Riqualificazione: altri passi avanti

Nei mesi precedenti Vi abbiamo raccontato la piaga del selvaggio abbandono dei rifiuti, sia appena fuori dai cassonetti, sia nelle più svariate zone del Nostro territorio. Un male contro cui l’amministrazione combatte ogni giorno, una spesa che grava sulle spalle di ogni cittadino. Una questione però che riguarda anche e soprattutto la salvaguardia ambientale ed il decoro urbano.

Come detto poc’anzi dunque, l’amministrazione non si ferma e continua imperterrita la propria opera di riqualificazione urbana. Il mese d’agosto non porta sempre e solo vacanze, ma anche picchi di lavoro. Nelle giornate appena trascorse infatti, è iniziata(ed è stata quasi ultimata) la collocazione delle paratie utili a delimitare le aree di raccolta rifiuti. Un’opera voluta con forza e che ha visto il Nostro primo cittadino in prima linea nei lavori di posa. Sino ad ora sono state interessate le frazioni diManesseno,  Arvigo, Torrazza, Comago, Vicomorasso e Busaletta. Praticamente in ogni luogo in cui lo spazio lo consentiva. Da ultimare la zona della chiesa di Comago.

Ancora una volta ci appelliamo al senso civico e all’appartenenza dei cittadini di Sant’Olcese: segnalate chi abbandona rifiuti!

Noi non ci fermiamo!

Annunci