vigilessa

Qualche mese fa la Giunta deliberò l’attivazione di un servizio di pagamento facilitato delle sanzioni amministrative pecuniarie elevate a seguito di violazioni al Codice della Strada, presso i PuntoLIS.

La decisione era dettata dalla necessità di attivare nuove modalità gestionali per attuare operativamente le recenti normative in materia di snellimento burocratico nelle Pubbliche Amministrazioni, semplificando nel contempo le incombenze burocratiche poste a carico dei cittadini. La volontà dell’amministrazione comunale era inoltre quella di fornire un servizio di facile fruizione ai cittadini che intendano effettuare il pagamento in misura ridotta per un’infrazione al codice della strada.

Adesso, dopo qualche intoppo burocratico, il servizio è operativo. Un servizio gratuito per il Comune in cui il cittadino, pagando direttamente nel luogo di residenza entro la data indicata dal comando presso un PuntoLIS, ha un sovrapprezzo inferiore rispetto a quello posto a suo carico in caso di notifica della multa, e che sgrava l’ente da costi dovuti all’attività gestionale e, come detto, dai costi di notifica della violazione.

Advertisements