E’ passato il primo momento difficile per il BIC Genova, caduta dopo oltre 5 mesi nel periodo più delicato della stagione sportiva 2015/16, ossia gara 1 di playoff. Archiviata un’eccellente stagione regolare, a Bologna i biancorossi genovesi sono stati stoppati la settimana scorsa dai Bradipi Circolo Dozza per 51-45.

“La stagione regolare è un libro già letto e messo da parte nello scaffale dei ricordi, i playoff sono un’altra storia, sono il presente, dove i valori in campo vengono azzerati. Bologna è stata brava a sorprenderci riuscendo ad imporre il proprio gioco e mettendoci in difficoltà in diverse situazioni offensive” – ha detto il vice presidente Andrea Cavallaro, che continua – “È stato un peccato per tutti aver perso così. Giocare però gara 2 a Manesseno davanti al nostro amato pubblico sarà sicuramente uno stimolo, ma soprattutto un vantaggio in più per noi”, conclude.

L’appuntamento per gara 2 al Palazzetto dello sport di Manesseno è fissato per sabato 2 Aprile alle ore 17. Un incontro al quale saranno invitate sia le autorità locali che regionali, per trascinare tutti insieme la squadra verso la possibile rimonta in gara 2.

BIC

Advertisements