PUC intercomunale: presentato lo schema di Progetto

DAL SITO DI CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA

Nella giornata di mercoledì 6 febbraio, presso la sede del Municipio V Valpolcevera, si è tenuto un incontro finalizzato all’illustrazione dello “Schema di Progetto del Piano Urbanistico INTERCOMUNALE della Val Polcevera”, concludendo così il processo partecipativo già attivato con i comuni di Mignanego, Campomorone, Ceranesi e Sant’Olcese e che si è articolato con interviste mirate ad operatori dei settori produttivi, artigianali ed operatori del settore agricolo, con attività mirate su alcune scuole di Mignanego e di Sant’Olcese (scuola primaria e secondaria di primo grado), con incontri PUBBLICI e DIVULGATIVI rivolti alle Cittadinanze e agli Operatori in 5 siti specifici individuati dai Comuni anche in collaborazione con il Municipio V del Comune di Genova, e con la raccolta di dati e informazioni tramite “questionari” rivolti, attraverso i Siti comunali o con compilazione cartacea, a tutti i cittadini.
Si è data così attuazione al Protocollo Operativo, che discende dall’Accordo Quadro con i Comuni, sottoscritto in data 18.10.2017 tra Città Metropolitana di Genova e i Comuni della Val Polcevera.
Un Piano condiviso dal territorio e frutto del lavoro congiunto dei tecnici di Città Metropolitana, del Comuni e del giovani architetti.
Sullo stesso ambito territoriale Città metropolitana è impegnata in un progetto finanziato dal programma transfrontaliero Italia Francia Marittimo, Proterina 3, che prevede la redazione da parte di fondazione CIMA del Piano di Emergenza Stralcio relativo alle scuole e la realizzazione da parte di Città metropolitana di un’infrastruttura verde (rain garden).
La gestione dell’emergenza diviene così un tema che Città Metropolitana di Genova, sulla base della recente Legge sulla protezione civile (n.1/2018), intende affrontare nella redazione della pianificazione territoriale e intercomunale.

Annunci