Fernanda Contri: “Ecco come la parola ‘razza’ entrò in Costituzione”

contri

Fernanda Contri

Il Vicepresidente Emerito della Corte Costituzionale Fernanda Contri, che avevamo avuto l’onore di ospitare a Sant’Olcese qualche anno fa,  interviene alla celebrazione genovese del Giorno della Memoria, che commemora l’Olocausto ebraico ad opera del nazismo. E lo fa ponendo l’accento su un tema tornato di attualità, ricordando come i Padri costituenti, durante i lavori dell’Assemblea Costituente del 1946-48, arrivarono alla decisione di inserire la parola ‘razza’ nella Carta costituzionale.

Una video intervista da non perdere, per un argomento che anche il nostro Gruppo affronterà nella prossima seduta del Consiglio.