Ancora disagi per i trasporti. Contro la modifica della legge regionale della Liguria 33/2013, infatti, i lavoratori delle aziende di trasporto pubblico locale si asterranno dal lavoro per 4 ore nella giornata di martedì 5 luglio.

Ecco le modalità dello sciopero:

AMT: il personale viaggiante si asterrà dal lavoro dalle ore 11.30 alle ore 15.30; il restante personale (compreso il personale di biglietterie, esattoria e servizio clienti) si asterrà dal lavoro nella seconda parte del turno.

Ferrovia Genova – Casella: Il personale viaggiante si asterrà dal lavoro dalle ore 11.30 alle ore 15.30; il restante personale si asterrà dal lavoro le ultime due ore del turno.

ATP: dalle ore 10.30 alle ore 14.30. Il servizio pertanto si svolgerà regolarmente sino alle ore 10.30 e dalle ore 14.30 in poi.

Nota finale su ATP: lo scorso 30 giugno si è verificata un’interruzione di servizio non programmata, che ha creato gravi danni al Comune e soprattutto ai cittadini che si sono visti negare le corse più importanti del mattino. Il Comune ha già messo in atto azioni ufficiali nelle sedi competenti.

Annunci