Domenica si corre la “Vai Come Vuoi” una gara ormai storica a cui il Sindaco, nel suo ruolo di Presidente GSC, dedica da anni tempo ed energie.

Quest’anno, oltre all’impegno benefico per il Parkinson, la corsa raggiunge una portata tecnica importante, ospitando atleti di fama nazionale come Emma Quaglia e Liberato Pellecchia, impegnati sulla distanza dei 10 km.

Ma si correrà anche in memoria di Andrea Bifulco, un grande amico e compagno di squadra del nostro Sindaco, per il quale è stato istituito uno speciale traguardo volante a Piccarello davanti al Comune.

Un atleta fortissimo in volata, che aveva la passione per Vincenzo Montella, il famoso aeroplanino. Quando Andrea superava allo sprint il nostro Armando, lo salutava mimando il gesto dell’aeroplanino, in segno di esultanza, proprio come il calciatore. Un aeroplanino che non smetterà mai di volare, anche se i casi della vita lo hanno portato via troppo presto. 

La “Vai come vuoi” è anche questo.

Annunci