lapelledellorso

Emozionante, straordinaria, anzi commovente, la partecipazione di tante persone alla cena di solidarietà per le popolazioni terremotate organizzata dal VI Reparto Mobile della Polizia di Stato. Attorno ad una Amatriciana DOC si sono stretti duecento tra poliziotti, con le loro famiglie, e Santolcesini.Il Sindaco di Sant’Olcese Armando Sanna, ha accomunato quella di stasera alle tre cene di beneficenza svolte sul territorio del nostro comune, a testimonianza di quanto stiano diventando sempre più forti l’integrazione e la sinergia tra le due realtà.

Così tra un piatto di spaghetti – sapientemente cucinato dagli allievi dell’istituto Alberghiero Marco Polo – e un buon bicchiere di vino, tra discorsi dettati dal cuore più che dalla circostanza e qualche momento di sana allegria, possiamo dire di esserci meritati, col nostro piccolo gesto di solidarietà, la medaglia di sugo che l’amatriciana ha lasciato sulle nostre camicie.

Claudio Di Tursi

View original post