alcune autolinee ATP. Infine, per le famiglie che si trovano in situazioni di disagio economico, che non consentono l’accesso alla rateizzazione, saranno adottate soluzioni personalizzate.

Come e Dove

L’abbonamento annuale potrà essere acquistato presso qualsiasi sportello fisico o virtuale di AMT, ATP o Trenitalia.

LA COPIA DELL’ABBONAMENTO DOVRA’ ESSERE POI CONSEGNATA ALLA SEGRETERIA DELLA SCUOLA FREQUENTATA, UNITAMENTE ALLA DOMANDA DI RIMBORSO compilata sull’apposito modulo a disposizione presso gli istituti scolastici. Dopo che sarà stata valutata la sussistenza dei requisiti che danno diritto al rimborso, il MIUR erogherà le somme spettanti alle scuole/enti di formazione, che a loro volta provvederanno a rimborsare le famiglie secondo le modalità da esse comunicate nella richiesta di rimborso.

PER INFORMAZIONI

AMT 848000030 (numero verde) 010-5583603 servizioclienti@amt.genova.it http://www.amt.genova.it
ATP 0185373 240/241/226 (Dal Lunedì al giovedì 08:30/10:00 e 14:00/15:00) abbonamentiMIUR@atpesercizio.it http://www.atpesercizio.it
Trenitalia 010 274 4458 (Dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 19.00) crm.regionaleliguria@trenitalia.it http://www.trenitalia.com

Annunci