fb_img_1462615992607.jpg
Il quintetto

Alberto Sacco (Primo), Sandro Campora (Controbasso), Alessandro Ghiglino (Basso), Fabrizio Parodi (Voce Chitarra). E naturalmente Paolo Besagno (Contralto). Cinque voci scelte (più l’installatore surround set Rinaldo Marti) per un trallalero innovativo, ideato per offrire un ascolto a tutto tondo, che proietta il pubblico al centro della squadra. E’ il quintetto EthnoGenova, che sposa la tradizione della musica popolare con la tecnologia, esaltando la definizione delle singole voci della squadra in maniera sorprendente, per un ascolto del trallalero decisamente più arioso .

Provare per credere. Ed ecco quindi due appuntamenti annunciati dal poliedrico artista santolcesino: “Venerdì 13 maggio saremo ospiti a Liguria Ancheu di Primocanale con il quintetto EthnoGenova e 15 ragazzi la scuola genovese di via S. Marino per il nostro progetto culturale sul trallalero. E domani pomeriggio alle ore 18.30 siamo al Teatro Altrove. È una bellissima manifestazione, organizzata da Radio Gazzarra nel cuore del centro storico. C’è il derby ma confidiamo ugualmente su una buona partecipazione”, spiega Paolo.

I santolcesini risponderanno sicuramente presente anche a questa “trasferta”, ma anche sul nostro territorio abbiamo in cantiere diversi eventi che coinvolgono Paolo e i suoi numerosi progetti. Restate aggiornati!

Annunci