LOC. CONVEGNO

Giovedì 23 giugno alle ore 15.30 Villa Serra ospiterà l’importante convegno Booms (Business Obiettivo Occupazione Mediterraneo Sicuro). L’evento è patrocinato dal nostro Comune ed è realizzato in collaborazione con l’associazione EFE (Education for Employment), nata da un’idea del nostro stimato cittadino onorario, Aldo Olcese,  ovviamente presente tra i relatori di questa giornata. I moderatori saranno i “nostri” Simona Lottici e Massimiliano Tovo.

I temi trattati riguarderanno le problematica dell’area MENA (Medio Oriente e Nord Africa), la Cooperazione internazionale e i potenziali sviluppi degli scambi commerciali tra aziende italiane ed aziende del continente africano.

I continui disordini nella regione del Nord Africa e del Medio Oriente generano instabilità socio-politica, disoccupazione, immigrazione verso l’Europa, esodo di rifugiati, violenza e terrorismo.Tuttavia i paesi della regione rimangono aree di espansione naturale per l’Europa, e specialmente per l’Italia, vista la sua prossimità. Sono aree interessanti di consumo potenziale affinché le industrie Italiane vi possano stabilire le loro produzioni e generare servizi con costi molto competitivi. I settori delle nuove tecnologie, le energie rinnovabili, l’aviazione, l’automobile, il tessile rappresentano un volano per investimenti sull’altra sponda del nostro mare e necessitano di capitale umano ben formato e preparato per le nuove sfide.

La regione inoltre ha la maggior popolazione giovanile nel mondo (il doppio della media mondiale); un’opportunità unica se ben veicolata per l’economia del Mediterraneo di beneficiare di giovane energia e talento. L’accesso a una mano d’opera qualificata è essenziale per coprire le necessità delle imprese italiane nella zona e rappresenta il fulcro su cui investire. La promozione di posti di lavoro e lo sviluppo nei paesi arabi non è né un problema di natura sociale, altruista e di cooperazione, né solo un dovere morale, ma rappresenta una necessità per la sicurezza in Europa e un’opportunità per far crescere relazioni economiche e commerciali tra le due zone.

Il convegno, organizzato con il Patrocinio del Comune di Sant’Olcese vuole essere una piattaforma generatrice di idee e risposte alle seguenti domande: quali opportunità si presentano per le aziende italiane in questi mercati? Come conciliare investimenti , sicurezza e impatto sociale? Accesso al capitale umano, quali sono i profili più richiesti? Come creare partenariati pubblico privati per l’occupazione? Come l’investimento sull’altro lato del Mediterraneo aiuto a ridurre l’immigrazione in Europa?

Durante l’evento saranno presentate le attività della Fondazione EFE, che ha creato più di 10mila posti di lavoro nella regione MENA.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Advertisements