Cinipide del castagno: la lotta continua!

La cena pro raccolta fondi per la lotta contro il cinipide del castagno è stato un vero e proprio successo e a distanza di due anni ancora abbiamo potuto utilizzare i fondi raccolti in quell’occasione per l’acquisto di Torymus sinensis (antagonista naturale del cinipide del castagno).

Il ricavato ammontava a 2952€, di essi 1750€ sono stati utilizzati l’anno scorso per acquistare i primi lanci, il rimanente (1202€) è stato utilizzato quest’anno per acquistarne altri. Grazie alla diminuzione del costo dei lanci a 190€ l’uno (contro i 250€) dell’anno scorso abbiamo acquistato 8 lanci, di cui uno è stato pagato da un nostro concittadino particolarmente sensibile a questa problematica.

Come detto dunque, il progetto iniziato ormai due anni fa, con la cena “Conosci il Cinipide del castagno?”, continua anche quest’anno con l’acquisto di otto lanci di Torymus sinensis (antagonista naturale del cinipide del castagno). I lanci, composti da undici provette contenenti l’insetto in questione, sono stati rilasciati nel nostro territorio nella giornata di martedì 03 maggio 2016.

In particolare le zone interessate dai lanci sono state: Vicomorasso, Busalletta, Panigà, Beleno, Trensasco, Casanova, Camporsella, Torrazza.

In linea generale, la condizione in cui oggi si trovano i castagni è molto migliorata rispetto al passato (questo vale per le nuove piante, infatti i castagni più vecchi sono per la maggior parte secchi, quindi morti in piedi in bosco).

Vi aspetteremo numerosi alla prossima cena al fine di poter proseguire questa importantissima lotta!

Lisa Pedullà

Annunci

1 Comment

  1. L’ha ribloggato su lapelledellorsoe ha commentato:
    Un’ottima iniziativa, quella della lotta al Cinipide del castagno, che sosteniamo con forza. Grazie Lisa per il tuo impegno e per avere rendicontato con puntualità le spese sostenute a fronte dell’incasso della cena, una sensibilità che speriamo dimostrino anche altri.

I commenti sono chiusi.