cadorna

Si è avviato oggi presso l’Istituto Comprensivo di Serra Riccò e Sant’Olcese un progetto  innovativo di conoscenza dei fenomeni meteorologici che permetterà a numerosi studenti dei Comuni di Ronco Scrivia, Sant’Olcese e Serra Riccò, di comprendere cause ed effetti degli agenti atmosferici che hanno funestato il nostro territorio negli ultimi anni.

Fondazione CIMA e ACROTEC, nell’ambito di una condivisa strategia di comunicazione e responsabilità sociale, doneranno una stazione meteorologica completa che verrà posizionata presso la Scuola Ungaretti di Serra Riccò.

La stazione meteorologica, di tipologia professionale ACRONET-CADORNA, sarà dedicata alla misurazione permanente di altezza ed intensità di precipitazione, temperatura, pressione e umidità dell’aria, direzione e intensità del vento.

I dati di questa stazione meteorologica, unitamente ad altre della zona, saranno parte integrante di un programma sperimentale di informazione e formazione gratuita, offerto da Fondazione CIMA alle Scuole Medie delle tre Amministrazioni interessate.

L’idea è quella di avvicinare studentesse e studenti a temi quali il tempo nella vita di tutti i giorni, gli eventi idrometeorologici estremi, senza dimenticare il ruolo che possono avere i cittadini nello studio dei fenomeni – dai cacciatori di temporali agli appassionati di meteorologia – fino alle fondamentali misure di auto-protezione e protezione civile

Fondazione CIMA e ACRONET credono fortemente nel concetto di Open Science, di recente discusso anche al Festival della Scienza 2016 di Genova (http://www.festivalscienza.it/site/home/programma/giorno-per-giorno/3-novembre/open-science-cafe.html), inteso come approccio innovativo, mediante l’utilizzo delle tecnologie digitali, alla sua condivisione e diffusione.

Ne hanno scritto oggi sia il Secolo XIX sia LaPolcevera.