Ieri siamo stati contattati dal bravissimo Alberto. Restiamo cauti, ma la speranza è tanta

lapelledellorso

Parrebbe questo l’epilogo di questa storia epica i cui con ntorni assomigliano sempre più alla tela di Penelope di omeriana memoria. Mentre attendiamo l’ufficialità vi lasciamo alla lettura dell’articolo. clicca sull’immagine per leggere l’articolo

View original post